Autore Topic: Cima d'asta  (Letto 5568 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luke

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 96
  • Sesso: Maschio
Cima d'asta
« il: 13/01/2012 23:10 »
Ciao a tutti,
volevo chiedere se qualcuno ha mai effettuato un escursione in cima d'asta nel periodo invernale. più precisamente mi piacerebbe sapere il periodo, i tempi e il materiale (scialp o ciaspole?)

Grazie a tutti


ciao

Luca
"Chi si da all’alpinismo con i soli muscoli si ritrarrà da esso dopo pochi anni. Chi è alpinista col cervello e col cuore saprà trovarvi valori tutta la vita, tanto da giovane quanto da vecchio." G. von Saar

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.810
Re: Cima d'asta
« Risposta #1 il: 14/01/2012 07:16 »
Non ho mai sentito di gente che ha fatto la cima d'Asta con le ciaspole.
Con gli sci è un itinerario abbastanza difficile. Per prima cosa richiede neve assolutamente assestata per la presenza di alcuni punti pericolosi con abbondante e recente innevamento.
Nel tratto dopo la forzeleta alle spalle del rifugio è spesso necessario attrezzarsi con uno spezzone di corda sia nello scendere che nel salire.
Dal punto di vista sciistico è una bella e lunga discesa non particolarmente impegnativa (meno forse la partenza diretta dalla cima) con l'inconveniente della breve risalita alla forzeleta, appunto, che obbliga a levare gli sci.
Infine il dislivello che si aggira sui 1500 metri, quindi non banale.
Questo per la via normale (Sorgazza-bualon-rifugio-forzeleta-cima e ritorno). Dal canalon dei Bassanesi aumentano le difficoltà tecniche, dalla val Regana il dislivello sale a 1800 metri.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.660
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Cima d'asta
« Risposta #2 il: 14/01/2012 09:38 »
Non ho mai sentito di gente che ha fatto la cima d'Asta con le ciaspole.
Con gli sci è un itinerario abbastanza difficile. Per prima cosa richiede neve assolutamente assestata per la presenza di alcuni punti pericolosi con abbondante e recente innevamento.
Nel tratto dopo la forzeleta alle spalle del rifugio è spesso necessario attrezzarsi con uno spezzone di corda sia nello scendere che nel salire.
Dal punto di vista sciistico è una bella e lunga discesa non particolarmente impegnativa (meno forse la partenza diretta dalla cima) con l'inconveniente della breve risalita alla forzeleta, appunto, che obbliga a levare gli sci.
Infine il dislivello che si aggira sui 1500 metri, quindi non banale.
Questo per la via normale (Sorgazza-bualon-rifugio-forzeleta-cima e ritorno). Dal canalon dei Bassanesi aumentano le difficoltà tecniche, dalla val Regana il dislivello sale a 1800 metri.

perché sarebbe necessaria la corda dalla forzeleta? C'è già la ferratina o dici che è sotto la neve? Comunque con le ciaspole secondo me è fattibile ma diventa una massacrata... io lo sconsiglierei. Al ritorno con gli sci si fa presto, con le ciaspole non finisce più.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.810
Re: Cima d'asta
« Risposta #3 il: 14/01/2012 09:46 »
perché sarebbe necessaria la corda dalla forzeleta? C'è già la ferratina o dici che è sotto la neve? Comunque con le ciaspole secondo me è fattibile ma diventa una massacrata... io lo sconsiglierei. Al ritorno con gli sci si fa presto, con le ciaspole non finisce più.
Se trovi tanta neve, e non è infrequente, il cavo metallico è coperto, la corda è utile per scendere, ma sopratutto per risalire: con neve farinosa, senza un appiglio, non vai più su (do passi avanti e tre endrio).
Con le ciaspole, secondo me, è fattibile senza troppi problemi fino alla forzeleta. La pala finale, invece, la vedo dura. E poi, come dici tu, c'è la discesa.

Offline Luke

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 96
  • Sesso: Maschio
Re: Cima d'asta
« Risposta #4 il: 15/01/2012 12:12 »
ok mi avete dato le informazioni che mi servivano e vi ringrazio. Immaginavo non fosse uno scherzo nel periodo invernale. Resta comunque uno dei miei obiettivi  ;D

Francamente (e qui scuserete la mia ignoranza) non vi nascondo che l'utilizzo di una corda in ascesa dopo il rifugio mi è un po' oscuro..

