Info fornelletto da campeggio

Autore Topic: Info fornelletto da campeggio  (Letto 6248 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.839
  • Sesso: Maschio
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #30 il: 06/01/2009 21:12 »
... troppo pratico quello ad alcool!

quando ho ritrovato quello di mio papà ero scettico anch'io, ma quando l'ho provato ho subito abbandonato quello a gas. Per i primi in busta curioso ricordare che i primi sono stati proprio gli svizzeri della Maggi: una trentina di anni fa qui c'erano solo i primi schifosissimi risotti mentre in Svizzera c'erano già pastasciutte eccellenti ("macaroni").
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.340
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #31 il: 07/01/2009 07:43 »
quando ho ritrovato quello di mio papà ero scettico anch'io, ma quando l'ho provato ho subito abbandonato quello a gas. Per i primi in busta curioso ricordare che i primi sono stati proprio gli svizzeri della Maggi: una trentina di anni fa qui c'erano solo i primi schifosissimi risotti mentre in Svizzera c'erano già pastasciutte eccellenti ("macaroni").

ragazzi, possiamo dirlo sottovoce, senza che nessuno ci senta? Se proprio non si √® ridotti alla fame pi√Ļ nera, le buste fanno schifo!!!  ;D

Offline Claudia

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.724
  • Sesso: Femmina
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #32 il: 07/01/2009 10:09 »
ragazzi, possiamo dirlo sottovoce, senza che nessuno ci senta? Se proprio non si √® ridotti alla fame pi√Ļ nera, le buste fanno schifo!!!  ;D
non son d'accordo! fan schifo quelle gusto pesce, ma alcune son proprio buone.

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.839
  • Sesso: Maschio
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #33 il: 07/01/2009 10:27 »
non son d'accordo! fan schifo quelle gusto pesce, ma alcune son proprio buone.

quoto, il livello qualitativo medio è decisamente buono. Certo ci sono gli esaltatori del sapore a base di glutammato che non fanno certo bene ma di tanto in tanto quelle poco elaborate tipo risottino sono meglio di un panino freddo...
Ovviamente se si fa una escursione lunga e si ha poco tempo meglio il classico muesli al cioccolato ed una bevanda calda e frutta secca
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

artos

  • Visitatore
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #34 il: 08/01/2009 07:05 »
probabilmente + facile in Francia trovare i prodotti della svizzera Maggi (Nestlè) che sono eccellenti
http://www.maggi.ch/fr/product/product.asp?catID=16&proID=336
http://www.maggi.ch/fr/product/sortiment.asp?catID=83

Grazie, radetzky ! Andrò a vedere. Figurati che mi ero orientato da qualche tempo verso i cibi per...bambini ! NON contengono glutamato e varie porcherie, ma la varietà disponibile risulta assai povera e bisogna aggiungere qualcosa di saporito . Oltre questo gli industriali hanno progressivamente eliminato i liofilizzati (dunque in polvere, perfettamente adatti per lo zaino), per sostituirli con preparazioni "pronte per l'uso", cioè in vasetti di vetro...e cosi ti vendono l'acqua contenuta al prezzo di un Barolo del 71 !!

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.824
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #35 il: 02/01/2017 16:40 »
Parlando qu√† e l√† tra post ecc, sto scoprendo la voglia di evadere di pi√Ļ rispetto alle classiche trail runningate (brutto termine hehe)!!! Avvicinandomi anche in modo sensibile all'alpinismo che ti richiede levatacce mi piacerebbe iniziare a bivaccare seriamente, e tra le tante cose che ci sono da capire sono subito incappato qui.

Chi ha letto la mia relazione sul Neri avrà capito che la sostituzione di una bomboletta di gas di un Campingaz è stata un pò movimentata e tra una cosa e l'altra ho letto di questo fornelletto ad alcool.

Mi sorgono alcuni dubbi.

- Il fornelletto con padellina si può acquistare in set ben costruiti, portandosi dietro una boccetta di alcool (quello rosa? o ci sono diversi tipi di alcool magari anche miscele apposite? )
- La capacità dell'alcool di non "spegnersi" anche con una buona dose di vento aiuta la cottura o cmq il portare a temperatura del pentolino (diciamo che non si spegne quasi mai), mi sorge una domanda: na sventata prende anche i prati intorno??? (mi viene il dubbio che non vedendo la fiamma, ci sia difficoltà nel gestirla, sopratutto in quelle giornate in cui il sole o il "controluce" impedisce la visibilità!!!!
- Tempi di cottura: questo post è del 2009, in questi 7 anni ci sono stati evoluzioni in materia?

