Autore Topic: SCIALPINISMO - Piste vietate agli sci-alpinisti  (Letto 9765 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

FUAZ

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #15 il: 22/02/2008 16:14 »
Quello che intendo dire io e' che non mi pare giusto andare a elemosinare un pezzo di pista quando, molto probabilmente, il loro comportamento e' quantomeno da prepotenti. Mi piacerebbe sapere come argomentano il loro operato (divieti indiscriminati) a livello legislativo (esiste una delibera privonciale o qualcosa del genere?).

sono d'accordo con Smit, alla fine dei conti non e' corretto che lo sci alpinista usufruisca di un servizio non pagando nulla e magari rompendo pure le scatolette ai poveri gattisti che battono le piste... credo che se vogliano sfruttare la pista debbano tipo "pagare una quota" perche' il mezzo di risalita non lo sfruttano, ma e' tutto battuto e i gatti di benzina ne bevono! se vogliono allenarsi oppure farsi la notturna, che si spostino vadano in altri posti! non ho idea della zona, ma credo che di alternative possibili ce ne siano. poi se vanno lì perche' non hanno tempo di andare altrove... e che si attacchino anche un po' al picchio! non e' che si puo' avere tutto dalla vita, bisognerebbe anche un po' accontentarsi!
so che da noi ci sono ordinanze che impediscono queste pratiche, ma credo che come spesso succede la gente se ne freghi e vada comunque...

Offline Nic

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #16 il: 22/02/2008 16:21 »
(esiste una delibera privonciale o qualcosa del genere?).


Proprio su "l'Adige" di oggi c'è un trafiletto a riguardo. Ci dovrebbe essere un'ordinanza provinciale o qualcosa del genere... fatto dalla giunta Dellai. Oggi, si legge dal trafiletto, Bertolini ha chiesto spiegazioni sulla validità di quest'ordinanza.

Sarà andata piu' o meno così: uno dei multati è amico di Bertolini... quindi sono state chieste spiegazioni  ;D  ;D

Smit

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #17 il: 22/02/2008 16:25 »
sono d'accordo con Smit, alla fine dei conti non e' corretto che lo sci alpinista usufruisca di un servizio non pagando nulla e magari rompendo pure le scatolette ai poveri gattisti che battono le piste... [...]

Oddio...non e' proprio quello che intendevo io...abbiate pazienza...ho fatto le ITI e l'italiano magari non e' proprio il mio forte.

Quello che intendo dire (ci riprovo  ;D ) e' che trovo assurdo sia il divieto che il pagamento di una somma per la risalita con le pelli. Trovo altrettanto assurdo chiedere agli impiantisti una zona riservata dove poter risalire in pace.

Ti faccio un esempio: a Pejo esistono degli itinerari che seguono piu' o meno le piste per poi svilupparsi in quota sopra gli impianti. Io sinceramente non sparei come fare a raggiungere il rifugio Dos dei Cembri (per poi risalire la valle della Mite) senza incrociare e percorrere in parte o in toto le piste da sci...

Per questo trovo prepotente imporre un divieto di risalita. La mia domanda e': esiste una legge o una delibera provinciale che "copre le spalle" agli impiantisti? Supporrei di si visto che sono le forze dell'ordine che fermano gli scialpinisti in risalita...

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #18 il: 22/02/2008 16:34 »
secondo me è la provincia che, quando rilascia delle concessoni, dovrebbe imporre ai concessionari determinati comportamenti, tra questi non vessare inutilmente gli scialpinisti o quanti frequentano la montagna senza per forza usare impianti o piste in modo "tradizionale"

Smit

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #19 il: 22/02/2008 16:36 »
secondo me è la provincia che, quando rilascia delle concessoni, dovrebbe imporre ai concessionari determinati comportamenti, tra questi non vessare inutilmente gli scialpinisti o quanti frequentano la montagna senza per forza usare impianti o piste in modo "tradizionale"

Sono completamente d'accordo!  :)

Smit

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #20 il: 22/02/2008 16:38 »
Sarà andata piu' o meno così: uno dei multati è amico di Bertolini... quindi sono state chieste spiegazioni  ;D  ;D


Se parliamo dello stesso Bertolini (Dennis) sappi che e' un appassionato scialpinista (guarda le classifiche della Skialp Rabbi) e che probabilmente unisce "l'utile al dilettevole"...capisciamme'...  ;)

