Autore Topic: Anello del monte Meatta  (Letto 5156 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.733
Anello del monte Meatta
« il: 06/02/2016 16:35 »
Avevo addocchiato questo giro sulla cartina da un po’ di tempo. Oggi io e la Dada lo abbiamo percorso.
Dalla strada per Asiago, alcuni km dopo il Ghertele, si stacca una buona sterrata, aperta al traffico, che risale l’incassata val Scaletta fino ad un bivio. Qui la valle si biforca in val Galmarara a dx e val Portule, diritta verso nord, e qui parcheggio.
Lungo una bella forestale di chiare origini militari che serpeggiando percorre il fianco est della mia meta, raggiungo la solitaria malga Meatta.


La strada prosegue ancora nel bosco di abeti e diventa una mulattiera che si riporta sul fianco della montagna, ma alta ora sulla valle.



Con alcuni tornanti eccomi alla quota più alta. Non c’è una vera cima ma solo una fitta mugheta nella quale mi ingolfo, al solito, prima di scoprire che da sud e da nord una comoda ma labile traccia raggiunge i tre pini che svettano sul culmine.
La "cima":


Dopo il Meatta la cresta che va verso bocchetta Portule si abbassa in un’ampia sella. Qui ritrovo la magnfica mulattiera militare che con percorso quasi pianeggiante mi conduce all’ampio catino sotto la bocchetta.




Dalla strada ho modo di vedere la parte alta della val Portule con l’omonima malga.


Supero l’aia dell’Orsara


e quando la valle comincia a chiudersi salgo a bocchetta Portule.


La situazione neve al di là è peggiorata sensibilmente da quando fui sul Manderiolo, tre settimane fa: tutto pulito! Anche c. Dodici e m. Trentin appaiono spogli di neve.



Il Portule spunta in lontananza.


Scendo a riprendere la mulattiera militare. Ora vorrei andare fino a malga Portule, situata al centro della valle, ma ben più in basso. Sarebbe mia intenzione percorrere poi tutta la valle fino al suo termine. Sulla cartina non sono indicati sentieri, non vorrei infognarmi in qualche forra o in quei mugheti micidiali che si vedono nereggiare qua e là sui fianchi delle montagne. Abbandono ben presto la mulattiera e mi abbasso su terreno aperto, incontro un’altra mulattieria militare e arrivo alla zona detta “I monumenti”. In questo punto la strada gira sull’altro versante della valle. Mentre sto per proseguire, e mi aspetta una nuova, lunga traversata sull’altro lato della valle, scorgo una traccia che punta centralmente a sud: va certamente alla malga.


Lungo il fianco est di una dosso che separa due profonde doline, arrivo alle spalle della malga


e scendo per ripido pascolo. La malga Portule ha un’architettura “strana” che la fa somigliare ad un isba russa. La posizione è magnifica, in campo completamente aperto.



In alto la mulattiera militare.


I miei dubbi sul sentiero che non c’è sulla cartina vengono fugati da un signore che mi raggiunge da dove io voglio scendere: tutto fattibile, senza problemi.
Con lunga e piacevole – a parte lo scarpone sx che si “apre”, ed è da buttare, chissà che non sia  il segno che questi scarponi non si useranno per un po’… - discesa su ottimo sentiero sempre in dx orografica raggiungo casara Basa Senocio


ed il parcheggio.
« Ultima modifica: 17/10/2017 17:47 da pianmasan »

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.890
  • Sesso: Maschio
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #1 il: 06/02/2016 16:53 »
bella pian ! e senza infognarsi... 8)
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline SPIDI

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.402
  • Sesso: Maschio
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #2 il: 06/02/2016 20:07 »
Bel giro Pian ! In quest inverno strano l'importante è muoversi  :)
Per non perdere il vizio  ;)
Bisogna andare dove pochi sono andati per vedere   
ciò che pochi hanno visto

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.601
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #3 il: 06/02/2016 22:39 »
Bello! Chissà che quei prati gialli cambino colore stanotte....
Nella speranza, con Rolando abbiamo iniziato a fare un certo lavoro sugli sci :boccole acciaio per gli attacchi.Ne parleremo a cose finite

Offline SPIDI

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.402
  • Sesso: Maschio
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #4 il: 07/02/2016 10:47 »


      Poco lontano ci sarebbe anche questo da fare   ;) 


       
      https://itineraritrekking.wordpress.com/2016/02/06/anello-melette-di-gallio-e-foza/



                       
Bisogna andare dove pochi sono andati per vedere   
ciò che pochi hanno visto

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.020
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #5 il: 07/02/2016 11:48 »
Un bell'anello Pian!! :)  Pur bazzicando spesso in zona non ho mai fatto questo itinerario.  Hai idea all'incirca della lunghezza e dislivello? Mi piacerebbe intanto metterlo in nota...

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.733
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #6 il: 07/02/2016 13:06 »

      Poco lontano ci sarebbe anche questo da fare   ;) 
       
      http://itineraritrekking.wordpress.com/2016/02/06/anello-melette-di-gallio-e-foza/


Lo metto in nota per la prossima vita.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.733
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #7 il: 07/02/2016 13:34 »
Un bell'anello Pian!! :)  Pur bazzicando spesso in zona non ho mai fatto questo itinerario.  Hai idea all'incirca della lunghezza e dislivello? Mi piacerebbe intanto metterlo in nota...
Ciao Edel, come va? Indossi ancora il set da ferrata:D
Ecco i dati che mi hai chiesto.

Distanze   Distanza percorsa   16,46 km
   Distanza percorsa in piano   1,786 km
   Distanza percorsa in salita   7,835 km
   Distanza percorsa in discesa   6,839 km
Tempi   Tempo di viaggio totale   4:53:04
   Tempo in sosta   0:49:36
   Tempo in movimento   4:03:28
   Tempo trascorso in piano   0:42:09
   Tempo trascorso in salita   2:31:28
   Tempo trascorso in discesa   1:39:27
Altitudini e dislivelli   Altitudine alla partenza   1184 m
   Altitudine all'arrivo   1184 m
   Quota minima   1184 m
   Quota massima   1956 m
   Dislivello salita   856 m
   Dislivello discesa   867 m
Orari   Ora inizio viaggio (locale)   06/02/2016 07.04.51
   Ora fine viaggio (locale)   06/02/2016 11.57.55

Allego anche la traccia su mappa.


Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.020
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #8 il: 07/02/2016 15:29 »
Ciao Edel, come va? Indossi ancora il set da ferrata:D
Ecco i dati che mi hai chiesto.

Abbè, ormai dal set da ferrata non mi separo più! ;D  Va benino grazie, serve solo riposo e pazienza e non ne ho proprio molta. Piano piano si riparte...venerdì scorso giretto sull' Altopiano di Asiago per una passeggiata semplice e con dislivello irrisorio tra le malghe di Rubbio. In attesa di tempi migliori cerco di mettere in programma qualche nuovo percorso e l'anello del Monte Meatta è una proposta che mi piace e senza fare troppa strada in auto.

Grazie per la mappa e le utili informazioni! Con la giornata a disposizione, possiamo permetterci anche di raddoppiare i tempi  :D

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.495
  • Sesso: Femmina
Re:Anello del monte Meatta
« Risposta #9 il: 07/02/2016 23:19 »
Ciao Pian  :) complimenti per il bel giro  :D lo metto in nota per una futura uscita, magari in compagnia di amici!  ;) Grazie per lo spunto!