Autore Topic: Angelo Grande - Großer Angelus m 3.521  (Letto 2213 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stef48

  • Full Member
  • ***
  • Post: 130
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bolzano
Angelo Grande - Großer Angelus m 3.521
« il: 24/11/2015 15:58 »
Finita la stagione estiva, si riordinano le foto ed ecco saltar fuori l’occasione per raccontare un’escursione: Angelo Grande (Großer Angelus o Hoher Angelus a seconda delle interpretazioni) 3.521 m, sopra Solda.

Da un paio d’anni un amico insisteva, malgrado i suoi molti impegni, che si doveva andarci. Purtroppo se ne ricordava sempre dopo qualche spruzzata di neve che rendeva rischiosa la salita, tutta esposta a nord. Finalmente quest’anno, a inizio agosto, sembra esserci un'ottima giornata, ma all’ultimo momento un impegno ci fa spostare al giorno successivo, non altrettanto stabile, ma insomma…partendo presto si può fare.

Si parte in un  pomeriggio di una radiosa giornata, prendendo la seggiovia del Kanzel e andando in poco tempo al Rifugio Serristori (zeppo fino all’ultimo letto, visto il periodo); avvicinandosi si vede la cresta da percorrere e notare lo strano e ridotto ghiacciaio.




L’alba sul Gran Zebrù e Ortles è sempre spettacolare.


Ci avviamo lungo il sentiero iniziale che poi si abbandona per risalire la morena.


Spesso questa si trasforma in ammassi di rocce di frana.


Preceduti da due più mattinieri, andiamo verso lo spigolo da risalire.


Il primo tratto, franoso e instabile, è attrezzato con un robusto cavo: è il caso di aver con sé almeno cordino e moschettone.


Qui bisogna far attenzione a trovare la partenza giusta; infatti l’inizio è stato più volte attrezzato, anche di recente, e spazzato via dalle frane. Scendendo ho contato tre diversi tratti di cavo interrotto. Superato questo tratto, si entra in altro caratterizzato da grossi massi, spesso senza appigli e a volte piuttosto esposti. Il percorso migliore (?) è indicato da radi segni gialli.


Tra i massi spunta la croce della Vertana illuminata dal sole e il suo ghiacciaio pensile.


Dietro di noi la Croda di Cengles.


E il Rifugio Serristori.


La cresta si restringe e rimpiccioliscono i massi; si vede già la meta.


Il tratto seguente alterna qualche metro di sentiero, a decine di metri di “passeggiata” sui blocchi, come si vede in foto, che però non rende l’idea della pendenza.


Meglio in questa.


O in questa, scattata qualche giorno dopo salendo al Rifugio Payer, in cui si vede tutto lo sviluppo della cresta.


Quando la direzione della cresta passa da sud a est si comincia a vedere la Vedretta di Lasa (dove si può, gambe, fiato e tempo permettendo, scendere e risalire alla Vertana: idea per Trabuccone, se non l’ha già fatta). La parte est mostra in lontananza Gioveretto e Sternai.


Quella centrale in primo piano Peder e Scudo con le Venezie sullo sfondo.


Quella a ovest, dominata in primo piano dall’arco della Vertana, Zufall, Cevedale, Gran Zebrù e Ortles.


E qui la cresta si impenna con qualche tratto non precisamente comodo, con qualche aggiramento di grandi massi.


Ma alla fine si arriva alla vetta.


Breve sosta, visto che nel pomeriggio è previsto un cambiamento del tempo, con discesa estremamente prudente soprattutto nella zona dei grossi blocchi, e a volte un po’ difficoltosa. Sosta per ristorarsi al rifugio; breve perché il Gran Zebrù ci minaccia di temporale e acqua.

Minaccia conclusa con un “battesimo” di pioggia sulla seggiovia, ovviamente una delle poche in Alto Adige senza cupolino.
« Ultima modifica: 26/11/2015 14:02 da AGH »

Offline roen

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.047
  • Sesso: Femmina
Re:Angelo Grande
« Risposta #1 il: 24/11/2015 16:23 »
Bellissima :)

E' un a giro che anche noi ogni anno pensiamo di fare...prima o poi!
"Non il riposo è riposo, bensì il variar fatica alla fatica è riposo"

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Angelo Grande
« Risposta #2 il: 24/11/2015 18:18 »
Meraviglioso! Questa cima non l'ho mai fatta, ho salito il Schoeneck anni fa e l'ho ben adocchiata. A dio piacendo, questa estate ci faccio certamente un pensiero, grazie per il bellissimo report!

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.367
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Angelo Grande
« Risposta #3 il: 26/11/2015 11:16 »
Bellissima escursione stef, l'ho fatta anche io qualche anno fa con i miei genitori. L'ideale sarebbe fare la traversata dall'Angelo alla Vertana
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline stef48

  • Full Member
  • ***
  • Post: 130
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bolzano
Re:Angelo Grande - Großer Angelus m 3.521
« Risposta #4 il: 01/12/2015 17:49 »
Roba adatta a te........Aspetto la relazione il prossimo anno.