Autore Topic: Anche Piné vuole il golf, ma perché?  (Letto 6636 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.350
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« il: 17/05/2013 10:03 »

Biotopo del Laghestel a rischio col progetto del nuovo campo di golf

Anche Piné si accoda a quanti vogliono un campo da golf
http://www.ecceterra.org/images/articoli/ecce3/vals/trentino.bedole.comitato%20golf_03mag13.pdf

Dovrebbe sorgere nell'area disboscata con "somma urgenza" per fare posto ai fanghi della frana di Campolongo del 2010. Col pretesto dell'urgenza è stato distrutto il bellissimo bosco che costeggiava la strada tra Val e Baselga di Piné, che conferiva al paesaggio un aspetto "canadese". Nelle piazzole c'erano spesso turisti che facevano sosta picnic per godersi la frescura del bosco o per fare qualche rilassante passeggiata per cercare funghi. Ora tutto questo non esiste più: adesso al posto del bosco c'è un specie di enorme voragine fangosa.


Passeggiata nei boschi attorno al Laghestel

Forse era possibile riversare i fanghi della frana nelle molte cave di porfido dismesse della zona, anziché distruggere bosco. Ma anche ammessa l'urgenza e la mancanza di alternative, il fatto è che ora l'area "liberata" si presta ad appetiti di varia natura. Si era vociferato di un "Centro del legno" (ergo capannoni), ora spunta l'ipotesi golf, caldeggiata da un comitato con a capo una nota albergatrice della zona. Il golf servirebbe a destagionalizzare il turismo, si dice.

A me pare l'ennesima follia (Tesino docet, quale indotto ha portato e quali spese?). Primo perché sicuramente si chiederebbero contributi pubblici, secondo perché quasi tutti i campi di golf non si sostengono con le proprie gambe ma succhiano finanziamenti continui per ripianare i vari buchi (e non sono le buche del golf). Terzo sarebbe sicuramente necessario altro esbosco, distruggendo definitivamente il bosco superstite.

Last but not least, a poche centinaia di metri a valle esiste il bitopo del Laghestel, il cui microclima sarebbe sicuramente sconvolto e forse distrutto dalla vicina presenza di un campo da golf, che riverserebbe tonnellate d'acqua, concimi e pesticidi vari per mantenere verdi i prati. Il prezioso ambiente del biotopo peraltro è già compromesso dalla vicinissima presenza di coltivazioni intensive di fragole. Un naturalista mi ha confidato che, dalla sua istituzione, il biotopo ha perso quasi tutte le specie tipiche della palude.


Coltivazioni di fragole fin dentro il biotopo!

Sui danni ambientali dei campi di golf, ne ha scritto l'esperto ambientale Andrea Atzori, nell'articolo Campi di golf? No grazie!

Infine la ciliegina finale: l'anno scorso c'è stato un periodo siccitoso per il quale in tutto l'Altopiano di Piné l'acqua è stata razionata per alcuni mesi, vietando le irrigazioni dei giardini e interrompendo addirittura l'erogazione dell'acqua nelle case: alle 22.00 i rubinetti si sono prosciugati inesorabilmente fino al mattino dopo. In queste condizioni c'è qualcuno che pensa a fare nuovi campi di golf. Beninteso coi quattrini pubblici. Ma è mai possibile ragionare ancora di turismo come se fossimo negli anni '60?
« Ultima modifica: 17/05/2013 11:28 da AGH »

Offline paolo m.

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Maschio
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #1 il: 17/05/2013 11:11 »
Non è che per caso ci sono le votazioni da li a breve?

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.350
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #2 il: 17/05/2013 11:45 »
Non è che per caso ci sono le votazioni da li a breve?

ma non so, comunque cascano le braccia.... :(

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #3 il: 17/05/2013 11:54 »
Pinè e Bedol, ormai da molti anni, sono diventati  posti dove hanno le ville i "siori" e si sa che loro hanno i loro hobby e conoscenze "giuste"..ergo è probabile che saranno soddisfatti..  :( >:(
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.350
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #4 il: 17/05/2013 12:51 »
Io tutti 'sti siori francamente non li vedo...

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.367
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #5 il: 17/05/2013 14:11 »
Il bene stare porta allo spreco... Se il problema fosse come procurarsi il cibo piuttosto che come passare il tempo, altro che campi da golf!!! Evidentemente Agh, anche se i siori non si vedono, ci sono..
per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 734
  • Sesso: Maschio
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #6 il: 17/05/2013 14:21 »
Io tutti 'sti siori francamente non li vedo...

