[VAL RENDENA] Giro ad anello agli incantevoli laghi di Garzoné e San Giuliano

Autore Topic: [VAL RENDENA] Giro ad anello agli incantevoli laghi di Garzon√© e San Giuliano  (Letto 641 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 1.941
  • Sesso: Femmina
Luned√¨ 4 settembre decidiamo di ritornare in un luogo che ci era rimasto nel cuore, l'incantevole conca dei laghi di Garzon√® e San Giuliano percorrendo un bell'itinerario ad anello. 
Dal paese di Caderzone seguiamo le indicazione per i laghi di san Giuliano e percorriamo in auto ca. 7 -8 km di strada ripida e stretta ma asfaltata (a parte l'ultimo trattino) che ci porter√† al parcheggio P√∂c Dali Fafc  a quota 1660 mt.




Stavolta scegliamo di effettuare il giro in senso orario, preferiamo sobbarcarci subito il dislivello e la fatica della salita per poi fare pausa al rifugio, pranzare e goderci senza pi√Ļ alcuna fretta le bellezze della natura circostante, tanto poi sar√† tutta discesa e in un'oretta e mezza ritorneremo al parcheggio :)
Imbocchiamo il sentierino senza numero ‚ÄúSinter plan‚ÄĚ che sale a sinistra nel bosco e che poi con un lungo traversone in costa passa sopra il paese di Pinzolo e ci conduce ai prati di Malga Campastril a mt. 1830  da dove la vista si apre verso il Gruppo del Brenta.


il sentierino‚ÄúSinter plan‚ÄĚ 
 


Pinzolo nella vallata sotto



dentro e fuori dal bosco



malga Campastril



pano dalla malga


Proseguiamo sul sent. 221 per la Forcella dell'Acqua Fredda, passiamo accanto al bel lago di Vacarsa a mt. 1912, verde come gli abeti che si specchiano,  lo costeggiamo a destra e poi la salita si fa pi√Ļ decisa, dapprima con ampi tornanti e poi l'ultimo strappetto ripido su roccette  fino alla Forcella dell'Acqua Fredda a mt 2184, il punto pi√Ļ alto dell'anello, sotto la cima del Monte Spadolone.


malga Campastril sotto di noi



il lago di Vacarsa



il sentierino che sale alla Forcella



il laghetto di Vacarsa sempre pi√Ļ in basso



verso la Forcella dell'Acqua Fredda



uno sguardo all'indietro



ultimo strappetto



sulla Forcella dell'Acqua Fredda e la cima del Monte Spadolone


Da qui il panorama √® grandioso, nonostante la foschia...alle nostre spalle il Gruppo delle Dolomiti di Brenta e di fronte tutta la vallata contornata dall'anfiteatro dei monti dell'Adamello e Presanella, anche se purtroppo le nuvole ci nascondono parte delle vette che per tutta la giornata giocheranno a nascondino, comparendo e scomparendo. 









Pochi metri di discesa e gi√† si vedono i due laghi in fondo alla valle e la malga di Garzon√® pi√Ļ in alto a sinistra.  Scendiamo con qualche zig-zag e in mezz'oretta arriviamo nella conca spettacolare dove sono adagiati due gioiellini, i il lago di Garzon√® e  San Giuliano a mt. 1950 ca.




la conca con i laghi


Ogni volta che raggiungo questo luogo l'emozione √® la stessa... sar√† che adoro tutti i laghetti alpini!  :D  Purtroppo oggi manca il cielo blu, altre volte sono stata pi√Ļ fortunata,  per√≤ √® comunque tutto molto bello!  :)
Mi avvicino al lago di Garzon√® dove c'√® un bel ruscello che scende e sfocia nel lago.   



il lago Garzonè






il lago e la malga Garzonè


 
Raggiungiamo poi il rif. San Giuliano situato in un bel poggio tra i due laghetti, lo troviamo completamente rinnovato e un po' ingrandito, ma l'ultima volta che siamo stati qua risale a ben 9 anni fa. 
C'√® poca gente, alcuni fungaioli della zona che avevamo incontrato nel bosco,  e alcuni ragazzi,  due dei quali ci chiedono delle informazioni dato che sono sprovvisti di cartina e non conoscono la zona. Scopriremo che sono vicentini come noi e abitano a qualche km da casa nostra.   
Ci sistemiamo in un tavolo all'aperto e, visto che d'ora in poi il percorso sarà breve e quasi tutto in discesa, possiamo ben permetterci di gustarci la polenta con salamella e crauti + il dolce! :P



il rifugio San Giuliano



dal rifugio, in alto al centro la bocchetta dell'Acqua Fredda


Poi raggiungiamo la graziosa chiesetta dedicata a San Giuliano e trovato uno spiazzo d'erba asciutta ci concediamo relax.   O meglio, se lo concede il marito perch√® io continuo a girovagare in cerca di scorci o di qualche bel fiorellino da fotografare. 











la chiesetta dedicata a San Giuliano


Purtroppo non mi posso avvicinare troppo all'acqua del lago perchè tutto attorno c'è palude e si affonda ovunque.








Il tempo corre in fretta e ci dispiace dover lasciare questo luogo e  ripartire.  Risaliamo un pochino fino alla malga San Giuliano, anche da qui panorami stupendi verso le cime del Car√® Alto, Corno di Cavento... e poi iniziamo a scendere nel bosco con ampie vedute verso la sottostante Val di Genova e le cascate di Nardis delle quali si sente il loro frastuono.



malga San Giuliano



si scende nel bosco



in lontananza le cascate di Nardis


Attraversiamo un ponticello e ad un bivio abbandoniamo il sent. 230 che va a malga Diaga e seguiamo le indicazioni per Malga Campo-Pozza delle vacche. Percorriamo il sentiero in un fitto  bosco di abeti e raggiungiamo la bella radura di Malga Campo a mt. 1734  dove ancora pascolano le mucche
 


nei pressi di malga Campo


Altre volte da questo punto il panorama era ben altro   ::)  in quanto sullo sfondo si staglia il Gruppo del Brenta che oggi, dispettoso, se ne sta ben nascosto dietro le nuvole.
il panorama visto altre volte è questo



foto di settembre 2008



malga Campo



mucche al pascolo


Un ultimo tratto di strada forestale ci condurr√† al parcheggio dove abbiamo l'auto.  L'anello √® di ca. km 11,5 con un dislivello modesto di ca. 550 mt + qualche saliscendi, un bel percorso da consigliare, e con una giornata nitida ovviamente i panorami sono eccezonali. 



la traccia di questo percorso e ...  ciao alla prossima  ;)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.328
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Sempre bello questo giro, bravi  :) grazie per la condivisione

Offline fililu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 191
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Besenello
Posti sempre bellissimi. Grazie per le foto....

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 1.941
  • Sesso: Femmina
Sempre bello questo giro, bravi  :) grazie per la condivisione
Posti sempre bellissimi. Grazie per le foto....

Grazie a voi  :) 

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.440
  • Sesso: Femmina
Bel giro e bel report Edel  :) bravi e grazie per gli ottimi spunti ;) e  in attesa di una breve vacanza in quelle zone intanto prendo nota! Ciaoo

Offline Artic

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
Come è stato detto rimane sempre un bel giro(sia che lo si faccia salendo lato Vacarsa o il contrario), il nuovo rifugio non è certamente brutto, anzi, ma il vecchio e civettuolo rifugio era un "bomboncino" stupendo.

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 1.941
  • Sesso: Femmina
Bel giro e bel report Edel  :) bravi e grazie per gli ottimi spunti ;) e  in attesa di una breve vacanza in quelle zone intanto prendo nota! Ciaoo

Grazie Oma  :) 

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 1.941
  • Sesso: Femmina

Come è stato detto rimane sempre un bel giro(sia che lo si faccia salendo lato Vacarsa o il contrario), il nuovo rifugio non è certamente brutto, anzi, ma il vecchio e civettuolo rifugio era un "bomboncino" stupendo.


Ti dirò Artic, quando ho saputo qualche anno fa che era chiuso per grande ristrutturazione ho temuto venisse trasformato in un "obrobrio" come spesso succede di questi tempi.
Invece ho notato con piacere che è stata conservata la struttura originale, la facciata è rimasta quasi inalterata come si può confrontare.
Sono stati adottati accorgimenti ecologici, eliminati i vecchi generatori e sostituiti con sistemi tecnologici come pannelli solari e altro. Dai, fatto un buon lavoro mi pare... anche l'interno √® molto carino  :)
 

 
com'era prima

                                                                              

interno i

Offline yakopuz

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
Bel giro non troppo impegnativo che terrò in considerazione da fare con i bimbi. A loro i laghi piacciono moltissimo!

Offline Locontim

  • Newbie
  • *
  • Post: 23
  • localit√† di residenza: genova
Bel giro, fatto alcuni anni fa, personalmente avevamo parcheggiato da Pozza delle Vacche (1485 m); il vantaggio √® che in questo modo si finisce su uno dei pi√Ļ bei lastricati che abbia mai percorso, che termina poi da Malga Campostril

Se vuoi, una breve descrizione è a pag. 3 (dove si trova pure un ulteriore collegamento ad un pdf con una mappa dell'area) del link:
http://cralgalliera.altervista.org/20.pdf

ciao
Maurizio
« Ultima modifica: 13/09/2017 19:36 da Locontim »

Offline danj

  • Full Member
  • ***
  • Post: 233
  • Sesso: Femmina
  • localit√† di residenza: Vicenza
Sempre belli i tuoi giri, Edel! La tua passione per i laghetti regala anche a noi tante idee interessanti... ma quanto tempo ci vorrebbe!
Comunque, penso che ormai sia ora che mi sposti un po' anche in Trentino Occidentale che non conosco per niente!
Ciao!!

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 1.941
  • Sesso: Femmina
Bel giro non troppo impegnativo che terrò in considerazione da fare con i bimbi. A loro i laghi piacciono moltissimo!
Ma certo!  Ora che abbiamo rallentato il passo stiamo ripetendo degli itinerari fatti taaanti anni fa con i figli piccolini, e questo √® uno di quelli. Li abbiamo abituati presto a camminare in montagna  :D


Bel giro, fatto alcuni anni fa, personalmente avevamo parcheggiato da Pozza delle Vacche (1485 m); il vantaggio √® che in questo modo si finisce su uno dei pi√Ļ bei lastricati che abbia mai percorso, che termina poi da Malga Campostril

Se vuoi, una breve descrizione è a pag. 3 (dove si trova pure un ulteriore collegamento ad un pdf con una mappa dell'area) del link:
http://cralgalliera.altervista.org/20.pdf
ciao     Maurizio

Altre volte siamo partiti da Pozza delle Vacche, lo ricordo quel bel lastricato. La scorsa settimana abbiamo preferito risparmiare 150 mt. di dislivello e ci siamo portati un p√≤ pi√Ļ su in auto  :) 
Ho letto con piacere la tua bella relazione, grazie!  Per gli stessi motivi da te descritti anche noi stavolta abbiamo scelto di fare il giro in senso orario ...     


Sempre belli i tuoi giri, Edel! La tua passione per i laghetti regala anche a noi tante idee interessanti... ma quanto tempo ci vorrebbe!
Comunque, penso che ormai sia ora che mi sposti un po' anche in Trentino Occidentale che non conosco per niente!
Ciao!!

Grazie Danj!  Ormai i Monti Vicentini e buona parte del Trentino orientale non hanno pi√Ļ nessun segreto per te, hai scrutato ogni angolo, devi assolutamente spostarti!!  ;)
Ciaoo