[TURES] Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)

Autore Topic: [TURES] Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)  (Letto 6039 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Lo scorso w-end si è andati  nei pressi di Ponticello (Braies) dove a poca distanza dall'ultimo parcheggio si trovano numerose colate da poter effettuare con divertenti monotiri...nonostante la nevicata abbondante e le temperature elevate, le cascate erano gonfie e in buone condizioni, anche se molto secche...
Il giorno dopo (domenica) ci si è spostati a villa di tures (N di brunico) dove lungo la valle molto stretta e ripida, sì è giunti alla cascata a sx salendo prima del primo paravalanghe. Gran parte della cascata era coperta di neve e in alcuni punti il ghiaccio, scaldato dal letto di neve era un super-scatolone :-\, molto bello e impegnativo il 3° tiro, scalinato ma verticale... :) Freddo bestia,ma secco.
« Ultima modifica: 10/07/2008 14:05 da Claudia »
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #1 il: 06/02/2008 11:28 »
qualche foto...
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

algol

  • Visitatore
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #2 il: 06/02/2008 11:46 »
Accidenti.
Ma tu appari nelle foto?
C'era un po' di affollamento, mi sembra ...

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #3 il: 06/02/2008 12:27 »
in effetti  c'era un sacco di gente a braies, è arrivato un gruppo di 15 persone :o  a riva di tures nessuno, anche perchè l'avvicinamento è stato allucinante!!!

di mie foto questa volta mentre salgo non ne ho... ::)

"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #4 il: 06/02/2008 12:45 »
Mamma mia che roba! Le cascate di ghiaccio mi fanno un pò impressione... Mi pare di ricordare che non siano male da fare in inverno le Cascate del Saènt in Val di Rabbi (prima del rifugio Dorigoni). Ci sei mai stato?

ste81

  • Visitatore
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #5 il: 06/02/2008 13:43 »
E bravo Guido che ha abbandonato le funivi-trici e si è dato alle cascate di ghiaccio  ;D

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #6 il: 06/02/2008 15:52 »
Mamma mia che roba! Le cascate di ghiaccio mi fanno un pò impressione... Mi pare di ricordare che non siano male da fare in inverno le Cascate del Saènt in Val di Rabbi (prima del rifugio Dorigoni). Ci sei mai stato?

ci sono solo passato, non le ho mai fatte...ma quelle famose della val di rabbi sono quelle di valorz, subito sopra s.bernardo...
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

algol

  • Visitatore
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #7 il: 06/02/2008 16:00 »
Da ignorantissimo delle scalate su ghiaccio: non è un po' ripetitivo?
Mi faccio un (improbabile?) paragone con l'arrampicata su roccia, dove la conformazione fisica della parete ti obbliga a certi movimenti.
??

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #8 il: 06/02/2008 16:15 »
Da ignorantissimo delle scalate su ghiaccio: non è un po' ripetitivo?
Mi faccio un (improbabile?) paragone con l'arrampicata su roccia, dove la conformazione fisica della parete ti obbliga a certi movimenti.
??

io avendo fatto solo 5 giorni in tutta la mia vita, per ora dico di no ma non faccio testo ;D

anch'io pensavo che la conformazione non contasse e invece conta eccome!!! e poi molto più che su roccia conta la consistenza, c'è gran differenza a seconda delle condizioni e su cosa stai arrampicando, tipo su placca o su candela. fino a certi gradi secondo il mio parere è più facile,poi quando si arriva sul verticale la mancanza di tecnica si fa sentire... ::)
un amico ha salito da primo 20 metri verticali in 5 minuti come se nulla fosse, e allora mi son detto...che ca33ata, poi ho visto il 2°(mooolto più bravo di me) andare su con gli occhi fuori dalle orbite e con le braccia superinghisate...allora ho capito...
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #9 il: 06/02/2008 17:07 »
E bravo Guido che ha abbandonato le funivi-trici e si è dato alle cascate di ghiaccio  ;D

effettivamente non c'era neanche una donna che saliva, ::) a parte una nostra coraggiosa amica che ha fatto un bel muretto...
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

ste81

  • Visitatore
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #10 il: 07/02/2008 10:46 »
Si forse questa è rimasta tra le attività in montagna meno "femminilli" di tutte, chissà poi perchè, visto che di donne che arrampicano ce ne sono ormai abbastanza...

Smit

  • Visitatore
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #11 il: 07/02/2008 10:49 »
Si forse questa è rimasta tra le attività in montagna meno "femminilli" di tutte, chissà poi perchè, visto che di donne che arrampicano ce ne sono ormai abbastanza...

L'accoppiata "donne-freddo" non e' mai stato vincente...forse e' per questo!!!  ;)

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #12 il: 07/02/2008 11:23 »
sicuramente...poi è anche molto fisico,le picche pesano dopo un po'...soprattutto dopo che le usi in trazione ::)
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: Braies e Riva di Tures (cascate di ghiaccio)
« Risposta #13 il: 07/02/2008 14:13 »
Mamma mia che roba! Le cascate di ghiaccio mi fanno un pò impressione... Mi pare di ricordare che non siano male da fare in inverno le Cascate del Saènt in Val di Rabbi (prima del rifugio Dorigoni). Ci sei mai stato?

ci sono solo passato, non le ho mai fatte...ma quelle famose della val di rabbi sono quelle di valorz, subito sopra s.bernardo...

Viste solo d'estate... Non credevo fossero famose per le arrampicate!