Filmfestival di Trento, programma di oggi

Autore Topic: Filmfestival di Trento, programma di oggi  (Letto 3176 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.227
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)
Filmfestival di Trento, programma di oggi
« il: 03/05/2016 13:07 »
In programma 24 film nei cinema Modena e Supercinema Vittoria. Tra le prime italiane “Paths of the soul”

Il Nepal, un anno dopo, in due documentari al 64. Trento Film Festival
Serata evento dal titolo “Le lunghi notti. 1944: in fuga con Bill Tilman sulle Dolomiti”, monologo di Marco Albino Ferrari, musicato dal vivo presso la Sala Filarmonica       

Alle ore 21 si terrà la serata evento dal titolo “Le lunghe notti. 1944: in fuga con Bill Tilman sulle Dolomiti”, monologo di Marco Albino Ferrari, musicato dal vivo da Denis Biason presso la Sala Filarmonica di via Verdi.
Alle ore 17.15, al cinema Modena, da segnalare due documentari della sezione “Alp&Ism” che raccontano la tragedia che colpì il Nepal nel 2015 dal punto di vista degli alpinisti: “Himalayan Last Day” che presenta le riprese realizzate dalla spedizione dell'italiano Mario Vielmo immediatamente prima, dopo, e soprattutto durante la scossa e “Langtang” di Sébastien Montaz-Rosset che segue invece lo sky runner catalano Kilian Jornet e l'alpinista spagnolo Jordi Tosas proprio il giorno precedente alla catastrofe.
Alle ore 11 si terrà il 60/mo anniversario del servizio “Sicurezza e soccorso in montagna” della Polizia di Stato. Conferenza stampa dei consuntivi nazionali del servizio di “Sicurezza e soccorso di montagna” stagione 2015/2016 e proiezione del filmato realizzato dal Centro addestramento alpino di Moena della Polizia di Stato” (evento su invito).
Alle ore 12 presso il “Social Festival” di via Calepina 10, il consueto appuntamento “Cosa vedo oggi” con i registi Giulia Mirandola; Chiara Orempuller e Orhan Tekeoglu.
Alle ore 18.00 al Muse, in sala conferenze, si terrà la proiezione della sezione Natura Doc con il film “L’orto degli dei” di Giuseppe Calabrese
Alle ore 20.45, a Rovereto, si terrà la proiezione speciale “Giovanni Segantini. Magia della luce” di Christian Labhart.
Il programma cinema: 24 film in programma tra cinema Modena e Vittoria

Saranno 24 film in programma alla settima giornata del 64esimo Trento Film Festival, domani mercoledì 4 maggio, tra cinema Modena e Vittoria.

Programma cinema

Si parte al cinema Modena (sala 1), alle ore 17.15 con le proiezioni di due film della sezione “Alp&Ism” che raccontano la tragedia che colpì il Nepal nel 2015 dal punto di vista degli alpinisti: “Himalayan Last Day” presenta le riprese realizzate dalla spedizione dell'italiano Mario Vielmo immediatamente prima, dopo, e soprattutto durante la scossa e “Langtang” di SĂ©bastien Montaz-Rosset che segue invece lo sky runner catalano Kilian Jornet e l'alpinista spagnolo Jordi Tosas proprio il giorno precedente alla catastrofe.  Alle ore 19.15 protagonista il Cile con la proiezione di “Piling Up” di Cristobal Palma cortometraggio sui profondi cambiamenti prodotti dall’industria mineraria nel nord del Cile e, a seguire, “Las Cruces de Quillagua” di Jorge Marzuca Venegas, sull’oasi all’interno del deserto Atacama, il piĂą arido del mondo, dove l’attivitĂ  di alcune miniere mette a repentaglio la sopravvivenza dei suoi abitanti.

Al Supercinema Vittoria alle ore 21 la proiezione in prima italiana del film “Paths of the Soul” di Yan Zhang ambientato in un piccolo villaggio tibetano, Nyima decide di intraprendere un pellegrinaggio verso Lhasa per raggiungere la montagna sacra di Kang.

