Escursioni in Montagna in Trentino

TRENTINO => Cultura della montagna => Topic aperto da: radetzky - 09/03/2008 07:58

Titolo: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 09/03/2008 07:58
Considerato che sembra ci siano + persone interessate all'argomento, apro questo post iniziale a mò di contenitore ovvero per inserire inizialmente materiale di qualunque tipo, links ed informazioni utili in merito all'oggetto.

Links interessanti sul web:

http://www.cimeetrincee.it/
http://www.museoguerrabianca.it/index.php
http://www.i-a-1915-1918.com/itinerari.htm
http://www.dolomitenfreunde.at/index_i.htm
http://www.frontedolomitico.it/index.htm
http://members.tripod.com/~ravasima/mainframe.htm
http://www.kaiserjaeger.com/it/TKJ/Interventi_militari/Prima_Guerra_M_t.htm
http://www.kaiserjaeger.com/it/Album_vari_t.html
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 09/03/2008 08:49
sarebbe interessante anche postare itinerari "guerreschi", ovvero percorsi dove siano visibili le tracce della Grande Guerra...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 09/03/2008 09:05
sarebbe interessante anche postare itinerari "guerreschi", ovvero percorsi dove siano visibili le tracce della Grande Guerra...

ci sono in quei links...
E dall'Adamello fino a Tarvisio c'è solo l'imbarazzo della scelta !
Molto interessanti le vecchie pubblicazioni del Touring Club Italiano, edite negli anni '20-'30, della collana "Sui campi di battaglia" (6 volumi). Si trovano ancora sui mercatini dei libri ad una ventina di euro ciascuno.
Quello dedicato alla zona trentina è intitolato "Il Trentino, il Pasubio, gli altipiani", pag. 239
Se si fa una sezione apposita posso inviare o inserire foto d'epoca.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Skyzzato - 09/03/2008 19:48
Io segnalo questo, abbastanza completo per la zona di trento e dintorni:
http://www.moesslang.net/festung-trient-fortezza-trento_werke_stellungen_1wk_kavernenanlagen.htm (http://www.moesslang.net/festung-trient-fortezza-trento_werke_stellungen_1wk_kavernenanlagen.htm)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 09/03/2008 19:51
Io segnalo questo, abbastanza completo per la zona di trento e dintorni:
http://www.moesslang.net/festung-trient-fortezza-trento_werke_stellungen_1wk_kavernenanlagen.htm (http://www.moesslang.net/festung-trient-fortezza-trento_werke_stellungen_1wk_kavernenanlagen.htm)

bello, non lo conoscevo.
Grazie !
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: salvatore tn - 09/03/2008 23:24
a rovereto esiste un magazzino con un numero che non conosco ma so che è un  enorme magazzino strapieno di residuati bellici credo ancora funzionanti prossimi giorni faccio le foto ppoi le metto qui
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 10/03/2008 00:17
che magazzino???
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: salvatore tn - 10/03/2008 00:23
che magazzino???
un deposito dove ci sono un centinaio credo di automezzi militari
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: salvatore tn - 10/03/2008 00:37
ho sentito che vogliono fare un museo in questo deposito con tutti questi reperti che il comune di rovereto ha... ma non so ancora quando lo apriranno al pubblico
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: JFT - 10/03/2008 08:39
La prima volta che sono venuto in Trentino, mi ricordo, mi fecero fare il giro dei forti. Era una giornata soleggiata di primavera e l'altopiano di Folgaria e Lavarone era un incanto. Porto ancora il ricordo di una giornata bella spesa vedendo posti interessantissimi.

http://www.montagnaconamore.it/interne/Fortezze_dell'imperatore_interna.ashx?ID=5038
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 10/03/2008 09:28
ho sentito che vogliono fare un museo in questo deposito con tutti questi reperti che il comune di rovereto ha... ma non so ancora quando lo apriranno al pubblico

chiederò lumi a mio cugine che vive a Rovereto ed anni fa molto attivo nel recupero di materiale (recuperò una intera infermeria in una grotta sullo Zugna). Sicuramente ricordo mi disse che il materiale raccolto veniva consegnato, credo, al museo. Dubito si tratti di automezzi, comunque.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: salvatore tn - 10/03/2008 09:48
a rovereto se vi ricordate avevano fatto un film sulla guerra alcuni anni fa ed avevano dei automezzi dove li hanno presi? ce li hanno non visibili al pubblico ma li hanno
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: JFT - 10/03/2008 10:08
Vicino a S. Barbara, sul Creino, oltre ad una vista stupenda sul Garda, ci sono alcune fortificazioni della Grande Guerra. Qualche trincea sembra sia stata "restaurata" a scopi cinematografici, ma i bunker e le casematte sono originali.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 10/03/2008 12:10
Io conosco questi posti dove si vedono resti della Prima guerra...
1 - Rif. A. Bozzi: si sale da Case di Viso su strada sterrata (mai fatta) oppure dalla Val di pejo - Lago Palù - Val Montozzo (consigliatissima) oppure ancora dal Passo del Tonale - Passo dei Contrabbandieri (anche questa molto bella). Tutte le trincee e i ricoveri sono stati recentemente ristrutturati ed è stato anche aperto un piccolo museo. Dal Rif. Bozzi si può salire al Torrione d'Albiolo e alla cima Albiolo dove ci sono altri residui di trincee (mai viste, ci andrò quest'estate).
2 - Città Morta: strada Tonale-Vermiglio, direzione val di Strino, Malga Strino - Città Morta. Sono i resti di un accampamento militare austriacoa circa 2400m di quota.
AGGIORNAMENTO
3 - Sentiero dele Gallerie: da Biacesa (vicino ad Arco di Trento) salire alla chiesa di S. Giovanni e da lì percorso attrezzato (indispensabile la pila) attraverso gallerie del 15/18 (nelle gallerie ancora le scritte fatte dai soldati...). Credo sia nella zona dell'itinerario proposto da JFT.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 10/03/2008 12:14
Il terrificante mortaio di grosso calibro Skoda, esemplare unico al mondo,
al Museo della Guerra di Rovereto

Anche a me mio cugino me lo ha venduto come unico al mondo, ma credo sia l'unico in Italia: mi sembra di averlo visto al museo della guerra a Vienna http://www.hgm.or.at/eng/ (assolutamente da non perdere: non ho mai visto in alcun posto una raccolta fotografica relativa alla guerra in montagna sul fronte italiano ricca come quella disponibile a Vienna. Oltretutto le foto sono state trasformate in diapositive e comodamente visibili su decine di visori ciascuno dei quali dedicato ad una zona specifica e limitata).

In effetti il 305 ed il 380 sono molto simili.
Le foto allegate mostrano un esemplare identico a quello da te mostrato definito un "305" Skoda al suo arrivo a Tarvisio ed in posizione nelle vicinanze (Vrsic = Passo della Moistrocca, ad una decina di chilometri da Kraniska Gora e venti da Tarvisio).
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: PassoVeloce - 10/03/2008 12:40
ho sentito che vogliono fare un museo in questo deposito con tutti questi reperti che il comune di rovereto ha... ma non so ancora quando lo apriranno al pubblico
Io ne ho visto qualcuno....ma non era in un magazzino.....almeno quelli che ho visto io erano "all'aperto" e visibili...una figata! ;D
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 10/03/2008 12:54
Anche a me mio cugino me lo ha venduto come unico al mondo, ma credo sia l'unico in Italia

cosi lo spacciano, poi non so se sia vero :)

immagine alta risol.
http://girovagandoinmontagna.com/forums/images/monti/skoda.jpg

rad, riguardo alle immagini occhio, temo ci siano problemi di diritti!
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 10/03/2008 13:14
rad, riguardo alle immagini occhio, temo ci siano problemi di diritti!

x via delle didascalie o delle foto ? Perchè le foto si possono trovare quasi ovunque...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 10/03/2008 14:18
se le foto sono prese da pubblicazioni si violano i diritti :(
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 10/03/2008 15:24
se le foto sono prese da pubblicazioni si violano i diritti :(

mah, ci sono foto che compaiono su molti testi diversi in quanto hanno una sola origine: non credo che, in tal caso, si violino diritti di sorta. Però l'esperto in materia sei tu.

Intanto beccati questo favoloso link:
http://www.fortificazioni.net/
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: salvatore tn - 10/03/2008 21:51
Io ne ho visto qualcuno....ma non era in un magazzino.....almeno quelli che ho visto io erano "all'aperto" e visibili...una figata! ;D
ma sempre a rovereto?
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: salvatore tn - 13/03/2008 23:00
non mi sembra che sia gia stato segnalato: http://www.grandeguerra.com/html/frame.htm
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 04/04/2008 16:13
(http://girovagandoinmontagna.com/forums/images/monti/museoguerrapejo.jpg)

ieri ero nel Parco Nazionale dello Stelvio, segnalo il piccolo ma interessante Museo della Guerra di Pejo (sopra il caseificio). Nel vicino Dosso di S. Rocco sono stati seppelliti i 3 Kajserjaeger rinvenuti nel 2005 nei pressi della ciman del Piz Giumella a m 3593

http://www.museoguerrabianca.it/index.php?option=com_content&task=view&id=169&Itemid=312
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 09/04/2008 19:23
recupero sul Piz Giumella a 3580 metri di quota dei 3 corpi di soldati austriaci Kajserschützen. Le salme si trovano sepolte nel piccolo cimitero della Chiesetta di San Rocco, sopra al paese di Pejo.

(http://www.girovagandointrentino.it/puntate/2008/primavera/stelvio/images/guerra_recupero.jpg)

immagini in alta risoluzione (sconsigliata la visione ad animi impressionabili)
http://www.girovagandointrentino.it/puntate/2008/primavera/stelvio/images/guerra_recupero_b.jpg
http://www.girovagandointrentino.it/puntate/2008/primavera/stelvio/images/guerra_recupero_b2.jpg

le foto sono di Giuliano Bernardi

Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 23/04/2008 18:09
Qui http://www.libreriamilitare.com/ si trova di tutto a livello libri e materiale informatico inerente
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 23/04/2008 22:53
 :'(
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 23/04/2008 23:33
il ritrovamento dei corpi è anche un indice di come i ghiacciai si siano ritirati in maniera allarmante

sicuramente negli ultimi 30 anni. Però tra gli anni 30 e fine anni 60 i ghiacciai sono avanzati: lo testimonia il fatto che i baraccamenti della prima guerra mondiale recentemente venuti alla luce furono costruiti all'epoca sulle rocce e successivamente ricoperti dai ghiacci (moltissime foto in circolazione lo testimoniano).
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 24/04/2008 07:21
il ritiro, combinato col fatto che il ghiacciaio si muove (analogamente a un fiume, sia pure al rallentatore) favorisce questi affioramenti di nuovi reperti, ce ne saranno molti altri nei prossimi anni
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 06/05/2008 16:27
Aggiungo due links interessanti

http://www.frontedolomitico.it/index.htm
http://cronologia.leonardo.it/storia/mondiale/mondia5a.htm
http://cronologia.leonardo.it/storia/mondiale/mondia2.htm (100 immagini, pesante da caricare !)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 08/05/2008 10:14
 :'( :'(
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 10/05/2008 20:33
Link da "Ulisse": le trincee della grande guerra (filmato)
http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Ulisse%5E0%5E13375,00.html
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 18/05/2008 11:32
un altro link
http://www.tuttostoria.net/index.asp
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 18/05/2008 11:49
aggiungo anche questo:
http://economia.unipr.it/gc/trekking/pasubio.htm
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 31/05/2008 19:26
 :D
http://www.fortezzeimperatore.it
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 13/06/2008 12:57
altri links interessanti:
http://www.donneincarnia.it/musei/museo-grandeguerra-timau.htm
http://www.donneincarnia.it/ieri/portatricicarniche.htm
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 26/06/2008 20:10
grande raccolta fotografica (molte del Pasubio) http://www.nondimenticare.com/ 
ed anche qualche filmato http://www.nondimenticare.com/filmati%20epoca.html
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 27/06/2008 07:48
veramente belle le foto (e terrificanti anche...)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 27/06/2008 07:57
molto vasta anche la raccolta di foto dei reperti..
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 06/07/2008 08:53
aggiungo questo http://www.mostradiborgo.it/
Titolo: libro itinerari della grande guerra
Inserito da: grazia - 06/07/2008 09:11
 :'(
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 08/07/2008 21:22
Vorrei segnalare il Museo per la Regione dell'Ortles, gratuito, che si trova al pianterreno della scuola elementare di Solda (Val Venosta).
Un percorso attraverso la storia e la cultura della regione dell'Ortles, con inoltre una presentazione particolare degli anni 1915 - 1918 nella I guerra mondiale ed una ricca e stupenda collezione di minerali della regione dell'Ortles e dintorni. Il museo conduce attraverso i 100 anni di storia turistica della regione dell'Ortles, i rifugi alpini ed i promotori e pionieri di questo paesino di montagna ai piedi dell'Ortles.

