[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto

Autore Topic: [ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto  (Letto 1306 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stef48

  • Full Member
  • ***
  • Post: 124
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bolzano
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« il: 03/09/2017 19:15 »
Cosa si fa a ferragosto con le strade da bollino nero e i monti pieni di nebbia (oltre che di turisti)? Girovago, mi sembra giusto, sui meteo, con scarse speranze finchè come ultima possibilità, guardo quello austriaco visto che i monti di confine confinano appunto con l'Austria. Per il giorno di ferragosto Zwischenhoch: è? Vocabolari niente; alla fine trovo su un sito meteo austriaco la definizione: periodo al massimo di 24 ore di onda di bel tempo tra due onde di brutto tempo.
Ottimo. Il traffico? Si va treno+bus. Turisti? Basta abbastanza dislivello. Breve ricerca: si va al Vedretta Pendente in val Ridanna, con possibile obiettivo la Aglsspitze. Partenza il 14 alle 8.00 da Bolzano, poi Vipiteno, poi bus fino alle miniere e ci si incammina...con la nebbia (bel tempo solo 24h!) che per un po' permette anche di vedere il rifugio



I quasi 1200 m di dislivello sgranano i turisti e sono su anche per pranzare, anche se tardi. Il tempo non è gran che la nebbia non fa vedere neanche il Becherhaus (Biasi), il ghiacciaio fa un po' pena, ma il posto è tranquillo (vigilia di ferragosto dormito in camera da solo!) e poi si attende lo Zwischenhoch!



E il mattino arriva! Con vista sul Becherhaus



e sul Malavalle



Si parte lasciando il Pendente con la nebbia sottostante



Si sale per sentiero, rocce e sassi con laghetti e vista su Cima Libera da altra prospettiva (non intendevo vederla a 90°, ma non riesco a raddrizzarla!)



Poco dopo il bivio per la vetta: scarso allenamento, dislivello del giorno prima, paura di perdere il bus del ritorno, sentiero di salita molto franoso si fan sentire e mi fanno rinunciare alla vetta e godermi la discesa in solitudine (primo camminatore locale dopo 4 ore dal rifugio) passando dal Pfurnsee



con dietro sempre la vista della conca del ghiacciaio finchè spunta anche il Pan di Zucchero (Zuckerhuetl) accanto al Becherhaus



Per buona parte del percorso si possono vedere i tre rifugi della zona



Si arriva alla Aglsalm



e purtroppo da lì si abbandona la quiete per il caos turistico delle miniere. Ritorno in treno ammirando le code in autostrada (spero non ci fosse qualcuno che legge questa descrizione)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.411
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #1 il: 03/09/2017 19:32 »
Molto interessante questo giro. Val Ridanna escursionisticamente non la conosco, ma è un gran bel posto per cui prima o poi urge rimediare :), Grazie per la condivisione.

Offline piesospinto

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 282
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #2 il: 03/09/2017 21:48 »
Si va treno+bus.
Complimenti soprattutto per questo aspetto.

Ho gran bei ricordi della zona, ci feci una gita di tre giorni dormendo una notte al Bicchiere e una notte al Vedretta Pendente, chiudendo con il giro dei sette laghi (che poi sono di più di sette).

Citazione da: AGH
Val Ridanna escursionisticamente non la conosco, ma è un gran bel posto per cui prima o poi urge rimediare
AGH, almeno il giro dei sette laghi non deve mancare nel palmares di un cacciatore di laghi come te  ;)
Mauro

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.411
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #3 il: 04/09/2017 00:16 »
AGH, almeno il giro dei sette laghi non deve mancare nel palmares di un cacciatore di laghi come te  ;)

quale sarebbe questo giro dei sette laghi?

