Reflex o compatte, questo è il dilemma...

Autore Topic: Reflex o compatte, questo √® il dilemma...  (Letto 20469 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.145
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Dolo
Visto che sono "'ispiratore"  :) di questa nuova sezione mi sento di dover dire la mia, dopo aver letto con interesse tutti o quasi i post. Uso ed ho sempre usato reflex da quasi trent'anni (la prima Pentax comprata con i risparmi della paghetta di un anno, era talmente manuale che per spegnere l'esposimetro bisognava levare la pila). Con l'invenzione delle digitali sono stato tentato pi√Ļ volte dal poco ingombro e dalla discreta qualit√† di una stampa 13X19, anzi per un anno ho usato in contemporanea una reflex a pellicola ed una digitale compatta, anche in montagna (un delirio ::)!) ma alla fine ho dovuto cedere alla sintesi delle due tecnologie: una reflex Olympus E-300. Uso solo lo zoom fornito in kit con la macchina (c'√® un limite anche al masochismo, come dice Agh  :) ) I risultati a mio avviso sono decenti. Uso a volte anche compatte in montagna, la mia compagna ha una Canon Powershoot 540, ma non c'√® niente da fare, ho bisogno di impugnare la reflex per scattare a mio agio; con la compatta non ho lo stesso feeling. Oltretutto appena c'√® un minimo di sole non vedo niente sullo schermo. Comunque ho visto di peggio  :) in una gita con le ciaspe sul Costalta quest'inverno un nostro compagno di escursione ciaspolava con nonchalance con al collo una Nikon D300, obiettivo 18-200 e pacco batterie opzionale  ::) ::) . Quando si dice la passione..

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Mestre
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #1 il: 24/09/2012 22:45 »
Noi la reflex la portiamo al collo anche in ferrata: il problema è che quando sei sotto vengono tutti "lati B". :D Ma credo che lo stesso problema ci sia anche con le compatte. ;)

Offline iw6bff

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.372
  • localit√† di residenza: montecchio Pu
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #2 il: 25/09/2012 08:18 »
Ho una collezione di Nikon, dalla FM in poi, con diversi Kg. di ottiche, poi ho capitolato e sono passato alle reflex digitali ( per diversi motivi Sony ) poi stanco di portarmi dietro diversi Kg di vetro ed alluminio, non potendo permettermi uno  sherpa ;D cono passato ad una bridge, che avesse come unica condizione la caratteristica di poter montare un filtro polarizzante ( sono della vecchia scuola dei 35mm  ::) e " fissato dei polarizzatori " certo la reflex con diverse ottiche √® un altra cosa, ma penso che la scelta che ho fatto sia un buon compromesso. 

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.103
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #3 il: 25/09/2012 08:40 »
il discorso mi pare molto semplice: o fai foto o fai la gita.
Se vuoi fare decentemente entrambe le cose, la scelta per quel che mi riguarda è obbligata. Mai andato in montagna con la reflex (forse all'inizio, decenni fa), attualmente uso una compatta Canon g12 (prima avevo la g3, poi la g11) e mi trovo ottimamente. E non mi pare di fare foto brutte :)

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Mestre
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #4 il: 25/09/2012 08:54 »
In condizioni normali e per foto di paesaggi non dovrebbero esserci grosse differenze, e queste sono proprio le condizioni pi√Ļ frequenti in montagna... soprattutto quando ci vai da solo. ::)

Addirittura secondo me le compatte hanno dei vantaggi. Quello che si vede subito √® che sono pi√Ļ piccole e quindi facilmente "imboscabili". Quello pi√Ļ apprezzabile per√≤ √® che di solito hanno un'ottica che funziona bene sia come tele che come grandangolo: al contrario con le reflex sei spesso costretto a scegliere fra aprire lo zaino e smontare la macchina, oppure scattare come vien vien (scattare e accettare quello che vien fuori). :(

Comunque io vado solo con la reflex: è sempre un'ottima scusa per fermarsi a riprendere fiato. ;D

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.876
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #5 il: 25/09/2012 10:58 »
Io ho intenzione prossimamente di acquistare una Reflex con un'ottica adatta alla fotografia di paesaggi quindi un grandangolare 10-22 Sigma ad esempio.

La penso in un modo un pò strano... Per me ci sono le gite soft quelle in cui ti puoi permettere di poterti fermare a fotografare e quelle in cui prima ti levi dai "maroni" e meglio è!!!

Se dovessi fare una gita in Lagorai, ad esempio mi porterei una Reflex (appunto quella che voglio acquistare), per potermi dedicare bene ai paesaggi fermarmi e perdere tempo anche per mettere in posa le foto etc...

Se dovessi fare una gita in stile Ghiacciaio porterei assolutamente la compatta in quanto ci sono dei fattori leggermente tecnici che non posso sottovalutare:
- Dimestichezza compatta vs Reflex
- Peso totale zaino, l'attrezzatura da ghiacciaio pesa notevolmente rispetto a una gita normale (anche se il treppiede potrebbe servire come corpo morto  ;D ;D ;D ;D ;D ;D )
- Temperatura , le mie mani sono molto sensibili al freddo quindi con una reflex a voja....
- Maneggevolezza e cambio obbiettivi, che in certe occasioni è IMPOSSIBILE da fare!!!

