Autore Topic: [ALPI CARNICHE] - Alcune escursioni partendo dal rif. Tolazzi a Collina  (Letto 11444 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tabboz

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Alta Trevigiana
La Carnia in effetti è comoda solo per i friulani, logisticamente parlando. Comunque posti stupendi, come si vede dalle foto peraltro. Devo iniziare ad andarci prima o poi, a incominciare dal Coglians che mi ispira assai.. 8)

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
La Carnia in effetti è comoda solo per i friulani, logisticamente parlando...
Per chi, come me, parte da Rovigo, non è proprio del tutto vero ... :) anche se i chilometri per arrivare in Carnia sono di più rispetto, ad esempio, che arrivare in Lagorai, grazie all'autostrada che porta fino a Carnia-Tollmezzo, ci impiego lo stesso tempo ad arrivare a Tolmezzo che non ad arrivare al Passo Manghen ...
 :)
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Mestre
Grazie per la relazione! In effetti anch'io ho sentito parlar bene della carnia, ma la cosa più carnica che abbia mai fatto è il Campanile di Val Montanaia. ... meglio che io metta via la pigrizia e cominci a inserire anche nuovi itinerari. :)

... raggiungiamo una spianata e...siamo letteralmente circondati da marmotte!! :o ce ne sono tantissime, e qui farò un intero servizio fotografico!
Eh eh... bel cannoncino hai usato. ;)

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Eh eh... bel cannoncino hai usato. ;)

direi di no, in quel punto si arriva tranquillamente anche a cinque metri dalle marmotte che sono molto confidenti essendo abituate al passaggio della gente che sale al Volaia. E poi non dimenticare che siamo in Austria dove gli animali sono amati e difesi ed i caprioli entrano tranquillamente nei giardini delle case...
Del resto con un "cannone" di una "bridge" non ottieni simili nitidezze..
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Mestre
direi di no, in quel punto si arriva tranquillamente anche a cinque metri dalle marmotte che sono molto confidenti essendo abituate al passaggio della gente che sale al Volaia. E poi non dimenticare che siamo in Austria dove gli animali sono amati e difesi ed i caprioli entrano tranquillamente nei giardini delle case...
Del resto con un "cannone" di una "bridge" non ottieni simili nitidezze..
Ok, prendo nota: per "andare a caccia" di marmotte puntare in Friuli. :) Se è vero quel che dici potrei fare una gastroscopia. ;D ;D ;D

Offline Oma

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.484
  • Sesso: Femmina
Ok, prendo nota: per "andare a caccia" di marmotte puntare in Friuli. :) Se è vero quel che dici potrei fare una gastroscopia. ;D ;D ;D
Vedrai che non te ne pentirai! Abbiamo visto un "cucciolo" anche mentre si saliva al Valentin Törl a non più di 4-5 m. di distanza ;) ... sembrava un peluche! :D

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Eh eh... bel cannoncino hai usato. ;)
nessun cannoncino!  :) Oma può testimoniare  ;) abbiamo la stessa fotocamera senza obiettivi particolari, una compatta di tipo bridge. Ne ho sempre viste tante marmotte in montagna ma non mi era mai capitato di potermi avvicinare così tanto a loro!  avanzavo pianino, senza spaventarle,  ma loro restavano ferme a lungo!

Abbiamo visto un "cucciolo" anche mentre si saliva al Valentin Törl a non più di 4-5 m. di distanza ;) ... sembrava un peluche! :D
eccolo qua! guarda la posizione...sembra seduto!  :D 
« Ultima modifica: 21/09/2012 15:22 da edelweiss »

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.154
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Hai fatto il sentiero Spinotti allora! infatti dicono sia meglio farlo dal Lambertenghi e scendere al Marinelli e poi giù al rif. Tolazzi!  :) Dev'essere bellissimo!!  :D Ad essere sinceri l'avevamo guardato anche noi sulla carta, poi però non l'abbiamo proprio preso in considerazione...15/20 anni fà l'avremmo fatto...assicurandoci però! ;) 

