Autore Topic: Rieccole! Le zecche...  (Letto 16293 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.421
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #30 il: 29/04/2009 11:58 »
intendi quelli ad uso umano ? Quelli ad uso canino funzionano...

quelli per uso umano...

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #31 il: 29/04/2009 12:26 »
quelli per uso umano...

probabile. Infatti leggendo le istruzioni di quelli x uso animale si sprecano le raccomandazioni ad evitare contatti con la nostra pelle del prodotto liquido eccetera: probabile che il repellente "giusto" sia per noi tossico come lo è per i gatti e pertanto non possa essere contenuto in quelli ad uso umano
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #32 il: 05/05/2009 22:38 »
mi sono ricordato dell'unica volta che una zecca mi si è installata addosso.. Brr. Ho dovuto incidere perchè in nessun caso veniva via la testa.
Perciò, io che amo sempre a bassa quota i calzoncini (con calzettoni, però) mi sono informato c/o una mia amica dermatologa. C'è un rimedio unico, dalle zanzare ai tafani alle zecche, che spruzzi un po' sugli arti ed ev. sul viso per le zanzare.
MA per i casi più odiosi (tafani e zecche) dura solo 4 ore...
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.421
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #33 il: 05/05/2009 22:58 »
C'è un rimedio unico, dalle zanzare ai tafani alle zecche, che spruzzi un po' sugli arti ed ev. sul viso per le zanzare.
MA per i casi più odiosi (tafani e zecche) dura solo 4 ore...

quale sarebbe questo rimedio?

donkey71

  • Visitatore
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #34 il: 05/05/2009 23:04 »
...in alcune zone del bellunese, oramai le trovi anche fino a millesettecento metri di quota. Solo in inverno con la morsa del gelo, la situazione si normalizza...ma primavera ed autunno, in queste zone abbastanza llimitate, il rischio è alto...e non son zecche tranquille che ti succhian un po' di sangue fino a che non le togli con la pinzetta...molti i casi accertati di TBE e Lyme (Borreliosi di Lyme), e la cosa è preoccupante. Son arrivato al punto di evitar queste zone per evitar pericolosi contagi, e soprattutto a darmi sempre e comunque una accurata occhiata alla pelle una volta arrivato a casa, mettendo in quarantena gli indumenti usati durante l'escursione. Purtroppo l'abbandono  dei terreni agricoli e dei pascoli in quota, con il progressivo aumento del numero di caprioli e cervi in talune circoscritte zone montane, sta riportando questo temibile parassita ad infestare la montagna...

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.421
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #35 il: 05/05/2009 23:25 »
...in alcune zone del bellunese, oramai le trovi anche fino a millesettecento metri di quota.

1700 metri? Ommadonna... qui in trentino, per quel che ho visto, le trovi fino a 1300-1400 metri, oltre non ne ho mai prese. Ci sono alcuni focolai di zecche infette, pare nella zona di Lagolo e Cavedine, ma il fenomeno credo sia abbastanza circoscritto. In altre zone del Trentino per fortuna non mi risultano casi di zecche infette.

donkey71

  • Visitatore
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #36 il: 05/05/2009 23:32 »
Oramai si conoscono le zone, la mappatura è più o meno abbastanza fatta...la zona feltrina, per esempio.
Ad ogni buon conto, come tempo fa scrivevo, mediamente arrivano sui millequattrocento/millecinquecento metri di quota...che già non è poco, con zone fino a milleseicento/millesettecento ma son veri e propri eccezionali focolai isolati. Però dan da pensare. Nel bellunese lo spopolamento dei pascoli è infatti un problema molto sentito, soprattutto in alcune particolari zone dove sta diventando sempre più insostenibile vivere dignitosamente, soprattutto per i giovani che difficilmente scelgono di vivere in modo disagevole. E' bello dire "vado a vivere in montagna". Ma i problemi di tutti i giorni, non son per tutti...anzi.

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #37 il: 06/05/2009 22:28 »
Autan PLUS. Lo si trova anche nei supermercati.
Io da sempre gli indumenti di una gita li lavo appena a casa, e la doccia è di rigore... Ma non basta. Ora che ho IL FLACONE MAGICO (pesantino anzichè no) lo porterò appresso.
Pensare che in Grecia dove sono stato anni fa in un posto assai selvaggio mi avevano detto cose turche.. Ci eravamo portati 3 tipi di insetticidi shampoo, saponi, spray.. E non abbiamo preso niente. Dovevo impestarmi in Italia.. Guarda caso, nel feltrino, nel burrone della Senaiga...
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

donkey71

  • Visitatore
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #38 il: 06/05/2009 22:50 »
...eh Joch, l'avevo detto che il feltrino in particolare è infestato in questo periodo. L'Autan ti servirà a poco, credimi. L'unica è usare pantaloni di superficie liscia, evitare il contatto tra braccia ed erba, star ben coperti e ogni tanto magari, durante il tragitto, , darsi una scrollatina a gambe e braccia (le zecche oramai van leggiadre sul sesto grado ma pare non abbian una solida presa)....doccia a casa e abiti in quarantena. ;D...ti confesso che le zecche fan terribilmente schifo pure a me :(

albe

  • Visitatore
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #39 il: 09/05/2009 16:25 »
...eh Joch, l'avevo detto che il feltrino in particolare è infestato in questo periodo. L'Autan ti servirà a poco, credimi. L'unica è usare pantaloni di superficie doccia a casa e abiti in quarantena.
Cosa intendi pert abiti in quarantena? Basta lavarli a temperatura alta?
A volte mi sembra strano, ma in oltre un quarto di secolo che frequento l'ambiente montano non ho mai preso né una zecca né visto una vipera, tanto per parlare di bestioline temibili. Al limite posso dire di aver avvistato un paio di orsi, ma è quasi una certezza se si frequenta la zona del Brenta.
E dire che anch'io in fatto di ravanamenti per sassaie, fitte mugaie e boscaglie simil Vietnam, posswo mettermi nei primi posti.
Potrebbe essere che certi incontri subentrano per abitudini escursionistiche diverse? Cioè, mi chiedevo, può esistere un nesso tra un certo modo di passare una zona a rischio incontri, e un'altro? (chessò, orario di percorcorrenza ad esempio).