Assolutamente scarterei le Bridge, mi sembrano dei buonissimi Ibridi che però non sono ne una ne l'altra cosa, quindi io che sono un tradizionalista preferisco la scelta "classica"

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Mestre
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #6 il: 25/09/2012 11:05 »
Assolutamente scarterei le Bridge, mi sembrano dei buonissimi Ibridi che però non sono ne una ne l'altra cosa, quindi io che sono un tradizionalista preferisco la scelta "classica"
Se non sbaglio le "bridge" uniscono ai vantaggi delle compatte le grandi dimensioni del CCD di una reflex. Però non ne ho mai provata una, quindi non saprei che dire. :-\

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.103
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #7 il: 25/09/2012 11:14 »
Se non sbaglio le "bridge" uniscono ai vantaggi delle compatte le grandi dimensioni del CCD di una reflex. Però non ne ho mai provata una, quindi non saprei che dire. :-\

ma anche la reflex è, a ben vedere, un ibrido! Può montate un ultragrandangolare o un supertele! Una volta c'erano le stesse discussioni annose sulle macchine a telemetro e le reflex... Una solfa... Alla fine quel che conta è quel che devi fare e quello che vuoi ottenere... Tutto il resto è accademia :)))

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.103
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #8 il: 25/09/2012 11:15 »
Io ho intenzione prossimamente di acquistare una Reflex con un'ottica adatta alla fotografia di paesaggi quindi un grandangolare 10-22 Sigma ad esempio.

10-22mm non mi pare il massimo, francamente :)))

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Mestre
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #9 il: 25/09/2012 11:32 »
10-22mm non mi pare il massimo, francamente :)))
In che senso? Intendi dire che 10-22 non è abbastanza grandangolare?

Alla fine quel che conta è quel che devi fare e quello che vuoi ottenere... Tutto il resto è accademia :)))
Yep: alla fine si vedono solo le foto. :D

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.876
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #10 il: 25/09/2012 11:34 »
10-22mm non mi pare il massimo, francamente :)))
I fotografi di TimeLapse lo definiscono la miglior ottica attualmente in commercio per panorami!!!


Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Mestre
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #11 il: 25/09/2012 12:11 »
I fotografi di TimeLapse lo definiscono la miglior ottica attualmente in commercio per panorami!!!
Mi sembrava, infatti!!! ;D

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.876
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #12 il: 25/09/2012 12:53 »
Mi sembrava, infatti!!! ;D

Oppure ce questo!!
Un Tokina 11-16mm
http://www.kenrockwell.com/tokina/11-16mm.htm

Qui ovviamente per sensori APSC bisogna moltiplicare nal caso di Nikon 1,5 e Canon 1,6 la lunghezza focale

Canon 17,6mm - 25,6mm (che penso approssimato sia 17-25)
Nikon 16,5mm - 24mm (16-24)

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.145
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Dolo
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #13 il: 25/09/2012 13:20 »
Se dovessi fare una gita in stile Ghiacciaio porterei assolutamente la compatta in quanto ci sono dei fattori leggermente tecnici che non posso sottovalutare:
- Dimestichezza compatta vs Reflex
- Peso totale zaino, l'attrezzatura da ghiacciaio pesa notevolmente rispetto a una gita normale (anche se il treppiede potrebbe servire come corpo morto  ;D ;D ;D ;D ;D ;D )
- Temperatura , le mie mani sono molto sensibili al freddo quindi con una reflex a voja....
- Maneggevolezza e cambio obbiettivi, che in certe occasioni è IMPOSSIBILE da fare!!!

Assolutamente scarterei le Bridge, mi sembrano dei buonissimi Ibridi che però non sono ne una ne l'altra cosa, quindi io che sono un tradizionalista preferisco la scelta "classica"

Purtroppo bisogna arrendersi all'evidenza che in alcuni ambienti montani la reflex, oltre che essere scomoda è un pericolo per sè e per gli altri. Riguardo al cambio obiettivo, la mia prima vacanza in montagna andavo per sentieri con zaino ed a tracolla borsa con: reflex con su 50 mm, 28 mm e 135 mm. Poi ho pensato che c'era un limite a tutto e l'anno dopo ho comprato uno zoom 28-70, rinunciando per necessità a fare foto con poca luce.

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.876
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Re:Reflex o compatte, questo è il dilemma...
« Risposta #14 il: 25/09/2012 14:11 »
Purtroppo bisogna arrendersi all'evidenza che in alcuni ambienti montani la reflex, oltre che essere scomoda è un pericolo per sè e per gli altri. Riguardo al cambio obiettivo, la mia prima vacanza in montagna andavo per sentieri con zaino ed a tracolla borsa con: reflex con su 50 mm, 28 mm e 135 mm. Poi ho pensato che c'era un limite a tutto e l'anno dopo ho comprato uno zoom 28-70, rinunciando per necessità a fare foto con poca luce.
In che occasioni una reflex pu√≤ essere un pericolo per gli altri???  :o