Marche particolari? Autoproduzioni vorrei evitarle, non ho una grandissima capacità manuale!!!


Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.137
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #36 il: 02/01/2017 18:14 »
Su Amazon hai una scelta di modelli;questo un'esempio:      https://www.amazon.it/Lixada-Inossidabile-Portatile-Ultra-light-allaperto/dp/B00RCMUF5O/ref=sr_1_fkmr2_2?ie=UTF8&qid=1483376624&sr=8-2-fkmr2&keywords=fornelletto+ad+alcol
Ovvio che come tutte le fiamme libere richiede attenzione nell'uso,ma sicuramente sono meno critici del gas che,fra l'altro, a basse temperature genera pi√Ļ facilmente malfunzionamenti con pericolose fiammate.
La Coop vendeva fino a poco tempo fa buste di minestre e zuppe liofilizzate con qualit√† analoga alle mitiche Maggi. Anche quelle knorr si sono evolute,con prodotti pi√Ļ "sani".
Per la riserva di alcool è bene usare contenitori in alluminio,tipo termos,ma con chiusura assolutamente stagna.
Ci sono poi fornelletti a combustibile solido in blocchetti a base di paraffina ed idrocarburi,ma puzzano e hanno scarsa autonomia:il modello di riferimento è quello in uso ai militari svedesi,poi copiato in mille varianti.
Quelli ad alcool autocostruiti vanno bene quanto quelli di serie,ma bisogna realizzarli con un minimo di criterio.

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.824
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #37 il: 03/01/2017 10:59 »
Grazie mille,
quindi grandi progressi nel campo non ne sono stati fatti!!!

Bene cos√¨, vediamo di provarlo allora !! Grazie mille  ;D

Offline Renzo

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 403
  • localit√† di residenza: Civezzano (TN)
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #38 il: 03/01/2017 12:18 »
- Il fornelletto con padellina si può acquistare in set ben costruiti

Io ho questo con l'aggiunta di un "riduttore" per poterci appoggiare sopra la moka e un po' di carta stagnola sempre nello zaino per migliorare il paravento incluso.

Citazione
...(quello rosa? o ci sono diversi tipi di alcool magari anche miscele apposite? )
Quello rosa va benissimo, ma puzza un pochino se lo usi al chiuso, puoi usare in alternativa quello alimentare, che per√≤ costa (per via della tassazione) di pi√Ļ.

Citazione
... na sventata prende anche i prati intorno???

Mai successo, è anche vero però che in via precauzionale mi son sempre messo su roccia, o terra. Se ti metti in mezzo all'erba alta e c'è vento che dai fuoco a mezza montagna è una certezza... :)

Citazione
- Tempi di cottura: questo post è del 2009, in questi 7 anni ci sono stati evoluzioni in materia?
Ah qui c'è poco da fare... il potere calorifico dell'alcool etilico non è certo quello del butano.

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.824
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #39 il: 03/01/2017 20:45 »
Grazie Renzo, quindi i tempi di cottura diciamo che si dilatano, ma di tanto o di qualche minuto?

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.137
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #40 il: 03/01/2017 21:00 »
L'utilizzo dei minifornelli ad alcool è per fare una minestra liofilizzata,un tè od un caffè,magari con latte condensato aggiunto.Basta ben meno di un litro d'acqua e basta che raggiunga i 60-70 gradi per le minestre liofilizzate.Per una tazza di tè o una moca da due serve ancora meno acqua,per cui in genere in 15' di fuoco ottengo il risultato.
Se la necessità è di farsi la pastasciutta allora serve fornello a gas con buon potere calorico oppure il Coleman a benzina con pompetta per metterlo sotto pressione, come ad esempio in questo link
http://www.giordanoshop.com/fornello-a-carburante-benzina-verde-2200w-coleman-unleaded-feather-22715.html?utm_source=PPC&utm_medium=comparatori&utm_campaign=GoogleShopping&gclid=Cj0KEQiAtK3DBRCBxt-Yxduq5p4BEiQAbFiaPYUz0K5ccSiiqlPcBpxGkMyjZijI5yc2B4CHt_jO004aAogh8P8HAQ

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.137
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #41 il: 03/01/2017 21:11 »
Anche questo è un bel kit: http://www.beaverbrand.it/alcopot20.html

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.824
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Caden
Info fornelletto da campeggio
« Risposta #42 il: 03/01/2017 22:17 »
Grazie mille, ora valuto!!!