Autore Topic: ROEN m 2117 e Giro delle Malghe  (Letto 7151 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline PassoVeloce

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.806
  • Sesso: Femmina
Re: ROEN m 2117 e Giro delle Malghe
« Risposta #15 il: 17/11/2009 12:38 »
avevo immaginato fossero dei riferimenti per qualcosa: ma bisogna mettere per forza quei tralicci schifosi e scassati? Non bastavano i soliti punzoni a terra tipo questo?
Beh quelli devono essere più visibili essendo punti principali di riferimento....quelli piccoli sono tipo quelli del catasto per le triangolazioni "semplici" e sono molto più ravvicinati, quindi se te ne manca uno triangoli con uno vicino...

Offline PassoVeloce

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.806
  • Sesso: Femmina
Re: ROEN m 2117 e Giro delle Malghe
« Risposta #16 il: 20/11/2009 08:18 »
Sull'Alto Adige di oggi, in prima pagina, c'è la notizia della "decapitazione" della croce del Roen con tanto di foto prima e dopo  :-[

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.370
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: ROEN m 2117 e Giro delle Malghe
« Risposta #17 il: 20/11/2009 09:55 »
trovato



Sparita la croce del Monte Roen
APPIANO. La croce sulla cima del monte Roen non c’è più. Almeno per il momento: è stata segata via e portata chissà dove. In un’epoca di polemiche sulle moschee e sui crocifissi verrebbe da pensare a chissà quale complotto. E invece è probabile che sia stato l’atto vandalico di qualche ragazzo - anche se di solito, raccontano i tecnici, i danneggiamenti sulle montagne si registrano soprattutto ai danni dei cartelli. Comunque non sarebbe il primo atto di vandalismo in quella zona: «Di questo gesto non sapevo nulla - racconta Riccardo Cristofoletti, del Cai Bolzano - ma immagino sia stato qualche “bociazza”. Lassù noi gestiamo il rifugio Roen, dove una stanza è sempre aperta come riparo invernale: quando d’estate riapriamo troviamo l’impossibile... Una volta per riscaldarsi hanno anche bruciato le sedie, nonostante fosse pieno di legna». Della stessa idea anche Costantino Zanotelli del Cai di Appiano: «Noi curiamo i sentieri fino in cima, ma la gestione della croce e del sentiero 500 è della Sat. La stessa croce credo sia stata montata dai trentini. Sono convinto che siano stati vandali, due anni fa da quella stessa zona sono sparite anche due madonnine».

http://altoadige.gelocal.it/dettaglio/sparita-la-croce-del-monte-roen/1783882

Offline JFT

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.931
  • Sesso: Maschio
Re: ROEN m 2117 e Giro delle Malghe
« Risposta #18 il: 20/11/2009 14:43 »
I vandali sono una categoria che non riuscirò mai a capire... Mah!  :(
"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli."
Friedrich Nietzsche