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.345
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #4 il: 04/09/2017 00:25 »
Intanto complimenti a Stef per il reportage di posti che amo profondamente!
Agh i sette laghi (che intende Piesosospinto, credo) sono quelli che si trovano a sud del Rifugio Vedretta Piana. Li vedi bene sulla Kompass, si può realizzare un anello piuttosto lungo ed estramente panoramico.
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline piesospinto

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 282
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #5 il: 04/09/2017 08:51 »
Esatto Trab.
Salita dal Vedretta Piana al passo dell'Erpice, discesa per la Poschhaus e la valle di Lazzago. 7-8 ore per 1500 metri di dislivello, senza correre. Oppure si puo' prolungare di un'oretta e di 150 metri di dislivello e scendere dalla parallela Staudenbergtal, molto meno frequentata. Almeno una dozzina di laghi e laghetti garantiti!
Mauro

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.411
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #6 il: 04/09/2017 10:55 »
Molto interessante il giro dei sette laghi, messo in saccoccia. Ho visto anche una cima che pare interessante: cima d'Accia 3196 (allungando un po'). Vale la pena?

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #7 il: 04/09/2017 11:07 »
È solo la distanza che mi tiene lontano da questa bella vallata, come anche per la Val di Vizze, nulla da dire per il resto.  :)

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.411
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #8 il: 04/09/2017 11:46 »
ma da trento con l'autostrada sono 1,30/2 ore massimo... certamente è meno faticoso che andare in Val Daone  ;D

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #9 il: 04/09/2017 13:23 »
ma da trento con l'autostrada sono 1,30/2 ore massimo... certamente è meno faticoso che andare in Val Daone  ;D

Mah... sicuramente più scorrevole ma i km tra andata e ritorno sono quasi 80 in più rispetto alla Val Daone... :P ;)
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline stef48

  • Full Member
  • ***
  • Post: 124
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bolzano
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #10 il: 04/09/2017 14:43 »
Molto interessante il giro dei sette laghi, messo in saccoccia. Ho visto anche una cima che pare interessante: cima d'Accia 3196 (allungando un po'). Vale la pena?

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

E' la Aglspitze a cui ho rinunciato; circa 300 m in più del giro che ho fatto io. Sali fino alla forcella Montarso; di fronte hai il Feuerstein e la Schneespitze (Cima delle neve) e vista sulle vedrette a cavallo della forcella. Uno dei motivi per cui ho rinunciato alla cima è che i ghiacciai quest'anno fan piangere il cuore

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.411
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #11 il: 04/09/2017 15:40 »
E' la Aglspitze a cui ho rinunciato; circa 300 m in più del giro che ho fatto io. Sali fino alla forcella Montarso; di fronte hai il Feuerstein e la Schneespitze (Cima delle neve) e vista sulle vedrette a cavallo della forcella. Uno dei motivi per cui ho rinunciato alla cima è che i ghiacciai quest'anno fan piangere il cuore

secondo te in che senso è meglio farlo? Forse prima la cima, piuttosto che trovarsela alla fine dell'escursione che è bella lunghetta... o no?

Offline stef48

  • Full Member
  • ***
  • Post: 124
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bolzano
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #12 il: 04/09/2017 15:55 »
Per chi non ha gamba allenata e invece appesantita dagli anni, consiglio il giro come ho fatto, pernottando ma salendo anche la cima. Chi lo vuol fare in giornata vada per la Aglsalm (non confondetela con la Aglsbodenalm) poi alla cima e scendere al Vedretta Pendente per un pranzo/merenda (secondo la gamba) e rientro per il Vedretta Piana; son sempre circa 1700 m di dislivello con percorso a volte non agevole.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.411
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #13 il: 04/09/2017 16:06 »
escludo pernotto. Si ho visto 1700, dovrei farcela :)

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.345
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
[ALTO ADIGE] Val Ridanna a ferragosto
« Risposta #14 il: 04/09/2017 23:03 »
Io l'Accla l'ho fatta solo con gli sci ma penso non ci siano particolari difficoltà, dislivello a parte. Dai 7 laghi si può salire anche alla Punta del Lago Nero ravanando un pò..
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte