Autore Topic: ITINERARI - La prima escursione stagionale?  (Letto 14553 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nic

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #15 il: 27/09/2007 12:03 »
a me salire lungo le piste provoca una forte orticaria :(

Dipende. A me piace salire le piste (tipicamente in Bondone) di notte e specialmente con la luna piena. C'è molta gente negli ultimi anni che dopolavoro parte verso il bondone per la notturna.
Scendere con la luna piena è veramente bello, non ti serve nemmeno la frontale!


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.345
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #16 il: 27/09/2007 12:05 »
confermo costalta! Gran bella uscita, però a piedi/ciaspole, con gli sci è un casino :)

Altra bella uscita ciaspole/piedi è ovviamente la Marzola, da lassù c'è uno dei piu bei panorami dei dintorni di trento!!!

Smit

  • Visitatore
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #17 il: 27/09/2007 12:08 »
Bellissima: me la salvo e la metto come sfondo ! La Fratte alta è la mia passione (ci vado da trent'anni) !

Se vuoi te la mando in formato originale!
Basta che mi mandi il tuo indirizzo di posta tramite messaggio privato.

Sai se hanno fatto dei lavori x salvarla quest'anno ?
Complimenti x il sito anche !

Che io sappia no (pero' mi informo). Il posto e' veramente incantevole e soprattutto immerso nella pace piu' assoluta!!!

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.345
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #18 il: 27/09/2007 12:12 »
smit ma la discesa com'è? io ci andrei con gli sciotti...

Smit

  • Visitatore
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #19 il: 27/09/2007 12:23 »
smit ma la discesa com'è? io ci andrei con gli sciotti...

Dalla cima fino alla malga Monte Sole ci sono dei costoni pratosi (puoi vedere le foto sul sito del raduno), dalla malga fino alle terme di Rabbi il mio divertimento e' fare i costoni e i canaloni che tagliano i tornanti della strada forestale che collega il paese con la malga.
La strada forestale solitamente viene battuta per intero e tratti particolarmente ripidi non ce ne sono, a parte un pezzo dritto di una 50ina di metri.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.345
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #20 il: 27/09/2007 12:28 »
grazie... sai com'e', col tallone libero non c'e' mica da scherzare troppo :D

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #21 il: 27/09/2007 12:34 »
Se vuoi te la mando in formato originale!

Che io sappia no (pero' mi informo). Il posto e' veramente incantevole e soprattutto immerso nella pace piu' assoluta!!!

Ti ringrazio x la gentilezza ma ormai ho tutto su PC e CD e di Rabbi ne ho tante (quando avrò tempo ne sceglierò qualcuna da pubblicare, compreso il volo dell'aquila che risale il pascolo sottostante la Fratte).
Il salvataggio era in programma (credo solo della malga perchè la casera ormai è irrecuperabile, purtroppo!): bisognerebbe tampinare la Franca Penasa che oltre che sindaco è anche presidente della parte trentina del Parco !
Altro bel giro è l'Artisè da Cavallar: ci sono un paio di itinerari su strada forestale con possibilità di ravanate..
Ciao e grazie !
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Smit

  • Visitatore
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #22 il: 27/09/2007 13:49 »
bisognerebbe tampinare la Franca Penasa che oltre che sindaco è anche presidente della parte trentina del Parco !

La Penasa e' ancora sindaco di Rabbi, ma non e' piu' presidente del parco (parte trentina), carica che e' passata ad Angelo Dalpez, sindaco di Pejo.
« Ultima modifica: 27/09/2007 13:50 da Smit »

Smit

  • Visitatore
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #23 il: 27/09/2007 13:54 »
grazie... sai com'e', col tallone libero non c'e' mica da scherzare troppo :D

Gia'!!! Non avendo mai provato non saprei fino a che pendenze ci si puo' spingere con gli sciotti, ma ti dico che su quell'itinerario ho accompagnato anche persone alle prime armi e a parte un po' di mal di gambe dovuto allo spazzaneve per svariati km ;D problemi non ne hanno avuti!!!

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.345
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #24 il: 27/09/2007 14:32 »
in realtà la pendenza di per sè non è un problema, perché si procede con diagonali e robusti dietro front  ;D

Più che altro ci deve essere spazio di manovra, tra una diagonale e l'altro, cioè un terreno sufficientemente aperto e non troppo accidentato... che poi oddio, io sono sceso per certi posti che a raccontarlo non ci si crede (neanche i voli a dire il vero :D

Offline Nic

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #25 il: 27/09/2007 14:33 »
bisognerebbe tampinare la Franca Penasa che oltre che sindaco è anche presidente della parte trentina del Parco !

La Penasa e' ancora sindaco di Rabbi, ma non e' piu' presidente del parco (parte trentina), carica che e' passata ad Angelo Dalpez, sindaco di Pejo.


La Penasa fa anche parte del consiglio d'amministrazione delle Funivie Folgarida Marilleva.
Ho letto l'articolo del parco oggi sull'Adige. Un po' troppo esagerato forse: vanno a pestare esattamente nei posti dove c'è il problema facendo apparire l'intero parco come una discarica. Non che difenda gli scempi, per carità ma anceh dai giornalisti a volte è bene guardarsi...

Smit

  • Visitatore
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #26 il: 27/09/2007 14:49 »
in realtà la pendenza di per sè non è un problema, perché si procede con diagonali e robusti dietro front  ;D

Più che altro ci deve essere spazio di manovra, tra una diagonale e l'altro, cioè un terreno sufficientemente aperto e non troppo accidentato... che poi oddio, io sono sceso per certi posti che a raccontarlo non ci si crede (neanche i voli a dire il vero :D

Oddio...allora la vedo dura...la strada e' una normale strada foresale di due metri (magari tre in alcuni punti) e con gli sci con attacchi o scendi scodinzolando o scendi a spazzaneve. Spazio per grandi manovre non ce ne sono...e i costoni e canaloni non so se sono proprio indicati per il tallone libero...

Francamente non vorrei avere una distorsione o una frattura sulla coscienza!!!  ;D

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.345
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #27 il: 27/09/2007 14:56 »
TIE'!!! :p

Smit

  • Visitatore
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #28 il: 27/09/2007 15:07 »
TIE'!!! :p

Casomai portati questo nello zaino come dotazione standard...  ;)

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: La prima escursione stagionale?
« Risposta #29 il: 27/09/2007 15:57 »
un giorno smit che vai su al grostè, ti faresti accodare da un super principiante? ::) io gamba credo di averne un po' almeno fino al passo del grostè,sempre che non parti da Pinzolo!!! ;D, scio discretamente bene in pista, ma fuori non ho mai provato...  ???
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani