Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?

Autore Topic: Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?  (Letto 375 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rosita

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • Sesso: Femmina
  • localit√† di residenza: SANDRIGO (VI)
Buongiorno a tutti, a fine luglio intendo rifare la tralslagorai e vorrei chiedervi se qualcuno di voi quest'anno l'ha già fatta , in quanto mi sono giunte voci che ci sarebbero notevoli problemi sui sentieri dopo il disastro dell' ottobre scorso.
In particolare nella zona riguardante i tratti  Coldos√® , Cauriol, passo Sadole e la Litegosa, la mappa della SAT da i sentieri E320 - E321 come impraticabili   (ehttps://trentino.webmapp.it/#/?map=14/46.2408/11.5926  ) .
Sapreste darmi infomazioni a riguardo?
Grazie
Rosita

Offline Matteo84

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • localit√† di residenza: Verona
Re:Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?
« Risposta #1 il: 11/07/2019 16:19 »
Buongiorno a tutti.
Sono nuovo del forum, ma a dire il vero ho spesso letto le vostre discussioni. Come voi condivido la passione del voler partire ed esplorare nuovi percorsi ed ambienti. Un tassello che proprio mi manca e che ho il mirino da tempo è proprio il Lagorai. Finalmente ho trovato l'occasione di pianificare ed andare ma purtroppo proprio ora che la partenza si avvicina sono incappato nello stesso quesito di Rosita. Prorio ieri cercavo notizie circa la chiusura dei sentieri e ho notato che l'aggiornamento relativo alla chiusura del E321 è di maggio. Può essere dovuto all'innevamento di quest anno e qualcuno in questi giorni lo ha percorso oppure è proprio conseguenza del drammatico evento dello scorso autunno?
Grazie e molto piacere
Matteo

Offline ilcetti

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • localit√† di residenza: MIlano
Re:Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?
« Risposta #2 il: 11/07/2019 16:36 »
ciao,

io ho finito la translagorai (dal panarotta a san martino di castrozza) giovedi scorso.
la situazione dei sentieri che ho incontrato √® buona a parte il sentiero 302 (variante per non  perdere quota che costeggia il monte da sud); qui ci sono ancora una 20ina di alberi da scavalcare o che costringono a circumnavigarli. Da evitare assolutamente.
Bisogna chiamare il rifugio Cauriol per sapere della variante alta (320)
Sul sentiero 321 non mi ricordo grandi pericoli: c'è un anello delle corde di sicurezza saltato, ma in un punto non pericoloso; qualche piccolo smottamento, ma niente che mi sia parso pericoloso.

Ci sono da fare ancora dei traversi sulla neve da cima Cece fino alla forcella Colbricon. Settimana prossima dovrebbe essere già tutta sciolta

E' la prima volta che scrivo sul forum, ringrazio quelli che han dato tante informazioni utili prima di me, e spero che anche le mie lo siano

Davide

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.202
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?
« Risposta #3 il: 12/07/2019 17:46 »
Ottime info, grazie

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline Simon25

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Valle di Cembra
Re:Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?
« Risposta #4 il: 13/07/2019 12:24 »
Io parto martedì dal Rolle. Ho chiesto alla sat di Cavalese (in contatto con il gestore del rif. Cauriol) e per il sentiero 320 non ci sono difficoltà rilevanti.
« Ultima modifica: 13/07/2019 12:26 da Simon25 »

Offline Simon25

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Valle di Cembra
Re:Vorrei fare la Translagorai a fine luglio... consigli?
« Risposta #5 il: 13/07/2019 14:58 »
ciao,

io ho finito la translagorai (dal panarotta a san martino di castrozza) giovedi scorso.
la situazione dei sentieri che ho incontrato √® buona a parte il sentiero 302 (variante per non  perdere quota che costeggia il monte da sud); qui ci sono ancora una 20ina di alberi da scavalcare o che costringono a circumnavigarli. Da evitare assolutamente.
Bisogna chiamare il rifugio Cauriol per sapere della variante alta (320)
Sul sentiero 321 non mi ricordo grandi pericoli: c'è un anello delle corde di sicurezza saltato, ma in un punto non pericoloso; qualche piccolo smottamento, ma niente che mi sia parso pericoloso.

Ci sono da fare ancora dei traversi sulla neve da cima Cece fino alla forcella Colbricon. Settimana prossima dovrebbe essere già tutta sciolta

E' la prima volta che scrivo sul forum, ringrazio quelli che han dato tante informazioni utili prima di me, e spero che anche le mie lo siano

Davide

Dici che è proprio da escludere il 302? Volevo farlo come alternativa al 320 per schivarmi un pochino di dislivello. Sono proprio un casino questi alberi?