Quali bivacchi in inverno?

Autore Topic: Quali bivacchi in inverno?  (Letto 18321 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #15 il: 19/02/2018 11:35 »
grazie molte!!!
cosa è successo a dicembre??

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #16 il: 19/02/2018 11:37 »
principio di incendio :-\

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #17 il: 19/02/2018 14:25 »
 E nel lagorai versante di Caoria, Val di lozen, Val calamento vi risultano bivacchi o baiti abitabili?
Ps ce ne sarebbe uno seminuovo in cima a Val calamento, sul versante opposto della valle rispetto a casa bolenga

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.631
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #18 il: 19/02/2018 15:49 »
Ps ce ne sarebbe uno seminuovo in cima a Val calamento, sul versante opposto della valle rispetto a casa bolenga

E' il baito delle Caserote, qui descritto nel blog del nostro Cipputiblog http://cipputiblog.blogspot.it/2015/12/il-nuovo-baito-forestale-in-alta-val.html#.WorjbqjOWUk
Non so se sia utilizzabile per un pernottamento.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.631
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #19 il: 19/02/2018 16:00 »
Rifugi forestali:
Socede, in val Cia
Sordo, versante nord cima d'Asta (non aperto al pubblico, sul retro c'è un locale con soppalco ma non credo ci sia el fogolàr)

Malga Fossernica di dentro

Offline L

  • Full Member
  • ***
  • Post: 138
  • ...
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #20 il: 19/02/2018 16:15 »
Rifugi forestali:
Socede, in val Cia
Sordo, versante nord cima d'Asta (non aperto al pubblico, sul retro c'è un locale con soppalco ma non credo ci sia el fogolàr)

Malga Fossernica di dentro
Riguardo il Bivacco Sordo, c'è la possibilità di scaldarsi ma non il soppalco.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.631
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #21 il: 19/02/2018 16:23 »
Ah, ecco, allora è il locale per i forestali dove (solo) loro possono pernottare. E' la porta, chiusa, sul davanti.

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #22 il: 19/02/2018 18:53 »
Molto interessante. Ps poi ce il bivacco presso il laghi di bombasel ma non è messo benissino

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #23 il: 19/02/2018 19:14 »
Carissimi, visto che siamo in argomento  e la discussione si sta facendo molto utile ed interessante cosa mi dite di baito moregna, tolva' e malga miensotta di sopra e baito di Cece? Sono sempre aperti? Stufa presente o fogolare? Tavolato o posto per dormire?
Alla malga moregna so per certo che ce un baito che credo sia utilizzato nel periodo estivo dal pastore vi risulta? Poi è aperto?
Ps se. Qualcuno interessa il baito pignaro in Val forame √® sempre aperto e non dorme il pastore che vive nella vicinissima malga forame. √ą di propriet√† della magnifica comunit√† di Fiemme, mi sono informato l estate scorsa facendo un lungo giro di telefonate finch√© ho parlato col guardia boschi di quella area

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #24 il: 20/02/2018 12:13 »
Scusa, qui si parla di bivacchi estivi o invernali? Perchè non mi pare che ci siano pastori l'inverno in Lagorai.

Si potrebbe fare un piccolo catasto dei bivacchi, s√≤ che Agh √® ormai conoscitore maximo del gruppo, oltre alle fonti potrebbe metter gi√Ļ una mappa per i bivacchi!!!

Io sono stato in Fornasa questo week end e in Cazorga e riporto quanto visto:

Malga Valletta Bassa : Aperta, ci ho visto un gruppo di ragazzi che ne uscivano il sabato, non sò se ci voglino le chiavi o meno.
Malga Valletta Alta: Aperta, rifatta, ormai la conoscono tutti, molto bella! Fuoco, legna, gas, e c'è anche da dormire.
Malga Fornasa Alta: Non sono entrato... non ho visto, ma penso sia aperta, ma senza legna?


Malga Cazorga: Non riesco a capire come mai questo bivacco non venga valorizzato da chi di dovere, è un'ottimo punto di riferimento per chi proviene dal Manghen o da Ponte delle Stue, inoltre potrebbe essere un ottimo posto per la Translagorai, cmq, è aperto, c'è un tavolo e anche la legna esterna, ma non c'è altro, inoltre la finestra sopra (dove bisognerebbe dormire) è rotta... Allego foto

Offline Cipputiblog

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 96
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Roncegno
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #25 il: 20/02/2018 12:54 »
Si potrebbe fare un piccolo catasto dei bivacchi, s√≤ che Agh √® ormai conoscitore maximo del gruppo, oltre alle fonti potrebbe metter gi√Ļ una mappa per i bivacchi!!!

Ma questa mappa-catasto c'è già, ed è proprio dentro Girovagandoinmontagna:
https://girovagandoinmontagna.com/gim/index.php?page=page1756

Anche nel mio blog c'è qualcosa di simile:
https://www.google.it/maps/d/edit?mid=1rhpD6NbqwCTrMzSc4jAKjN8T8u4&ll=46.16715938777776%2C11.477445589538547&z=11
« Ultima modifica: 20/02/2018 14:24 da AGH »

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.226
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #26 il: 20/02/2018 14:52 »
Penso che la cosa migliore sia (sarebbe) che ciascuno mappasse i bivacchi direttamente in OpenStreetMap... poi si fa una estrazione dati...
« Ultima modifica: 20/02/2018 15:14 da AGH »

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #27 il: 20/02/2018 15:18 »
Avete ragione..scusatemi. Si parlava di bivacchi invernali. Per√≤ visto l argomento bivacchi-baiti magari ce gente che va anche d estate e alcuni sono occupati dal malgaro di turno. Anche senza tracciare map si pu√≤ fare semplicemente un elenco su word o pdf in cui si nomina il bivacco, si dice se √® aperto o no, se nei mesi estivi √® libero, se ce legna, stufa  focolare, posto per dormire che pu√≤ essere semplicemente un tavolaccio oppure branda oppure letto e se ce una fonte d acqua vicina. Credo che siano notizie sufficienti. Poi da bravi escursionisti ci si cerca il posto nella cartina 1:25000 che √® sempre una cosa bella ed istruttiva lasciando stare la tecnologia. Io ho informazioni su: coldose', pignaro, Manzi, cengello, bombasel, Paolo e Nicola.
Non ne conosco personalmente molti. Sono comunque felice che l argomento interessa tutti. Vi ringrazio per le già interessanti e preziose notizie che avete fato.

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.883
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #28 il: 21/02/2018 08:42 »
Ma questa mappa-catasto c'è già, ed è proprio dentro Girovagandoinmontagna:
https://girovagandoinmontagna.com/gim/index.php?page=page1756

Anche nel mio blog c'è qualcosa di simile:
https://www.google.it/maps/d/edit?mid=1rhpD6NbqwCTrMzSc4jAKjN8T8u4&ll=46.16715938777776%2C11.477445589538547&z=11
Perfetto, quindi si potrebbero integrare li le informazioni che si richiedono in questo thread.
Vedo cmq che Agh lo ha già fatto, indicando se è un semplice riparo ecc, bisognerebbe a mio avviso aprire i dati per potenziare le descrizioni oppure eseguire un lavoro di rimappatura su OSM delle informazioni che Agh ha catalogato nella sua mappa.
Diventa per√≤ un lavoro troppo "dinamico", nel senso che se oggi c'√® legna e stasera passa una comitiva, domani chi scrive che non c'√® pi√Ļ?? Forse certi tipi di informazioni sono cos√¨ "volatili" che √® quasi inutile scriverle se non usare il passa parola.

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 64
  • localit√† di residenza: Vicenza
Re:Quali bivacchi in inverno?
« Risposta #29 il: 21/02/2018 09:13 »
Infatti ...secondo me:
1) zona a grandi linee del bivacco: es. per il Sordo versante nord cima d'Asta; poi uno se lo cerca sulla carta o GPS come va meglio (in base alle tecnologie a disposizione di ognuno e della abitudini
2) se è sempre aperto o no
3) se d'estate è occupato dal malgaro di turno: anche se questa notizia è un po difficile da avere ma possibile
4) se si può dormire dentro: ossia se cè un tavolaccio o brande ecc oppure se cè solo pavimento di cemento (vedi baito del cengello) allora è obbligatorio il materassino; se cè un tavolo...panca (una volta ho dormito su una panca.
5) se c'è una stufa o focolare così uno sa se può accendersi un fuoco
6) per la legna come dici tu non si può mai sapere quindi è una cosa inutile. Se si trova bene altrimenti basta che uno si porti dietro un segotto e se dalla cartina risulta che il baito si trova in zona di bosco-con alberi o limitrofa, uno la legna se la procura e se bagnata toglie la corteccia e per una notte se la cava (già fatto alcune volte)