San Romedio e dintorni

Autore Topic: San Romedio e dintorni  (Letto 4937 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
San Romedio e dintorni
« il: 24/04/2014 20:03 »


Narra la leggenda che l'eremita Romedio si fece portare a Trento dall'orso che attaccò e uccise il suo cavallo...

Lascio l'auto al parcheggio sotto il santuario e comincio a salire per l'acciottolato



La suggestione del posto mi entra nell'anima, chiedo al santo tempo clemente.
L'orso Bruno, ospitato in un recinto di qualche migliaio di metri quadri, non ne vuole sapere di uscire dal dormitorio, un operatore prova a chiamarlo con voce suadente...proverò al ritorno.
Mi avvio per la val di Verdes, SAT 535.





Dopo 4 km circa giungo ai Molini di Verdes e mi inerpico alla mia sx per la forestale che porta alle Coste dell'Aera, tratti cementati aiutano a superare le pendenze veramente ardue


La devastazione del picchio


Aumenta il manto nevoso


Al diradarsi del bosco incrocio il SAT 528 che sale dalla malga di Sanzeno, mentre gli occhi cominciano a spaziare




Stavolta l'orso gira al largo...



Alla Malga di Sfruz e Smarano una meritata sosta, foto e binocolate




A Trento diluvia sicuro


Verso Presanella e Brenta Superiore


La malga ha un locale invernale..lercio, senza cuccette


Riparto mentre sento tuoni in lontananza


La neve è calpestabile, salgo leggero


Il sole brucia il coppino mentre un nembo mi segue minaccioso




In vista di cima Roen


Anche in Val d'Adige non si scherza





Il Roen rimane comunque un'oasi soleggiata, ecco Bozen


Il Penegal e le sue magnifiche foreste


Tranquilli!!


Scendo verso ovest per un canalone, so che mi porterà al SAT 537. La discesa è piacevole, tacco e scivolata


Incontro la prima anima viva, ma non gradisce le mie effusioni...




Altre impronte sospette, sembrano canide...



La neve è ancora abbondante, la discesa è dolce e il sole non manca. Malga di Amblar, tiro dritto.






Lo spirito della montagna mi disseta, danke Berggeist!!


Malga bivacco di Don, finisco le cibarie




Malga di Sanzeno



I colchici non sono ancora aperti ma sono sempre una golosità...




Alcune baite





Ora attraverso un interminabile ma splendido faggeto


al termine del quale mi ritrovo sopra la val di Verdes, con la cascata vista in mattinata


e i laghi di Tavon e Coredo


Al rientro al Santuario Bruno non c'è ( :()

....forse è meglio così.

E grazie a San Romedi, gnanca na goza de....aca
« Ultima modifica: 24/04/2014 22:04 da Selvagem »
Più ne hai meno ne perdi

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.634
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #1 il: 24/04/2014 20:25 »
Molto bello, fratellino!

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #2 il: 24/04/2014 21:24 »
gran bel giro, complimenti e grazie per averlo condiviso !
Lunghezza totale e dislivello ?

P.S. domani vado a cercarlo io l'Orso (in Friuli al confine con la Slovenia: se lo trovo gli faccio un ritratto... ;)
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline edel

  • vif
  • *****
  • Post: 2.008
  • Sesso: Femmina
  • località di residenza: Vicenza
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #3 il: 24/04/2014 21:58 »
Bellissimo il giro e anche il reportage, complimenti!   :) Un luogo molto bello San Romedio dove ogni tanto ci piace ritornare.


Al rientro al Santuario Bruno non c'è ( :() ....forse è meglio così.

Ci sono stata l'anno scorso e l'orso era fuori... continuava a girare su se stesso,  mi faceva pena dentro quel recinto. Eccolo qua


Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #4 il: 26/04/2014 19:21 »
Lunghezza totale e dislivello ?


Mentre c'è chi si arrabatta con i vari gingilli e app  metto un modesto contributo artigianale. Il dislivello è circa 1500 mt e la lunghezza del percorso supera sicuramente i 20 km, per essere precisi ci vorrebbe la tecnologia che io non uso.

