Una proficua corsetta

Autore Topic: Una proficua corsetta  (Letto 4625 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline iw6bff

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.372
  • località di residenza: montecchio Pu
Re: Una proficua corsetta
« Risposta #15 il: 27/08/2010 16:49 »
Anche in Val di Fiemme, la " buttata " è iniziata a metà della scorsa settimana, peccato io sia dovuto ritornare a Pesaro :'( in compenso sono andati nella zona di Cavalese diversi miei amici a darmi il cambio!
Tanti ma piccoli.
Ettore

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.404
Re: Una proficua corsetta
« Risposta #16 il: 27/08/2010 22:12 »
Oggi ho raccolto brise anche in zona Trenca,circa 1600m. La montagna di Vetriolo era assediata e battuta da decine di fungaroli,tante le auto di vicentini...A proposito:le zone di Vezzena sono troppo spesso oggetto di vera predazione da parte dei suddetti;spesso senza pagare il permesso si muovono in gruppi, rastrellano,portano in macchina e via ancora.La legge provinciale è chiara circa il limite di 2kg a testa.Le battute a tappeto "sterilizzano" il bosco per anni e la forestale ha iniziato a fare controlli severi.Infatti dopo le 20 sono presenti sulla strada di Vezzena in direzione VI veri posti di blocco:l'ultima cattura ha scoperto due simpaticoni privi di permesso con 43Kg di brise.La multa normale è di 40 € per ogni Kg eccedente più la sanzione per mancato pagamento del permesso.La razzia è costata ai due furbi oltre 2000€.E questo è solo uno dei casi narratimi da forestali che conosco.Le infrazioni di peso riguardano anche noi trentini e trovo giusto che ci sia un minimo di tutela e rispetto per i boschi

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.135
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Una proficua corsetta
« Risposta #17 il: 28/08/2010 07:49 »
Oggi ho raccolto brise anche in zona Trenca,circa 1600m. La montagna di Vetriolo era assediata e battuta da decine di fungaroli,tante le auto di vicentini...A proposito:le zone di Vezzena sono troppo spesso oggetto di vera predazione da parte dei suddetti;spesso senza pagare il permesso si muovono in gruppi, rastrellano,portano in macchina e via ancora.La legge provinciale è chiara circa il limite di 2kg a testa.Le battute a tappeto "sterilizzano" il bosco per anni e la forestale ha iniziato a fare controlli severi.Infatti dopo le 20 sono presenti sulla strada di Vezzena in direzione VI veri posti di blocco:l'ultima cattura ha scoperto due simpaticoni privi di permesso con 43Kg di brise.La multa normale è di 40 € per ogni Kg eccedente più la sanzione per mancato pagamento del permesso.La razzia è costata ai due furbi oltre 2000€.E questo è solo uno dei casi narratimi da forestali che conosco.Le infrazioni di peso riguardano anche noi trentini e trovo giusto che ci sia un minimo di tutela e rispetto per i boschi

si, anche qui nel pinetano il bosco pullula di fungaioli, ma non mi pare siano organizzati come i veneti :) (per fortuna). Ieri sono tornato all'assalto in Costalta, dieci brisottini... molto difficili da vedere, col cappello scuro, sanissimi. Tutti mi dicono che se ne trovano a chili ma io qua faccio molta fatica a trovarne e cammino parecchio in posti rognosi... boh.

Riguardo al cucinamento, io faccio cosi (me l'ha insegnato mia madra fongarola doc):

in padella a freddo

- i funghi
- olio extravergine d'oliva
- mezzo spicchio d'aglio tritato
- prezzemolo tritato
- un bel pizzico di pepe
- 1/3 di dado

Faccio andare fino a cottura e fino a che si asciuga l'acqua, eventualmente aggiusto di sale. Fatti così, per me vengono buonissimi.
A volte nei ristoranti assaggio funghi dal gusto abominevole, non so perché...

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.721
  • Sesso: Femmina
Re: Una proficua corsetta
« Risposta #18 il: 30/08/2010 13:32 »
Interessante la tua ricetta agh, la passerò a mia mamma.
io le mazze di tamburo le ho mangiate fritte un paio di volte, e i porcini (magari direte che son pazza) mi piacciono crudi con un filino di sale e olio.
poi visto che non li conosco e non li raccolgo, non li mangio spesso... nelle mie zone di solito si trovano quintali di chiodini, che però non mi piacciono.