AUSTRIA Stubai

Autore Topic: AUSTRIA Stubai  (Letto 3759 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gino61

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 54
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: PERGINE VALSUGANA
AUSTRIA Stubai
« il: 20/11/2016 17:27 »
Dopo una lunga inattivitĂ  ho ripreso ad andare in montagna e con la moglie abbiamo deciso di provare a fare qualcosa di un tantino seria, cosi siamo andati nella Stubai in Austria.
Zona molto turistica  che mi ha dato una bella soddisfazione per i suoi bellissimi luoghi.
Allora in settembre, partiamo per il paese di Telfes  dove dormiamo in un B&B,  coccolati e riveriti come gran signori, poi la mattina del giorno seguente, verso le 8, ci portiamo in macchina verso la malga Grawa 1530 m. da dove inizia il sentiero che ci porterĂ  ai piedi del ghiacciaio Sulzenau. Partiamo  dalla  cascata Grawa, la piĂą ampia delle alpi orientali, è il periodo migliore per vederla perchĂ© siamo al culmine del disgelo ed è molto carica d’acqua.



Alla base sono posizionate delle poltrone in legno dove le persone si sdraiano per  farsi un aerosol naturale, molto efficace per chi soffre di problemi cardiorespiratori, cosi dicono.



La mattina di buon ora è molto meno frequentata



Da li inizia la salita su un sentiero comodo anche se un po’ impegnativo per la pendenza  e in seguito per la permanente umiditĂ  durante il percorso ci sono un paio di postazioni sulla cascata che offrono un bello spettacolo dei  “ghirli” e sbalzi  sull’acqua, si continua a salire a zig zag su scalini in legno, poi in sasso e vista l’umiditĂ  perenne, molto scivolosi e da non sottovalutare, soprattutto nello  scendere.



Dopo circa un’ora si sbuca in una bellissima piana dove scorre a zig zag il torrente Ruetz  e si trova malga Sulzenau 1.857 m., da qui   si vede la seconda cascata completamente diversa dalla prima, alta 200 m. e scende dritta dentro un canalino









Dalla base della cascata si  incomincia a risalire il comodo sentiero che ci porterĂ  al rifugio Sulzenau 2.191 m., vista la bella giornata che abbiamo trovato ed il sentiero senza alcun riparo dal sole, si patisce un po’ di caldo, ma sicuramente ne vale la pena.



La piana sottostante il rifugio dove sta la malga, sulla sinistra si vede il sentiero appena percorso.



Dopo un’altra ora e mezza di cammino siamo al rifugio e si vede molto piĂą da vicino il ghiacciaio, cosi lasciamo sulla sinistra il lago Blaue Lacke e ci incamminiamo verso il ghiacciaio  stesso, dove ai suoi piedi si trova un  lago glaciale a 2.540 m., anche questo sentiero molto comodo, ma  meno  frequentato.



Ed eccoci arrivati al lago dove si tuffa dentro il ghiacciaio





Impressionante anche qui il ritiro del ghiacciaio, le locandine della valle indicano l’inizio del ritiro addirittura alla fine del 1800.



Sulla destra si vede la forcella Peilioch che, volendo,  ci avrebbe portato verso le funivie  della Mutterberg completando un giro ad anello, ma avendo saltato prima il lago Blacke Lacke decidiamo di rientrare dallo stesso percorso e visitarlo.
Ne valeva la pena soltanto per il colore  di questo bellissimo lago, ma forse troppa gente per i miei gusti





Peccato non aver concluso il giro ad anello, ma per adesso va bene cosi.

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.150
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: Dolo
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #1 il: 20/11/2016 17:53 »
Interessante, poi l'Austria è bene attrezzata. In che zona si trova esattamente?

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.236
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localitĂ  di residenza: Brusago (Altopiano di PinĂ©)
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #2 il: 21/11/2016 10:05 »
Veramente spettacolare! Sono posti che non conosco, grazie per la condivisione!

Offline piesospinto

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 390
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: Trento
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #3 il: 21/11/2016 18:29 »
Bel report, ma hai dato un duro colpo ai miei ricordi (di 15 anni fa)...
Non mi ci abituerò mai... Vedere il Sulzenauferner così mal ridotto, completamente separato da quel rimasuglio di ghiaccio che si bagna nel lago fa veramente tristezza.
Mauro

Offline Gino61

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 54
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: PERGINE VALSUGANA
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #4 il: 21/11/2016 18:52 »
Interessante, poi l'Austria è bene attrezzata. In che zona si trova esattamente?
E una valle chiusa che inizia pochi chilometri dopo il passo del Brennero,  forse un po  troppo turistica,  comunque un salto ne vale la pena

Offline Gino61

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 54
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: PERGINE VALSUGANA
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #5 il: 21/11/2016 18:53 »
Veramente spettacolare! Sono posti che non conosco, grazie per la condivisione!
A te

Offline Gino61

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 54
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: PERGINE VALSUGANA
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #6 il: 21/11/2016 19:06 »
Bel report, ma hai dato un duro colpo ai miei ricordi (di 15 anni fa)...
Non mi ci abituerò mai... Vedere il Sulzenauferner così mal ridotto, completamente separato da quel rimasuglio di ghiaccio che si bagna nel lago fa veramente tristezza.
Scusa per il colpo :-\, ma  purtroppo credo che quei paesaggi non torneranno piĂą, godiamoci quello che rimane  ;)

Offline Beloot

  • Full Member
  • ***
  • Post: 114
  • Sesso: Maschio
  • localitĂ  di residenza: Ville del Monte
Re:AUSTRIA Stubai
« Risposta #7 il: 21/11/2016 21:47 »
Complimenti!! Ci sono andato svariate volte a sciare, ma mai a camminare.
Dovrò rimediare al più presto!!

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk