Doppio M. Cola: quando se pol magnar...

Autore Topic: Doppio M. Cola: quando se pol magnar...  (Letto 269 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.366
Doppio M. Cola: quando se pol magnar...
« il: 12/02/2017 18:00 »
In compagnia di Kobang, Charlie, parenti, familiari e amici  :D esco anch'io finalmente con le pelli. Mèta, l'eterno Cola, caro al nostro Charlie. Non ci tradirà nemmeno questa volta.
I commenti pessimistici durante l'avvicinamento in macchina vengono piacevolmente smentiti dalla prima visione delle baite della Trenca.


Innevamento più che buono. Ci sarà soltanto la verificare la consistenza del manto nevoso sia in salita che in discesa.
Si sale lungo la traccia estiva senza problemi di contatto sassi/radici/ arbusti


e si raggiunge l'imbocco della val Larga, mentre alle nostre spalle la Valsugana è coperta da un mare di nuvole ovattate.



Al centro della foto la cima del Cola


Proseguiamo su pendenze più sostenute per affrontare la pala finale



e con un ultimo traverso rimontiamo il crestone che porta in vetta.




Ancora pochi metri


e siamo alla croce del Cola, opera del nostro amico Charlie.



Qui il gruppo si riunisce


mentre in val d'Ilba numerosi scialpinisti salgono verso l'Hoabonti.


Discesa molto appagante. Giunti a metà della val Larga decidiamo di fare una piccola ripellata per tornare su fino alla cresta. Giù di nuovo su pendii intonsi trovando nella parte sinistra della valle un'ottima neve da serpeggiare. Solo il versante che scende verso i prati della Trenca si rivela un po' più ostico: il sole lavora e la neve si appesantisce. Chissà come sarà nei prossimi giorni nei quali è previsto caldo!




« Ultima modifica: 12/02/2017 20:11 da pianmasan »

Offline L

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 75
  • ...
Re:Doppio M. Cola: quando se pol magnar...
« Risposta #1 il: 12/02/2017 18:44 »
Tanti complimenti e un grande grazie a Charlie per la croce del Cola. Ne ha realizzate altre?

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.366
Re:Doppio M. Cola: quando se pol magnar...
« Risposta #2 il: 12/02/2017 19:21 »
Anche questa è opera sua. E' eretta poco sotto cima d'Ezze.
(spero che non me ne voglia se gli faccio un po' di pubblicità)

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.019
Re:Doppio M. Cola: quando se pol magnar...
« Risposta #3 il: 12/02/2017 19:59 »
Le foto di Pian mostrano bene che gran giornata abbiamo beccato.
Personalmente ho la soddisfazione di aver invitato anche Alessandro,una vera rivelazione dato che con una "esperienza" di ben TRE uscite di skialp in 4 anni (!) sempre con noi ,è salito benissimo ed altrettanto bene è sceso.
Forse ancora domani si troveranno belle condizioni,poi con la minaccia di alte temperature c'è solo da sperare nelle nord......
Con questa stagione vale proprio la regola del Carpe Diem!

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.024
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Re:Doppio M. Cola: quando se pol magnar...
« Risposta #4 il: 12/02/2017 20:57 »
Appena tornato da classico giro Tedon - Malga Caldenave - bivacco Nassere - sentiero dei Nomadi. In quota (1800 m) neve tanta e (detto da profano  :) ) molto buona. Caldo. Vi ho visto, diciamo, in lontanananza, da Strigno si vedevano Fravort e Cola belli carichi. Carpe Diem, ma ce la siamo goduta oggi un pò tutti.