Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro

Autore Topic: Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro  (Letto 2685 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.346
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« il: 01/10/2013 17:33 »
Secondo gita della mia mini vacanza in Valle Camonica.

Decido di rientrare passando dal Passo di Croce Domini per portarmi nella famosa valle di Bagolino, caratteristico paese bresciano celebre per il suo carnevale pittoresco e per l'eccelso formaggio Bagoss.


Al passo Croce Domini

Dopo aver acquistato una fetta del suddetto prodotto caseario, mi porto alla Locanda Gaver sotto le splendide pareti del Cornone di Blumone.


Il Cornone di Blumone dalla Piana del Gaver

Mi incammino per la comoda stradina sterrata che si inoltra nella rada boscaglia fino alla centrale elettrica dove si impenna una stradina di servizio lastricata. Si entra nella bella valle a destra del Blumone passando per i ruderi delle due omonime malghe ormai quasi scomparse nella vegetazione. Si sale progressivamente in ambiente molto ameno, tra verdissimi pascoli fino ad un bivio da dove inizia la tirata per il Passo di Blumone: una traccia semi visibile solca il pendio tra granito e sparuti ciuffi d'erba, passando anche vicino ai resti di un ospedale militare.


I prati di Malga Blumone


Marmotta


Salendo al passo Blumone


Ruderi dell'ospedale militare

Il passo si raggiunge passando una pietraia caotica: a sinistra ho il Blumone a destra la Cima di Laione. Provo a salire il primo, ma il ghiaccio sulla cresta un pò esposta mi convince a tornare sui miei passi e a salire sulla più morbida ma storicamente più interessante seconda vetta. Lungo il percorso si vedono parecchie postazioni di guerra e scalinate abbarbicate alla cima, dove è stata fissata una piccola madonnina e un piccolo contenitore per il libro di vetta da dove traspare la poca frequenza di persone su questo pulpito.


Cornone di Blumone


Cima di Laione


Ruderi nei pressi di Cima di Laione

Il percorso ad anello si chiude scendendo comodamente verso il Rifugio Tita Secchi ed il Lago della Vacca, specchio d'acqua artificiale che contrasta la landa granitica tutta attorno. Cioccolata al rifugio e giù per il bel vallone solcato dal fiume Laione, quindi per i prati e i boschi sopra la piana del Gaver tornando alla macchina.


Lago della Vacca


Scendendo sotto il Rifugio Tita Secchi


Il Cornone di Blumone dai ruderi di una malga

Dislivello 1300 metri
Sviluppo 17.1 Km

per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.452
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« Risposta #1 il: 01/10/2013 18:35 »
Bellissimo giro anche questo, il Blumone l'avevo visto, abbastanza impressionante, quando ho fatta una delle mie ravanate per salire al Bruffione. Mi ero ripromesso di studiarci su: dici che non è fattibile a piedini, ovvero senza arrampicare con corde etc?

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« Risposta #2 il: 01/10/2013 19:51 »
Posti fantastici!! Ricordo bene il lago della Vacca, non rammento se la foto era di Agh o qualcun'altro, in certe giornate il contrasto tra il blu e il granito è davvero spettacolare
Più ne hai meno ne perdi

Offline Pistacchio

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • località di residenza: Madrano
Re:Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« Risposta #3 il: 01/10/2013 20:21 »
Ciao trab, a occhio dalla mappa hai tentato la salita passando dall'anticima del Blumone, dovevi aggirare in senso antiorario l'anticima, passare nel nevaio e poi salire quasi in verticale, non è arrampicata, ogni tanto si appoggiano le mani ma nulla più (poi col ghiaccio penso cambi la cosa.) Salvagem, se cerchi in lombardia le trovi le foto, le avevo messe io.

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.452
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« Risposta #4 il: 01/10/2013 20:58 »
Posti fantastici!! Ricordo bene il lago della Vacca, non rammento se la foto era di Agh o qualcun'altro, in certe giornate il contrasto tra il blu e il granito è davvero spettacolare

no dal Bruffione il Lago della Vacca non credo si veda, io avevo fotografato altri due laghetti, di Bruffione, molto belli. Quindi il Blumone è salibile anche dagli escursionisti?
« Ultima modifica: 01/10/2013 21:01 da AGH »

Offline trabuccone

  • vif
  • *****
  • Post: 1.346
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Verona
Re:Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« Risposta #5 il: 01/10/2013 22:20 »
Bellissimo giro anche questo, il Blumone l'avevo visto, abbastanza impressionante, quando ho fatta una delle mie ravanate per salire al Bruffione. Mi ero ripromesso di studiarci su: dici che non è fattibile a piedini, ovvero senza arrampicare con corde etc?

Si si è fattibile ma la cresta con le incrostazioni di neve e verglass diventa pericolosa perchè ha punti esposti  ::)

Posti fantastici!! Ricordo bene il lago della Vacca, non rammento se la foto era di Agh o qualcun'altro, in certe giornate il contrasto tra il blu e il granito è davvero spettacolare

Già  :) sono della lande di granito fantastiche e il lago ci sta a pennello

Ciao trab, a occhio dalla mappa hai tentato la salita passando dall'anticima del Blumone, dovevi aggirare in senso antiorario l'anticima, passare nel nevaio e poi salire quasi in verticale, non è arrampicata, ogni tanto si appoggiano le mani ma nulla più (poi col ghiaccio penso cambi la cosa.) Salvagem, se cerchi in lombardia le trovi le foto, le avevo messe io.


Può essere Pista, io credo di non essere nemmeno arrivato al nevaio, mi sono trovato subito quel tratto di facile arrampicata con delle incrostazioni e verglass sulle pietre in ombra, non mi sono fidato in ogni caso  ::)

per sempre oppressi da desiderio e ambizione c'e' una fame non ancora soddisfatta,
i nostri occhi stanchi ancora vagano all'orizzonte sebbene abbiamo percorso questa strada così tante volte

Offline xymox

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 332
  • Sesso: Maschio
Re:Cima di Laione 2763m, Valle del Caffaro
« Risposta #6 il: 02/10/2013 11:24 »
bel report, complimenti
ciao marco