Nel frattempo sapete indicarmi se in questo periodo ci sono dei giri interessanti da fare con le pelli senza passare troppo tempo in macchina per raggiungere il posto?? (forse mi sa che è meglio se apro una nuova discussione per questo  :P)

ciao e grazie

Luca
"Chi si da all’alpinismo con i soli muscoli si ritrarrà da esso dopo pochi anni. Chi è alpinista col cervello e col cuore saprà trovarvi valori tutta la vita, tanto da giovane quanto da vecchio." G. von Saar

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.810
Re: Cima d'asta
« Risposta #5 il: 15/01/2012 13:24 »
Mi spiego per la corda. In estate la discesa dalla forzeleta, con direzione cima, è facilitata da infissi metallici (cavo) perché il tratto che scende nella sottostante conca (Lasté dei fiori) è molto ripido e impervio, anche se brevissimo (saranno 30 metri di dislivello). E' sostanzialmente la paretina di una canale, che il sentiero percorre con qualche zig-zag. In inverno, dovendo per forza scendere lungo questo canale che è spesso pieno di neve, una corda piazzata alla forcella aiuta molto nella discesa e ancor più nella risalita al ritorno.
Per la seconda richiesta ripassa alla prima nevicata. Io sabato ho fatto il Cogne (vedi) con le ciaspole e mi sono mangiato le... manopole al pensiero che potevo benissimo portarmi gli sci. Dizzy è andato la domenica successiva con molta soddisfazione.
« Ultima modifica: 15/01/2012 13:28 da pianmasan »

Offline Luke

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 96
  • Sesso: Maschio
Re: Cima d'asta
« Risposta #6 il: 15/01/2012 15:26 »
Dizzy è andato la domenica successiva con molta soddisfazione.

bene..allora proverò anche se ho paura che nel frattempo qualche cm di neve se ne sarà anche andato.. comunque stamattina al meteo davano possibili nevicate per sabato prossimo (anche se è già 2 o 3 volte che sento queste frasi e i risultati li sappiamo tutti.. :'( )

grazie mille

ciao ciao

Luca
"Chi si da all’alpinismo con i soli muscoli si ritrarrà da esso dopo pochi anni. Chi è alpinista col cervello e col cuore saprà trovarvi valori tutta la vita, tanto da giovane quanto da vecchio." G. von Saar

Offline angela

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 381
  • Sesso: Femmina
Re: Cima d'asta
« Risposta #7 il: 15/01/2012 21:50 »
Ecco come appariva oggi la Cima d' Asta...
"i fiori, la musica e i bambini sono i gioielli della vita"
Pyotr Ilyich Tchaikovskj

Offline Luke

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 96
  • Sesso: Maschio
Re: Cima d'asta
« Risposta #8 il: 15/01/2012 21:59 »
Ecco come appariva oggi la Cima d' Asta...

da che zona l'hai fotografata? di certo non dal 5 croci...

e comunque rimane una tra le mie montagne preferite...l'adoro!  ;D
"Chi si da all’alpinismo con i soli muscoli si ritrarrà da esso dopo pochi anni. Chi è alpinista col cervello e col cuore saprà trovarvi valori tutta la vita, tanto da giovane quanto da vecchio." G. von Saar

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Cima d'asta
« Risposta #9 il: 16/01/2012 10:56 »
Pian tu l'hai fatta con gli sci? a me piacerebbe farla...visto che non l'ho mai fatta nemmeno d'estate...a primavera andiamo?  :)
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani

Offline angela

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 381
  • Sesso: Femmina
Re: Cima d'asta
« Risposta #10 il: 16/01/2012 11:34 »
Citazione
da che zona l'hai fotografata? di certo non dal 5 croci...
Ero su cima Spiadon 2312, vicino a Caoria, un' angolazione opposta al cinque  croci  ;D
"i fiori, la musica e i bambini sono i gioielli della vita"
Pyotr Ilyich Tchaikovskj

SAMBO76

  • Visitatore
Re: Cima d'asta
« Risposta #11 il: 16/01/2012 18:13 »
eccola vista da MONTE SETOLE ieri   ;D

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.810
Re: Cima d'asta
« Risposta #12 il: 16/01/2012 18:45 »
Pian tu l'hai fatta con gli sci? a me piacerebbe farla...visto che non l'ho mai fatta nemmeno d'estate...a primavera andiamo?  :)
Devo rimettere le gambe in sesto ma ci si può pensare.

Offline Guido

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.379
  • Sesso: Maschio
Re: Cima d'asta
« Risposta #13 il: 17/01/2012 11:26 »
Devo rimettere le gambe in sesto ma ci si può pensare.

Bene bene.  :)
"...sarà da chiedersi se esistano ancora escursionisti capaci di divertirsi sulle medie difficoltà, per trovare sè stessi anche in una giornata senza ambizioni, trascorsa serenamente all'insegna della natura più delicata." Giampaolo Sani