Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249

Autore Topic: Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249  (Letto 3985 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.261
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)

Il magnifico lariceto del Parco Naturale del Monte Corno

Con poca voglia di prendere vento, freddo e pestolare neve crostosa in alta quota, decidiamo di visitare il Parco Naturale di Monte Corno, tra Anterivo e Trodena (BZ), che non abbiamo mai visto. E’ il parco più a sud dell’Alto Adige, ad una quota tra i 300 e 1.780 metri. Per la sua posizione geografica e il suo clima submediterraneo, presenta un’ampia varietá di associazioni vegetali.


Trodena, punto di partenza dell'escursione

Il Parco interessa i territori di Anterivo, Montagna, Egna, Salorno e Trodena. La zona protetta è delimitata a nord dal Passo di S. Lugano (Trentino), a sud-est dalla Valle di Cembra (Trentino) e ad ovest dalla Val d’Adige tra Egna e la Chiusa di Salorno. Geomorfologicamente si possono distinguere due zone: una parte è costituita da rocce calcaree di dolomia mentre nell’altra parte predomina il porfido quarzifero di Bolzano. Di tutti i parchi naturali dell’Alto Adige, questa zona protetta comprende la più grande varietá di flora e fauna.


Vista verso nord: a sx si distingue quasi all'orizzonte la "prua" inconfondibile del Macaion 

Scegliamo di esplorare la parte nord del Monte Cislon con un giro ad anello che ci porta alla malga omonima. Parcheggiamo a Trodena m 1175 e prendiamo la stradella selciata n. 2, che poi diventa bel sentiero nel bosco (2A) e con salita modesta ci porta a ridosso del baratro roccioso denominato Hochwand, con vista strepitosa verso Corno Bianco e Corno Nero, la zona di Aldino e la Val d’Adige col Roen e Macaion che si stagliano all’orizzonte.


La salita verso Hochwald


Balcone panoramico


Vista su Aldino, alle spalle si distingue il Corno del Renon


Il passaggio quasi a picco sul baratro, sullo sfondo il Corno Bianco

Il sentiero percorre ora una cengia quasi a picco sul precipizio, protetta in parte da una esile staccionata in legno e un tratto di funicella. Si passa senza problemi, ma con ghiaccio o neve potrebbe diventare un passaggio ostico. Dopo un traversone piĂą facile nel bosco ci ricongiungiamo alla strada forestale, dove saliamo fino ad un magnifico e vasto lariceto. Qui ci fermiamo al sole, in una radura tra larici secolari per la sosta panini e una doverosa pennica :) 


Il secondo notevole punto panoramico


Vista sulla Val d'Adige, con la Catena della Mendola e, in basso, i Monti di Mezzo col lago di Caldaro


Il magnifico lariceto


Il sentiero 3 scende verso Malga Cislon attraversanto il lariceto


Il lariceto è un tipico paesaggio "modellato" dall'uomo, che curava questo ambiente con un duplice scopo: come pascolo per gli animali e come fonte di prezioso legname


La bellisisma Malga Cislon sorge ai margini di una spianata


Nei pressi di Malga Cislon, vista sul Brenta

Nel pomeriggio riprendiamo la marcia col sentiero n. 3 calando leggermente di quota fino alla spettacolare pascolo di Malga Cislon m 1249, in una spianata fantastica con vista sulle Dolomiti di Brenta. Dopo aver bighellonato a fare foto, per strada forestale in leggera discesa rientriamo a Trodena col sentiero n. 1


Ritorno a Trodena, sullo sfondo Corno Bianco, Corno Nero e M. Cugola o Kugespitze

Più che un’escursione vera e propria, è una passeggiatona da ultrapensionati, o da postinfartuati: ma ogni tanto ci sta, mica possiamo fare sempre giri da 20 km a botta :) . Gli ambienti naturali sono molto belli, con gran bei panorami anche se gran parte della escursione si svolge nel bosco. Pur essendo posti “facili”, c’era pochissima gente in giro. Sviluppo 10 km, dislivello circa 400 m.


Il percorso
« Ultima modifica: 25/01/2016 21:02 da AGH »

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.483
  • Sesso: Femmina
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #1 il: 25/01/2016 16:46 »
Belle come sempre le tue foto e bello anche il giro!  :) L'avevo adocchiato sulla carta giusto una decina di giorni fa ma non conoscendo affatto la zona e, data l'ora tarda,  ::) ci eravamo portati con l'auto oltre Redagno di Sopra per fare quattro passi fino al passo Oclini.  ;)

Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 732
  • Sesso: Maschio
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #2 il: 25/01/2016 20:21 »
Bello, e comunque 10 chilometri sono pur sempre piu' di quanto camminerebbe il 90% degli italiani... :)
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)

Offline iw6bff

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.372
  • localitĂ  di residenza: montecchio Pu
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #3 il: 26/01/2016 09:31 »
Se non mi viene in mente qualcos' altro, quasi quasi domenica  ;)
P.S. la malga suppongo sia chiusa.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.261
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #4 il: 26/01/2016 10:09 »
Se non mi viene in mente qualcos' altro, quasi quasi domenica  ;)
P.S. la malga suppongo sia chiusa.

sì stanno rifacendo il tetto, e vicino stanno costruendo una nuova struttura

Offline iw6bff

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.372
  • localitĂ  di residenza: montecchio Pu
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #5 il: 26/01/2016 10:17 »
O.K. panino al seguito  ;)

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #6 il: 26/01/2016 20:22 »
dislivello? magari potrei... farcela
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.261
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #7 il: 26/01/2016 22:17 »
dislivello? magari potrei... farcela

l'ho scritto, 400 m scarsi :)

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #8 il: 28/01/2016 15:41 »
grazie. Non solo vecchio ma anche orbo. A tarda primavera magari andrò
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline Danila

  • Full Member
  • ***
  • Post: 178
  • Sesso: Femmina
  • localitĂ  di residenza: Trento
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #9 il: 05/02/2016 11:08 »
questo bel giro si può fare evitando la cengia? la sottoscritta (purtroppo per il marito) va leggermente in tilt quando sa di dover fare passaggi "difficili" anche se poi se deve li fa  :(

grazie

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.261
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #10 il: 05/02/2016 15:36 »
Si si può evitare traquillamente la cengia, che comunque non è difficile

Offline Danila

  • Full Member
  • ***
  • Post: 178
  • Sesso: Femmina
  • localitĂ  di residenza: Trento
Re:Parco Naturale di Monte Corno - Malga Cislon 1249
« Risposta #11 il: 05/02/2016 15:47 »
grazieeeee