[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306

Autore Topic: [LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306  (Letto 1154 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.048
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)

Dal Cadinon vista su Lago delle Trote, Lago Brutto, Cima Moregna, Cima Coltorondo, Forcella Coldosé

Visto che le cime principali del Lagorai le ho salite praticamente tutte, negli anni più recenti mi sono dedicato spesso a esplorare le cime secondarie, spesso fuori sentiero. Specie sul versante nord verso Fiemme, ci sono lunghissime dorsali che non fa quasi nessuno dove si può provare il brivido di muoversi su terreni ignoti e pressoché inesplorati. E’ il caso della cima “I Becari” di m 2116, fuori da ogni rotta sentieristica. Le vecchie IGM riportano tracce, probabilmente della Grande Guerra, ma chissà se c’è da fidarsi.


Val Sadole

Dopo uno studio meticoloso di cartine e foto aeree, decido di andare a vedere. Il primo ostacolo è scoprire da dove sale il sentiero che sale a Malga Canzenagol dalla Val Sadole. Il sentiero c’è di sicuro, ma non l’ho mai fatto. Chiedo lumi al Rifugio Cauriol, ma non c'è il gestore e gli astanti cascano dalle nuvole… poi finalmente trovo un anziano del posto: solo che non si ricorda bene, ma mi conferma che il sentiero esiste. Su cima I Becari invece, buio pesto. Non ci va nessuno, forse qualche cacciatore.


L'inizio del sentiero che sale verso Malga Canzenagol

Seguo le vaghe indicazioni dell’indigeno, che sono imprecise e quindi mi infogno quasi subito in tracce che si perdono nel bosco al confine del pascolo, circa 1 km a valle del rifugio. L’erba alta mi ha già infradiciato i piedi. Torno giù sulla strada forestale a cercare il bivio di questo sentiero militare, che dovrebbe essere ben rintracciabile. Infatti lo trovo più a valle, segnato soprendentemente da segni bianco/rossi sulle piante ma da nessun cartello. E’ bello ripido, a volte incerto, ma con un po’ d’attenzione si riesce a seguire bene. Senza troppi sforzi riesco a salire fino alla dorsale, scollinare e scendere fino a Malga Canzenagol m 1733.


Il sentiero verso Malga Canzenagol, al culmine della dorsale

Il macigno col trivio, con l'indicazione per la misteriosa Sella Aiom, non segnata su nessuna carta

Una bella zona umida

Malga Canzenagol, sempre aperta con locale bivacco

Qui seguo per un po’ il sentiero segnalato dal cartello per il “Lago Trote”. Quindi, come previsto, lo abbandono in corrispondenza della dorsale, che inizio a salire con circospezione, cercando una traccia che sono quasi sicuro dovrebbe esserci da qualche parte. Infatti la trovo, solo che si perde spesso nell’erba alta. Salgo a intuito lungo la dorsale, supero una salto di rocce e delle barriere di ontani, per fortuna non fitti, e ritrovo la traccia che appare e scompare fino a che non si perde per l’ennesima volta sul versante boscoso. Cerco comunque si salire dove il bosco è più “comodo”, ovvero più rado e con l’erba meno alta.


Forcella Canzenagol vista dalla malga

Malga Canzenagol

L'interno

Il cartello con indicazione del lago delle Trote, sentiero mai fatto per intero

Più in alto ritrovo ancora la traccia fantasma che sale per un po’ e poi, inaspettatamente, piega in leggera discesa sul versante ovest, quasi volesse tornare a valle. Sono molto dubbioso: vorrei rimanere sulla dorsale, in teoria più sicura, ho già guadagnato discretamente quota, ma decido di provare a seguire la traccia: se dovesse scendere troppo tornerò indietro.


Qui in questo vasto disbosco abbandono il sentiero per salire lungo la dorsale

Vista su Forcella Canzenagol

Come sospettavo, non scende molto ma costeggia in basso una fascia rocciosa verticale, poi riprende a salire con un traversone e quindi coi caratteristici tornanti a zigzag di chiara origine militare, con resti di massicciate e muri a secco.


Salendo per percorso più o meno libero, cercando la mulattiera militare, sullo sfondo Canzenagol e Busa Alta

Arrivo a dei trinceramenti: la vegetazione s’è mangiata quasi tutto ma con attenzione riesco a seguire la vecchia mulattiera che con qualche tornante sale ancora di quota, si infila in una valletta e sbuca finalmente sulla dorsale, poco a sud di cima “I Becari” m 2116! E’ fatta!


La traccia della mulattiera è quasi invisibile ma sono riuscito comunque a seguirla, poco sotto Cima Becari

Ecco cima I Becari, sullo sfondo il Latemar

Vista sulla Catena di Bocche

La vetta è una modesta elevazione pratosa isolata, con vista strepitosa su Fiemme. Guardo giù verso la dorsale che avrei dovuto salire da nord, non pare troppo ostica, ma alla fine l’obiettivo della giornata l'ho raggiunto senza troppi patimenti, meglio così!