L'ho trovato davvero impressionante ed interessante, vi posto alcune foto! Alcune non si vedono bene causa riflessi nelle vetrine in cui son esposti gli oggetti!
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: grazia - 09/07/2008 10:35
 :'(
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 09/07/2008 10:41
Vorrei segnalare il Museo per la Regione dell'Ortles, gratuito, che si trova al pianterreno della scuola elementare di Solda

Grazie, non lo conoscevo
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 28/07/2008 21:28
Tutto sul Cannone dell'Adamello qui: http://web.tiscali.it/voneleda/cannone/

Cliccare a fondo pagina su: "Cliccate qui per visitare il sito"
Titolo: CIMA LASTEATI - LAGORAI - lapide Sante Calvi
Inserito da: AGH - 11/08/2008 09:39
Ieri ero sul Lasteati, e ho trovato la lapide commemorativa al tenente Sante Calvi. Il ricovero credo sia tutto crollato, e non ci siamo fidati a calarci nel grosso buco... Dopo una rapida ricerca in rete però non sono riuscito a trovare notizie di Sante (o santino?) calvi. C'è un suo omonimo, che risulta pero' morto in Ortigara.

Tra l'altro poco sotto la lugubre ma bellisisma cima del Lasteati, che somiglia vagamente al Golgota con le croci, c'è un possente trincerone ancora soprendentemente ben conoservato, non ne ho mai visti cosi' in Lagorai...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 21/10/2008 13:39
Articolo interessante relativo alla guerra bianca http://sgl.cluster.it/PDF%20-%20TG4GUEF.pdf
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 21/10/2008 14:34
rad tu che sei sempre informatissimo, non hai qualche notizia sulla scalinata scavata nella roccia che abbiamo trovato sul tombolin? Ho provato a cercare ma non ho trovato nulla... :(

sopra la scalinata c'era un'iscrizione scolpita (non troppo leggibile), sulla prima riga mi pare fosse scritto

2 CENTO
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 21/10/2008 15:20
qualche notizia sulla scalinata scavata nella roccia che abbiamo trovato sul tombolin? Ho provato a cercare ma non ho trovato nulla... :(

qualcosa in questi links, ma + che altro si parla delle azioni e dei battaglioni che hanno combattuto in zona
http://www.comune.scurelle.tn.it/sentieri/descrizione_m2.htm#8
http://www.mostradiborgo.it/gallery/index.php


Il Battaglione «Monte Pavione» si attestò quindi tra Forcella Tesino e il Bivio Malene e tra Fierollo, M. Spiadon e a quota 2338 sulle pendici del Castelletto per sostituire successivamente, dall’11 giugno, il battaglione «Monte Rosa» al Tombolin di Caldenave e a Cima Rivetta.
Quota 2034 sul costone che da Tombolin porta a nord, venne conquistata alla baionetta e consolidata nei successivi giorni malgrado il sacrificio del Cap. Ettore Cavalieri.
L’anno 1916 si concluse per il battaglione «Monte Pavione» in opere di consolidamento della linea del Cengello (tra quota 2314 e q. 2444) avuta in consegna fin dai primi di settembre.

P.S. c'è un testo del Cadorna (La guerra alla fronte italiana) che descrive luoghi ed azioni importanti del conflitto con dovizia di particolari: ma bisogna aver esperienza di macelleria per sopportarne la lettura  :o
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Franz - 22/10/2008 14:57
Aggiungo questo link riguardante una nuova pubblicazione della Regione

Veneto e delle province di Treviso, Venezia, Vicenza e Belluno:


http://www.marcadoc.it/2008/guidainterprovincialegrandeguerra.htm



Ed uno sul progetto dell'Ecomuseo della Grande Guerra:


http://www.ecomuseograndeguerra.it/it/
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Franz - 23/10/2008 03:30
Aggiungo anche il sito di questo giovane storico vicentino davvero molto in gamba:

http://www.lucavalente.it/


e......................:

http://www.fortezzeimperatore.it/



Ho trovato anche questo interessantissimo sito, con un ricchissimo archivio sia fotografico che di documenti originali:

http://www.14-18.it/1418/index.php?1/home
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: jochanan - 14/11/2008 15:19
c'è una trincea uguale a quella dei Lasteati scendendo lato Caoria dalla F.lla della busa della Neve. Altre immense trincee ben conservate allo Juribrutto e contornanti le cime ad Ovest del rif. Pizzini
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Franz - 30/11/2008 01:50
Aggiungo:

http://www.trentinograndeguerra.it/ (http://www.trentinograndeguerra.it/)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Massimo - 30/11/2008 10:22
quella calando dalla forcella busa della neve la conosco :)
Juribrutto conosco, ma anche alla vicina Cima Bocche non si scherza

Ho fatto qualche foto di trincee in zona Juribrutto la scorsa estate: appena le recupero, se ne vale pena, le posto.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 30/11/2008 11:50
Ho fatto qualche foto di trincee in zona Juribrutto la scorsa estate: appena le recupero, se ne vale pena, le posto.

ottimo! se riesco a sistemare la gallery, ci facciamo una sezione apposta!
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 30/11/2008 18:54
Aggiungo anche il sito di questo giovane storico vicentino davvero molto in gamba:

http://www.lucavalente.it/ (http://www.lucavalente.it/)

eccellente link, grazie.
A proposito del link che parla di Hemingway vi racconto una curiosità. In agosto, nel mio peregrinare a cavallo del confine sulle alpi Carniche, a Sella Chersnizze (Kersnitzel Sattel) raggiungibile da Malborghetto, abbiamo incontrato un anziano professore dell'Università di Innsbruck che, incuriosito dalla nostra presenza in questa zona selvaggia, si è messo a parlare del + e del - con mia moglie che parla perfettamente tedesco. Raccontava che, contrariamente a quanto dicono i libri di storia e la biografia, Hemingway fu ferito proprio qui (descrivendo anche benissimo il luogo del ferimento non so in qual romanzo) e si salvò dai cecchini (il confine passa proprio alla sella) trascinandosi per qualche decina di metri e rifugiandosi in una sorgente sotto le ampie radici di un abete dove rimase rannicchiato per oltre un giorno: ed è questo il motivo per cui rischiò l'amputazione della gamba 
Ovviamente ci siamo fatti condurre alla sorgente che dista non più di 50 metri dal confine e di cui vi allego la foto
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: jochanan - 30/11/2008 19:36
vecchi libri per il Trentino e il Veneto sono di Viazzi, Burtscher, Pieri e Berti...
Sapevo che il forte di Marghera, anni fa era ancora militare ed era zeppo di armi perfettamente mantenute in efficienza, ivi compresi i cannoni da fortezza. Interessante anche il museo della 3a armata a PD. Una volta bisognava prenotare.
Mi piacerebbe che i forti meglio conservati (e facilmente raggiungibili)p.e.  Lavarone... fossero riequipaggiati con le cupole blindate e i cannoni e le mitraglie...e un po' di  equipaggiamenti. Sarebbero un museo formidabile più di adesso. Molto materiale c'è ancora.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Franz - 01/12/2008 00:12
eccellente link, grazie.
A proposito del link che parla di Hemingway vi racconto una curiosità. In agosto, nel mio peregrinare a cavallo del confine sulle alpi Carniche, a Sella Chersnizze (Kersnitzel Sattel) raggiungibile da Malborghetto, abbiamo incontrato un anziano professore dell'Università di Innsbruck che, incuriosito dalla nostra presenza in questa zona selvaggia, si è messo a parlare del + e del - con mia moglie che parla perfettamente tedesco. Raccontava che, contrariamente a quanto dicono i libri di storia e la biografia, Hemingway fu ferito proprio qui (descrivendo anche benissimo il luogo del ferimento non so in qual romanzo) e si salvò dai cecchini (il confine passa proprio alla sella) trascinandosi per qualche decina di metri e rifugiandosi in una sorgente sotto le ampie radici di un abete dove rimase rannicchiato per oltre un giorno: ed è questo il motivo per cui rischiò l'amputazione della gamba 
Ovviamente ci siamo fatti condurre alla sorgente che dista non più di 50 metri dal confine e di cui vi allego la foto

grazie a te, rad! :D ;)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 08:50
Ieri ed oggi su Rai Storia eccezionale documentario con filmati inediti della prima guerra mondiale. Il programma si chiama "Guerra e Pace" e sono tre filmati di circa un'ora ciascuno: credo ci sia una replica oggi alle 12.00.
Tra gli altri di particolare interesse alcune scene della guerra bianca in Adamello, la guerra dei forti sugli altipiani e, incredibile, la ripresa in diretta dello scoppio della mina italiana che fece saltare la vetta del Col di Lana, nonchè le terrificanti riprese del suicidio della prima armata a Caporetto che causarono la fine dell'era Cadorna.
Scartabellando sui siti Rai, fatti malissimo, forse si riesce anche a rintracciare questi filmati.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 02/11/2010 09:05
stupendi siti, me li guardo fuori questa mattina!!

La tua frase in firma mi piace troppo :)!!
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 02/11/2010 09:06
incredibile, la ripresa in diretta dello scoppio della mina italiana che fece saltare la vetta del Col di Lana, nonchè le terrificanti riprese del suicidio della prima armata a Caporetto che causarono la fine dell'era Cadorna.
Scartabellando sui siti Rai, fatti malissimo, forse si riesce anche a rintracciare questi filmati.

ecco, mi viene un nervoso quando questi documenti non si trovano mai in rete...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 10:27
ecco, mi viene un nervoso quando questi documenti non si trovano mai in rete...

quoto e mi girano soprattutto perchè ben difficilmente trovi riferimenti di programmi culturali mentre quelli frivoli li trovi tutti !