FUAZ

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #21 il: 22/02/2008 16:41 »
il mio problema e' che dovrei stare zitta poverina!
non conoscedo i posti non posso mettere il becco perche' non conosco bene le realta'. io paragono tutto alla mia valle che di impianti non ce ne sono... se non uno piccino piccino che sara' tipo di 6 km ad esagerare!!!
non e' mica colpa tua smit che non ti sei spiegato, sono io che sono dura e parlo quando non so

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #22 il: 22/02/2008 16:45 »
secondo me è la provincia che, quando rilascia delle concessoni, dovrebbe imporre ai concessionari determinati comportamenti, tra questi non vessare inutilmente gli scialpinisti o quanti frequentano la montagna senza per forza usare impianti o piste in modo "tradizionale"

quindi le motoslitte vanno bene... ;D ;D ;D
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Smit

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #23 il: 22/02/2008 16:48 »
io paragono tutto alla mia valle che di impianti non ce ne sono... se non uno piccino piccino che sara' tipo di 6 km ad esagerare!!!

Il paradiso degli scialpinisti...sei veramente fortunata!!!  :)

Smit

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #24 il: 22/02/2008 16:51 »
quindi le motoslitte vanno bene... ;D ;D ;D

Tra gestori dei riufugi, impiantisti e forze dell'ordine c'e' quasi piu' traffico di motoslitte che di sciatori sulle piste...  ;D

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #25 il: 22/02/2008 17:01 »
secondo me c'è un comportamento un po'ambiguo da entrambe le parti:

-quello degli impiantisti che vorrebbero essere padroni della montagna e gli sta sulle balle che qualcuno salga sulle piste portando (eventuali) disagi a clienti e operatori del settore senza portare di contro un indotto e

-quella degli scialpinisti che usufruiscono delle piste per comodità, sicurezza, presenza di luoghi di ristoro e di parcheggi e tutto ciò che comporta in fatto di fruibilità la stazione sciistica, schifando a parole però tutto l'ensemble...

ovviamente non mi riferisco agli scialpinisti qui presenti, ma è un atteggiamento che ho notato...anch'io salgo sempre su per folgarida...mi metto gli sci fuori da casa e vado, soprattutto quando sono da solo...è così comodo... ;D
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #26 il: 22/02/2008 17:33 »
Citazione
-quella degli scialpinisti che usufruiscono delle piste per comodità, sicurezza, presenza di luoghi di ristoro e di parcheggi e tutto ciò che comporta in fatto di fruibilità la stazione sciistica, schifando a parole però tutto l'ensemble...

e perché non dovrebbero usufruirne? in qualità di *contribuenti* hanno già pagato abbondantemente tutti i servizi... visto che la provincia sovvenziona tutti, e dico TUTTI, gli impianti sciisitici in provincia... E quali sarebbero poi, questo "servizi"? salire con le pelli lungo la pista? Capirai... Tutto il resto, bar, ristoro etc, lo pagano di nuovo, mica mangiano e bevono gratis :D

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #27 il: 22/02/2008 17:39 »
e perché non dovrebbero usufruirne? in qualità di *contribuenti* hanno già pagato abbondantemente tutti i servizi... visto che la provincia sovvenziona tutti, e dico TUTTI, gli impianti sciisitici in provincia... E quali sarebbero poi, questo "servizi"? salire con le pelli lungo la pista? Capirai... Tutto il resto, bar, ristoro etc, lo pagano di nuovo, mica mangiano e bevono gratis :D

tutti i servizi che dà una stazione sciistica rispetto a una gita scialpinistica in una zona selvaggia.  (altrimenti tutti farebbero la scialpinistica e non salirebbero lungo le piste)

non dico che non dovrebbero usufruirne, dico che li snobbano ma ne usufruiscono alla grande, ovviamente sono contrario al fatto di proibirne l'accesso sia di giorno che di notte, ovviamente con il dovuto granu salis sia da parte degli scialpinisti che dei gestori...
« Ultima modifica: 22/02/2008 17:52 da Guido »
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

cri

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #28 il: 22/02/2008 17:49 »
conoscendo gli interessi in gioco mi sembra improbabile che il provvedimento sia stato dettato per ragioni di sicurezza...avrebbero dovuto aggiungere qualcosa tipo "con mezzi in manovra"...
tuttavia in sciatore contro gatto non c'è protocollo di soccorso che tenga, e se mi dite che gli sci alpinisti son tanti...

manuel115

  • Visitatore
Re: Piste vietate agli sci-alpinisti
« Risposta #29 il: 23/02/2008 10:41 »
da l'Adige del 22 febbraio 2008...