Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio

Autore Topic: Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio  (Letto 7144 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.041
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)

Assurdi "periscopi" nei pressi della cima del Piz di Levico: simulano le feritorie di osservazione del forte Spizt Verle

Un amico mi manda delle foto del Piz di Levico (o Cima Vezzena) ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ. Le immagini lasciano sgomenti, senza
parole. Un monumento storico come il forte austriaco della Grande Guerra (Werk Spitz Verle) che sorge sulla cima del
Piz di Levico m 1908, √® stato sconciato da centinaia di metri di reti zincate, incredibili e ridicoli ‚Äúperiscopi‚ÄĚ in corten per simulare delle feritoie, e perfino una oscena pedana a sbalzo che non c‚Äôentra una mazza col contesto. Infine delle terribili "zanzariere" impediscono l‚Äôaccesso al forte sulla facciata settentrionale.


L'accesso ad ovest

Le "zanzariere" di metallo sul lato nord

Transenne sul versante sud

Un obbrobrio complessivo veramente difficile da digerire, soprattutto per la sua inutilit√†, a parte quella solita di spendere soldi pubblici: 325.000 euro finanziati dalla Pat (208.405) e dal Comune di Levico. La sicurezza, si dir√†. Gli unici punti in cui potevano essere giustificabili delle protezioni sono la cima del forte e il bordo del ciglione pi√Ļ in basso: anche se ci si chiede quante centinaia di persone siano cadute o fatte male in questo ultimo mezzo secolo salendo il Piz di Levico.


La cima del Piz di Levico è stata quasi ingabbiata su tutti i lati

I "periscopi"

Come al solito, dopo decenni di inerzia si, decide di intervenire pesantemente e nel modo peggiore possibile, come è stato fatto con l’Ospedalino Herta Miller Haus di Valpiana, il cui rudere è stato coperto da una grottesca pensilina da tram (ovviamente collassata al primo inverno), o come sullo Zugna col tristemente famoso trincerone in cemento. Anche qui sul Piz di Levico si è intervenuti col massimo della malagrazia e con ben poco rispetto per la memoria storica, con una demenziale pedana a sbalzo che non ha nessun senso.


La demenziale pedana a sbalzo

Le transenne sul ciglione settentrionale

Non c'era sufficiente panorama? Evidentemente no: in compenso la ridicola pedana aggiunge un tocco di luna park

Curiosamente, il sentiero di arroccamento al forte qualche metro pi√Ļ in basso sul ripido versante nord, con le relative caverne dove si riparavano i soldati durante i bombardamenti, non sono stati minimamente considerati dai lavori di recupero.


Stranamente il sentiero di arroccamento al forte poco sotto la cresta nord non è stato minimamente interessato dai lavori di "ripristino"

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 855
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Trento
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #1 il: 09/01/2017 17:59 »
Secondo me soldi buttati e comunque spesi molto male, invece di valorizzare, magari con qualche intervento minore e decisamente pi√Ļ pacato, hanno ottenuto l'effetto contrario, poi i "periscopi" sono veramente brutti, stonano parecchio, un pugno in faccia direi, per una spesa pubblica comunque non indifferente, peccato, un'altra occasione persa.  :(
Vado in montagna pi√Ļ per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline Xtreme

  • Full Member
  • ***
  • Post: 113
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Padova
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #2 il: 09/01/2017 18:25 »
Sono stato al forte prima e durante la valorizzazione.. Appena intravisto il cantiere ho subito visto l'esagerazione di lavori fatti.. L'unica cosa utile è la rete sulla cima del forte

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.358
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #3 il: 09/01/2017 20:14 »
Incopetenza,ignoranza storica,spreco di soldi:ma con quali criteri si validano questi progetti?Chi è l'artista che lo ha disegnato?
La pedana a sbalzo....utile forse per i base jumpers.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.041
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #4 il: 09/01/2017 20:17 »
La pedana a sbalzo....utile forse per i base jumpers.

spero serva almeno per buttare di sotto i progettisti  ;D

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.140
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Dolo
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #5 il: 09/01/2017 20:35 »
Spaventoso! Sono felice di averlo visitato due anni fa. Poi anche sulla rete c'è da discutere IMHO, la spianata è larga sufficientemente per tanti. Sarebbe bastato un robusto corrimano in legno, stile salita a Malga Conseria, giusto per dare un senso di protezione a chi è impressionato dal vuoto.

Offline Normanno

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 346
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Campagna Lupia (VE)
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #6 il: 09/01/2017 21:59 »
Wow, però i soldi per queste cose indispensabili sono riusciti a trovarli! Chissà CHI è stata la fortunata impresa esecutrice che, visto l'importo tutto sommato abbastanza ridotto, potrebbe anche essere riuscita a bypassare in parte le procedure richieste per un bando di gara aperto a tutti.... ;D


Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.358
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #7 il: 09/01/2017 22:17 »
Il problema del nostro Trentino √® che,a forza di evitare confronti con l'esterno,diventa sempre pi√Ļ autoreferenziale.
Il modestissimo livello culturale della maggior parte dei nostri politici,associato ad una spettacolare presunzione,porta a dare credito a figure professionali di modesto livello.
Ecco allora architetti ed ingegneri "di prestigio" che se si confrontassero fuori provincia non batterebbero un chiodo,ma qui ricevono incarichi e commesse senza affrontare concorrenza.I risultati si vedono nelle tante opere ridicole,inutili,fuori contesto storico o paesaggistico e cos√¨ via.Molti dei nostri paesi hanno perso le caratteristiche architettoniche che li distinguevano,con un proliferare di casette tutte simili,adatte a periferie di qualsiasi cittadina emiliana,lombarda o laziale,anonime e spesso dai colori pi√Ļ improbabili...
Ben altra musica in AA od in Friuli dove si cerca sempre di stare nei canoni della tradizione sia nelle case che negli edifici pubblici,come in gran parte degli interventi sul territorio.
Sono i guai della carenza di cultura unita alla perdita del senso di appartenenza al territorio ed alla superbia di chi non sposta lo sguardo dalla propria pancia.....  imho

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.041
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #8 il: 09/01/2017 23:25 »
Analisi direi impeccabile di Kobang, che condivido alla lettera. Ma questa non è una novità :)

Inviato dal mio GT-P5110 utilizzando Tapatalk


Offline yakopuz

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #9 il: 10/01/2017 08:37 »
Boh lavorando in alto Adige direi che come autoreferenzialità e spesso basso livello culturale sono peggio di noi. Hanno però un fortissimo senso di appartenenza al territorio e di rispetto delle tradizioni culturali locali.

Offline alpe

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 73
  • localit√† di residenza: Trento
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #10 il: 10/01/2017 09:14 »
il problema IMHO è la sindrome dell'uovo subito ... senza curare anche la gallina che dovrà dare l'uovo anche domani

i politici non capiscono che il territorio va valorizzato a 360¬į e, se un'attivit√† non √® pagante, vanno direzionati i soldi aiutando prima quest'ultima rispetto ad altre

che belle che sono le stalle ben tenute, accanto ad alberghi lussusi nei paesini turistici

ovvio ... una stalla da 30 mucche a Campiglio non è redditizia ... e proprio per questo va aiutata
come vanno aiutati gli alberghi a gestione famigliare, rispetto alle grandi catene, perch√© √® pi√Ļ facile che una famiglia promuova il proprio paese, rispetto ad una catena che invece sfrutta e basta

per chi dice che le reti di protezione sono utili ... possono starsene qualche metro pi√Ļ indietro ... dalle foto postate, il lavoro fatto √® un'enorme vaccata ... tutto
un lavoro del genere, al di là degli apprezzamenti soggettivi, può essere proposto all'interno di un itinerario pianificato, immaginando la visita di persone di qualsiasi livello, un po' come a Forte Belvedere ad esempio ... ma sul Pizzo non ha proprio senso

Offline alpe

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 73
  • localit√† di residenza: Trento
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #11 il: 10/01/2017 09:24 »
senza contare che si tratta comunque di scene di guerra

personalmente trovo utile avere degli elementi di insegnamento, per noi e per i nostri figli, e per l'appunto, quando vedo queste strutture mi prende una grande tristezza

non ho mai capito la stragrande maggioranza delle persone, che le visistano con l'atteggiamento di chi visita uno zoo

Offline alpe

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 73
  • localit√† di residenza: Trento
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #12 il: 10/01/2017 09:42 »
l'Alto Adige, nella sua travagliata storia recente, ha tratto l'enorme fortuna di crearsi una sorta di enclave

da questo punto di vista è messo meglio anche rispetto alla vicina Austria

il fatto di non sentirsi italiani e di non poter essere pienamente tedeschi, li ha portati ad un'autogestione (ben foraggiata da Roma) che ha tenuto gran parte dell'economia all'interno

se un albergatore di una remota valle altoatesina vuole ristrutturare, da lavoro agli artigiani locali, anche se costano ... non va a cercare preventivi in Veneto per risparmiare ... ecco che allora l'intera economia funziona

se l'investitore di turno gioca sempre al ribasso, prima o poi raschia il fondo ed allora è finita

Offline Renzo

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
  • localit√† di residenza: Civezzano (TN)
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #13 il: 10/01/2017 10:07 »
...Ben altra musica in AA...


Sicuro? Tra parentesi con un sasso tale "Hubert" ha inciso il suo nome su tutto un lato occupando l'intero spazio in altezza. Hubert, mica Andrea o Luca o Mario...


...
un lavoro del genere, al di là degli apprezzamenti soggettivi, può essere proposto all'interno di un itinerario pianificato, immaginando la visita di persone di qualsiasi livello, un po' come a Forte Belvedere ad esempio ... ma sul Pizzo non ha proprio senso...


Non so tu ma io sul Pizzo ho visto gente di qualsiasi livello, da quelli in MTB (e forse così ha senso la rete invece di un semplice corrimano) a quelli coi jeans e le scarpe in pelle.

...
non ho mai capito la stragrande maggioranza delle persone, che le visistano con l'atteggiamento di chi visita uno zoo


E' per quelli che è necessario mettere le reti e chiudere l'accesso all'interno dei forti, perchè stai sicuro che prima o poi lo sconsiderato in infradito si infila dove non dovrebbe, si fa male, e poi fa causa al comune.


...
se un albergatore di una remota valle altoatesina vuole ristrutturare, da lavoro agli artigiani locali, anche se costano ... non va a cercare preventivi in Veneto per risparmiare ... ecco che allora l'intera economia funziona
...


Seee come no. All'albergatore altoatesino gli italiani stanno sui ... e non si fida, per quello da lavoro all'amico vicino di casa. Di imprenditori altoatesini fuggiti all'estero per risparmiare, te ne posso fare una lista piuttosto lunga, e il mio campo lavorativo è abbastanza ristretto. Altro che "autogestione".

Se poi c'era un riferimento diretto al "recupero" di forte Vezzena, basta che vai sul sito del comune di Levico: architetto di Pergine e gara svolta tutta tra imprese della Valsugana.



« Ultima modifica: 10/01/2017 10:13 da Renzo »

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 855
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Trento
Re:Piz di Levico ‚Äúvalorizzato‚ÄĚ, uno scempio
« Risposta #14 il: 10/01/2017 10:49 »
Quoto Kobang.

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Vado in montagna pi√Ļ per la paura di non vivere che per quella di morire.