Per chi non l'avesse mai visto allego una mia vecchia dia del cratere della mina del Col di Lana (vista dalla Marmolada)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 02/11/2010 10:40
io sono stra incuriosito da quei video!! Se trovi i link metti li sul forum !! :)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 10:47
io sono stra incuriosito da quei video!! Se trovi i link metti li sul forum !! :)

prova a vedere la diretta qui alle 12.00: spero sia quello che ho visto io stamane, la guerra sulle montagne è nella seconda parte quindi presumibilmente verso le 12:20
http://www.storia.rai.it/diretta.asp (http://www.storia.rai.it/diretta.asp)

ci sono anche filmati da scaricare a pagamento qui http://www.cultura.rai.it/site/it-IT/Storia/?ChannelID=197  (potrebbe essere il primo)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 02/11/2010 10:58
prova a vedere la diretta qui alle 12.00: spero sia quello che ho visto io stamane, la guerra sulle montagne è nella seconda parte quindi presumibilmente verso le 12:20
http://www.storia.rai.it/diretta.asp (http://www.storia.rai.it/diretta.asp)

ci sono anche filmati da scaricare a pagamento qui http://www.cultura.rai.it/site/it-IT/Storia/?ChannelID=197  (potrebbe essere il primo)
cacchio, non riconosce il plug in per chrome e neanche per firefox su linux... che disfatta...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: PassoVeloce - 02/11/2010 10:58
Questo è interessante  ;)
http://www.controstoria.it/adamello/battaglia-lobbia.html (http://www.controstoria.it/adamello/battaglia-lobbia.html)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 11:03
Questo è interessante  ;)
http://www.controstoria.it/adamello/battaglia-lobbia.html (http://www.controstoria.it/adamello/battaglia-lobbia.html)

grazie, non conoscevo questo link ! :D
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 11:04
cacchio, non riconosce il plug in per chrome e neanche per firefox su linux... che disfatta...

puoi comprare il CD anzichè scaricare...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: JFT - 02/11/2010 11:04
Questo è interessante  ;)
http://www.controstoria.it/adamello/battaglia-lobbia.html (http://www.controstoria.it/adamello/battaglia-lobbia.html)

E' incredibile pensare alla guerra fatta in quei posti li...  :-\
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: PassoVeloce - 02/11/2010 11:09
grazie, non conoscevo questo link ! :D
;)
E' incredibile pensare alla guerra fatta in quei posti li...  :-\
eh sì...ho visto anche in tv un servizio e devo dire che è impressionante...come portavano i cannoni sulle cime poi  :-X
Quando siamo stati a fare Cresta Croce al passo della Lobbia (lato est) sotto al ghiaccio si vedevano tutti i reperti di vestiti ecc...le ghette intatte, i guanti, calzini...facevano un'impressione  :-\
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 02/11/2010 11:12
puoi comprare il CD anzichè scaricare...
terrei i soldi per comprarmi attrezzatura alpinistica :)!!!
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: P52 - 02/11/2010 12:42
.... incredibile, la ripresa in diretta dello scoppio della mina italiana che fece saltare la vetta del Col di Lana,

Se l'hanno fatta passare come testimonianza di quell'evento è sicuramente un fake. La mina cui fai riferimento è stata fatta brillare alle ore 23,30 del 17.04.1916, quindi sicuramente in situazione di buio totale che nessuna attrezzatura dell'epoca era in grado di riprendere. Molte foto reperibili sullo stesso episodio sono state "smascherate" come frutto di ritocchi più o meno riusciti.


nonchè le terrificanti riprese del suicidio della prima armata a Caporetto che causarono la fine dell'era Cadorna.
Scartabellando sui siti Rai, fatti malissimo, forse si riesce anche a rintracciare questi filmati.
Erore; la 1^ armata era schierata dallo Stelvio alla val Sugana; sull'Isonzo c'erano la 2^ (da Bovec a Gorizia) con la quale ti sei certamente confuso in quanto l'altra armata sull'Isonzo la 3^ (duca d'Aosta), ripiegò praticamente senza subire perdite di rilievo. Resterebe la 4^ armata disposta tra la Carnia e a chiudere sul Lagorai che in gran parte riuscì a sfuggire all'accerchiamento pur lasciandoci parecchi prigionieri in zona Longarone.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 13:00
Se l'hanno fatta passare come testimonuianza di quell'evento è sicuramente un fake. La mina cui fai riferimento è stata fatta brillare alle ore 23,30 del 17.04.1916, quindi sicuramente in situazione di buio totale che nessuna attrezzatura dell'epoca era in grado di riprendere. Molte foto reperibili sullo stesso episodio sono state "smascherate" come frutto di ritocchi più o meno riusciti.
può darsi, ma il filmato dimostra chiaramente che si tratta del Col di Lana, probabilmente ripreso da sopra Livinallongo (la ripresa è dal basso verso l'alto e si vede il botto ed il nero dell'esplosione). Di luce, effettivamente, non ce n'è molta ma può anche darsi ci fosse luna piena, sinceramente non lo so (andrò a leggere qualche vecchia pubblicazione in materia)

Erore; la 1^ armata era schierata dallo Stelvio alla val Sugana; sull'Isonzo c'erano la 2^ (da Bovec a Gorizia) con la quale ti sei certamente confuso in quanto l'altra armata sull'Isonzo la 3^ (duca d'Aosta), ripiegò praticamente senza subire perdite di rilievo. Resterebe la 4^ armata disposta tra la Carnia e a chiudere sul Lagorai che in gran parte riuscì a sfuggire all'accerchiamento pur lasciandoci parecchi prigionieri in zona Longarone.
d'accordo sulla seconda, di stanza sull'Isonzo, ma la prima aveva praticamente abbandonato tutte le postazioni in quota ed era stata trasferita in tutta fretta con decine di treni da Trento a Gorizia
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 13:24
La mina cui fai riferimento è stata fatta brillare alle ore 23,30 del 17.04.1916, quindi sicuramente in situazione di buio totale

23:35 per la precisione. Molto probabile ci fosse luna piena: infatti le cronache militari dicono che " le nostre artiglierie, entrate in funzione con perfetta simultaneità subito dopo l'esplosione,tenevano sotto fuoco vivissimo gli accessi della posizione per impedire l'accorrere di riserve"  quindi avevano probabilmente scelto la notte ad hoc...

P.S. Caporetto: visto che 6 appassionato, se non l'hai già visto non perderti una visita al museo di Caporetto (dove, oltretutto, si mangia ottimamente pesce fresco anche se sei in mezzo alle montagne)
http://www.kobariski-muzej.si/ita/o_muzeju.html (http://www.kobariski-muzej.si/ita/o_muzeju.html)
http://www.donneincarnia.it/musei/caporetto.htm (http://www.donneincarnia.it/musei/caporetto.htm)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: P52 - 02/11/2010 16:33
....ma la prima aveva praticamente abbandonato tutte le postazioni in quota ed era stata trasferita in tutta fretta con decine di treni da Trento a Gorizia

Potrei anche sbagliarmi perchè "vado a memoria" il 24.10.1917 lo sfondamento di Caporetto porta le truppe A.U. a spezzare il fronte italiano in meno di 48h. Il 27 ottobre la 3^ armata si ritira dal fronte meridionale dell'Isonzo, il 28 gli A.U. arrivano a Udine ed il 30 sono già sul Tagliamento.
Cadorna, tra tanti demeriti si deve riconoscere che nelle sconfitte riesce a dare il meglio di se, capisce già il 25 che la situazione è disperata tanto che non tenta nessuna resistenza ad esclusione di quelle limitate a tenere i punti di passaggio su tagliamento. E questo anche per tempi limitati in quanto l'Alpenkorp tedesco stava già marciando più a nord in direzione Longarone per tagliare la ritirata della 4^ armata della Carnia (cosa come già detto in parte riuscita)
Adesso mi pare molto strano che di fronte a tali circostanze, dove l'assoluta priorità dell'esercito italiano erano quelle di salvare più truppe e materiali possibile e che di fronte ad un traffico enorme e caotico da est verso ovest, qualche testa gallonata avesse deciso di togliere anche piccole entità di forze preziose dal fronte alpino occidentale per infilarle in bocca al nemico .

Per la luna piena sul Col di Lana saprò esserti più preciso quando a casa avrò la possibilità di ripassarmi la lezione sull'argomento ma sotto l'aspetto tecnico anche con la luna piena il materiale fotografico disponibile all'epoca non avrebbe permesso alcuna ripresa in scarse condizioni di luce.

Il Museo di Caporetto l'ho visto già un paio di volte, anzi ad esser precisi ero pure presente all'inaugurazione una ventina d'anni fa'  ;) ..... allora Jugoslavia
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 02/11/2010 18:11
Mina del Col di Lana: la luna era piena nella notte tra il 13 ed il 14, quindi la notte del 17 era appena calante (4/5) e molto probabilmente sereno (Dalle note del Cadorna su "La guerra alla fronte", peraltro molto stringate sull'episodio specifico, si evidenzia la sua volontà di portare attacchi solo in condizioni meteo ottimali anche se ciò divenne regola inderogabile solo dal 1917).
Quindi probabilmente c'erano le condizioni minime per filmare: ripeto, il filmato Rai è scuretto, non è certamente pieno giorno, per cui il dubbio resta ma quel che si vede è ripreso da sotto il col di lana e si vede chiaramente un'esplosione potentissima, molto scura su fondo grigio, che si eleva molto nel cielo quasi fosse un'esplosione vulcanica quindi sicuramente una mina, non un bombardamento.  
Del resto ci sono parecchi filmati di combattimenti notturni anche se di artiglieria ed ho visto anche filmati di attacchi di sommergibili a convogli in plenilunio, piuttosto nitidi.

Se riesci a vedere il filmato ti farai un'idea: il dubbio di "fake" può essere comunque legittimo

Prima armata:migliaia di uomini erano già stati trasferiti dal Trentino in Friuli in occasione della battaglia per Gorizia, quindi mesi prima di Caporetto: non so se continuassero a far parte della Prima o se fossero stati incorporati nella Seconda Armata, convengo comunque improprio chiamarla ancora Prima.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: kobang - 02/11/2010 18:40
Aggiungo un sito:www.Alpini di Caoria.it
Ci sono foto e documentazioni di reperti austriaci ed italiani,notizie sul museo di Caoria ed un interessante panorama del Lagorai con la descrizione delle varie zone e degli eventi bellici che le hanno interessate.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: pinko - 09/11/2010 07:46
Nuove trincee al fronte
In questi ultimi anni assisto nei nostri monti ad un proliferarsi di iniziative per risistemare le vecchie trincee e luoghi della Grande Guerra.
Tutti si danno da fare e a volte ne costruiscono anche dove non c'erano.Ho visto scavare crateri di bombe ormai colmati naturalmente.Gran parte questo avviene per iniziativa di volontari, molte altre attingendo fondi pubblici e appaltando i lavori a ditte private. Ha senso?, mi chiedo.
Le ferite causate alla montagna dal tritacarne di quella guerra che lentamente la stessa sta ciccatrizzando, vengono riaperte per pura attrazione del turista. Vedere come erano una volta questi luoghi suscita ammirazione e ci si diverte a percorrere i camminamenti guardando il panorama tra le ferritoie o tra i sacchi in plastica di sabbia. Un piccolo Gardaland, non c'è che dire. Poco tempo fa una scolaretta in visita giocando ai soldatini è caduta in una trincea ferendosi, ora si pensa a piazzare delle protezioni a norma di legge.
Queste risorse ed energie non potevano essere spese in altro modo?
Non basta leggere e documentarsi, vedere filmati, foto, documentari.Abbiamo bisogno proprio di questo "accanimento terapeutico" per farci riflettere sulla atrocità dei massacri della guerra?
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 09/11/2010 08:34
Citazione
Vedere come erano una volta questi luoghi suscita ammirazione e ci si diverte a percorrere i camminamenti guardando il panorama tra le ferritoie o tra i sacchi in plastica di sabbia. Un piccolo Gardaland, non c'è che dire. Poco tempo fa una scolaretta in visita giocando ai soldatini è caduta in una trincea ferendosi, ora si pensa a piazzare delle protezioni a norma di legge.Queste risorse ed energie non potevano essere spese in altro modo?Non basta leggere e documentarsi, vedere filmati, foto, documentari.Abbiamo bisogno proprio di questo "accanimento terapeutico" per farci riflettere sulla atrocità dei massacri della guerra?

