Autore Topic: Vita da pastore oggi  (Letto 2497 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.477
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Vita da pastore oggi
« il: 10/04/2013 10:23 »
Marzia Verona, torinese, una laurea in Scienze forestali e ambientali. Nel 2003 riceve un incarico dalla Regione Piemonte per il censimento degli alpeggi di Torino e Cuneo. Parla con le persone che vivono in alpeggio, inizia a comprenderne la loro vita, il lavoro, le problematiche, incontra i primi pastori vaganti e le viene voglia di seguire il cammino di queste greggi, per raccontarlo e documentarlo. Poco per volta questa diventa la sua vita. Oggi Marzia alterna il lavoro in montagna alle attività universitarie di ricerca sulla pastorizia e racconta tutto sul suo blog: "Storie di pascolo vagante". Da questa galassia di storie è nato anche un libro: "Di questo lavoro mi piace proprio tutto", fatto di 72 storie di giovani pastori, dai 15 ai 30 anni, che ogni giorno si svegliano alle 5 del mattino e trascorrono le giornate in alpeggio.

« Ultima modifica: 10/04/2013 10:24 da AGH »

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:Vita da pastore oggi
« Risposta #1 il: 10/04/2013 18:16 »
In questi ultimi anni sono sempre più i giovani che scelgono questa strada e confesso che provo una sana invidia nei loro confronti ma.... farebbero altrettanto se....la forestale non li portasse fino alla porta della malga? se non ci fosse nemmeno un volt per fare andare elettrodomestici o una mungitrice automatica? se non ci fosse nessun tipo di connessione? se si passasse la maggior parte del giorno a parlare con vacche e pegore?  Non dico che è facile come qualsiasi altra professione (sicuramente più sana!!), ma di certo non è più la vita semplice e dura dei pastori di 30-40 anni fa.
Più ne hai meno ne perdi

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.477
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Vita da pastore oggi
« Risposta #2 il: 10/04/2013 19:02 »
mungitrice automatica? se non ci fosse nessun tipo di connessione? se si passasse la maggior parte del giorno a parlare con vacche e pegore?  Non dico che è facile come qualsiasi altra professione (sicuramente più sana!!), ma di certo non è più la vita semplice e dura dei pastori di 30-40 anni fa.

be' e che c'entra... neppure tu vai in giro vestito come 40 anni fa  ;D Che ci sia un minimo di progresso e di miglioramento anche nelle professioni agricole e contadine non mi scandalizza... Perché il pastore dovrebbe vivere come mezzo secolo fa? E' una vita da bestie... Mi dà molto più fastidio comunque la burocrazia asfissiante anche in quota, l'imposizione di leggi assurde per le malghe concepite per i grandi allevamenti di pianura... Sono queste le cose che spopolare la montagna, se leggi il blog di Marzia Verona ne leggi di cose... Già fare il pastore è un lavoro duro che non rende quasi niente... se poi lo Stato ti insegue fino in malga con la sua burocrazia demenziale...

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:Vita da pastore oggi
« Risposta #3 il: 10/04/2013 21:16 »
Certo il progresso avanza, mi sembra giusto. Forse se non avessero eretto i tuoi amati ripetitori, se non avessero rifatto o aperto le  forestali ad hoc, che tanto prediligi...con tutti gli impatti ambientali,  forse la vita in malga (sia chiaro io ammiro questi ragazzi) non sarebbe tanto semplice e non sarebbe tanto ambita, così come non lo era ai tempi della mia gioventù.
 Credo che in fabbrica si sbattano molto di più
Più ne hai meno ne perdi

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.477
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Vita da pastore oggi
« Risposta #4 il: 11/04/2013 07:14 »
Certo il progresso avanza, mi sembra giusto. Forse se non avessero eretto i tuoi amati ripetitori, se non avessero rifatto o aperto le  forestali ad hoc, che tanto prediligi...

io?
« Ultima modifica: 11/04/2013 07:35 da AGH »

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.885
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Re:Vita da pastore oggi
« Risposta #5 il: 11/04/2013 14:41 »
provo una sana invidia per il tipo di vita che fa, per l apassione che ha, per la forza d'animo del condurre un'esistenza ormai non più al passo con le comodità che ci siamo creati...
Brava