Autore Topic: [LAGORAI] Laghi delle Aie - Monte Formentone  (Letto 3078 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline nantes

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.465
  • Sesso: Maschio
Qualcuno conosce il percorso?
in inverno non l'ho mai fatto... volevo quasi provarlo domenica; mi sembra che le condizioni siano abbastanza buone
partenza da Panchia.... al limite mi fermo ai laghetti delle Aie (tempo guida circa 5 ore)
« Ultima modifica: 21/01/2011 22:00 da nantes »

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: [LAGORAI] Laghi delle Aie - Monte Formentone
« Risposta #1 il: 22/01/2011 09:21 »
Qualcuno conosce il percorso?
in inverno non l'ho mai fatto... volevo quasi provarlo domenica; mi sembra che le condizioni siano abbastanza buone
partenza da Panchia.... al limite mi fermo ai laghetti delle Aie (tempo guida circa 5 ore)

in inverno mai fatto. Da Panchia è facile, c'è un lungo tratto di forestale, poi sentiero comodo fino ai laghetti delle Aie. Di li' il Formentone è a pochi passi, altrimenti di fronte c'è la cima maggior di Castel Aie m 2486 per un canalino ripido non difficile.
« Ultima modifica: 22/01/2011 09:24 da AGH »

Offline nantes

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.465
  • Sesso: Maschio
Re: [LAGORAI] Laghi delle Aie - Monte Formentone
« Risposta #2 il: 22/01/2011 11:49 »
in inverno mai fatto. Da Panchia è facile, c'è un lungo tratto di forestale, poi sentiero comodo fino ai laghetti delle Aie. Di li' il Formentone è a pochi passi, altrimenti di fronte c'è la cima maggior di Castel Aie m 2486 per un canalino ripido non difficile.
Ok, provo, poi una volta lì decido.....
rompe un po la forestale anche perchè volevo prendere gli sci ma la mia compagnia vuole venire in ciaspole.... sarà "na menada" il ritorno  :P
Se interessa a qualcuno penso che saremo alla baita 7 nani di Panchià alle 9.30 (non voglio fare alzatacce...)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: [LAGORAI] Laghi delle Aie - Monte Formentone
« Risposta #3 il: 22/01/2011 12:54 »
Ok, provo, poi una volta lì decido.....
rompe un po la forestale anche perchè volevo prendere gli sci ma la mia compagnia vuole venire in ciaspole.... sarà "na menada" il ritorno  :P
Se interessa a qualcuno penso che saremo alla baita 7 nani di Panchià alle 9.30 (non voglio fare alzatacce...)

la parte sciabile è quella alta, fino a dove inizia la forestale, che presumo sarà un massacro di ghiaccioni.... :)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: [LAGORAI] Laghi delle Aie - Monte Formentone
« Risposta #4 il: 22/01/2011 18:09 »
su ott sono andati oggi, ti posto la relazione :)
---
Castel delle Aie m 2486

Interessante itinerario, breve finale alpinistico, splendida sciata. Da Ziano la strada di Sadole è chiusa, non c'è neve, si portano gli sci per ¾ d'ora, si segue la scorciatoia per Sadole trasformata in larga mulattiera dai lavori dell'acquedotto. Buono l'innevamento dopo i 1500 m. Poco prima del Passo Sadole deviamo a destra (W) salendo per il vallone verso il Castel, tenendoci sui pendii di destra al sole ben trasformati. Dopo un tratto più ripido si arriva ad una bella forcella di cresta, attorno ai 2300 m, dove passa anche il sentiero. Si scende sul versante N per 50 m un canale, a scaletta e in derapata, si riprende a salire per bei valloncelli, un ultimo breve pendio ripido porta alla cresta N che collega il Castel con il Doss. Lasciati gli sci sotto la cuspide finale si sale per un canale a destra delle rocce, ripido ed esposto ma con ottima neve che dà sicurezza (40 metri, PD, uscita a 50°, piccozza e ramponi).

Manto nevoso:   Discesa su bellissima neve farinosa densa, fin sotto alla forcella di quota 2300, proseguiamo in discesa in direzione N su terreno ideale nella valletta (“Cadinon” sulla cartina), sciata stupenda fino alla spianata della Malga Castellir m 1700. Seguendo poi il sentiero ancora ben innevato e sciabile, ghiacciato solo in brevi tratti, sulla destra orografica si arriva alla forestale che si segue (ghiacciata) fino alla strada di Sadole a 1300 m circa (fin qui con gli sci). La qualifica stupendo non tiene conto delle disastrose condizioni delle stradine della parte bassa. Pericolo del bollettino 2

http://www.thetop.it/index.php?page=view_abs&n_abs=13733&visto=yes