Non credo sia solo un fatto di siori. La nota albergatrice la conosco, siamo quasi amici per lunga consuetudine (ho mangiato nella sua trattoria un milione di volte, cucina bene) anche se di visioni (sulla natura e poltiche) molto diverse...Posso dire che il suo punto di vista e' strettamente commerciale, non e' un fatto di siori. Molti albergatori in zona sono a rischio sopravvivenza e questo viene prima di qualsisasi altra considerazione. Il golf porta piu' clienti del biotopo.

Ora la mia campana.  :) La mia impressione, a occhio, e' che ci sia stato un grosso eccesso di investimento in capacita' alberghiera in una zona che non poteva sostenerla, immagino sull'onda dei soliti sussidi di mamma provincia. Con la crisi i nodi vengono al pettine. Oggettivamente, con il mio freddo e spietato sguardo di economista, l'unica soluzione e' che gli imprenditori che hanno fatto scelte platealmente sbagliate paghino e si tolgano dal mercato, senza inventarsi soluzioni improbabili che, a parte che fare incazzare noi talebani, impoveriscono proprio la risorsa, il territorio, che e' nel lungo periodo l'unica fonte del loro potenziale profitto. (per informazione, l'abergo della nota albergatrice peraltro e' stato messo su da sua mamma ora ultranovantenne molti anni fa, immagino prima dell'esplosione alberghiera in zona).
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #7 il: 17/05/2013 14:46 »
a mia impressione, a occhio, e' che ci sia stato un grosso eccesso di investimento in capacita' alberghiera in una zona che non poteva sostenerla, immagino sull'onda dei soliti sussidi di mamma provincia. Con la crisi i nodi vengono al pettine. Oggettivamente, con il mio freddo e spietato sguardo di economista, l'unica soluzione e' che gli imprenditori che hanno fatto scelte platealmente sbagliate paghino e si tolgano dal mercato, senza inventarsi soluzioni improbabili che, a parte che fare incazzare noi talebani, impoveriscono proprio la risorsa, il territorio, che e' nel lungo periodo l'unica fonte del loro potenziale profitto.

straquoto, da incorniciare !
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.350
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #8 il: 17/05/2013 20:24 »
Ora la mia campana.  :) La mia impressione, a occhio, e' che ci sia stato un grosso eccesso di investimento in capacita' alberghiera in una zona che non poteva sostenerla, immagino sull'onda dei soliti sussidi di mamma provincia. Con la crisi i nodi vengono al pettine. Oggettivamente, con il mio freddo e spietato sguardo di economista, l'unica soluzione e' che gli imprenditori che hanno fatto scelte platealmente sbagliate paghino e si tolgano dal mercato, senza inventarsi soluzioni improbabili che, a parte che fare incazzare noi talebani, impoveriscono proprio la risorsa, il territorio, che e' nel lungo periodo l'unica fonte del loro potenziale profitto

Giusto, condivido. Comunque tralascerei le persone (ciascuno ha la sue idee e fa turismo come meglio crede) per discutere del fatto in sé: il campo di golf. Che il golf porti più turisti del biotopo, è da discutere. Quanto e come è promozionato il biotopo? A me risulta molto poco. Mentre si spinge tantissimo il Palaghiaccio, altro buco nero che ingoia voragini di quattrini. Ma a parte questo: quale sarebbe l'indotto? Chi sostiene spese e mantenimento? E altri campi golf simili come se la cavano? Se campano col sostegno di Pantalone, com'è prevedibile in questo caso, non posso essere d'accordo, perché si cerca di rimediare ad errori passati con altri errori. E soprattutto si consuma altro territorio, con tutte le pesanti implicazioni ambientali riguardo al biotopo, per assistere economicamente, coi soldi di tutti, una categoria economica privata. Ma perché? Non mi pare giusto.

Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 734
  • Sesso: Maschio
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #9 il: 17/05/2013 21:46 »
'Rimediare con errori passati ad altri errori': d'accordissmo, purtroppo e' un po' la storia dovunque, non solo a Trento.   >:(
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.350
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #10 il: 17/05/2013 21:52 »
'Rimediare con errori passati ad altri errori': d'accordissmo, purtroppo e' un po' la storia dovunque, non solo a Trento.   >:(

ma qui il problema è che gli errori li paga sempre Pantalone...

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:Anche Piné vuole il golf, ma perché?
« Risposta #11 il: 18/05/2013 17:06 »
Il degrado di Pinè prosegue inesorabile, potrei citare altri esempi di cattiva amministrazione, mi limito a raccontarvi una storiella, leggendaria.....

il Signore stava sistemando il territorio, pose montagne, stese prati e boschi, formò rivi e laghetti, San Pietro estasiato gli disse:" Signore mio, mai visto un tal paradiso sulla terra!!"........e la risposta fu: Speta che ghe meta i pinaitri!! (ostrega!!)
Più ne hai meno ne perdi