P.S. domani vado a cercarlo io l'Orso (in Friuli al confine con la Slovenia: se lo trovo gli faccio un ritratto... ;)

Allora in bocca al.....l'orso!! :D

Ci sono stata l'anno scorso e l'orso era fuori... continuava a girare su se stesso,  mi faceva pena dentro quel recinto. 

La cultura retrograda è dura a morire, a Trento  fino agli anni 90 circa c'erano addirittura due "recinti" con orsi, in Sardagna e al parco di Gocciadoro, vere e proprie prigioni, ricordo bene la tristezza nello sguardo. Addirittura tennero in gabbia anche un aquila per 30 anni, in una voliera alta come una casa di un piano e stretta qualche metro. Ma forse Bruno, lassù, è al riparo dalle doppiette, dopo tanti anni passati in cattività.
Più ne hai meno ne perdi

Offline Alverman

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #5 il: 28/04/2014 10:16 »
Bel giro,  ma le malghe sono adibite al loro scopo naturale ? sembrano chalet ...

i fiori sono crocchi, il colchico è velenoso ... si rischia di perdere un altro forumista per strada  ;D

Oramai ho finito il blocco note a forza di segnarmi i giri da fare, ma prima o dopo te lo copio.



Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.274
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #6 il: 28/04/2014 10:25 »
Bel giro,  ma le malghe sono adibite al loro scopo naturale ? sembrano chalet ...

i fiori sono crocchi, il colchico è velenoso ... si rischia di perdere un altro forumista per strada  ;D

Oramai ho finito il blocco note a forza di segnarmi i giri da fare, ma prima o dopo te lo copio.


un giro simile l'avevo fatto nel 2009 a metà novembre
http://girovagandoinmontagna.com/forums/index.php?topic=3413.msg44985#msg44985

Le malghe in parte non più malghe, quelle che sembrano (e sono) chalet sono state recuperate coi finanziamenti pubblici (EU, Provinica etc), usate dagli indigeni ed associazioni per lo più (cacciatori inclusi). Sono aperte ma senza possibilità di pernotto. Alcuni locali, dove si può dormire immagino, sono chiusi a chiave :(
Penso che se si ristruttura coi soldi pubblici, si dovrebbe prevedere un locale aperto per il pernotto, così invece queste strutture finiscono per essere usate quasi esclusivamente dai "nosi", cioè dai valligiani

Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #7 il: 28/04/2014 20:06 »
Bel giro,  ma le malghe sono adibite al loro scopo naturale ? sembrano chalet ...
i fiori sono crocchi, il colchico è velenoso ... si rischia di perdere un altro forumista per strada  ;D

Hai ragione, ho fatto casino ma..benedetto Alverman..non penserai che mi mangi i crochus o nella peggior delle ipotesi colchici (non velenosi, letali!)? Sono golosità per i caprioli e l'esemplare incontrato li stava effettivamente brucando.
Per quanto riguarda le malghe ti ha già risposto Agh, solo che in alcune c'è anche possibilità di pernotto, come nella malga di Don (al piano di sopra), in locali sempre aperti, o magari bisogna chiedere preventivamente la chiave presso le associazioni che gestiscono la struttura. Resta il fatto che in questi locali trovo spesso sporcizia e rifiuti abbandonati e a volte è un motivo per tenerli chiusi e affidarli solo a persone con nome e cognome...
Più ne hai meno ne perdi

Offline Alverman

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 344
  • Sesso: Maschio
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #8 il: 29/04/2014 09:12 »
..non penserai che mi mangi i crochus ...


Al giorno d'oggi non mi stupisco più di niente o quasi, molti mangiano insalate di petali di fiore tuttavia il  crocus  è lo zafferano selvatico, ti rimando al link dove si evincono delle proprietà medicinali notevoli.

http://www.actaplantarum.org/floraitaliae/mod_viewtopic.php?t=14712

Stimolante e tonico : quasi quasi stasera me ne faccio una scorpacciata  ;D ;D

Ciao



Offline Selvagem

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 675
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Povo
Re:San Romedio e dintorni
« Risposta #9 il: 02/05/2014 09:07 »
Stimolante e tonico : quasi quasi stasera me ne faccio una scorpacciata  ;D ;D
Ciao

Interessante il link, grazie.
Ne approfitto per augurarti un buon girovagare da rupi...capra    :)
Più ne hai meno ne perdi