Sentiero della Singela (primo tratto)

Autore Topic: Sentiero della Singela (primo tratto)  (Letto 286 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.418
Sentiero della Singela (primo tratto)
« il: 02/07/2017 15:41 »
Doveva essere solo una lunga passeggiata da malga a malga, un anello contorto percorso restando sempre sull’altopiano e camminando su strade forestali. Ne è uscita invece una bella escursione di una quindicina di km, con dislivello contenuto (sui 500 m), arriccihto dalla ricerca, durante il percorso, di sentieri poi trovati. Viva viva il GPS!!!
Parto solitario da Basson, sulla SP che va da Vezzena a Luserna. Cielo terso, temperatura rigida, non ho termometri per la conferma ma sicuramente sotto i 10 °C.


Mi incammino sulla lunga forestale che va a malga Mandrielle.


L’ombra regna ancora sui pascoli dove lente si muovono le mucche. Nella conca del Bisele silenzio e immobilità.


Mi supera una Panda del Corpo Forestale che ritrovo un po’ più avanti, su un dosso a fianco della strada, dal quale il forestale sbinocola: lupi, orsi?
Dopo aver superato i patrii confini, l’annuncio della vicina malga Camporosà è dato da un buon odore di fumo resinoso. Eccola, immersa ancora per poco nella luce opaca dell’alba.


Da qui prendo a destra e percorro una seconda forestale che taglia in leggera discesa il versante meridionale della val Torra, profonda incisione che scende in val  d’Astico. La strada attraversa un bosco che si fa sempre piĂą ripido e quando le pendenze aumentano diventa un mulattiera.
Appare un poetico cartello che segna l’ingresso nel “regno” e l’inizio del sentiero della Singela.


Il fondo è scarnificato da piogge recenti e passate.



 
Naturalmente non posso percorrerlo tutto, non devo e non voglio finire in val d’Astico. Sulla mappa (e sul GPS) è segnato un sentiero che dall’ultimo di una serie di quattro tornanti rientra in fondo alla val Torra, dove essa si chiude per lasciar posto ai pascoli del Bisele. Poiché i versanti della valle presentano notevoli salti rocciosi con strapiombi, spero vivamente che la mappa dica la verità.
Lungo la discesa supero un punto ricordo del CAI di Padova, situato sotto una nera parete rocciosa



e, meraviglia, un presepe “fisso” posto in una minuscola grotta.



Carta canta! Al quarto tornante il sentiero c’è: taglia orizzontalmente il versante assai ripido e lo risale in direzione nord. Talvolta non è di facile individuazione, anche perché il bosco è piuttosto scuro, ma un po’ di naso aiuta a mantenere correttamente la rotta. Prima di giungere alla chiusura della valle diventa in alcuni tratti molto più ripido ma senza mai presentare punti pericolosi, restando sempre nel bosco. Alcune foto.





Finalmente attraverso l’ultimo valloncello e sono sul versante opposto, qui vicinissimo. Mi dirigo al Bisele e quando metto piede sulla forestale che scende al ponte Rotto, toh, chi ti incontro? Il forestale delle 6, sempre in Panda di servizio.
Da qui in avanti conosco bene i posti. Mi fermo solo a sbinocolare verso il Pizzo per vedere quanta gente c’è. Tanta giĂ  in vetta  e molta che sale, sapete perchĂ©? Oggi, SAT benedicente, inaugurano ufficialmente lo scempio della cima.
Per pascoli rientro al parcheggio, assai soddisfatto.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.270
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #1 il: 02/07/2017 21:10 »
Brao, bei posti, che non conosco assolutamente. Ma prima o poi...

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 03/07/2017 19:15 da AGH »

Offline DDT

  • Full Member
  • ***
  • Post: 139
  • localitĂ  di residenza: Breganze (VI)
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #2 il: 03/07/2017 00:45 »
Zone che conosco bene 8) e che frequento abitualmente nelle stagioni fredde.
Aggiungo qualche foto:


Val Torra


Strada della Singela in versione invernale


altro presepio nella Strada della Singela, nei pressi del Capitello di Sant'Antonio


il Baito del Bonato (ci sei passato molto vicino)

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.119
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #3 il: 03/07/2017 10:07 »
Quello sopra la foto del baito è decisamente un presepe alternativo!!

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.418
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #4 il: 03/07/2017 10:35 »
Quello sopra la foto del baito è decisamente un presepe alternativo!!
😀😀😀

Offline DDT

  • Full Member
  • ***
  • Post: 139
  • localitĂ  di residenza: Breganze (VI)
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #5 il: 03/07/2017 21:58 »
Quello sopra la foto del baito è decisamente un presepe alternativo!!
Vero?  :-[
Me lo ricordavo diverso...

Offline DDT

  • Full Member
  • ***
  • Post: 139
  • localitĂ  di residenza: Breganze (VI)
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #6 il: 03/07/2017 22:02 »

Eccolo...almeno spero!

Agh puoi sistemare un po'?

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.119
Re:Sentiero della Singela (primo tratto)
« Risposta #7 il: 03/07/2017 22:45 »
Ah, ecco!
Comunque un simpatico disguido!