Autore Topic: Caccia, per il Tar la norma è «illegittima». Stagione venatoria a rischio  (Letto 5676 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 866
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 866
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 866
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 310
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Le strade forestali avevano già il permesso, perfino in quelle tipo A, ovvero quelle solo per esbosco, quindi niente di nuovo, pro-voti, per le celle frigorifere, mi pare ormai si vada sulla falsariga delle malghe-ristoranti, business-plan, impatto ambientale, area protetta, non servono ad un kèz, solo a consumare inchiostro/bit.
Il fatto che lo proponga il PATT, la dice lunga sulla massa di ignoranti di cui siamo circondati oramai, la cultura semre più effimera, quella da bar sempre più accentrata.
Libero come il software che uso.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 866
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 866
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.