non so, hanno iniziato anche un lagorai, inizialmente non ero sfavorevole ma ora ho l'impressione che sia un altro espediente per succhiare contributi UE...
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 28/11/2010 15:02
questo "dovrebbe" essere il primo attacco militare da scialpinismo tecnologicamente evoluto (esercito austro-ungarico 1914).
Indubbiamente sarà stato pesante ma è regolabile e permette lo sgancio rapido del tallone in modo tale da potersi inginocchiare e sparare
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 28/11/2010 16:09
questo "dovrebbe" essere il primo attacco militare da scialpinismo tecnologicamente evoluto (esercito austro-ungarico 1914).
Indubbiamente sarà stato pesante ma è regolabile e permette lo sgancio rapido del tallone in modo tale da potersi inginocchiare e sparare

mamma mia... sicuro non esista qualcosa di scandinavo precedente?
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 28/11/2010 18:50
mamma mia... sicuro non esista qualcosa di scandinavo precedente?

non hanno mai fatto guerre in quota gli scandinavi.  ;D
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 28/11/2010 18:51
ma scialpinismo si :)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 28/11/2010 21:03
non hanno mai fatto guerre in quota gli scandinavi.  ;D

mi riferivo agli attacchi in generale, non necessariamente bellici :)
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: pinko - 30/11/2010 15:19
questo "dovrebbe" essere il primo attacco militare da scialpinismo tecnologicamente evoluto (esercito austro-ungarico 1914).
Indubbiamente sarà stato pesante ma è regolabile e permette lo sgancio rapido del tallone in modo tale da potersi inginocchiare e sparare
Questo non so a che punto dell'evoluzione degli attacchi per scialpinismo militare si trovi, so che apparteneva a mio nono e io lo rabberciai da giovane.
Volevo segare gli sci per bruciarli nella stufa,poi mi sono trattenuto.
Con l'occasione volevo postare la foto che dovrebbe contenere l'etichetta geografica,aprendola con Picasa dovrebbe apparire sulla mappa il luogo della foto.Sarei grato se qualcuno potesse confermare
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 30/11/2010 21:14
Con l'occasione volevo postare la foto che dovrebbe contenere l'etichetta geografica,aprendola con Picasa dovrebbe apparire sulla mappa il luogo della foto.Sarei grato se qualcuno potesse confermare
io l'ho scaricata ed aperta con picasa ma non ho etichette, solo un "pinko" in basso a destra
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: pinko - 02/12/2010 23:52
io l'ho scaricata ed aperta con picasa ma non ho etichette, solo un "pinko" in basso a destra
Ho provato, la foto in questione se aperta con Picasa, sulla colonna di destra appare su google map  il punto esatto dello scatto, ne deduco che per le foto postate nel forum contenenti l'etichetta geografica può essere evidenziato il punto esatto dove la foto è stata scattata. Un vantaggio non trascurabile, la foto stessa ci ricorderà dove è stata scattata.
Titolo: Re: Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 07/12/2010 23:02
Ho provato, la foto in questione se aperta con Picasa, sulla colonna di destra appare su google map  il punto esatto dello scatto, ne deduco che per le foto postate nel forum contenenti l'etichetta geografica può essere evidenziato il punto esatto dove la foto è stata scattata. Un vantaggio non trascurabile, la foto stessa ci ricorderà dove è stata scattata.
ora ho capito! pensavo dovesse apparire in automatico. quando invece ho cliccato su "posizioni" s'è aperto google maps ed ha caricato la mappa. bello!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Piergiorgio - 22/03/2012 21:31
comitatostorico@sat.tn.it

Il comitato storico della SAT organizza visite guidate alla Caverna del Corno di Cavento nei mesi di luglio agosto e settembre, con partenza dal rifugio Carè Alto della SAT. L'itinerario è abbastanza impegnativo: dai 1350 m del pian della Sega in Val di Borzago in 2,30/3,00 ore si raggiune il rifugio a quota 2.450 m
All'indomani, in circa tre ore di cammino anche su ghiacciaio [piccozza e ramponi], si raggiunge la caverna del Cavento a quota 3.350 circa, pocop sotto la cima 3.402 m
Ritorno dal ghiacciaio dei Pozzoni, la val di Niscli, Casina Niscli al Pian della Sega [altre 3/4 ore]
Info Comitato storico SAT, MontagnaSATinforma.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 22/03/2012 21:47
comitatostorico@sat.tn.it

Il comitato storico della SAT organizza visite guidate alla Caverna del Corno di Cavento nei mesi di luglio agosto e settembre, con partenza dal rifugio Carè Alto della SAT. L'itinerario è abbastanza impegnativo: dai 1350 m del pian della Sega in Val di Borzago in 2,30/3,00 ore si raggiune il rifugio a quota 2.450 m
All'indomani, in circa tre ore di cammino anche su ghiacciaio [piccozza e ramponi], si raggiunge la caverna del Cavento a quota 3.350 circa, pocop sotto la cima 3.402 m
Ritorno dal ghiacciaio dei Pozzoni, la val di Niscli, Casina Niscli al Pian della Sega [altre 3/4 ore]
Info Comitato storico SAT, MontagnaSATinforma.

aggiungo che vale veramente la pena, sono stato di recente alla riapertura della caverna sul Cavento, emozionante!





Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Selvagem - 22/03/2012 22:29
Ma che figata!!!!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 22/03/2012 23:07
Ma che figata!!!!

la puntata video
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 23/03/2012 08:43
molto molto molto interessante, peccato che sul mio pc scatta il video... quindi diventa quasi nervoso guardarlo hihi :o
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: danieled - 23/03/2012 12:21
Che emozione quel video!

Ai cannoni sono stato la scorsa estate e vederli ripresi con l'elicottero mi fa rabbrividire!
che posti incantevoli!
...nonostante le guerre passate!

Ricordo la val Borzago nella salita...ma soprattutto nella discesa... letteralemnte gradinoni in piedi; uno spasso per le mie ginocchia!  :o
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 23/03/2012 13:03
splendidi i due filmati ! Li hai fatti l'anno scorso ?
Devo avere un paio di foto d'epoca di uno dei tanti assalti alla vetta del Corno di Cavento, un bombardamento sulle fortificazioni dei filmati. Quando le trovo le metto
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 23/03/2012 13:14
splendidi i due filmati ! Li hai fatti l'anno scorso ?
Devo avere un paio di foto d'epoca di uno dei tanti assalti alla vetta del Corno di Cavento, un bombardamento sulle fortificazioni dei filmati. Quando le trovo le metto

ottimo grazie. Si i filmati sono dell'ottobre 2011
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 25/03/2012 17:53
Due immagini della conquista definitiva italiana del Corno di Cavento del luglio 1918: mentre l'artiglieria bombardava con gli obici le postazioni austroungariche di vetta (foto 1), gli alpini attraversavano il sottostante ghiacciaio e scalavano la parete ovest ed in vetta affrontarono all'arma bianca i pochi austroungarici superstiti sopravvissuti ai bombardamenti.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 25/03/2012 18:00
mamma mia che impressione... :(
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 25/03/2012 18:46
me ven mal solo a vederle....
povera gente, sia i soldati, sia chi li ha mandati la....
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 25/03/2012 22:14
me ven mal solo a vederle....
povera gente, sia i soldati, sia chi li ha mandati la....
concordo sulla prima parte, ma non capisco la seconda... perchè poverini quelli che li han mandati?
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 26/03/2012 09:10
concordo sulla prima parte, ma non capisco la seconda... perchè poverini quelli che li han mandati?
perchè provo pena per le persone che hanno deciso della vita di migliaia di soldati, mandandoli in montagna a morire di freddo e morire di proiettili o bombardamenti!!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 26/03/2012 09:56
perchè provo pena per le persone che hanno deciso della vita di migliaia di soldati, mandandoli in montagna a morire di freddo e morire di proiettili o bombardamenti!!
ok, allora concordo in tutta la frase. però chi li ha mandati oltre che pena mi fà anche rabbia...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 26/03/2012 10:45
tutte le volte che sono stato in quota in zona di guerra mi sono sempre chiesto che razza di vita abbiamo fatto questi poveri soldati. Adesso si hanno scarponi seri, pile, piumini, goretex, integratori e chi più ne ha più ne metta: a casa ho un giornale del 1915 o 1916 (adesso non ricordo con precisione) dove c'è scritto che era scoppiato uno scandalo per le forniture di scarponi ai soldati. In pratica erano fatti con il cartone...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 26/03/2012 10:46
ok, allora concordo in tutta la frase. però chi li ha mandati oltre che pena mi fà anche rabbia...
io definisco pena, come il massimo disprezzo per una persona... quindi loro mi fanno proprio pena...
La rabbia quella è sempre sottointesa per questo genere di cose... la guerra non è mai produttiva, non serve a nessuna intenzione, se nn quella di arricchirsi!
e ahimè l'uomo vive per il denaro, triste e penosa situazione...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Claudia - 26/03/2012 21:14
tutte le volte che sono stato in quota in zona di guerra mi sono sempre chiesto che razza di vita abbiamo fatto questi poveri soldati. Adesso si hanno scarponi seri, pile, piumini, goretex, integratori e chi più ne ha più ne metta: a casa ho un giornale del 1915 o 1916 (adesso non ricordo con precisione) dove c'è scritto che era scoppiato uno scandalo per le forniture di scarponi ai soldati. In pratica erano fatti con il cartone...
esatto, ogni volta che vedo certe cose penso proprio così. ragazzi di 20 anni che nemmeno sapevano cosa eran stati mandati lì a fare, avevo letto che la razione di riso giornaliera era di 50 grammi ma ci pensate che nemmeno una donna a dieta mangia così poco?
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Selvagem - 26/03/2012 21:56
Ho conosciuto personalmente un sacerdote, cappellano militare nel 1917, che salì alcune volte alle Lobbie per dare conforto spirituale a quei disgraziati. La sua memoria non era perfetta ma ricordava i volti bruciati nei cunicoli, i metri di neve, i boati delle valanghe,  il sole accecante e i preistorici occhiali da ghiacciaio (i problemi alla vista erano frequenti), le notti gelide con il vento che fischiava ma che non interrompeva le canzoni dedicate alla mamma e alla morosa e mentre parlava aveva i lucciconi....e pure io.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Selvagem - 07/04/2012 22:47
http://archive.org/stream/storiadellagrand16regguoft/storiadellagrand16regguoft_djvu.txt (http://archive.org/stream/storiadellagrand16regguoft/storiadellagrand16regguoft_djvu.txt)
dal paragrafo 207, un ulteriore pagina di guerra in montagna
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 10/04/2012 16:43
comitatostorico@sat.tn.it

Il comitato storico della SAT organizza visite guidate alla Caverna del Corno di Cavento nei mesi di luglio agosto e settembre, con partenza dal rifugio Carè Alto della SAT. L'itinerario è abbastanza impegnativo: dai 1350 m del pian della Sega in Val di Borzago in 2,30/3,00 ore si raggiune il rifugio a quota 2.450 m
All'indomani, in circa tre ore di cammino anche su ghiacciaio [piccozza e ramponi], si raggiunge la caverna del Cavento a quota 3.350 circa, pocop sotto la cima 3.402 m
Ritorno dal ghiacciaio dei Pozzoni, la val di Niscli, Casina Niscli al Pian della Sega [altre 3/4 ore]
Info Comitato storico SAT, MontagnaSATinforma.
così, per curiosità, io ho già scritto alcune volte sia al comitato storico che alla segreteria chiedendo informazioni sulle modalità di iscrizione ma ad oggi nessuno ha risposto :(
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 10/04/2012 20:08
così, per curiosità, io ho già scritto alcune volte sia al comitato storico che alla segreteria chiedendo informazioni sulle modalità di iscrizione ma ad oggi nessuno ha risposto :(

strano, quanti giorni sono passati? Potresti provare a contattate l'apt locale...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 11/04/2012 08:16
Allora 26/3 al comitato, il 28/3 comitato + segreteria così come il 5/4 ed il 10/4... MAh...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 11/04/2012 08:50
Allora 26/3 al comitato, il 28/3 comitato + segreteria così come il 5/4 ed il 10/4... MAh...

:( hai provato a scrivere all'apt? Se non le promuovono loro queste cose!!!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 11/04/2012 09:27
Posso anche provare all'Apt però almeno una risposta del tipo "si facciamo", "no non facciamo", "contatta altri"....  :(
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 11/04/2012 10:05
Posso anche provare all'Apt però almeno una risposta del tipo "si facciamo", "no non facciamo", "contatta altri"....  :(

si senza dubbio. Strano di solito la Sat risponde. Prova con l'apt, se nn rispondono neppure loro è grave...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 11/04/2012 10:22
si senza dubbio. Strano di solito la Sat risponde. Prova con l'apt, se nn rispondono neppure loro è grave...
... adesso ho scritto sia all'apt di pinzolo che di campiglio... se interessa vi tengo aggiornati...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 11/04/2012 11:32
... adesso ho scritto sia all'apt di pinzolo che di campiglio... se interessa vi tengo aggiornati...

certo che interessa... facci sapere
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 11/04/2012 15:53
Aggiornamento: l'ATP di Campiglio ha risposto quanto segue:
## l’escursione viene effettuata dal Comitato Storico della SAT per gruppi Sat/CAI contattando il seguente  numero: 0461 981871 (SAT di Trento) per tutte le informazioni e prenotazioni oppure le Guide alpine di Madonna di Campiglio allo 0465 442634 ##
adesso aspetto un paio di giorni poi scrivo nuovamente e poi telefono...
vi saprò dire
ps: almeno loro mi hanno risposto praticamente subito  :D
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 11/04/2012 15:56
Aggiornamento: l'ATP di Campiglio ha risposto quanto segue:
## l’escursione viene effettuata dal Comitato Storico della SAT per gruppi Sat/CAI contattando il seguente  numero: 0461 981871 (SAT di Trento) per tutte le informazioni e prenotazioni oppure le Guide alpine di Madonna di Campiglio allo 0465 442634 ##
adesso aspetto un paio di giorni poi scrivo nuovamente e poi telefono...
vi saprò dire
ps: almeno loro mi hanno risposto praticamente subito  :D

è già qualcosa dai... sarebbe stato grave se neppure l'atp avesse risposto. Tuttavia  penso che per le escursioni al Cavento sia ancora molto presto. Cominceranno nella stagione estiva
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 12/04/2012 08:34
Ecco la risposta della SAT:
Saremo presenti tutti i fine settimana al Corno di Cavento da luglio a settembre
Se solo, potrà aggregarsi alle visite già in programma con le altre sez SAT.
per altre info a disposizione. cell. 3407064288
Saluti Marco Gramola
Segreteria
Società Alpinisti Tridentini
tel. +39 0461-981871
fax +39 0461-986462
sito: www.sat.tn.it
credo sia proprio una bella iniziativa ed anche interessante poter visitare dei luoghi di interesse storico con una guida che ti spiega e racconta. A me è successo sul Corno Battisti mentre effettuavano le riprese per un documentario mi sembra nel 2003...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 24/04/2012 14:03
Aggiornamento: oggi ho contattato il sig. Marco (veramente gentile e cordiale) e mi ha spiegato come funziona il discorso. In pratica nei week end da luglio a settembre c'è qualcuno della SAT alla Caverna che la tiene aperta per essere visitata. Per raggiungere la Caverna o ci si accoda alle gite che le varie sezioni delle SAT organizzano oppure si può arrivare in maniera autonoma. In quest'ultimo caso sarebbe meglio comunque avvertire o il rifugio Carè Alto o le Lobbie così anche loro sanno quante persone vanno su. Mi sconsiglia il 20 agosto perchè dovrebbero esserci già 4 gite programmate. Il costo della visita è a offerta, cioè si contribuisce come si vuole o come meglio si crede...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Franz - 27/04/2012 10:29
A proposito di militaria...

http://www.fortemaso.it/page_20.html (http://www.fortemaso.it/page_20.html)


http://www.fortemaso.it/manifestazioni_32.html (http://www.fortemaso.it/manifestazioni_32.html)

Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 27/04/2012 10:36
A proposito di militaria...

http://www.fortemaso.it/page_20.html (http://www.fortemaso.it/page_20.html)


http://www.fortemaso.it/manifestazioni_32.html (http://www.fortemaso.it/manifestazioni_32.html)

interessante, grazie !
P.S. ovviamente non dovrebbero esserci problemi a trovare anche la sopressa, giusto ?  ;D
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: iw6bff - 27/04/2012 10:40
Sempre a proposito dell' argomento, lo scorso anno a Forte Buso, ho conosciuto due ragazzi appassionati della Grande Guerra, che hanno aperto questo sito:
http://www.montagnando.it/ (http://www.montagnando.it/)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Franz - 27/04/2012 11:08
interessante, grazie !
P.S. ovviamente non dovrebbero esserci problemi a trovare anche la sopressa, giusto ?  ;D

Nessun problema!  ;) ...la domenica mattina c'è il mercato e i negozi sono tutti aperti  :D
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Laccoro - 27/04/2012 11:30
http://www.montagnando.it/ (http://www.montagnando.it/)
ma guarda un po', bello, ben curato e utile, che bravi.
Grazie per la gustosa segnalazione.
Carlo
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: SPIDI - 27/04/2012 19:55
Alcune info sul fronte del Lagorai 


  http://www.comprensoriovaldifiemme.it/UploadDocs/847_La_Grande_Guerra_in_Val_di_Fiemme___progetto_preliminare.pdf  (http://www.comprensoriovaldifiemme.it/UploadDocs/847_La_Grande_Guerra_in_Val_di_Fiemme___progetto_preliminare.pdf)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: iw6bff - 28/04/2012 07:47
Alcune info sul fronte del Lagorai 


  http://www.comprensoriovaldifiemme.it/UploadDocs/847_La_Grande_Guerra_in_Val_di_Fiemme___progetto_preliminare.pdf  (http://www.comprensoriovaldifiemme.it/UploadDocs/847_La_Grande_Guerra_in_Val_di_Fiemme___progetto_preliminare.pdf)
Interessante, per un frequentatore della zona come me,  ;) speriamo vada in porto.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 12/07/2012 11:54
Proiettili che "raccontano" la storia ...

In occasione della mia escursione ai Laghi della Bella Venezia-Lagorai del 30 giugno u.s., mia moglie ha trovato appena fuori dal sentiero, a quota 2025, questi proiettili ... Non immaginavo che i proiettili potessero "parlare" ... e invece, grazie ad un esperto ed a internet, ho scoperto che ... I proiettili risalgono alla prima guerra mondiale ed erano in dotazione al Fucile detto "Carcano"   vedi anche qui

http://www.il91.it/il91.html (http://www.il91.it/il91.html)

(https://lh6.googleusercontent.com/-CTyGoi2vANs/T_6E48zcknI/AAAAAAAAsp4/EsYCZl-RWQU/s800/4-Copia%2520di%2520libro%25202%2520978.jpg)

(https://lh6.googleusercontent.com/-CTyGoi2vANs/T_6E48zcknI/AAAAAAAAsp4/EsYCZl-RWQU/s800/4-Copia%2520di%2520libro%25202%2520978.jpg)

(https://lh5.googleusercontent.com/-59411RTOVwU/T_6QxZHhg1I/AAAAAAAAspo/Qx4lFqmIXq0/s800/Immagine%25202.jpg)

vedi anche qui
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 12/07/2012 11:56
(https://lh5.googleusercontent.com/-o78QhvU8T_c/T_6Fw_CzfaI/AAAAAAAAspw/-3xHTguSho0/s800/3-Copia%2520di%2520libro%25202%2520979.jpg)

vedi ancora qui  https://picasaweb.google.com/101452674008708650686/ProiettiliDelFucileCarcano1891LaghiDellaBellaVeneziaLagorai30062012#
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 12/07/2012 12:15
Proiettili che "raccontano" la storia ...

In occasione della mia escursione ai Laghi della Bella Venezia-Lagorai del 30 giugno u.s., mia moglie ha trovato appena fuori dal sentiero, a quota 2025, questi proiettili ... Non immaginavo che i proiettili potessero "parlare" ... e invece, grazie ad un esperto ed a internet, ho scoperto che ... I proiettili risalgono alla prima guerra mondiale ed erano in dotazione al Fucile detto "Carcano"

in lagorai si trovano ancora, a distanza di cento anni, molti reperti. Per lo più schegge, proiettili, cartuccere, finimenti di cuoio, suole di scarpe, bombe inesplose, qualche "gamella". Chiaramente i reperti più pregiati hanno preso da tempo "il volo", ma ancor oggi accadono saltuariamente rinvenimenti importanti (qualche anno fa è stata trovata in un fosso una mitragliatrice austriaca "Schwarzlose" raffreddata ad acqua in ottimo stato).
http://it.wikipedia.org/wiki/Schwarzlose (http://it.wikipedia.org/wiki/Schwarzlose)

(http://world.guns.ru/userfiles/images/machine/mg87/schwarzlose_07-12_1.jpg)

Per esempio sul Piccolo Colbricon, crivellato di gallerie e trincee ovunque, ci sono moltissime gallerie e ricoveri crollati, chissà cosa è rimasto sotto...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 12/07/2012 13:35
(https://lh4.googleusercontent.com/-XihzK1maR_M/T_61kT-EUII/AAAAAAAAsqE/oULrqqm6bZo/s800/1-Copia%2520di%2520libro%25202%2520980.jpg)

(https://lh3.googleusercontent.com/-t-rSlQPOsoc/T_61w-XNSyI/AAAAAAAAsqM/YxJDU4oBMQo/s800/2-Copia%2520di%2520Immagine%25201.jpg)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 12/07/2012 13:41
interessantissimo, non sapevo di queste sigle sul fondo dei proiettili... Anni fa ho trovato sul piccolo colbricon una scatoletta, forse di carne, ma non sono mai riuscito a decifrare le ormai labili scritte. Sarebbe stato interessante per capire qual era, almeno in parte, il rancio dei soldati...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: iw6bff - 12/07/2012 15:26
(https://lh4.googleusercontent.com/-XihzK1maR_M/T_61kT-EUII/AAAAAAAAsqE/oULrqqm6bZo/s800/1-Copia%2520di%2520libro%25202%2520980.jpg)

(https://lh3.googleusercontent.com/-t-rSlQPOsoc/T_61w-XNSyI/AAAAAAAAsqM/YxJDU4oBMQo/s800/2-Copia%2520di%2520Immagine%25201.jpg)
Io vedo due quadrati neri con un segno - al centro cos' è?
Interessante le sigle, lo scorso anno intorno al Cauriol ho trovato dei fondelli di scatolette, e tanti anni fa, ma non mi ricordo dove, delle cartucce simili a quelle di Mau ed un badile.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 12/07/2012 16:15
Io vedo due quadrati neri con un segno - al centro cos' è?
Interessante le sigle, lo scorso anno intorno al Cauriol ho trovato dei fondelli di scatolette, e tanti anni fa, ma non mi ricordo dove, delle cartucce simili a quelle di Mau ed un badile.
Io vedo due quadrati neri con un segno - al centro cos' è?
 ... qui non ho capito .. dove vedi questo? Spiegami per favore.
Comunque ... la prima delle due foto - quella dove si vede il fondo del proiettile - è mia; l'altra è presa dal web. Nella prima foto le sigle e il numero che segnalo li ho letti grazie ad una lente di ingrandimento, ma non sono riuscito a renderli leggibili nella foto. Riguardo alle sigle vedi anche qui  http://www.il91.it/il91.html , cliccando poi a sx. su "Lastrine di caricamento"  su "Il munizionamento del 91" e su "Scatole munizionamento" ... si tratta, in ogni caso, di proiettili del fucile "Carcano", risalenti al 1916, il fucile tipico della prima guerra mondiale, ma arrivato anche fino ai nostri tempi.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Il fucile Carcano Mod. 91, anche conosciuto come Mannlicher-Carcano-Parravicino, è un fucile adottato dal Regio Esercito nel 1891 ed è stato l'arma d'ordinanza dell'esercito italiano per più di mezzo secolo, dal 1896 al 1945; esso adottava il nuovo piccolo calibro di 6,5×52 mm Carcano.Il fucile fu sviluppato da Salvatore Carcano delle fabbrica d’armi di Torino e adotta il sistema di caricamento Mannlicher. Il Mod.91 servì nella Guerra d'Abissinia,nella Prima guerra mondiale e nella Seconda guerra mondiale,oltre che in vari conflitti coloniali.E' rimasto in servizio nelle forze armate italiane fino al 1959, mentre la Polizia di Stato ha impiegato la versione Moschetto 91/38 fino agli anni '80 per il lancio,tramite apposito tromboncino, di granate fumogene nelle operazioni di ordine pubblico.Nella Guerra civile libica del 2011,Carcano residuati del periodo coloniale sono stati utilizzati dai ribelli contrari a Gheddafi, a 120 anni esatti dall'entrata in servizio del primo modello.^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Faccio presente di non essere un esperto del settore, ma solo tanto curioso ... mi ha stupito, a dire il vero, aver trovato questi 2 proiettili in quel luogo, a distanza di quasi 100 anni ... erano a circa 20 metri dal piccolo bivacco, appena fuori dal sentiero ... insieme a pezzi della lastrina di caricamento che li conteneva
 :)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: iw6bff - 12/07/2012 16:44
mi riferisco al tuo messaggio n. 131 dell' 1,35.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 12/07/2012 17:19
mi riferisco al tuo messaggio n. 131 dell' 1,35.
Grazie .. ho capito .. mi è stato segnalato da altri forumisti il problema >:(
Posto, come allegati, le 2 foto che non vedevi .. la 01 è mia, la 02 del web
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 13/07/2012 11:17
anke io ho un proiettile così a casa... ci guardo sotto  poi ti dico!!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 13/07/2012 16:13
anke io ho un proiettile così a casa... ci guardo sotto  poi ti dico!!
Dai .. che sono curioso :D
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 13/07/2012 16:39
Dai .. che sono curioso :D
Ok uomo, appena vado a casa ci faccio una foto e te la posto.
(dialetto mode on) ancoi gò da nar a berghem de hora , se me desmentego no sta tortela!! (dialetto mode off)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 15/07/2012 19:48
venerdì 6 luglio, costretto a girare i tacchi da un improvviso e violento temporale durante un'escursione alta,mi sono rifugiato nel museo '15-'18 di  Kötschach-Mauthen  (Carinzia, sotto Monte Croce Carnico) passandoci la giornata e "rubando" foto rare.
Ve ne allego qualcuna, partendo dalla Marmolada: poi quando potrò ne allegherò di altre zone.

Prime quattro:
2202-descrizione
2181-osservatori a punta Penia
2184-gallerie nel ghiacciaio
2209-la città nel ghiacciaio
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 15/07/2012 19:50
2210-scizzo baracca ed appostamenti sotto cima Dodici:la baracca fu spazzata via dallo spostamento d'aria di un colpo di bombarda
2211-panni stesi e passerella nella città di ghiaccio
2213-passerella sul crepaccio
2214-baracca per ottanta uomini alla base di un crepaccio profondo settanta metri
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 15/07/2012 19:51
2216-grande baracca nel ghiacciaio
2217-scizzo del posizionamento di una baracca e foto
2225-baraccamenti sul Gran Poz
2222-slavine del dicembre '16 sul Gran Poz: trecento morti
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/07/2012 16:40
alcune foto scattate nei gruppi Adamello-Brenta ed Ortles-Cevedale

2142 - sentiero italiano sul Sass della Stria
2143 - alpini in marcia verso passo Brizio
2144 - posto di guardia austroungarico sul Vioz
2146 - galleria austroungarica nel ghiacciaio sotto cima Ortles. In primo piano (1) cima Trafoi
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/07/2012 16:45
2147 - foro di entrata della granata austriaca da 305mm sul ghiacciaio di vetta del San Matteo che seppellì il
          Capitano Berni ed i suoi uomini (mai + ritrovati)
2148 - posto di guardia sul Giumella
2153 - sentiero (sic!) Payer-Cima Ortles
2154 - la trincea + alta della guerra sull'anticima Ortles (3850m)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/07/2012 16:46
2218 - la scala degli alpini dal ghiacciaio dello Zebrù a cima Thurwieser
2220 - inverno 1917 in zona Ortles
2226 - stazione di monte di una teleferica austroungarica in una caverna di ghiaccio sull'Ortles
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 16/07/2012 17:14
2218 - la scala degli alpini dal ghiacciaio dello Zebrù a cima Thurwieser
2220 - inverno 1917 in zona Ortles
2226 - stazione di monte di una teleferica austroungarica in una caverna di ghiaccio sull'Ortles

nella seconda foto vedo una linea elettrica!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/07/2012 19:00
nella seconda foto vedo una linea elettrica!

..probabilmente la foto è stata fatta nei pressi di un comando di battaglione, suppongo
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: pianmasan - 16/07/2012 19:04
Interessantissime e molto significative, grazie Rad!
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/07/2012 20:25
nella seconda foto vedo una linea elettrica!

..siamo sul ghiacciaio d'inverno: magari era la linea di alimentazione delle gallerie nel ghiaccio..
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/07/2012 20:42
La più potente arma di distruzione della guerra fu il supertecnologico obice da 380 mm. mod.16
chiamato affettuosamente "Barbara". Fu costruito all'arsenale di Vienna e si dovette costruire un treno speciale per trasportarlo al fronte, ovviamente smontato ma la sola canna aveva dimensioni incredibili.
Il peso totale del pezzo in posizione era di 81,7 tonnellate, gittata da 3,6 a 15 Km, peso del proiettile attorno alla tonnellata.
Al termine del conflitto erano in postazione dieci "Barbara", alcuni nella zona dei forti trentini, altri sul fronte carnico.

2197 - nel viaggio verso verso i forti trentini...

2196 - basamento e...cuscinetto a sfere dell'obice da 380 mm.

2195 - obice da 380mm "Barbara" in postazione a Costa Alta (1400 m.) maggio 1916
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: pianmasan - 16/07/2012 21:15
Io sapevo della "Berta", ma mi par di ricordare che fosse arma tetesca.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Pistacchio - 16/07/2012 23:14
La berta se non sbaglio era un 420mm, ma appunto Tedesca. Forse intende come arma del confine Italo Austiaco.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 17/07/2012 09:14
La berta se non sbaglio era un 420mm, ma appunto Tedesca. Forse intende come arma del confine Italo Austiaco.

sì,infatti. Ma il 380 mod.16 era arma molto + moderna, appena progettata

Ho una foto di un 420 che allego ma non so se si tratta della "berta": la didascalia diceva a.u. intendendosi lo schieramento ma magari si trattava di un battaglione tedesco

2189 - baracca scorrevole su binari per nascondere l'obice da 420 mm. dalle ricognizioni aeree ovvero dopo lo sparo la baracca veniva spinta a copertura del pezzo
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 17/07/2012 09:39
Qui a Castellano, vicino a Rovereto, un'ala del castello è caduta nel '18 a causa dello spostamento d'aria causato da un colpo di 420 mm sparato da Volano.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Mau - 17/07/2012 18:40
Nel pomeriggio di sabato 14 luglio, nel corso della mia "3 giorni carnica" - accompagnata da due giorni (ovviamente sabato e domenica..  >:(come è ormai tradizione ben consolidata ... ;D) di pioggia torrenziale, ho visitato anch'io il Museo della prima guerra mondiale di Kotschah-Mauthen, in Carinzia .... lo ho trovato molto ben allestito(le didascalie sono anche in italiano) ed interessantissimo.
La cosa che mi ha  più piacevolmente stupito è stato il fatto che nei commenti e nelle spiegazioni alle foto ed agli oggetti esposti non vi era alcuna faziosità nè partigianeria pro-Austria ... :D... tutt'altro .. italiani ed austroungarici erano messi assolutamente sullo stesso piano .. entrambi vittime .. entrambi accomunati da un tragico destino e dalla stupidità della guerra... entrambi costrettti a combattere per l'irresponsabilità e la "cretinaggine" dei rispettivi Re, generali e politici senza cervello ...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: SPIDI - 17/07/2012 21:47
sì,infatti. Ma il 380 mod.16 era arma molto + moderna, appena progettata

Ho una foto di un 420 che allego ma non so se si tratta della "berta": la didascalia diceva a.u. intendendosi lo schieramento ma magari si trattava di un battaglione tedesco

2189 - baracca scorrevole su binari per nascondere l'obice da 420 mm. dalle ricognizioni aeree ovvero dopo lo sparo la baracca veniva spinta a copertura del pezzo

Questa è la foto di un mortaio Skoda 420, era situato presso la stazione ferroviaria di Levico Terme durante la grande guerra
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 17/05/2013 14:27
Non volevo aprire un post nuovo e al contempo volevo approffittare della vostra conoscenza: c'è qualcuno in grado di dirmi cosa è l'oggetto fotografato? Il signore che me l'ha regalata ha detto che l'ha presa in una specie di caverna adibita a ricovero medico (1° guerra) ed il fatto che sia asimmetrica tra dx e sx mi farebbe pensare a qualcosa di appeso con possibilità di sgancio...
Confido in voi...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 17/05/2013 14:28
ultima...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 17/05/2013 15:04
è un qualcosa di robusto  e ben pensato e costruito, inusuale per il periodo (quasi tutte le attrezzture erano fatte di corsa ed in qualche maniera con materiali di recupero per risolvere problemi contingenti).
Probabilmente un'attrezztura specifica la cui descrizione si potrebbe cercare su qualche manuale militare dell'epoca (forse una scala componibile per scendere e calare materiali nei pozzi, molto diffusi nelle caverne di guerra spesso costruite su più livelli ?)

Bel pezzo comunque e ben conservato, qualunque cosa sia !
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Pistacchio - 17/05/2013 19:30
Se fosse un letto da ripiegare sulla parete quando non usato?
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 17/05/2013 20:45
Se fosse un letto da ripiegare sulla parete quando non usato?

potrebbe benissimo essere anche se quella "trave" giusto in mezzo alla schiena non sarebbe mica troppo comoda... ;D
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 17/05/2013 21:39
potrebbe benissimo essere anche se quella "trave" giusto in mezzo alla schiena non sarebbe mica troppo comoda... ;D

forse è un pianale per il trasporto, forse carro o slitta...?
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: paolo m. - 20/05/2013 09:17
Se fosse un letto da ripiegare sulla parete quando non usato?
anche a me fa pensare a qualcosa che si aggancia e poi si può ripiegare però non ne sono troppo convinto.... mah...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/06/2013 17:02
altre foto interessanti dal museo '15-'18 di  Kötschach-Mauthen  (Carinzia, sotto Monte Croce Carnico)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/06/2013 17:03
ultime
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 16/06/2013 17:12
per chi fosse interessato: al suddetto Museo fino al 15 ottobre mostra particolare dedicata ai Cani in servizio militare durante la prima guerra.
Commovente. Nei prossimi giorni inserirò qualcosa qui
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 17/06/2013 09:26
Allo scoppio della prima guerra mondiale tutti gli eserciti europei erano dotati di reparti canini in grande quantità (decine di migliaia ciascun esercito)
e dei relativi conduttori.
Tuttavia, al solito, la meticolosità dell'esercito austroungarico nell'organizzazione di ogni attività si evidenziava anche in questo campo.
Ai primi del 1916 veniva emesso un Manuale di Istruzione per l'utilizzo di cani addetti al traino in guerra ("Instuktion fur die Verwendung von Kriegszughunden"): dettagliatissimo, non trascurava alcun aspetto e, in particolare, privilegiava al massimo lo stato di salute fisica e psichica dei cani affinchè fossero sempre in perfetta forma.
Nota di merito ulteriore: i cani erano considerati alla stregua di tutti gli altri soldati e la loro dignità tenuta in alta considerazione tanto che era SEVERAMENTE VIETATO a soldati ed ufficiali austroungarici farsi trasportare dai cani (cosa che era invece usuale negli altri eserciti...)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 17/06/2013 12:34
altre..
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 23/06/2013 14:38
Per il traino furono addestrati cani particolarmente robusti, impiegati su tutti i fronti per alleggerire il lavoro degli animali da soma.
Ogni muta aveva un conduttore addestrato in modo particolare.
In media una muta di due cani poteva trainare un carico di 200 Kg. per 15-20 chilometri al giorno: i cani più grossi e potenti potevano arrivare fino a 450 Kg.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 23/06/2013 14:43
altre
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 23/06/2013 14:45
ultime
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: SPIDI - 02/01/2014 12:56
                             
                                 Vi segnalo questo sito dove potreste trovare qualche idea per qualche giretto    :)


                                                               http://www.itinerarigrandeguerra.it/ (http://www.itinerarigrandeguerra.it/)                               
                                                                     
                                                               

                                                           
                                     
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: iw6bff - 02/01/2014 15:50
                             
                                 Vi segnalo questo sito dove potreste trovare qualche idea per qualche giretto    :)


                                                               http://www.itinerarigrandeguerra.it/ (http://www.itinerarigrandeguerra.it/)                               
                                                                     
                                                               

                                                           
                                   
Grazie.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 25/03/2014 21:19
qui http://www.alpinia.net/editoria/recensioni/rec_index.php?azione=leggi_index&id_categ=7 (http://www.alpinia.net/editoria/recensioni/rec_index.php?azione=leggi_index&id_categ=7) un nutrito elenco di libri relativi alla prima guerra, molti dei quali dedicati alla guerra alpina
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 26/03/2014 12:46
Sono molto interessato al ricordo della prima guerra.
C'è così tanta roba che neanche sò da dove iniziare. Voi che mi consigliereste???

Qualcuno dice, leggi libri, leggi i racconti dei soldati... Ma non sò manco quali sono
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 26/03/2014 14:00
C'è così tanta roba che neanche sò da dove iniziare. Voi che mi consigliereste???

in questo 3d ci sono già moltissimi riferimenti, altrettanti ne trovi nella sezione cultura-libri http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php?board=76.0 (http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php?board=76.0)

Questo http://www.edizionirossato.it/?sez=LA+GRANDE+GUERRA (http://www.edizionirossato.it/?sez=LA+GRANDE+GUERRA) è un altro editore di alto livello specializzato in materia
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 26/03/2014 14:04
Mi pare di capire quindi che il modus operandi è: prendine uno e leggilo, a caso!
Sbaglio?
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 26/03/2014 16:07
Mi pare di capire quindi che il modus operandi è: prendine uno e leggilo, a caso!
Sbaglio?
Alan, dipende dai gusti e dai luoghi che si ha l'opportunità di camminare...
Personalmente non amo le armi x cui la letteratura che parla di artiglieria mi interessa poco, mi interessa moltissimo la guerra in alta quota nelle zone che bazzico e conosco. Ho un paio di bei libri sul Gavia e le battaglie del San Matteo (La battaglia + alta della storia; Il capitano sepolto nei ghiacci), per parlare della tua zona...
Un'idea x l'estate, tralasciando un attimo il Trentino che hai sempre a portata di mano, è di farsi una lunga camminata a tappe partendo dal Cadore, attraversare la Carnia ed arrivare sulle Giulie e conoscendo così, oltre che splendide e poco frequentate zone, il teatro di guerra sul lungo fronte (l'Ortles-Cevedale era solo l'inizio del fronte alpino...), ovviamente documentandosi per tempo 
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Alan - 26/03/2014 16:23
Alan, dipende dai gusti e dai luoghi che si ha l'opportunità di camminare...
Personalmente non amo le armi x cui la letteratura che parla di artiglieria mi interessa poco, mi interessa moltissimo la guerra in alta quota nelle zone che bazzico e conosco. Ho un paio di bei libri sul Gavia e le battaglie del San Matteo (La battaglia + alta della storia; Il capitano sepolto nei ghiacci), per parlare della tua zona...
Un'idea x l'estate, tralasciando un attimo il Trentino che hai sempre a portata di mano, è di farsi una lunga camminata a tappe partendo dal Cadore, attraversare la Carnia ed arrivare sulle Giulie e conoscendo così, oltre che splendide e poco frequentate zone, il teatro di guerra sul lungo fronte (l'Ortles-Cevedale era solo l'inizio del fronte alpino...), ovviamente documentandosi per tempo
Sono del tuo stesso gusto in fatto di armi, io le detesto, però i cimeli ritrovati mi piacciono, nel senso che ne sono attirato, ma mai ne terrei a casa. QUalche cartuccia magari, niente più!!!
In fatto di giri è proprio x questo che vorrei documentarmi, per costruirmi un 7 giorni con tenda (o meno, ora vedrò) e andare a spas per le trincee :)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: kobang - 26/03/2014 19:24
Ciao Alan,
per le nostre zone la fonte più ricca e piena di suggestioni la trovi nei numerosi libri di Luca Girotto.Medico a Borgo,grande esperto della GG,ho appena finito di leggere "L'ultima strada dell'Impero",avvincente storia della progettazione e costruzione della Barricata Strasse.
Altro imperdibile "La lunga trincea 1915-1918" :troverai mille spunti per giri inusuali e affascinanti sul filo della memoria...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: P52 - 26/03/2014 19:48
.... QUalche cartuccia magari, niente più!!!

Per tenerle senza incorrere in grane penali togli la polvere che contengono  ;)

Quest'anno ricade il centenario 1914-2014 anche se l'Italia "s'intromise" solo a partire dall'anno successivo, quindi questo che inizia sarà senz'altro ricco di celebrazioni, musei e mostre sul tema. Sarajevo è stato il 26 giugno, poi 30 giorni per l'ultimatum e agosto la reazione a catena delle varie alleanze mise in moto quella che nelle intenzioni doveva essere una dimostrazione di forza e che invece si concluse con decine di milioni di morti, con la distruzione economica dell'Europa, con lo smatellamento dell'ultimo baluardo del Sacro Romano Impero, per ritrovarci dopo 100 anni quasi con gli stessi problemi d'allora (l'Ukraina era mezza asburgica-polacca).
Se non ci sei mai stato è d'obbligo la visita al museo di Rovereto, come bibliografia c'è parecchio materiale relativo al Lagorai ed ai monti del trentino.
Purtroppo o per fortuna quasi tutte le alpi che ci circondano sono state teatro della grande guerra, considera che il fronte andava lungo l'attuale confine del Trentino con la Lombardia ed il Veneto; dal passo dello Stelvio (Drei-Sprachen-Spitze) si snodava praticamente lungo la via delle 14 cime, attraversava l'Adamello al Cavento scendeva in val Chiese per risalire sui monti del Garda sopra il lago di Ledro e poi sull'Altissimo al m.Baldo, da li giù a serravalle e su allo Zugna, poi attraverso il Pasubio, Folgaria, Vezzena, giù di nuovo in Val Sugana deve il fronte "oscillò" inizialmente tra Roncegno e Borgo per poi finire all'estremità meridionale della Valle a S.Nazario. Quindi tutto il Grappa, il Broccon ed il Lagorai fino al Rolle, al Valles, al San Pellegrino e da li per cima d'Uomo all'Ombretta ed alla Marmolada tra cima Rocca (austriaca) ed il Serauta (italiano). Da li a "volo d'uccello" il Col di Lana, il Lagazuoi e le Tofane; ed ancora il Cristallo, il m. Piana e le alpi di Sesto fino all'attuale confine austriaco per rientrare in Carnia e giù lungo l'Isonzo fino a Monfalcone all'Hermada. Se segui l'immaginario campo di battaglia su Google Heart non avrai difficoltà a distinguere ancora oggi alle tracce lasciate da trincee, fortezze e postazioni di artiglieria.
Quanto alle armi non occorre certo "amarle" ma indubbiamente suscitano un certo fascino e rispetto, osservare un fucile che ha passato due guerre mondiali vuol anche pensare a quante vicende è stato suo malgrado protagonista e la patina del tempo lo incrosta delle sofferenze dei soldati che l'hanno tenuto in mano, del sangue inutilmente versato. Le sorti di quella guerra non è stata decisa dagli uomini ma dai mezzi e dalle economie. La maggior parte delle vittime lo furono a causa dei bombardamenti e degli esplosivi, dagli stenti, dalle infezioni e pure dalla fame. Insomma IMHO alla strage hanno contribuito più le penne e le scartoffie che le armi.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: P52 - 26/03/2014 19:53
Altre dalla mia piccola collezione
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: Pistacchio - 26/03/2014 20:23
Te lo avevo già consigliato viste le tue richieste.
Emiliano Lussù un anno sull'altipiano. A volte ha dei "buchi" nel racconto ma è carino anche se tropp breve.


http://www.amazon.it/Un-anno-sullaltipiano-Emilio-Lussu/dp/8806173146 (http://www.amazon.it/Un-anno-sullaltipiano-Emilio-Lussu/dp/8806173146)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 26/03/2014 21:31
Non ricordo se ho già segnalato altrove questo sito
http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/LYT.aspx?CODE=GRAG&IDLYT=868&ST=SQL&SQL=id_documento=3 (http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/LYT.aspx?CODE=GRAG&IDLYT=868&ST=SQL&SQL=id_documento=3)
estremamente interessante, ben fatto e gestito da un giovane appassionato friulano, che si ripropone di raccogliere documentazione e catalogare con GPS graffiti e lapidi della Grande Guerra. E' opera che ha avuto inizio qualche anno fa in Friuli e zone limitrofe ma che, ovviamente, non è limitativa ed è auspicabile che chiunque possa collaborare con segnalazioni di ritrovamenti in qualunque area usando questo link
http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/CMP.aspx?CODE=GRAG&ID=1 (http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/CMP.aspx?CODE=GRAG&ID=1)
e/o questa mail
Esperto storico sui siti della Grande Guerra e esperto storico del progetto, Dr. Marco Pascoli:
e-mail: marco_pascoli@alice.it

Con l'occasione segnalo anche la quasi sconosciuta battaglia di Ragogna (o battaglia del Tagliamento) la cui importanza strategica, a costo di migliaia di vittime, permise agli italiani in ritirata dopo la rotta di Caporetto, di fermare gli austroungarici e tedeschi, provenienti dalla valle dell'Isonzo attraverso la val Resia, in prossimità dei due ponti sul Tagliamento (Pinzano e Cornino) per tre giorni permettendo l'assestamento e la riorganizzzione sulla linea del Piave.Per la cronaca nelle truppe germaniche che qui combatterono militava anche l'allora tenente Erwin Rommel divenuto poi famoso nel secondo conflitto mondiale e noto come "la volpe del deserto".
Qui  http://www.grandeguerra-ragogna.it/ita/storia.php (http://www.grandeguerra-ragogna.it/ita/storia.php)  una dettagliata e precisa ricostruzione degli eventi
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: P52 - 26/03/2014 21:53
Monte Cauriol 1916 di Aldo Zorzi ed. Luigi Reverdito
http://www.abebooks.it/Monte-Cauriol-1916-ZORZI-ALDO-Reverdito/1259802824/bd (http://www.abebooks.it/Monte-Cauriol-1916-ZORZI-ALDO-Reverdito/1259802824/bd)

Le Scarpe al Sole di P. Monelli ed. vari
https://archive.org/details/lescarpealsolecr00mone (https://archive.org/details/lescarpealsolecr00mone)

http://www.mostradiborgo.it//index.php?option=com_content&task=view&id=15&Itemid=32 (http://www.mostradiborgo.it//index.php?option=com_content&task=view&id=15&Itemid=32)

vecchi classici i libretti di Walter Schaumann
http://www.amazon.it/Prealpi-trentine-Pasubio-Altopiano-Valsugana/dp/B00APVOGOA/ref=sr_1_8?s=books&ie=UTF8&qid=1395866443&sr=1-8 (http://www.amazon.it/Prealpi-trentine-Pasubio-Altopiano-Valsugana/dp/B00APVOGOA/ref=sr_1_8?s=books&ie=UTF8&qid=1395866443&sr=1-8)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: iw6bff - 27/03/2014 18:52
Ho incominciato ad appassionarmi seriamente alla guerra nella Val di Fiemme parlando con un vecchio libraio di Cavalese appassionato raccoglitore di reperti ed amico di Aldo Zorzi autore del libro sul Cauriol.
Negli anni precedenti avevo acquistato la collana completa dei libri tascabili di Walter Schaumann che tengo come una reliquia nella mia libreria montanara a Carano.
Poi ho scoperto, indovinate un pò, un forum: girovagandoinmontagna ed il suo curatore, un certo AGH, fonte dei miei giri in Lagorai  :)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 27/03/2014 19:52
Ho incominciato ad appassionarmi seriamente alla guerra nella Val di Fiemme parlando con un vecchio libraio di Cavalese appassionato raccoglitore di reperti ed amico di Aldo Zorzi autore del libro sul Cauriol.
Negli anni precedenti avevo acquistato la collana completa dei libri tascabili di Walter Schaumann che tengo come una reliquia nella mia libreria montanara a Carano.
Poi ho scoperto, indovinate un pò, un forum: girovagandoinmontagna ed il suo curatore, un certo AGH, fonte dei miei giri in Lagorai  :)

bene :)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: il grinch - 31/03/2014 22:04
Abitando a pochi chilometri da Gorizia sono praticamente cresciuto in mezzo alle trincee, ai cimiteri di guerra e ai resti di quella spaventosa carneficina che è stata la Grande Guerra. Ci sono delle zone qua vicino (o quanto meno non lontane ;)) che, mi spiace usare questa parola ma rende l'idea, grazie alla guerra sono una specie di museo all'aria aperta. Oltretutto spesso non sono percorse da sentieri segnati ma si cammina su vecchie mulattiere ancora molto ben conservate dove ad ogni passo ci sono testimonianze dei tempi che furono. La zona di cui parlo è tutta intorno al Krn o monte Nero di Caporetto, soprattutto la parte a nord è poco segnata da sentieri ma si cammina tutto sommato senza grossi problemi e ogni volta mi emoziono pensando a quello che hanno passato i giovani soldati dei due eserciti contrapposti.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 28/04/2014 14:53
Ecco qui una serie di libri interessanti in argomento da quell'eccellente editore di nicchia che è Mursia http://www.mursia.com/index.php?option=com_virtuemart&category_id=17&page=shop.browse&Itemid=58&limit=20&limitstart=0&vmcchk=1&Itemid=58 (http://www.mursia.com/index.php?option=com_virtuemart&category_id=17&page=shop.browse&Itemid=58&limit=20&limitstart=0&vmcchk=1&Itemid=58)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 08/05/2014 14:00
bella raccolta di filmati ben restaurati a cura de "LaCinetecaDelFriuli" tra cui l'ingresso degli italiani a Trento
https://www.youtube.com/user/LaCinetecaDelFriuli/videos?shelf_id=2&view=46&sort=dd&tag_id=UC6WPZX0PrGsE0I4EMUBuO7Q.3.fondo-grande-guerra (https://www.youtube.com/user/LaCinetecaDelFriuli/videos?shelf_id=2&view=46&sort=dd&tag_id=UC6WPZX0PrGsE0I4EMUBuO7Q.3.fondo-grande-guerra)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 25/09/2014 13:22
bella documentazione disponibile in .pdf sul fronte dell'Isonzo
http://www.potmiru.si/ita/materiale-promozionale (http://www.potmiru.si/ita/materiale-promozionale)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 29/12/2014 22:18
qualcuno riesce a identificare la zona? dovrebbe essere zona altopiani, forse zona Vezzena...
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: P52 - 30/12/2014 12:49
Di sicuro non è la Vezzena. Non riesco ad identificare nemmeno i monti in lontananza; il fondovalle sembra la confluenza di due valli e sia la vegetazione che gli abitati fanno presumere una quota inferiore ai 1000 m.. Comunque interessante, speriamo qualcuno ci azzecchi.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: livioz - 30/12/2014 12:57
secondo me è Lavarone preso dal Cornetto o da lì vicino
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: AGH - 30/12/2014 15:02
A  me pare di scorgere sullo sfondo la dorsale del Monte Bondone -  Stivo
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 30/12/2014 17:04
secondo me è Lavarone preso dal Cornetto o da lì vicino

quoto, allego foto dell'epoca presa in posizione + avanzata e con diversa prospettiva ma la piana è inequivocabilmente la stessa.....
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: pianmasan - 30/12/2014 18:01
In questa si vedono bene il Pizzo e il Manderiolo anche se devo dire che dalla Pioverna a Lavarone si dovrebbe vedere il solco della val d'Astico.
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: piesospinto - 30/12/2014 19:13
secondo me è Lavarone preso dal Cornetto o da lì vicino
quoto, allego foto dell'epoca presa in posizione + avanzata e con diversa prospettiva ma la piana è inequivocabilmente la stessa.....
Sono d'accordo. Dalle ombre pare che la foto sia presa in direzione est, e quindi in mezzo ci dovrebbero essere le ondulazioni del monte Cucco che a destra salgono verso il Verena, sullo sfondo il Portule. La val d'Astico non si vede perchè è fuori campo a destra. Il punto di ripresa potrebbe essere la cresta E del Cornetto, e l'agglomerato a sinistra potrebbe essere Virti.
Stimolanti questi quiz  :)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 14/01/2015 16:18
Non ricordo se ho già segnalato altrove questo sito
http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/LYT.aspx?CODE=GRAG&IDLYT=868&ST=SQL&SQL=id_documento=3 (http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/LYT.aspx?CODE=GRAG&IDLYT=868&ST=SQL&SQL=id_documento=3)
estremamente interessante, ben fatto e gestito da un giovane appassionato friulano, che si ripropone di raccogliere documentazione e catalogare con GPS graffiti e lapidi della Grande Guerra. E' opera che ha avuto inizio qualche anno fa in Friuli e zone limitrofe ma che, ovviamente, non è limitativa ed è auspicabile che chiunque possa collaborare con segnalazioni di ritrovamenti in qualunque area usando questo link
http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/CMP.aspx?CODE=GRAG&ID=1 (http://www.graffitidiguerra.it/easyne2/CMP.aspx?CODE=GRAG&ID=1)
e/o questa mail
Esperto storico sui siti della Grande Guerra e esperto storico del progetto, Dr. Marco Pascoli:
e-mail: marco_pascoli@alice.it

Con l'occasione segnalo anche la quasi sconosciuta battaglia di Ragogna (o battaglia del Tagliamento) la cui importanza strategica, a costo di migliaia di vittime, permise agli italiani in ritirata dopo la rotta di Caporetto, di fermare gli austroungarici e tedeschi, provenienti dalla valle dell'Isonzo attraverso la val Resia, in prossimità dei due ponti sul Tagliamento (Pinzano e Cornino) per tre giorni permettendo l'assestamento e la riorganizzzione sulla linea del Piave.Per la cronaca nelle truppe germaniche che qui combatterono militava anche l'allora tenente Erwin Rommel divenuto poi famoso nel secondo conflitto mondiale e noto come "la volpe del deserto".
Qui  http://www.grandeguerra-ragogna.it/ita/storia.php (http://www.grandeguerra-ragogna.it/ita/storia.php)  una dettagliata e precisa ricostruzione degli eventi

a proposito di quanto sopra bel filmato relativo ai graffiti sul Monte di Ragogna (UD)

http://youtu.be/crHGNvsbY0M (http://youtu.be/crHGNvsbY0M)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 14/01/2015 19:14
la Grande Guerra sulla destra Tagliamento, filmato a cura della Provincia di Pordenone

http://youtu.be/YPuPH2tCNsI (http://youtu.be/YPuPH2tCNsI)
Titolo: Re:Militaria-Prima guerra mondiale
Inserito da: radetzky - 21/07/2015 17:31
Per chi fosse interessato qui sotto i links ai filmati online "La Grande Guerra in Friuli Venezia Giulia" di Ivo Pecile (SentieriNatura)

http://video.telefriuli.it/sentieri1906.mp4 (http://video.telefriuli.it/sentieri1906.mp4)
http://video.telefriuli.it/sentierinatura2606.mp4 (http://video.telefriuli.it/sentierinatura2606.mp4)
http://video.telefriuli.it/sentierinatura0307.mp4 (http://video.telefriuli.it/sentierinatura0307.mp4)
http://video.telefriuli.it/sentierinatura1007.mp4 (http://video.telefriuli.it/sentierinatura1007.mp4)