Autore Topic: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes  (Letto 11186 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

pinko

  • Visitatore
Re: Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES
« Risposta #15 il: 26/11/2010 16:35 »
oddio Pinko, mi sembri un pò troppo drastico, non è che bisogna imparare a rinunciare, quello non bisogna farlo mai secondo me, più che altro bisogna imparare a capire quale è il momento giusto di dire ok, ora sto pretendendo troppo da me, conseguentemente arriva la rinuncia.
Io sono del partito "Lotta sempre e comunque piuttosto che rinunciare in partenza, meglio rimorsi che rimpianti"!  :)
Io intendo rinuncia nel senso di priorietà.Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.
Per comprarmi il logger ho dovuto rinunciare ai miei toscani, vale a dire 30 euro al mese per due mesi, per far quadrare i conti, sono contento dell'acquisto e ne guadagno in salute.
Ora se voglio acquistare un binocolo decente dovrò prolungare l'astinenza dal fumo, e per me credi è un gran sacrificio.Se poi tu mi volessi nella spedizione, dovrei rinunciare al fumo per sempre, il che non sarebbe male,morale: bisogna sempre rinunciare a qualcosa.

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Re: Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES
« Risposta #16 il: 26/11/2010 16:42 »
ora capisco  ;D.

Iniziamo a definire innanzitutto se io stesso mi voglio nella spedizione, come ho preannunciato ci saranno visite mediche e necessità di allenamento che voglio farmi fare apposta per le camminate in montagna in modo da non lasciare nulla al caso.


Per quanto riguarda la rinuncia ai toscani capisco che il fumo è un vizio, ma hai fatto solo che bene, come giustamente hai detto, ne hai guadagnato in salute :)

Offline P52

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 421
  • Sesso: Maschio
Re: Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES
« Risposta #17 il: 26/11/2010 16:43 »
Bellissimo, è proprio uno dei luoghi dove vorre andare quest'inverno.  :)
Arrivando da VI/PD avevo pensato ad una salita partendo da Cortina--> Ra Stua: hai mai provato questo percorso d'inverno?

L'ho fatto diversi anni fa' con gli sci da alpinismo, ricordo che percorre il fondovalle in modo piacevole per prendere quota verso la fine. Non mi sembra fosse particolarmente lunga; si lascia l'auto appena dopo il tornante di Podestagno, e si segue il tracciato della strada fino al rifugio. L'ho fatta praticamente in notturna perchè previsto pernottamento al Sennes ed il giorno seguente giro della Croda Rossa ...bei posti.

Offline marziavr

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Sesso: Femmina
Re: Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES
« Risposta #18 il: 26/11/2010 17:02 »
bellissime foto e luoghi ....
non li ho mai frequentati in inverno ... che paesaggi  :o

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #19 il: 26/11/2010 20:40 »
stup-e-ndi posti!!! in gioventù ho fatto un giro partendo da Cimabanche dormendo a Pederù poi col gatto a Fanes e poi in sci di nuovo a Fiammes. Avevo visto le pernici solo perchè gli occhi neri si muovevano... In salita la barba mi si era gelata e incollata al maglione (allora era tutto rigorosamente di lana). Invece molto recentemente ho fatto Prato Piazza - Alpe del Cavallo - Braies, tutto sotto la Croda Rossa. In estate. Anche questo bellissimo. Se vai sotto la croda del becco d'estate (ovviamente lato opposto a Braies) in Luglio vedrete una fioritura incredibile sui prati!!!
« Ultima modifica: 26/11/2010 20:45 da jochanan »
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #20 il: 26/11/2010 20:48 »
stup-e-ndi posti!!! in gioventù ho fatto un giro partendo da Cimabanche dormendo a Pederù poi col gatto a Fanes e poi in sci di nuovo a Fiammes.

ma fammi capire...  sei salito al Fanes col gatto delle nevi, poi sù al passo di Limo e poi giù passando per passo Tadega e Capanna Alpina tutto con gli sci?? :o
Invece molto recentemente ho fatto Prato Piazza - Alpe del Cavallo - Braies, tutto sotto la Croda Rossa. In estate. Anche questo bellissimo. Se vai sotto la croda del becco d'estate (ovviamente lato opposto a Braies) in Luglio vedrete una fioritura incredibile sui prati!!!
Sono stata più di una volta all'Alpe del Cavallo , sia da Prato Piazza che dal Sennes, è bellissima quella zona. C'era una piccola baita "malga Cavallo" (mi pare si chiami) con un paio di tavolini all'aperto e ti preparavano una pasta asciutta o una frittata, con un piccolo fornello che tengono all'interno... questo fino a 4 anni fà, ricordo...
La fioritura che dici tu, penso siano i rododendri....è pienissimo!! .. fino a poco tempo fa si incontravano tantissimi stambecchi in quella zona, (penso ti sia capitato di incontrarli...) poi sono stati colpiti da una malattia e sono morti. Ora dovrebbero averne portato alcuni per il ripopolamento...
« Ultima modifica: 26/11/2010 22:13 da edelweiss »

Offline max_red

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 484
  • Sesso: Maschio
Re: Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES
« Risposta #21 il: 27/11/2010 00:33 »
L'ho fatto diversi anni fa' con gli sci da alpinismo, ricordo che percorre il fondovalle in modo piacevole per prendere quota verso la fine. Non mi sembra fosse particolarmente lunga; si lascia l'auto appena dopo il tornante di Podestagno, e si segue il tracciato della strada fino al rifugio. L'ho fatta praticamente in notturna perchè previsto pernottamento al Sennes ed il giorno seguente giro della Croda Rossa ...bei posti.