Il resto del programma presenta le repliche dei film giĂ  proiettati nei giorni precedenti.

Al cinema Modena dalle 19.15 in programma tre repliche della sezione “Orizzonti Vicini” dedicata ai film realizzati in collaborazione con la Trentino Film Commission: “In this State of Being” di Nika Saravanja, “Das Haus” di Carmen Trocker e alle 21.30 “Between Sisters” di Manu Gerosa, regista di Rovereto.  Nella sala 2 del cinema Modena si parte alle 15.15 con le repliche dei film “Storie di uomini e lupi” di Alessandro Abba Legnazzi e Andrea Deaglio e due film in concorso dal titolo “Limites” di Giulia Landi e “CafĂ© Waldluft” di Matthias Koflmehl.   Alle 21.30 - per la sezione Terre Alte – la replica di “Para La do Marao” di Josè Fernandes (7 minuti) e Z’Barg di Julia Tal.  Nella sala 3 del cinema Modena il programma cinema parte alle ore 15 con “Panorama” di Job Herranz; “Tom” di Angel Luis Esteban Vega e Elena Goatelli e prosegue alle ore 17 con “Climbing Ice. The Iceland Trifecta” di Antonio Lorimer e “Sciare in Salita” di Chiara Brambilla. Chiude la settima giornata e repliche di tre film in concorso: “Outono” di Marco Amara; “La Montagna Magique” e la replica di “Meru” di Jymmi Chin, Elizabeth Chai Vasarshelyi. Al Supercinema Vittoria per il concorso saranno proiettati, alle ore 19, in replica i documentari “E.B.C. 5300M” di Leonard Kohli e “K2. Touching the Sky” di Eliza Kubarska. Alle 20.45, a Rovereto, si terrĂ  la proiezione speciale “Giovanni Segantini. Magia della luce” di Christian Labhart.

Incontri e mostre

Nella mattinata della settima giornata si celebra il 60° anniversario del servizio «Sicurezza e soccorso in montagna» della Polizia di Stato. In questa occasione verranno presentati i dati consuntivi nazionali per la stagione 2015/2016 e si potrà assistere alla proiezione del filmato realizzato dal Centro Addestramento Alpino di Moena. L'evento è accessibile esclusivamente su invito e si terrà a Palazzo Geremia alle ore 11.00. Alle 12.00 il Social Festival ospiterà il consueto incontro «Cosa vedo oggi?» con il responsabile del programma cinematografico Sergio Fant. Nello spazio espositivo MontagnaLibri, alle ore 17.30, l'autore torinese Giorgio Daidola presenterà il suo libro "Ski spirit. Sciare oltre le piste". A Palazzo Roccabruna, a partire dalle 18.00, avrà luogo la 9^ edizione della «Giornata Europea del Paesaggio» organizzata dalla Rete degli Ecomusei del Trentino. Alla stessa ora le musiche popolari di differenti nazioni del mondo animeranno il chiostro del Centro Formazione Solidarietà Internazionale (vicolo S. Marco) in occasione del concerto "Montagne d'altreterre". Alle ore 19.00 Paolo Ghezzi, direttore della casa editrice Il Margine, incontra Laura Mancuso, Manuela Sparapani e Silke Perathoner: rispettivamente le mogli di Angelo d'Arrigo, Walter Nones e Karl Unterkircher, scomparsi tragicamente mentre seguivano la loro passione per la montagna. L'incontro "L'utopia delle passioni. Amare uomini che appartengono all'infinito" si svolgerà presso la Sala Conferenze della Fondazione Caritro.

La settima giornata del Trento Film Festival si conclude con il monologo "Le lunghe notti. 1944: in fuga con Bill Tilman sulle Dolomiti" di Marco Albino Ferrari, musicato dal vivo da Denis Biason. La serata avrĂ  luogo alla Sala Filarmonica di via Verdi, alle ore 21.00.

http://trentofestival.it/
« Ultima modifica: 03/05/2016 16:27 da AGH »