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #40 il: 09/05/2009 18:24 »
A volte mi sembra strano, ma in oltre un quarto di secolo che frequento l'ambiente montano non ho mai preso né una zecca né visto una vipera, tanto per parlare di bestioline temibili.
Per le vipere io non ne ho viste per moltissimi anni, anche perchè hanno un mimetismo micidiale (una, una volta, mi è passata tra i due scarponi e non me ne sono accorto: se ne accorse mio cugino che mi seguiva a pochi metri !). Negli ultimi dieci anni ne ho viste moltissime, anche perchè col cane al seguito tengo gli occhi ben aperti.
Al limite posso dire di aver avvistato un paio di orsi, ma è quasi una certezza se si frequenta la zona del Brenta.
beato te, ti invidio ! Io bazzico solo posti da Orsi e dove sicuramente ci sono ma non ne ho mai visto uno ed ho solo il dubbio ma non la certezza di aver visto una traccia (Alpi Orientali)
Cioè, mi chiedevo, può esistere un nesso tra un certo modo di passare una zona a rischio incontri, e un'altro? (chessò, orario di percorcorrenza ad esempio).
Sicuramente per quanto concerne le vipere: nelle ore calde del mattino, fino alle 13 circa l'incontro è facile perchè sono al sole per alzare la temperatura corporea  raggiunta la quale vanno a ripararsi negli anfratti o sotto i cespugli. Mai mettere le mani sotto ai mughi od ai rododendri neanche se vedi una brisa da 1 chilo !
« Ultima modifica: 09/05/2009 18:27 da radetzky »
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.421
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #41 il: 09/05/2009 20:03 »
A volte mi sembra strano, ma in oltre un quarto di secolo che frequento l'ambiente montano non ho mai preso né una zecca né visto una vipera, tanto per parlare di bestioline temibili. Al limite posso dire di aver avvistato un paio di orsi, ma è quasi una certezza se si frequenta la zona del Brenta.
E dire che anch'io in fatto di ravanamenti per sassaie, fitte mugaie e boscaglie simil Vietnam, posswo mettermi nei primi posti.
Potrebbe essere che certi incontri subentrano per abitudini escursionistiche diverse? Cioè, mi chiedevo, può esistere un nesso tra un certo modo di passare una zona a rischio incontri, e un'altro? (chessò, orario di percorcorrenza ad esempio).

io vipere ne ho sempre viste parecchie, forse perché vado spesso fuorisentiero, ma le incontro spesso anche sui sentieri. L'anno scorso ne ho visto almeno una decina. Orsi mai purtroppo, ma frequento poco il Brenta.

Riguardo alle zecche, non sapevo neppure della loro esistenza fino a circa 10 anni fa, quando ho cominciato a prenderne quasi tutti gli anni :( Non so cosa sia successo, ma evidentemente qualcosa è cambiato. Chi dice il clima, chi dice la montagna e i prati incolti, vai a sapere...

Sugli orari, personalmente ho visto vipere a tutte l'ore (tranne di notte :)), certo nei posti caldi per sassaie e muretti, cataste di legna, zocchi, ramaglie ammuchiate, insomma dove c'è caldo è piu facile vederle....

Comunque mi da molta più noia la zecca della vipera... basta stare un po' attenti, le vipere scappano sempre... (certo se gli pesti la coda...). Per le zecche invece ci sono poche difese, a parte l'abbigliamento adatto, o stare in alta quota, non le senti sulla pelle, se non quando è troppo tardi...  >:(

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #42 il: 09/05/2009 20:55 »
Sugli orari, personalmente ho visto vipere a tutte l'ore

vero, ma dopo mezzogiorno si muovono e quindi le vedi. La mattina stanno ferme al sole, magari in mezzo al sentiero, e non le vedi perchè il colore della vipera è variabilissimo al fine di mimetizzarsi.
Averle viste da vicino, in effetti, mi ha aiutato a temerle di meno. Concordo che le zecche sono + infide: l'abbandono dei pascoli, il gran numero di selvatici e, credo sopratutto, l'innalzamento delle temperature medie, purtroppo, hanno giocato a loro favore >:(
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.421
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #43 il: 09/05/2009 21:36 »
vero, ma dopo mezzogiorno si muovono e quindi le vedi. La mattina stanno ferme al sole, magari in mezzo al sentiero, e non le vedi perchè il colore della vipera è variabilissimo al fine di mimetizzarsi.

si, per questo conviene battere pesantemente il passo, la vipera avverte le vibrazioni del terreno e si da' alla fuga :)

Offline PassoVeloce

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.815
  • Sesso: Femmina
Rieccole! Le zecche...
« Risposta #44 il: 11/05/2009 08:40 »
si, per questo conviene battere pesantemente il passo, la vipera avverte le vibrazioni del terreno e si da' alla fuga :)
Io batto piedi, bastoni....  ::) ho il terrore anche solo di vederle da lontano  :'(
Riguardo alla zecche, l'altro giorno essendo passata spesso fra erba alta, cespugli ecc ho continuato a scrollarmi pantaloni, maglietta, capelli e ogni tanto qualche ispezione fino alle ginocchia...  ;D