[DOLOMITI DI BRAIES] Kasamutz e Sarlkofel dalla val di Landro

Autore Topic: [DOLOMITI DI BRAIES] Kasamutz e Sarlkofel dalla val di Landro  (Letto 408 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline piesospinto

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 377
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Pochi giorni prima del finimondo di fine ottobre, siamo andati a fare questa bella escursione circolare su cime secondarie tra la val di Landro e la val di Braies, all'ombra del Picco di Vallandro.

Partiti dal cimitero di guerra in val di Landro, siamo saliti con un bel sentiero fino alla Flodigealm. Qui abbiamo abbandonato il sentiero per salire un prato molto ripido fino alla cima del Kasamutz (2333).
Dalla cima un sentiero di cresta porta alla Flodige Sattel, da dove, attraversando l'alpe Serla siamo arrivati all'omonima forcella e poi al Sarlkofel (2378), con bellissimo panorama.
Tornati alla forcella Serla, siamo scesi per prati e ripidi boschi per rade tracce di sentiero alla malga Serla, da dove una ripidissima forestale ci ha riportati a valle, nei pressi dell'antica fonderia, a un quarto d'ora dalla macchina.

E' un giro non difficile, ma con sentieri piuttosto ripidi ed un paio di passaggi un po' esposti nella salita al Sarlkofel. Sono circa 1400 metri di dislivello.s


Dal buio della val di Landro si sale verso i lariceti


La Flodigealm


Abbandonato il sentiero, per ripidi prati puntiamo alla croce di vetta del Kasamutz


In salita; sullo sfondo il versante nord del Picco di Vallandro


In basso, Dobbiaco ed il suo lago


In lontananza, spunta la Croda del Beco


Colori tropicali del lago di Dobbiaco


Di fronte a noi, il Sarlkofel. Alle sue spalle, Monte Nevoso, Monte Magro, Collalto


L'alpe di Serla, verso il Sarlkofel


Ultimo tratto di salita al Sarlkofel


Dall'altra parte della val di Landro, la cima Piatta Alta e la croda dei Baranci


Malga Serla


Di nuovo all'ombra


A grandi linee, il percorso
Mauro

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.138
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Bei posti e belle immagini, parecchio che non vado. Dovrei sfruttare di più l'autunno. Sbaglio o il lago di Dobbiaco è calato abbastanza?

Offline piesospinto

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 377
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Sbaglio o il lago di Dobbiaco è calato abbastanza?
Non lo so, l'abbiamo visto solo dall'alto e non ci ho badato. Comunque è molto probabile, considerando che era il penultimo giorno di un lungo periodo di siccità.
Mauro