Escursioni in Montagna in Trentino

ARGOMENTI MONTANARI => Fisiologia dello sport in montagna => Topic aperto da: AGH - 16/06/2017 12:30

Titolo: Cosa bere in montagna
Inserito da: AGH - 16/06/2017 12:30
Interessante articolo di Michele Pizzinini, specialista in Scienza dell’alimentazione
http://www.ladige.it/blogs/cibo-salute/2017/06/13/limone-zucchero-sale-cosa-bere-montagna (http://www.ladige.it/blogs/cibo-salute/2017/06/13/limone-zucchero-sale-cosa-bere-montagna)
Titolo: Re:Cosa bere in montagna
Inserito da: kobang - 16/06/2017 16:30
Ottimi consigli,come medico non posso che condividere.Fra l'altro chi legge capirà come siano inutili,anzi dannosi,i vari preparati energetici i cui contenitori spesso lasciano traccia sui sentieri...
La mia bevanda è costituita da due dita di sciroppo di sambuco,fatto in casa,in un litro d'acqua.Anch'io aggiungo pochi grammi di sale per i motivi ben spiegati nell'articolo,il succo si confeziona con fiori,limoni e zucchero messi a macerare per settimane.
Titolo: Re:Cosa bere in montagna
Inserito da: iw6bff - 16/06/2017 18:02
Poi a proposito di gel energetici si è visto cosa è successo ad un ciclista durante l' ultimo giro d' Italia.......
Titolo: Re:Cosa bere in montagna
Inserito da: Man - 17/06/2017 13:33
Molto interessante! Kobang peraltro ci ha sempre dato consigli simili - gli esperti qui ce li abbiamo in-house  :)
Titolo: Re:Cosa bere in montagna
Inserito da: Luca Steffani - 29/06/2017 02:52
Sarebbe molto meglio preferire altre forme di zuccheri rispetto al saccarosio.
Titolo: Re:Cosa bere in montagna
Inserito da: kobang - 29/06/2017 19:01
Colgo l'occasione per puntualizzare.
Glucosio,saccarosi,destrosio (maltodestrine) NON sono indicati se assunti IN ABBONDANZA  subito prima di sforzi intensi o prolungati.Il motivo è metabolico,perchè riducono la capacità muscolare di prendere energia dalla combustione dei grassi;si rischia di restare a secco proprio quando c'è più necessità.Quindi riempirsi di questi zuccheri prima di iniziare l'attività è controproducente;non è un caso che l'accumulo di carboidrati debba essere pianificato giorni prima con dieta adeguata.
Diversa la situazione durante l'attività:qui l'assunzione di glucosio,meglio se associato a fruttosio,è utile e lo è pure come reintegro durante il recupero dalla fatica.
Allora ben venga la frutta secca,le soluzioni di sciroppi naturali e simili,sempre ricordando che l'aggiunta di limone e poco sale facilitano la metabolizzazione di questi zuccheri