Autore Topic: Sassongher e Rifugio Puez  (Letto 1860 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Sassongher e Rifugio Puez
« il: 19/08/2012 20:59 »
Dopo aver riposato dai 4 giorni tra Adamello e Cresta Croce, a parte due escursioncine una al Sette Selle con un'amica e una allo Stivo (per questioni di timbro), oggi decido di darmi all'Alto Adige, zona a me ancora sconosciuta.
Mi viene proposto la cima Sassongher 2665m, ci può stare, il dislivello non è incredibile, ma mi diverte molto questa nuova idea di montagna leggera.
Parto con uno zaino che ingombra metà della mia schiena, un gadget regalatomi in passato, con al suo interno, una ventina, una maglia leggera, 1 litro di acqua, barrette, 1 panino allo speck.

Si parte da Colfosco 1645m al parcheggio della chiesa lasciamo l'auto,



 ci mettiamo scarpe e ci prepariamo. Capiamo già da subito che la giornata sarà molto calda, io già alla prima rampa approfitto del ruscello per bagnarmi completamente la testa.
Imbocchiamo il sentiero numero 4 e siamo nella valle Stella Alpina,



 e già vediamo la forcella o quasi....



A circa 2100 il sentiero gira verso destra (sinistra orografica) e rimonta con decisione fino a 2435m dove siamo alla Forcella del Sassongher, qui ha inizio il sentiero numero 7 che salendo per sassi e detriti sconnessi porta fino all'inizio di un piccolo tratto ferrato, che porta poi verso la Vetta.



è passata 1 h e 33min ,mi fermo per mangiare qualcosa.
Il paesaggio da qui è stupendo, le cime che si vedono sono troppe per elencarle tutte, ma le più importanti sono:
Marmolada col suo ghiacciaio tristemente ritirato e davvero piccolo...



Gruppo del Sella, Gardenaccia, Sasso della Croce, Pelmo, Civetta, Grossvenedigher, GrossGlockner, Sass Rigais, Furchetta ed altre...
Dopo una piccola chiacchierata con una famiglia, mi rimetto in moto, non ho voglia di tornare subito indietro, quindi decido di allungare il giro, d'altrone 1h e mezza... ci ho messo di più ad arrivare in auto....
Così decido di andare al Rifugio Puez 2475m.
Scendo fino alla Forcella del Sassongher, prendo il sentiero numero 4 che mi riporta con altri 200, 300m di dislivello in una piana fantastica,



dove marmotte regnano sovrane e anche un gruppo di cavalli selvatici stà brucando l'erba in totale armonia e pace.
La giornata è clamorosamente calda, finisco tutti i liquidi in poco tempo, quindi devo affrettarmi per arrivare al rifugio.
Oltre passato l'alto piano, intravedo una bandiera Italiana, penso di essere arrivato ed è così...

Prima si intravede il Vecchio Rifugio e poi....




Il rifugio nuovo.

Il rifugio è stracolmo di gente, ce la fila per fare tutto, dal bar al bagno, all'acqua della fontana al cibo... incredibile, cè così tanta gente che riesco a star poco a riposare sul prato, anche complice il terribile caldo e il sole che picchia ancora bruscamente, nonostane siano le 15.00 circa.



Ricarico acqua in gran quantità, infilo la testa nella fontana per la seconda volta e mi dirigo in giù, per poi risalire di nuovo fino a Forcella Sassongher (altri 250m), e da li con corsetta defaticamente mi dirigo verso il rifugio Edelweiss e sucessivamente arrivo fino all'auto.

Il mio Garmin a fine giornata segnerà
Distanza:    15.19 km
Aumento di quota:    1,666 m
Tempo in movim.:    3:45:35   
« Ultima modifica: 19/08/2012 21:02 da Alan »

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Sassongher e Rifugio Puez
« Risposta #1 il: 20/08/2012 09:10 »
Che meraviglia il Sassongher! :D  E' una delle cime che mi soffermo ad ammirare ogni volta che passo da quelle parti...La salita l'ho fatta qualche anno fà e  mi è piaciuta tantissimo! I panorami sono strepitosi, specie verso il Gruppo del Sella...nella tua prima foto si intravvede il rif. Cavazza!  Ovviamente i tempi sono stati parecchio più lunghi dei tuoi, per recuperare il fiato, per scattare foto, per guardarmi attorno!  :)
Bellissimo giro ! ...purtroppo sono zone troppo affollate in questo periodo...