Grazie delle info!

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #22 il: 27/11/2010 16:31 »
d'inverno ho fatto il percorso descritto da P52, sceso al Pederù risalito col gatto e poi come dici, Edelweiss. La fioritura incontrata lato sud della Croda del Becco (verso il Biella, per intenderci) era data da una prateria bassa, quasi tipo golfclub, ma COSTELLATA di genziane acaule e , appunto edelweiss.
« Ultima modifica: 27/11/2010 16:33 da jochanan »
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #23 il: 27/11/2010 21:32 »
La fioritura incontrata lato sud della Croda del Becco (verso il Biella, per intenderci) era data da una prateria bassa, quasi tipo golfclub, ma COSTELLATA di genziane acaule e , appunto edelweiss.

Ah è vero!! arrivando dall'Alpe del Cavallo, tra la forcella Cocodain e il rif. Biella c'è una zona piena di stelle alpine e genziane. 
Conunque qualche anno fà siamo saliti alla cima del Monte Sella di Sennes (a mt.2.800 ca.),  circa 2 h.  di cammino dal rif. Sennes,  ricordo che in lontananza vedevamo l'ultimo tratto tappezzato di bianco ed eravamo convinti fossero margheritine, poi una volta arrivati abbiamo avuto la sorpresa di notare che si trattava di stelle alpine!!! Mai vista una cosa del genere..   E ci spiaceva doverle per forza calpestare per proseguire il percorso!   è un luogo che viene raggiunto da pochissime persone, raramente abbiamo incontrato qualcuno, forse per questo sono proliferate così tanto...
Nei pressi del rif. Sennes invece è pienissimo di rododendri, ho un sacco di foto!! 

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #24 il: 29/11/2010 11:10 »
Ieri volevamo sfruttare le previsioni non male e fare questo tuo itinerario. Ci siamo invece svegliati sotto una coreografica nevicata! Siamo andati cmq, per dare un'occhiata, fino alla fine dei 12km fattibili in auto: che splendida valle! Torneremo sicuramente.
Visto che la nevicata non ha mollato tutto il giorno, abbiamo optato per un giro con pranzo alla cara Campo Tures e poi mercatini in centro a Brunico: sotto tutta quella neve c'era un'atmosfera magica.  :)

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #25 il: 29/11/2010 12:01 »
Ieri volevamo sfruttare le previsioni non male e fare questo tuo itinerario. Ci siamo invece svegliati sotto una coreografica nevicata! Siamo andati cmq, per dare un'occhiata, fino alla fine dei 12km fattibili in auto: che splendida valle! Torneremo sicuramente.

Ma che brava!!  era una giornata talmente uggiosa ieri qua in pianura!  Comunque quella zona mi piace in modo particolare  perchè non trovi la ressa di altri posti delle Dolomiti (a parte le settimane centrali di  agosto!) . Se non la conosci te la consiglio perchè sono certissima che piacerà anche a te  :)  :)
Ci sono escursioni bellissime sia dalla parte del Sennes che verso il Fanes (sulla ds. alla fine della valle).  Siamo stati fin sù al bivacco della Pace e Baccon Baborka, in un paesaggio incantevole e nella completa solitudine.  Per effettuarle tutte abbiamo trascorso periodi pernottando in rifugio per 3/4 notti di seguito, veramente fuori dal mondo, nel silenzio assoluto, senza giornali, nè televisione... troppo bello!! :D    in un rifugio ci sono ancora in bacheca le foto dei miei figli che di sera suonavano le chitarre vicino alla stube animando un pò l'ambiente e facendo cantare un pò tutti ... 

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #26 il: 29/11/2010 12:18 »
Ma che brava!!  era una giornata talmente uggiosa ieri qua in pianura! 
eh noi non volevamo assolutamente trascorrere il DECIMO  >:( weekend a casa, abbiamo rischiato... non ci è andata bene (nel senso che non abbiamo fatto il giro previsto) ma almeno abbiamo visto dei bei posti!
Senza dubbio ci andremo, perchè la zona per noi è sconosciuta ma quando eravam andati al Biella l'avevamo trovata molto molto attraente, nonchè ricca di escursioni. La mappa c'è, quindi manca solo un bel sole  :)

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #27 il: 29/11/2010 12:19 »
Ah dimenticavo: la padrona dell'albergo ci ha detto che la scorsa settimana è morto, proprio recandosi al rifugio, il gestore del rifugio stesso.
Dice che s'è perso nella nebbia (non si sà se abbia avuto un malore, era solo) e l'han trovato morto congelato  :o  :(

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #28 il: 29/11/2010 13:30 »
mamma mia! se un Gestore si perde, noi poveri tapini che fine faremmo in condizioni avverse? Senza GPS (che non ho ancora) siamo strafiniti. Mi spiace, forse l'eccessiva fiducia...
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: [Parco naturale FANES-SENNES-BRAIES] Rif. Sennes
« Risposta #29 il: 29/11/2010 13:33 »
Mi spiace, forse l'eccessiva fiducia...
E' quello che penso io... a noi poveri tapini ci salva proprio l'inesperienza magari! Intendo: essendo insicuri, probabilmente con maltempo non partiremmo nemmeno, quindi eviteremmo di perderci.
Diverso è il discorso chiaramente se il maltempo ti coglie all'improvviso... Fatto stà che lui probabilmente quella strada la faceva ad occhi chiusi, però che ne sai che un malore, la paura, o chissàcosa che reazioni ti scatena?