Da Cima I Becari, la dorsale verso Cima Cadinon, a dx Canzenagol e Busa Alta

Dopo breve sosta, osservo per bene l'ampia dorsale che sale verso il Cadinon, non c’è alcuna traccia: sembra facile, come speravo e come avevo osservato sulle carte e le foto aeree. Infatti salgo senza problemi gli ultimi 200 metri di dislivello fino alla croce di vetta del Cadinon a 2306 metri, con splendida vista sul Lago delle Trote, Lago Brutto, Cima Moregna, Cima Coltorondo, Forcella Coldosé.


Verso Cima Cece sullo sfondo, a dx Cima Moregna

Vista verso Predazzo

Salendo lungo la dorsale del Cadinon

Faccio meritata sosta panini e dopo le foto di rito mi rimetto in marcia, scendo al Passo Cadinon per roccette facili e salgo anche la cimotta di fronte a m 2322 (su alcune carte è segnata erroneamente come Cima Cadinon), dove ci sono vari trinceramenti verso Cima Canzenagol. Vedo in basso il rif. Coldosè dove ho dormito l’estate scorsa.


Eccomi quasi in vetta al Cadinon al Cadinon

In vetta!

Cima del Cadinon

Da Cima Cadinon vista verso Cima Canzenagol

Vista Cece, Moregna, Coltorondo

Scendo quindi a Forcella Canzenagol, visito un po’ di notevoli trinceramenti tra i macigni e poi dopo una breve salita inizio finalmente la lunghissima e non sempre agevole discesa, col sentiero 349 della Transalagorai, fino al Rif. Cauriol dove ho la macchina.   


Cima Canzenagol, in primo piano i trinceramenti

Sguardo indietro verso Fiemme e il Cadinon

Trinceramenti a Forcella Canzenagol

Trincee ricavata tra i macigni

Il traversone verso Cima Canzenagol

La strada militare tra le pietraie

Mulattiera militare, in molti tratti ancora perfetta dopo un secolo

Discesa verso il rif. Cauriol

Il versante amazzonico sotto Busa Alta

Eccomi in vista di Val Sadole

Un bel giro esplorativo, con una parte ravanatoria meno ostica di quello che mi ero immaginato. Ma finché non si prova non si sa mai cosa ci aspetta, anche quando si cerca di calcolare tutte le variabili. Visto pochissima gente, da lontano, praticamente nessuno nel giro che ho fatto io. Davvero bellissimo, zone selvagge e deserte come piace a me :)

PS: ho mappato il sentiero Sadole-Canzenagol, ora su OpenStreetMap c'è
https://www.openstreetmap.org/?mlat=46.2699&mlon=11.6053#map=16/46.2699/11.6053


In vista del Rifugio Cauriol

Il percorso

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.361
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #1 il: 28/06/2018 23:10 »
Che bello!
Canzenagol e qualche cima là in giro le ho fatte,ma questo percorso esplorativo è davvero notevole!

Offline Skyzzato

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 460
  • Sesso: Maschio
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #2 il: 29/06/2018 10:10 »
Bellissimo! Complimenti!
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)

Offline L

  • Full Member
  • ***
  • Post: 133
  • ...
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #3 il: 29/06/2018 11:16 »
Ho visto essere riportate queste tracce, ad occhio non completamente coincidenti rispetto al tracciato da te seguito.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.048
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #4 il: 29/06/2018 11:48 »
Quali tracce precisamente?

Offline SPIDI

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.373
  • Sesso: Maschio
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #5 il: 29/06/2018 13:21 »
Bel giro coplimenti :)
Le cime principali del Lagorai le ho salite tutte mi mancano alcune cime minori e poco conosciute, I Becari è una di queste...rimedieremo prima o poi  ::)
Sulla 4Land c'è una traccia che collegga malga Canzenagol al sentiero n 334 a quota 2025 m poco sotto il Lago delle Trotte o Trutte, ci sarà o sarà frutto di fantasie ? :) Se ci fosse veramente si potrebbe fare un bel giro ad anello con base il rifugio Cauriol  ;)
Vedi allegatto
« Ultima modifica: 29/06/2018 13:24 da SPIDI »
Bisogna andare dove pochi sono andati per vedere   
ciò che pochi hanno visto

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.048
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #6 il: 29/06/2018 13:43 »
La tabella del sentiero a malga Canzengol c'è, e anche il sentiero, fino a che l'ho seguito per abbandonarlo poi per salire ai Becari, c'era e anche ben segnato. Gente del posto (anziani) al rif. Cauriol mi hanno detto che è "brutto", ma forse sono molti anni che non lo percorrono...

Offline L

  • Full Member
  • ***
  • Post: 133
  • ...
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #7 il: 29/06/2018 14:06 »
Quali tracce precisamente?
Aperto l'allegato, la traccia tratteggiata nera che, dal versante Fiemme, risale l'intera dorsale della cima "I Becari", dirigersi verso il Cadinon per poi virare verso Lago delle Trote.

Altre tracce partono da Malga Canzenagol verso il sentiero 334.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.048
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:[LAGORAI] Traversata da I Becari m 2116 al Cadinon m 2306
« Risposta #8 il: 29/06/2018 14:34 »
Sono tracce di fantasia: se mai sono esistite, non ci sono più
« Ultima modifica: 30/06/2018 03:50 da AGH »