Autore Topic: Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)  (Letto 50164 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #120 il: 14/05/2011 20:21 »
discreta raccolta di radicchio alpino oggi nelle Prealpi Carniche a quote tra i 1500 ed i 1700 metri sopra Paularo (verso Cason di Lanza). In Friuli il limite è 1 Kg. a testa
Docciata mattutina alle 8 già in quota poi variabile-perturbato. Domani prevista valanga d'acqua

ebbravo rad: io ho fatto un giro a bassa quota oggi per provare il gps del cello, ma nel bosco non c'è una mazza... pochissimi fiori... :(
Dicono che domani la temp vada giu di quasi 10 gradi  :o Confermi?

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #121 il: 14/05/2011 20:28 »
Dicono che domani la temp vada giu di quasi 10 gradi  :o Confermi?

Confermo, e forse anche di +. A fine precipitazioni ovvero domani in serata nottata la neve potrebbe arrivare anche a 1600 metri. Ocio all'auto:rischio locale grandinate di notevole dimensione.
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #122 il: 15/05/2011 09:08 »
discreta raccolta di radicchio alpino oggi nelle Prealpi Carniche a quote tra i 1500 ed i 1700 metri sopra Paularo (verso Cason di Lanza). In Friuli il limite è 1 Kg. a testa
Docciata mattutina alle 8 già in quota poi variabile-perturbato. Domani prevista valanga d'acqua
L'ho mangiato al Rif. Cason di Lanza, messo via dalla Signora che lo gestice sotto olio ... una cosa meravigliosa.
La montagna della foto è il Sernio, vero?
Ciao
Maurizio :D
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #123 il: 15/05/2011 13:35 »
L'ho mangiato al Rif. Cason di Lanza, messo via dalla Signora che lo gestice sotto olio ... una cosa meravigliosa.

bravo, conosci i posti giusti: eccellenti anche i ravioloni alle erbe alpine (ed il fricco quando c'è, ovviamente)!
 ;)
La montagna della foto è il Sernio, vero?

confermo
ciao
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #124 il: 15/05/2011 20:56 »
bravo, conosci i posti giusti: eccellenti anche i ravioloni alle erbe alpine (ed il fricco quando c'è, ovviamente)!
 ;)
confermo
ciao
Sì, in effetti, un po' di Friuli lo conosco: Rif. Cason di Lanza (ho pure pernottato alla Casera Valdolce: meravigliosa esperienza!!!!), Rif. Grauzaria, Bivacco del Mestri (ci ho bivaccato e sono stato all'inaugurazione ufficiale sotto una pioggia torrenziale) Rif.Bivacco Sernio, salendo da Lovea, Rif. Eimblaterimb - stupendo in inverno - sopra Sauris, Rif. Tita Piaz, poi tutta la zona del Rif. Pordenone (Cason di Brica, Casera Lodina, Casera Valemenon), Val Zemola (Rif. Maniago, Casera Bedin e Galvana, Rif. Cava Buscada- ieri -) zona Sella Nevea (Rif. Gilberti e Rif. Di Brazzà), Rif. Pellarini, Casera Teglara, Rif. Giaf, Casera Pramosio di sotto e di sopra, Laghetti di Timau, Casera Vualt, dormendo spesso nei bivacchi,   ed altro che al momento non mi viene in mente; ovviamente, insieme all'aspetto escursionistico-ciaspolatorio, ho avuto modo di conoscere ed apprezzare anche l'aspetto eno gastronomico ...  frico, casunziei con le erbette, ecc., ecc

Ciao

Maurizio :D
La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline Mau

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.487
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Rovigo
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #125 il: 15/05/2011 21:03 »
Non so se sia la sezione giusta dove mettere la notizia, casomai provvederà AGH, ma intanto la posto qui, tratta da un giornale di oggi e che avevo visto anche sul Televideo
^^^^^^^^^^^^^

Trento, madre e figlia avvelenate dall’erba del diavolo
TRENTO, 15 MAGGIO – Ad Ala, in Trentino, una donna di 64 anni e la figlia  venticinquenne sono rimaste intossicate da piante allucinogene scambiate per banali spinaci. Le due sfortunate sono finite in ospedale dove hanno raccontato di aver raccolto le piante nel loro orto, dove avevano piantato i semi comprati in un centro commerciale.
In realtà hanno finito con il mangiare stramonio, l’erba del diavolo, e hanno manifestato alterazioni della vista e vissuto stati di allucinazione fino all’arrivo al Centro Antiveleni di Padova, dove sono state disintossicate e poi dimesse. Lo stramonio ha effetti narcotici, sedativi e allucinogeni ed è impiegato dagli sciamani  indiani nei loro riti.
^^^^^^
Caspita, non si finisce mai di imparare ...  :o :o

La montagna è...l'abbraccio di un amico ed il fuoco di un bivacco condiviso.

Foto qui https://picasaweb.google.com/101452674008708650686?gsessionid=pC6VWv221ZhsNxdPABmQrw

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #126 il: 15/05/2011 21:15 »
Non so se sia la sezione giusta dove mettere la notizia, casomai provvederà AGH, ma intanto la posto qui, tratta da un giornale di oggi e che avevo visto anche sul Televideo
^^^^^^^^^^^^^

Trento, madre e figlia avvelenate dall’erba del diavolo
TRENTO, 15 MAGGIO – Ad Ala, in Trentino, una donna di 64 anni e la figlia  venticinquenne sono rimaste intossicate da piante allucinogene scambiate per banali spinaci. Le due sfortunate sono finite in ospedale dove hanno raccontato di aver raccolto le piante nel loro orto, dove avevano piantato i semi comprati in un centro commerciale.
In realtà hanno finito con il mangiare stramonio, l’erba del diavolo, e hanno manifestato alterazioni della vista e vissuto stati di allucinazione fino all’arrivo al Centro Antiveleni di Padova, dove sono state disintossicate e poi dimesse. Lo stramonio ha effetti narcotici, sedativi e allucinogeni ed è impiegato dagli sciamani  indiani nei loro riti.
^^^^^^
Caspita, non si finisce mai di imparare ...  :o :o

ho letto anche io la notizia. Questa erba del diavolo non la conoscevo... Comunque ci sono in giro per i monti piante e fiori velenosissimi, spesso insospettabili...  ???


foto da vitadamamma.com

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #127 il: 01/05/2013 19:33 »
qualcuno è andato per asparagi selvatici? Trovati? E' presto? E' tardi? :)

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.646
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #128 il: 01/05/2013 19:55 »
Ne parlavo poco fa a cena. Questo dovrebbe essere il periodo buono. Guarda, AGH, che nella valle del rio Negro ci sono, o almeno, c'erano!

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #129 il: 01/05/2013 20:20 »
Ne parlavo poco fa a cena. Questo dovrebbe essere il periodo buono. Guarda, AGH, che nella valle del rio Negro ci sono, o almeno, c'erano!

lo so che ci sono, ma secondo me è tardi... Non crescono poco tempo dopo che sí é svolta la neve? É andata via da un bel pezzo... comunque domani magari torno a dare un'occhiata... Poi riferisco..
« Ultima modifica: 02/05/2013 07:40 da AGH »

Offline danj

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 291
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #130 il: 02/05/2013 08:49 »
Io li ho visti molto piccoli ieri, nei pressi di una malga a circa 1300 metri, sulle propaggini meridionali dell'Altopiano dei Sette Comuni. Pur essendo, quindi, in posizione ben esposta al sole, erano veramente ancora troppo piccoli. Infatti, c'erano parecchie persone che raccoglievano solo radicchio...
Io, comunque, vado ogni anno verso metà-fine maggio sulle Vezzene e il raccolto è sempre soddisfacente!

Offline polp960

  • Newbie
  • *
  • Post: 31
  • Sesso: Maschio
Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #131 il: 07/05/2013 04:14 »
Trovato il Radicchio Alpino in zona dove dici tu, praticamente a monte dove abito, da noi li chiamano "Fàrinele", raccolto anche i "Pissacàn" e il Cumo, (mangiato un'ottima minestra)  :)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.352
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Asparagi di monte, erbe e radici, giuochi montanari :)
« Risposta #133 il: 01/08/2016 19:59 »
Ho trovato su FB questo testo dialettale di Livio Merler sui giochi d'un tempo :)

I zòghi de ‘na volta.
Én genere i nòni e i genitori dei matelòti de ancòi nó i gh’avéva tanti zugàtoi. Anca i regai de Nadal de solit l’èra roba che serviva: vestidi, libri per la scòla, làpisi, góme per cancelar, colori a pastèl o aquerèi. Per zugàr ‘nvézi bisognava rangiarse con quel che sé gh’avéva a disposizión e da pò darghe sfògo a le invenzión che la fantasia la sugeriva. Gh’è anca da dir che i papà e le mame de ‘na volta i gh’avéva bèn pòc temp per ocuparse dei só fiòi, perché i gh’avéva da laoràr sodo e perché magari i gh’avéva anca altri fiòi pù pìcioi da starghe dré. I matelòti i sé trovava alór tuti ‘nséma ‘nté i spiazi o per strada. Èco alór che chi che ‘l caminava per strada él trovava disegnà sul terén él schèma del zògh de la campana o él podéva asister a ‘na vivace partida de balón. Matelòte graziose ‘nvézi le féva gara ‘nté ‘l saltar có la corda o ‘nté ‘l zògh del làstico. I mas’cièti pù lazaronàti i sé divertiva a farghe far da bersalio a le bociéte che zugàva o che le stéva ciaceràndo fra de lóre, tiràndoghe de le pive có la cerbotàna. De solit come cerbotàna i dropàva dei tòchi de tubo de plastica, de quei che i trovava fra materiai vanzàdi dai eletrecisti. ‘Nté le calde serade d’istà i spiazi i risonàva dei zighi dei bòci che i tornava a casa dopo ripetude ciamade dei só genitori, ciamade che tante volte le finiva én minace che él dì dopo nó i l’avrìa lasàdi nar a zugàr coi compagni. Con él créser del benèser tute sté usanze le è nade cambiando rapidamént. I genitori i à scomezià a regalarghe ai só fiòi sempre pù zugàtoi magari sofisticadi e l’abitùdin dei bòci de trovarse per strada a zugàr l’èi nada via via calando, anca perché le strade ‘nté ‘l fratèmp lé è deventade sempre mén sicure per nó dir pericolose. L’arìvo de la televisión e dei videogiochi i à completà l’opera e cossìta i matelòti de ancòi nó i conóse pù o i li conóse sól vagamént i zòghi e i modi de zugàr dei bòci de ‘na volta. Per questo, tèmp permetendo, có l’aiuto de vèci ricordi o de notizie trovade de qua o de là, én dì a la stimàna, magari la doménega, mé darò da far per racontar e spiegar meio che pòdo come sé zugàva stì ani.

P.S: libera traduzión e adatamént da :” I migliori giochi della nostra infanzia” ed. Gribaudo, libro che ‘l mè stà gentilmént prestà dal mé amico Antonio Maule
https://www.facebook.com/groups/169264205180/permalink/10157231731905181/