[CIMA D'ASTA] Buse Todesche - Rif. Brentari - Sentiero Campagnassa

Autore Topic: [CIMA D'ASTA] Buse Todesche - Rif. Brentari - Sentiero Campagnassa  (Letto 621 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
Esattamente 30 anni fa la mia ultima escursione a piedi in media/alta montagna, o almeno senza una bici sopra le spalle  :D . E cosí volendo verificare la fattibilitá ciclistica di un giro su Cima d'Asta, venerdì 25 Agosto, sono andato a farmi questo giro a piedi (per la prima volta), che per 3/4, ricalca quello che vorrei fare in bike.
Beh devo dire che mi sono divertito tanto tanto, il giro è, per me, abbastanza impegnativo e lungo, 6 ore di cammino e 1 ora di sosta rifocillante al Brentari. Partito da Sorgazza su per il Gendarme alle Buse Tedesche  girato per il 373 fino a forcella Magna e salito al Brentari dal Trodo degli Aseni (era voluta questa salita), dopo la sosta al Brentari direzione Passetto e tutto il sentiero della Campagnassa fino al Monte Coston, per scendere poi di nuovo a Sorgazza,  praticamente un ferro di cavallo con Cima d’Asta al centro.
Panorami stupendi e praticamente quasi assenza di escursionisti, anche se siamo ancora in periodo vacanziero (a parte la salita al Lago di Cima d’Asta e rifugio Brentari), giornata fantastica con un bellissimo sole per almeno metà giornata, peccato non aver fatto la Cima, in questa mia prima volta, ma non avrei avuto tempo a sufficienza e non avrei visto nulla :-D , e comunque non faceva parte del programma.
Esperienza più che positiva, anche a piedi e senza una bici sule spalle, che magari rifarò anche a breve, sempre a piedi e con la Cima questa volta  :D .

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
salita al Brentari dalla Magna

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
Partenza dal Brentari direzione Forcella del Passetto

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
Ultime
Pezzo finale fino al Coston e discesa alla Sorgazza

Offline southernman

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.094
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Dolo
Notevole come primo giro. Peccato il tempo non ti sia stato molto amico, come a noi del resto http://girovagandoinmontagna.com/gim/lagorai-cima-d'asta-rava/rifugio-brentari/msg108631/#msg108631

continua!

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
Eh già visto anche il tuo, ma da quel che so Cima d'Asta è così. Io sono arrivato dal Trodo dei Aseni all'incrocio con il sentiero che arriva dalle placconate, con un tempo quasi stupendo e poi subito è calato il sipario  :'( .
Diciamo che tutti questi anno a portare la bici in spalla che tra quella e zaino sono sempre minimo 20kg, mi hanno allenato, ma sai cerchiamo di non farci mancare nulla  ;D

Offline danj

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Grazie per aver postato questa escursione in particolare le foto dal Passetto a Malga Sorgazza.
Cima d'Asta ha per me un fascino particolare e sto cercando di salire (o almeno avvicinarmi ad essa) seguendo almeno una volta i diversi sentieri. Questo mi manca, temevo che ci fosse qualche passaggio esposto, invece non è così, mi sembra.
Complimenti anche per il giro, m sembra che sei ore per fare tutto il giro siano un bel risultato, almeno per i miei tempi!!! Certo che portando la bici in spalla ti sarai fatto un bel allenamento! :)

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
Grazie per aver postato questa escursione in particolare le foto dal Passetto a Malga Sorgazza.
Cima d'Asta ha per me un fascino particolare e sto cercando di salire (o almeno avvicinarmi ad essa) seguendo almeno una volta i diversi sentieri. Questo mi manca, temevo che ci fosse qualche passaggio esposto, invece non è così, mi sembra.
Complimenti anche per il giro, m sembra che sei ore per fare tutto il giro siano un bel risultato, almeno per i miei tempi!!! Certo che portando la bici in spalla ti sarai fatto un bel allenamento! :)

Ciao e grazie, dal Passetto al Coston il sentiero è abbastanza lungo (forse un po' di più di quello dalle Buse Todesche a Forcella Magna e un po' più difficoltoso), tratti esposti e per esposti intendo, sentiero di 50cm e parete diritta non ne ho trovati (come invece ho trovato sul 373 per la Magna ma brevissimo).
Posso dire però che hai 2 passaggi su detriti molto grossi (il secondo leggermente più difficoltoso) e poi altri 2 punti da dover scendere con la dovuta cautela perché su roccia.
I punti li vedi qui sotto, prima foto il punto è dietro al culmine del sentiero che vedi in fondo, nella seconda foto invece è dopo la cimetta.


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.415
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Questo mi manca, temevo che ci fosse qualche passaggio esposto, invece non è così, mi sembra.

ho fatto questo giro ormai da diversi anni: è certamente più lungo che non dalla salita classica dai placconi, ma non ricordo nessun tratto problematico. Anzi direi che è molto panoramico e, in salita o discesa, conviene farlo in modo da fare un bel giro ad anello

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
ho fatto questo giro ormai da diversi anni: è certamente più lungo che non dalla salita classica dai placconi, ma non ricordo nessun tratto problematico. Anzi direi che è molto panoramico e, in salita o discesa, conviene farlo in modo da fare un bel giro ad anello

Concordo per l'anello, essendo abituato in bici, non faccio mai andata e ritorno dalla stessa e così anche per la mia prima a piedi volevo fare lo stesso. Hai perfettamente ragione, fatto così hai una visione magnifica e globale, scendendo, un po' prima del Coston, anche se con qualche nube, sono riuscito ad intravedere il lago di Costa Brunella e saliva Diga.
Per i 2 punti che dicevo, effettivamente, non sono niente di che, basta solo prestare un po' di attenzione, solo che anche qui, essendo abituato a fornire informazioni sulle tracce a molti Bikers e dovuto ad alcune esperienze tendo un po' ad alzare l'asticella delle difficoltà, soprattutto se non conosco personalmente le persone  ;) .

Ne approfitto sai/sapete se c'è attiva una gara o qualche info per prendere in gestione Malga Sorgazza?

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.415
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Ne approfitto sai/sapete se c'è attiva una gara o qualche info per prendere in gestione Malga Sorgazza?

che io sappia è già stata in gestione a dei ragazzi di una specie di coop

Offline danj

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
ho fatto questo giro ormai da diversi anni: è certamente più lungo che non dalla salita classica dai placconi, ma non ricordo nessun tratto problematico. Anzi direi che è molto panoramico e, in salita o discesa, conviene farlo in modo da fare un bel giro ad anello

Ormai la salita classica l'ho già fatta tre o quattro volte, pensavo di farlo in salita e poi scendere per il trodo degli aseni che è più facile e comunque più corto.
Vediamo come va la stagione, è rinfrescato parecchio! :) :) :)

Offline danj

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 252
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Ne approfitto sai/sapete se c'è attiva una gara o qualche info per prendere in gestione Malga Sorgazza?

Guardando la pagina facebook di malga Sorgazza tra l'altro ho scoperto che non è aperta tutti i giorni....

Offline Lonebiker

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Thiene (VI)
Grazie per le info @AGH e @Danj , chiedevo perché quando sono salito era di Venerdì e ancora in periodo vacanziero e mi sembrava strano fosse chiusa.