Escursioni in Montagna in Trentino

ESCURSIONI IN MONTAGNA => Escursioni invernali in Trentino => Topic aperto da: AGH - 29/10/2007 10:30

Titolo: SCI ESCURSIONISMO Proviamo gli sciotti?
Inserito da: AGH - 29/10/2007 10:30
"Sciotti" è il termine generico col quale si indicano gli sci "stretti" (sci nordico) rispetto a quelli larghi da discesa (sci alpino). Per comodità io chiamo "sciotti" gli sci che uso per fare sci escursionismo. Esiste un'attrezzatura specifica, pressoché introvabile in Italia (e non si capisce perché), mentre è molto diffusa in scandinavia e anche negli USA.

Sostanzialmente si tratta di uno sci di fondo "maggiorato", cioè piu largo e piu robusto, dotato di lamine, con l'attacco a tallone libero che ricalca il vecchio attacco "Rottefella" da 75 mm a tre pin (è una ganascia in cui si infila la scarpa, con tre punzoni che si piantano nella suola della scarpa bloccando il tutto, il tallone rimane libero). Le scarpe sono tipicamente scarponcini appositi.  Lo sci viene usato preferibilmente con le pelli di foca adesive.

La tecnica sarebbe quella dello sci alternato, ma in pratica all'80% si cammina, perché in neve fresca è praticamente impossibile fare il passo alternato per lunghi tratti senza far scoppiare le coronarie :D Su nevi compatte si fa il passo spinta e magari un po di alternato, però la mancanza dei binari non permette chissà che.

Insomma fate conto che praticamente si cammina quasi sempre. Uan camminata molto naturale, dopo la prima mezzora di sconcerto iniziale si prende subito confidenza. La fatica è ridottissima, quasi zero se si va ad andatura turistica.

Chi vuole provare senza spendere soldi nell'acquisto, può pigliare a noleggio un paio di sci con le squame e avventurarsi fuori dalle piste, preferibilmente su percorsi pianeggianti. Basta uno zainetto con un po di viveri, e si può star fuori tutta la giornata lontano dal casino delle piste. Le squame sulle solette sono ovviamente un compromesso, su certe nevi tengono abbastanza su altre no. Teniamone conto: la resa migliore si ha senza dubbio con le pelli, che permettono di superare pendenze notevoli senza scivolare all'indietro. In discesa invece fanno da freno naturale, permettendo di tenere sotto controllo la velocità senza rompersi l'osso del collo :)

Se non sono stato chiaro, prego chiedere :)