Consigli per escursioni in ambienti innevati

Autore Topic: Consigli per escursioni in ambienti innevati  (Letto 3150 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mirko92

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • località di residenza: napoli
Ciao ragazzi,  mi sono appena iscritto al forum. Ho praticato escursionismo per diversi anni in estate facendo escursioni più o meno lunghe e qualche volta in inverno, su percorsi più brevi. Sto organizzando un percorso che prevede la sosta in un bivacco e volevo chiedere a chi ha più esperienza due consigli:
1) per l'acqua solitamente considero 2 litri giorno /persona. In ambiente innevato però immagino possa ricorrere anche alla neve alleggerendo il carico. Per berla però dovrei utilizzare dei sali minerali, polase o simili. Ho pensato di poter sciogliere un polase in un litro d'acqua, quindi diluendolo più di quanto prescritto, per evitare di eccedere con i sali, dato che l'escursione dura 3 giorni. E'corretto?
2) le notti saranno passate in un rifugio di muratura aperto agli alpinisti e gli escursionisti. La temperatura esterna dell'ambiente si aggira come minimo attorno ai -10 attualmente. Ho un sacco a pelo ferrino che ha temperatura di comfort -4 e estrema -23, andrà sicuramente bene, ma volevo chiedervi se secondo voi la temperatura in camera chiusa (ovviamente non riscaldata) solitamente eguaglia quella esterna, o se comunque non scende oltre qualche grado sotto lo zero. Quest'ultimo punto mi interessa, non tanto per la notte, per cui non credo di avere problemi, ma per tutte le ore di buio che passeremo in rifugio.
Grazie a tutti!