[LAGORAI] M. Rujoch 2415

Autore Topic: [LAGORAI] M. Rujoch 2415  (Letto 451 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.697
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
[LAGORAI] M. Rujoch 2415
« il: 02/02/2018 09:56 »

Panoramica elevazione tra Uomo Vecchio e Rujoch

Una veloce sgambata sul Rujoch fatta qualche giorno fa (28 gennaio). E' un giro relazionato molte volte qui nel forum quindi non mi dilungo in descrizioni, la salita è quella classica da Passo Redebus, Passo Polpen e via per dorsale. Confidando sulla durezza delle neve, abbiamo lasciato a casa le ciaspole e portato solo i ramponcini.


La dorsale della salita da Passo Polpen, sullo sfondo Cima Costalta

Le rampe verso l'Uomo Vecchio

Verso la cima

Dalla forestale in alto verso passo Polpen il sentiero è un ghiaccione tremendo, da Passo Polpen crostosa (ma tracciata quindi non si sprofonda troppo)m quindi per dorsale è sventata e quasi sempre crosta portante. Poco prima della cima c'è un breve traversino poco simpatico, un tratto di cresta affilato con neve molto dura, col dirupo da una parte e il costone ripido dall'altro, la mia amica ha preferito desistere mentre io sono andato in cima (pulire bene i ramponcini da eventuali zoccoli).


Lungo il crinale verso la vetta

Qualcuno scende con circospezione

Unici umani incontrati in tutto il giorno in quota

"Solito" panorama mostruoso verso il Cevedale

Verso il Sette Selle

A salire c'era un caldo quasi bestiale, siamo saliti in camicia, poi una volta in vetta s'è alzata un'aria gelida. Discesa per la stessa via di salita, "pappone" nella rampa sopra passo Polpen. Nel complesso giornata magnifica, grandi panorami, attenzione al ghiaccio


Ultime foto prima di scendere

Il percorso