Escursioni senza rischio cacciatori?

Autore Topic: Escursioni senza rischio cacciatori?  (Letto 968 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline hardhu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 111
  • località di residenza: Padova
Escursioni senza rischio cacciatori?
« il: 11/09/2017 09:31 »
Ciao a tutti,
con l'avvio della stagione della caccia, dove si può andare a camminare tranquilli senza il rischio di finire impallinati o peggio? Cioè, quali sono le zone di Trentino-Alto Adige-Veneto dove la caccia non è comunque permessa?

Offline pianmasan

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 2.435
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #1 il: 11/09/2017 10:37 »
Ciao a tutti,
con l'avvio della stagione della caccia, dove si può andare a camminare tranquilli senza il rischio di finire impallinati o peggio? Cioè, quali sono le zone di Trentino-Alto Adige-Veneto dove la caccia non è comunque permessa?
Sul dove non mi esprimo, mentre sul quando sono sicuri il marted' e il venerdì (silenzio venatorio).

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline danj

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #3 il: 11/09/2017 14:38 »
In provincia di Vicenza le zone con divieto di caccia sono di estensione limitatissima... in due ore ne sei fuori. Non credo che la situazione cambi di molto altrove, visto il potere che detengono i cacciatori.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.415
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #4 il: 11/09/2017 16:41 »
Che io sappia i cacciatori sparano praticamente ovunque in montagna (forse nei parchi ancora non sparano, ma non sono sicuro, in ogni caso stanno cercando di togliere anche questo limite). Come dice Pian, martedì e venerdì invece non possono sparare

Offline simonegirar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 77
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #5 il: 11/09/2017 19:03 »
Che io sappia i cacciatori sparano praticamente ovunque in montagna (forse nei parchi ancora non sparano, ma non sono sicuro, in ogni caso stanno cercando di togliere anche questo limite). Come dice Pian, martedì e venerdì invece non possono sparare

Salvo i bracconieri............ ::)
Libero come il software che uso.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline hardhu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 111
  • località di residenza: Padova
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #7 il: 14/10/2017 10:19 »
Domani vorrei andare a fare un giro sulla Marzola partendo dal rifugio Maranza... lì com'è il rischio di finire impallinati?

Offline pianmasan

  • Global Moderator
  • *****
  • Post: 2.435
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #8 il: 14/10/2017 10:41 »
Mah, di solito gli adn sono in alto, vicino alla cresta tra le due cime, dove arrivano quasi in macchina dal Chegul. Sull'erboso versante est pascolano spesso i camosci, miele per quel tipo di orsi  ;D.
Da Maranza al bivacco e nei boschi verso Trento non ne ho mai incontrati, anche se devo dire che evito le giornate di caccia. Credo che con queste bellissime giornate non saranno pochi gli escursionisti che saliranno in cima, un po' di casino e maggior sicurezza.

Offline hardhu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 111
  • località di residenza: Padova
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #9 il: 16/10/2017 15:10 »
Mah, di solito gli adn sono in alto, vicino alla cresta tra le due cime, dove arrivano quasi in macchina dal Chegul. Sull'erboso versante est pascolano spesso i camosci, miele per quel tipo di orsi  ;D.
Da Maranza al bivacco e nei boschi verso Trento non ne ho mai incontrati, anche se devo dire che evito le giornate di caccia. Credo che con queste bellissime giornate non saranno pochi gli escursionisti che saliranno in cima, un po' di casino e maggior sicurezza.

Confermo, solo qualche rumore di spari, non più di 4-5 comunque, ma proveniente da molto più in basso, quando salivamo dal rifugio Maranza al bivacco, poi più nulla per tutto il percorso. C'è da dire che siamo partiti relativamente tardi, intorno alle 10, credo che le doppiette diano il loro meglio in ore più mattutine.

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.845
  • Sesso: Maschio
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #10 il: 16/10/2017 20:40 »
... credo che le doppiette diano il loro meglio in ore più mattutine.

si può anche farle tacere :-)
https://www.youtube.com/watch?v=Hd8uJG1HBJ8
« Ultima modifica: 16/10/2017 22:49 da AGH »
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline hardhu

  • Full Member
  • ***
  • Post: 111
  • località di residenza: Padova
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #11 il: 24/10/2017 11:10 »
Mai avventurarsi dove è in corso una battuta al cinghiale (che peraltro dovrebbe essere segnalata, o almeno quando l'inverno scorso avevo fatto un'escursione nella riviera ligure di levante avevo trovato dei cartelli all'inizio di un sentiero che indicavano i giorni in cui si cacciavano i cinghiali, con l'invito a starsene alla larga):
https://www.ilgazzettino.it/italia/cronaca_nera/caccia_liguria_omicidio-3320049.html

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.157
Re:Escursioni senza rischio cacciatori?
« Risposta #12 il: 24/10/2017 18:52 »
Un consiglio per chi affronta gite montane partendo di buon'ora:ad ogni curva suonare a lungo il clacson,ovviamente NON per disturbare gli sportivi dello schioppo,ma per evitare incidenti auto con gli stessi soggetti;potrebbero guidare distratti dall'ansia venatoria o trovarsi imprudentemente sulla vostra traiettoria presi dalla poesia dell'ammazzare ....
Del resto il codice della strada raccomanda l'uso di segnali sonori sulle tortuose vie di montagna,quindi siate rispettosi del codice!