Via Claudia Augusta Altinate

Autore Topic: Via Claudia Augusta Altinate  (Letto 8604 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.226
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Via Claudia Augusta Altinate
« il: 29/10/2007 12:20 »
come da richiesta di ste

via Claudia Augusta Altinate
http://www.girovagandointrentino.it/doc/claudia_augusta/claudia_augusta.htm
« Ultima modifica: 29/10/2007 12:22 da AGH »

ste81

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #1 il: 29/10/2007 15:16 »
Grazie capo!
tanto per capire...qualcosa di più concreto sulle caratteristiche del percorso?

passopasso

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #2 il: 29/10/2007 15:21 »
Grazie capo!
tanto per capire...qualcosa di più concreto sulle caratteristiche del percorso?

 ;D

ste81

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #3 il: 29/10/2007 15:28 »
Citazione
Inserito da: passopasso
Inserisci citazione
Citazione di: ste - Oggi alle 03:16 pm
Grazie capo!
tanto per capire...qualcosa di più concreto sulle caratteristiche del percorso?

 Ghigno

Passo, non sei in grado di contribuire?

passopasso

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #4 il: 29/10/2007 15:34 »
No.
Ma se vuoi sapere qualcosa sul cammino di Santiago dimmelo pure.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.226
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #5 il: 29/10/2007 15:38 »
Grazie capo!
tanto per capire...qualcosa di più concreto sulle caratteristiche del percorso?

mai contenta :(

comunque è difficile parlare di caratteristiche del percorso perché sono molto varie: si val dal sentiero allo stradone :) Esssendo un'antica strada romana, militare, percorreva in gran parte i fondovalle, quando non erano allagati o paludosi, e di montagna vera, a quel che mi risulta, ce n'è pochina :)

A meno che non vuoi considerare "montagna" il Passo Resia  ;D

Si tratta in realtà di un percorso piu che altro culturale...
« Ultima modifica: 29/10/2007 15:47 da AGH »

ste81

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #6 il: 29/10/2007 15:52 »
No.
Ma se vuoi sapere qualcosa sul cammino di Santiago dimmelo pure.
Mah, anche si...l'hai fatto? in stile spirituale o peregrinativo? ti dirò, l'idea non mi dispiace per un futuro...


mai contenta :(

comunque è difficile parlare di caratteristiche del percorso perché sono molto varie: si val dal sentiero allo stradone :) Esssendo un'antica strada romana, militare, percorreva in gran parte i fondovalle, quando non erano allagati o paludosi, e di montagna vera, a quel che mi risulta, ce n'è pochina :)

A meno che non vuoi considerare "montagna" il Passo Resia  ;D

Si tratta in realtà di un percorso piu che altro culturale...

l'idea era di farlo in bicicletta...quindi mi interessa più che altro l'aspetto altimetrico diciamo, e anche quello paesaggistico

passopasso

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #7 il: 29/10/2007 15:55 »
No.
Ma se vuoi sapere qualcosa sul cammino di Santiago dimmelo pure.
Mah, anche si...l'hai fatto? in stile spirituale o peregrinativo? ti dirò, l'idea non mi dispiace per un futuro...

Qual'è la differenza fra spirituale e peregrinativo?
No, mai fatto.
Ci andiamo? L'idea non mi dispiace per un futuro...  ;D

ste81

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #8 il: 29/10/2007 16:03 »
No.
Ma se vuoi sapere qualcosa sul cammino di Santiago dimmelo pure.
Mah, anche si...l'hai fatto? in stile spirituale o peregrinativo? ti dirò, l'idea non mi dispiace per un futuro...

Qual'è la differenza fra spirituale e peregrinativo?
No, mai fatto. ma allora cosa diavolo dici di chiederti info sul cammino di Santiago??? te sei ben strano sat!
Ci andiamo? L'idea non mi dispiace per un futuro...  ;D

Offline Nic

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #9 il: 29/10/2007 16:27 »
Camino di Santiago? Dev'essere veramente bello!
Son stato a Santiago (ma senza fare il Camino) e ho trovato diversa gente che lo aveva percorso. Oh, erano davvero molto entusiasti (anche perchè probabilmente quelli che non erano entusiasti si son sicuramente fermati prima!!!  ::)  ;D)


passopasso

  • Visitatore
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #10 il: 29/10/2007 17:46 »
No.
Ma se vuoi sapere qualcosa sul cammino di Santiago dimmelo pure.
Mah, anche si...l'hai fatto? in stile spirituale o peregrinativo? ti dirò, l'idea non mi dispiace per un futuro...

Qual'è la differenza fra spirituale e peregrinativo?
No, mai fatto. ma allora cosa diavolo dici di chiederti info sul cammino di Santiago??? te sei ben strano sat!
Ci andiamo? L'idea non mi dispiace per un futuro...  ;D

Scusa ste, quando hai tempo spiegami per favore il senso del quote che hai fatto.
Non ho ben capito se ci andiamo o no, a Santiago ...  ;D

Offline soramont

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 504
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: albisola
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #11 il: 29/10/2007 18:45 »
ma come ?aprite una discussione su una strada romana e non mi interpellate?  Ebbene io ho fatto ricerca sul campo anzi sul bosco della via clodia .una variante della via cassia che passava ad ovest invece che ad ovest del lago di Bracciano. Ma questa clodia e di un claudio console romano non dell'imperatore claudio,a h scusate allora non centra con la altinate.
Pero insomma non deve essere difficile trovarla la valsugana non è poi tanto larga
Andai per i boschi perchè desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita  e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi,e per non scoprire,in punto di morte ,che non ero vissuto,(H,D,Thoreau)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.226
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #12 il: 29/10/2007 19:01 »
si ma non transita solo in valsugana: dal tesino se non ricordo male si sposta verso nord in val d'adige, in prossimità di s. michele-Salorno si alza in quota perché all'epoca la val d'Adige era una palude originata dal riflusso generato dal fiume Noce, che irrompeva nella piana rotaliana rallentando il corso del grande fiume adige e provocando vaste esondazioni...

qui c'è qualcosa... (verso metà pagina dopo il Durer)
http://www.girovagandointrentino.it/puntate/2003/inverno_2003_2004/pine/pine.htm

Offline soramont

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 504
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: albisola
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #13 il: 29/10/2007 20:35 »
muy muy interessante , ma ho trovato il muller thurgau !   mi ha distratto un po dall'interessamento storico sulla antica strada.
Tornando alla valsugana mi è venuto in mente una cosa .A nord di Borgo passa una strada ,tra Torcegno e Telve essa corre alla pendici del monte un 100 o 200 metri piu in alto ci sono i ruderi di un castello immersi nel bosco.vuoi vedere che quel castello era in origine un controllo militare della vecchia Altinate (che quindi passava li sotto)
Andai per i boschi perchè desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita  e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi,e per non scoprire,in punto di morte ,che non ero vissuto,(H,D,Thoreau)

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re: Via Claudia Augusta Altinate
« Risposta #14 il: 30/10/2007 16:13 »
sono nuovo di qui, anche se anziano d'età... comunque ho abbastanza documentazione sulla via, compreso la fotocopia del libro di Alpago Novello.. Ho percorso due tratti, quelli che pensavo tra i più belli, da Follina a Praderadego. e da Lamon a Castel Tesino anni fa. Ho cercato nella forra della Senaiga le tracce (che un vecchio, l'ultimo abitante di Valnuvola mi aveva assicurato che c'erano) del ponte, ma non ho potuto inoltrarmi perchè l'acqua era alta. A disposizione per fotocopie, eventualmente.
saluti
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)