Finalmente la prima viperella!

Autore Topic: Finalmente la prima viperella!  (Letto 6708 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.274
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #30 il: 07/10/2012 19:57 »

Riguardo alla maggiore pericolosità delle vespe sono scettico. A quel che so, una puntura di vespa è pericolosa solo per un soggetto allergico in cui può innescare uno shock anafillatico o in un soggetto comune che viene punto nel cavo orale o in gola, eventualità a dir poco remota. Per tutti gli altri comporta solo il dolore di un pizzicotto e un bel bugno, ma l'escursione la puoi portare a termine senza problemi. Almeno la mia esperienza da non allergico è questa.


io sono stato punto da 3 o 4 ad una mano, sono rimasto fermo un po' per vedere se c'era camp  per il cello e aspettando una eventuale reazione da shock, che per fortuna non è arrivata :). Ho quindi proseguito l'escursione, ma la sera mi è venuta una manona così e siccome nei giorni seguenti non si sgonfiava ho dovuto andare dalla guardia medica che mi ha prescritto antibiotici :(
http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php?topic=3925.msg50740#msg50740



Chiaramente il pericolo non è la singola puntura ma l'assalto dello sciame. Se non ti conciano per le feste le vespe, è molto probabile farsi male fuggendo a rotta di collo... Riguardo l'allergia e il possibile shock anafilattico, non è chiaro quando si sviluppa l'allergia (non è detto che si sviluppi per forza), che può subentrare in seguito ad una o più punture. Se dovessi essere punto ancora, non so cosa potrebbe succedere, speriamo niente :(

Offline Tabboz

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Alta Trevigiana
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #31 il: 07/10/2012 21:22 »
Ammazza! Effettivamente non avevo pensato all'assalto in sciame! Lì è vero possono essere guai.

A me hanno punto una decina di volte in vita mia e sempre quando mi sono ritrovato involontariamente ad intrappolarle con qualche parte del corpo, alcune volte tra le dita dei piedi in ciabatte camminando sul prato di casa o altre volte andando in scooter, infilate dentro la maglia o nei pantaloni corti, una persino sotto il cinturino dell'orologio.. Sempre stesso effetto, dolorino tipo puntura d'ago e poi il bugnoncino pruriginoso per un giorno o due e basta. Però penso siano state più api che vespe, almeno quelle che ho visto..

Riguardo all'allergia beh è ovvio, penso che lo scopri solo quando vieni punto, e in quei casi meglio essere ben vicini al pronto soccorso o a chi ti può aiutare.

Offline daniele73

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 61
  • Sesso: Maschio
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #32 il: 18/01/2013 12:25 »
Per quanto ne sappia io è la seconda puntura quella che fa capire se si è allergici oppure no. Unica vipera vista in vita mia è stata appena sopra al rifugio Dorigoni nel 2009, mi ha attraversato il sentiero in un punto pianeggiante, con sassi e rivoli d'acqua intorno. Un pò mi ha spaventato, da allora guardo molto più attentamente per terra. Ma concordo con chi dice che sia una questione di esperienza. Se la conosci la eviti (la vipera oppure la paura  :) )

Offline gabi

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 943
  • Sesso: Femmina
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #33 il: 13/10/2013 21:36 »
È possibile che le vipere non siano ancora andate in letargo? Questa mattina ho visto questa nei pressi di Malga Tremalzo di Molina (Alpi di Ledro) a quota 1540 circa.





Non ditemi che è morta perché l'ho toccata con un bastoncino  :P e si è mossa  ???.


.


Non ancora convinta  ::), l'ho alzata e buttata qualche metro più in là e si è tutta attorcigliata.
« Ultima modifica: 13/10/2013 21:41 da gabi »

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.274
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #34 il: 13/10/2013 21:41 »
Bel viperone... Dovevi provare a dargli un pizzicotto :p La temperatura media non é ancora cosí bassa da indurre le vipere al letargo...

Offline gabi

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 943
  • Sesso: Femmina
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #35 il: 13/10/2013 21:53 »
Bel viperone... Dovevi provare a dargli un pizzicotto :p La temperatura media non é ancora cosí bassa da indurre le vipere al letargo...

Guarda avevo già il maldistomaco per quello che avevo visto poco prima che la vipera mi è sembrata persino carina e il pizzicotto non potevo darglielo  :)

(Per non essere criptica, poco sopra la malga, a destra e a sinistra, c'erano evidenti tracce rosse. Le ho seguite e alla fine ho capito che erano di un camoscio ferito, poi finito da cacciatori. Si erano portati via la bestia ma avevano lasciato le viscere per terra  :(. Secondo me anche la vipera è rimasta scioccata. Io sono stata male tutto il giorno  :'()

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #36 il: 14/10/2013 21:14 »
Appunto, sarà stata traumatizzata dai barbari trogloditi, è una cosa anomala trovare ancora rettili in questo periodo e a quelle quote
Più ne hai meno ne perdi

Offline ctony

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Milanese
Re:Finalmente la prima viperella!
« Risposta #37 il: 15/10/2013 10:00 »
Una vipera nella neve è un fatto abbastanza insolito se non sbaglio, per di più mi sembra una giornata senza sole dalle tue foto. In ogni caso io ci girerei alla larga, infatti ho molto paura dei rettili in generale.
Quest'anno ne ho vista una sola anch'io, sulla cresta del Monte Zeledria sopra Campiglio, mi sono appoggiato ad un masso per l'equilibrio, e lei era li a non più di 30 cm, ma è stata più veloce di me, infilandosi in un buco poco più in la infischiandosi allegramente di me e lasciandomi stupito ed un pò terrorizzato.
Ho sempre avuto questo reverenziale rispetto-timore verso le vipere e serpenti in generale, ma anch'io, quando vado a funghi nei boschi, temo molto di più i nidi di vespe e le loro dolorose punture, anche se non sono allergico.