Croz de Conseria, scialpinismo

Autore Topic: Croz de Conseria, scialpinismo  (Letto 373 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.019
Croz de Conseria, scialpinismo
« il: 12/03/2017 20:48 »
Sabato mattina mi trovo con Charly,Rudy ed Ale, "apprendista skialper":siamo diretti al Croz de Conseria,gita che di solito garantisce buona neve anche quando la situazione è quasi disperata.
L'abbiamo azzeccata!La strada forestale è ben innevata,anche se coperta da tanto detrito vegetale provocato dal forte vento delle ore passate;neve dura,ma non ghiaccio.
Al parcheggio arrivano altri quattro speranzosi,che però saliranno lungo la strada mentre noi,prima dell'Aia del Buso iniziamo a tracciare su per il bosco.
Percorso vergine e neve già bella e abbondante!

 

Saliamo contenti di questa giornata radiosa e i -4° non danno affatto fastidio,peraltro attenuati dal sole.
Come dicevo è con noi Ale cui stiamo facendo una specie di corso superintensivo che evidentemente funziona perchè sale come se lo avesse sempre fatto.
Sempre con piacevole salita arriviamo alla prima sella dove incontriamo due skialper saliti da altro percorso.
Qui i rampant sono indispensabili per affrontare la cresta e l'ultimo strappo per la cima,insidiosi per la neve ghiacciata e lavorata dal vento.



Uno sguardo al panorama e ci avviamo sull'esile cresta.





Abbastanza impegnativo anche l'ultimo strappo per raggiungere la cima.





Il Croz de Conseria è conosciuto come eccezionale punto panoramico e,col cielo terso di oggi,tiene fede alla sua fama.
Possiamo anche osservare come Tombola Nera e Canale del Cengello siano ormai quasi impraticabili.





Anche quassù il clima è mite per cui ci concediamo una tranquilla sosta di preparazione alla discesa che iniziamo calando ad ovest per poi riprendere la cresta.
Qui la sciata è piuttosto complicata:ghiaccio,sassi,tratti sul filo di cresta richiedono una certa attenzione.
Raggiungiamo Ale che ci ha saggiamente atteso alla selletta e ci buttiamo giù per i fantastici pendii;la neve è ottima farina,la copertura abbondante non ci fa preoccupare di sassi o altri ostacoli:puro divertimento!



Ed ecco qua il nostro Ale in piena azione.



Scendiamo più possibile in direzione NO per stare sempre nel bosco più "fresco" e questo ci regala neve eccezionale fino alla strada,che intercettiamo più a valle del punto in cui abbiamo iniziato a salire.Questo percorso è più tecnico di quello che scende all'Aia del Buso,ma allunga parecchio la discesa ed è molto divertente.
Ripresa la macchina,basta scendere di qualche km per trovarci letteralmente in un'altra stagione,da avanzatissima primavera e questo è un segnale chiaro che tra poco gli sci dovranno essere riposti.....

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.024
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #1 il: 14/03/2017 21:04 »
Belli i panorami, almeno da lassù sembra un inverno normale. Ho un lapsus: qual'è il Croz di Conseria? Da dove siete saliti esattamente? Si parte dal Ponte Conseria?

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.019
Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #2 il: 14/03/2017 23:06 »
No,prima del Ponte Conseria giri a destra per la strada verso Malga Caserina.
Un'ultimo,temo,scorcio d'inverno.....

Offline Renzo

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 398
  • località di residenza: Civezzano (TN)
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #3 il: 16/03/2017 17:29 »
... Ho un lapsus: qual'è il Croz di Conseria? Da dove siete saliti esattamente? Si parte dal Ponte Conseria?

Il croz di Conseria è(?) cima Nàssare, o almeno è quello che c'è inciso sulla croce "celtica" che vedi in una delle foto.
In estate (o senza sci) puoi fare: loc. Tedon -> Rif. Caldenave -> Laghetti della Val dell'Inferno -> segui il sentiero 360 fino al bivio con L31 (lago e malga Nàssare) a quel punto abbandoni ogni sentiero e punti direttamente alla vetta. :)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 18.746
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #4 il: 16/03/2017 20:13 »
Citazione
Il croz di Conseria è(?) cima Nàssare, o almeno è quello che c'è inciso sulla croce "celtica" che vedi in una delle foto.


A me risulta che il Croz di Conseria sia la cimetta a NO di Cima Nassere (quella con la nuova croce)
http://girovagandoinmontagna.com/gim/lagorai-cima-d'asta-rava-91/(rava)-croz-di-conseria-2156-cima-nassere-2253-(giro-ad-anello)/msg86484/#msg86484


Dal Croz di Conseria: a sx il Cengello, al centro la cresta che sale a Cima Nassere, sullo sfondo Tombola Nera


Visualizza mappa ingrandita
La posizione di Croz Conseria è avvalorata anche dalla vecchia IGM, in allegato, mentre la Kompass la sposta ancora più a ovest, stessa cosa la carta Sat

« Ultima modifica: 16/03/2017 20:25 da AGH »

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.679
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #5 il: 17/03/2017 09:46 »
Orco can, c'è un pò di confusione?  ::)

Mette Croz di Conseria o Cima Nassere, o è una o l'altra  :o :(

Offline Renzo

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 398
  • località di residenza: Civezzano (TN)
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #6 il: 17/03/2017 10:27 »
Orco can, c'è un pò di confusione?  ::)

Rilancio sottolineando che su tutti i cartelli lungo il percorso e sulla croce trovi scritto Nàssare e non Nassere... :)

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.679
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #7 il: 17/03/2017 10:47 »
Allora devono mettersi d'accordo loro.
Sulla prima cartina indicata da Agh, c'è scritto Nassere, nella seconda cartina è sparita la montagna o per lo meno, il nome della cima!!!  :-\
« Ultima modifica: 17/03/2017 10:49 da Alan »

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.366
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #8 il: 17/03/2017 11:46 »
Per quanto riguarda il toponimo credo che Nàssare o Nassàre siano varianti dialettali valsuganotte. Io direi di lasciare Nassère, così come la conoscono quasi tutti.
Per la posizione,io la vedo così: a nord Croz de Conseria q. 2156, a sud c. Nassère, q. 2253 (croce celtica). Più a sud ancora molte mappe citano un "m. Conseria", q. 2249, che penso sia la prima cimotta che si trova salendo da sud-est, dall'Inferno, per capirci.

Per la toponomastica vi allego le scansioni della zona interessata tratte da varie mappe.


Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.366
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #9 il: 17/03/2017 11:48 »
Altre quattro

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.366
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #10 il: 17/03/2017 11:56 »
Chiudo con tre foto

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.019
Re:Croz de Conseria, scialpinismo
« Risposta #11 il: 17/03/2017 21:46 »
Per quanto ne so la cima con la croce celtica è "ufficialmente" chiamata C.Nassere,ma in genere si fa riferimento al toponimo locale,Croz de Conseria,che sarebbe il rilievo a Nord da cui su percorso di cresta si arriva alla croce.
Anche il toponimo Tombola Nera ha il suo "alter ego":in molti la chiamano Cima Vendrame.