Esatto! Ora ricordo, proprio il sentiero Spinotti! Pensa che il capogita, che peraltro era ed è un uomo molto responsabile, non si preoccupò minimamente di imbraghi o altro nè della nostra esperienza e ce lo fece fare "nature", cioè praticamente in freeclimbing. Ti allego tre foto, di cui un particolare significativo del sentiero. Con la saggezza dell'età  :) forse penso che abbiate avuto ragione voi  :)

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Esatto! Ora ricordo, proprio il sentiero Spinotti! Pensa che il capogita, che peraltro era ed è un uomo molto responsabile, non si preoccupò minimamente di imbraghi o altro nè della nostra esperienza e ce lo fece fare "nature", cioè praticamente in freeclimbing. Ti allego tre foto, di cui un particolare significativo del sentiero. Con la saggezza dell'età  :) forse penso che abbiate avuto ragione voi  :)
Belle foto...bei ricordi! :)  ti dirò...anche a noi hanno detto che si può fare tranquillamente senza nessun tipo di assicurazione...però non abbiamo mai parlato con escursionisti normali come noi... ce l'hanno detto persone che fanno arrampicate o ferrate! Può essere che noi siamo estremamente prudenti...sai il detto "chi si scotta con l'acqua calda poi teme anche l'acqua fredda" ...  anche  in passato, se facevamo sentieri attrezzati, anche con i figli...magari non serviva... ma nello zaino tenevamo il kit in caso di difficoltà inaspettate, o cordino e moschettone! ...

Offline APO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 208
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Mestre
nessun cannoncino! :) Oma può testimoniare ;) abbiamo la stessa fotocamera senza obiettivi particolari, una compatta di tipo bridge. Ne ho sempre viste tante marmotte in montagna ma non mi era mai capitato di potermi avvicinare così tanto a loro!  avanzavo pianino, senza spaventarle,  ma loro restavano ferme a lungo!
eccolo qua! guarda la posizione...sembra seduto! :D
Mm... davvero notevole. Le ho provate tutte: avvicinandomi piano piano, calandomi dall'alto come l'uomo ragno, correndo loro incontro (piano, con tutti il cibo che mettevo in corpo!). Non sono mai riuscito ad avvicinarmi: un fischio e tutte le marmotte dei paraggi... sparite. >:(

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.154
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Mm... davvero notevole. Le ho provate tutte: avvicinandomi piano piano, calandomi dall'alto come l'uomo ragno, correndo loro incontro (piano, con tutti il cibo che mettevo in corpo!). Non sono mai riuscito ad avvicinarmi: un fischio e tutte le marmotte dei paraggi... sparite. >:(

Visto che di marmotte si parla, vi faccio vedere una curiosità (scattata nell'Alta Via di Colfosco)
http://www.marc1.altervista.org/foto1.php?qualeFoto=110826406.jpg
direte cosa c'è di speciale? Ebbene in quella baracca vivono dalle 10 alle 20 marmotte!
Se ingrandite ne vedete i musi sotto alla lamiera, e d una affacciata all'angolo sinistro
« Ultima modifica: 21/09/2012 20:24 da southernman »

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.154
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo

http://www.marc1.altervista.org/foto1.php?qualeFoto=110826406.jpg
direte cosa c'è di speciale? Ebbene in quella baracca vivono dalle 10 alle 20 marmotte!
Se ingrandite ne vedete i musi sotto alla lamiera, e d una affacciata all'angolo sinistro
La baracca la vedete nell'ultima foto, la n. 32

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Esatto! Ora ricordo, proprio il sentiero Spinotti! Pensa che il capogita, che peraltro era ed è un uomo molto responsabile, non si preoccupò minimamente di imbraghi o altro nè della nostra esperienza e ce lo fece fare "nature", cioè praticamente in freeclimbing. Ti allego tre foto, di cui un particolare significativo del sentiero. Con la saggezza dell'età  :) forse penso che abbiate avuto ragione voi  :)

Sentiero Spinotti
 :)
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw