Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili

Autore Topic: Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili  (Letto 832 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Deft91

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • località di residenza: Cava de'Tirreni (SA)
Buona sera a tutti, e grazie in anticipo a chi risponderà ai miei quesiti.

Anche quest'anno, grazie al cielo, ho avuto la possibilità di organizzare le mie ferie estive in montagna con la mia famiglia. Per ovvi motivi, tendo sempre ad anticipare le prenotazioni di parecchi mesi, sia per trovare alloggi abbastanza comodi che per risparmiare.

Quest'anno però, circa un mesetto fa, ho ricevuto purtroppo una notizia non proprio felice: nonostante abbia solo 28 anni, mi è stata diagnosticata una artrosi precoce, dovuta in parte alla mia attività lavorativa sedentaria ed in parte al mio abuso di partitelle di calcetto, giocate senza avere il dovuto allenamento. Il problema è iniziato prima ad un solo ginocchio (il sinistro) per poi estendersi anche al destro e, parzialmente, anche ai gomiti. A breve, dopo aver fatto un ciclo di terapie fisioterapiche alle ginocchia, farò dietro indicazione dell'ortopedico delle infiltrazioni di acido ialuronico che dovrebbero in parte alleviare il fastidio.

Premetto che, anche prima di avere questo problema, limitavo le mie attività in montagna a del semplice trekking, senza strade ferrate e/o sentieri eccessivamente impegnativi.

Vi chiedo, specialmente a coloro che hanno una problematica simile, consigli su come affrontare la cosa....Quali attrezzature consigliate? Ho sentito parlare di bastoncini e tutori per le ginocchia, ma non saprei....Ed inoltre, che tipo di percorsi suggerite?

Grazie mille ancora per la disponibilità e per i consigli :D




Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.176
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #1 il: 13/06/2019 20:59 »
Vi chiedo, specialmente a coloro che hanno una problematica simile, consigli su come affrontare la cosa....Quali attrezzature consigliate? Ho sentito parlare di bastoncini e tutori per le ginocchia, ma non saprei....Ed inoltre, che tipo di percorsi suggerite?
Grazie mille ancora per la disponibilità e per i consigli :D

anni fa ho sofferto di dolori alle ginocchia, la diagnosi fu modesta artrosi: abbastanza normale, dissero, vista l'età e l'attività in montagna. Anche a me consigliarono le iniezioni di acido ialuronico. Questa prospettiva tuttavia fece inspiegabilmente regredire il problema senza fare nulla :)).

Comunque: le iniezioni dovrebbero essere di giovamento, credo sia utile anche migliorare il tono muscolare, ma chiaramente bisogna evitare il sovraccarico, quindi assolutamente raccomandati i bastoncini in salita e discesa, evitando magari percorsi troppo hard. Per i tutori non saprei, meglio magari sentire un medico

Offline Deft91

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • località di residenza: Cava de'Tirreni (SA)
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #2 il: 14/06/2019 09:46 »
anni fa ho sofferto di dolori alle ginocchia, la diagnosi fu modesta artrosi: abbastanza normale, dissero, vista l'età e l'attività in montagna. Anche a me consigliarono le iniezioni di acido ialuronico. Questa prospettiva tuttavia fece inspiegabilmente regredire il problema senza fare nulla :)).

Comunque: le iniezioni dovrebbero essere di giovamento, credo sia utile anche migliorare il tono muscolare, ma chiaramente bisogna evitare il sovraccarico, quindi assolutamente raccomandati i bastoncini in salita e discesa, evitando magari percorsi troppo hard. Per i tutori non saprei, meglio magari sentire un medico

Grazie mille per i consigli :) Sono consapevole che purtroppo dovrò evitare di sforzare troppo le articolazioni, ma il fatto che ogni anno vedo persone di ogni età fare trekking senza problemi mi ha convinto che, con un po di forza di volontà e di sano amore per la montagna potrò comunque godermi la vacanza  ;) ;)

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 62
  • località di residenza: Vicenza
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #3 il: 16/06/2019 14:25 »
 ::)ciao. Sono medico di professione. Ho sofferto dello stesso problema l articolazione interessata x me femoro-rotuleo.
Cause ridotto tono muscolare causa inattività.
Cure: fatto degli esercizi consigliati da un fisioterapista. Ma cosa che mi ha praticamente guarito uso dei bastoni e ginocchiere adatte con spazio per la rotula da portare in discesa. Quindi organizzare escursioni con salita all andata anche importante, al ritorno studiare percorso tipo mulattiera poco ripida. In salita niente ginocchiere che comunque sono un castigo di Dio.
Molta pazienza ed escursioni graduali. Dopo alcuni mesi sono stato praticamente aposto perché avevo rinforzato i muscoli.
Molta pazienza bisogna avere.

Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.161
  • Sesso: Maschio
  • Miky
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #4 il: 16/06/2019 17:02 »
Stesso problema 15 anni fa al ginocchio sinistro. il medico mi ha consigliato di rinforzare la muscolatura attorno alle ginocchia. Ho incominciato ad andare in bicicletta, fortunatamente mi sono appassionato. Mai avuto più alcun problema. I bastoncini sono quasi d'obbligo..

Offline Deft91

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • località di residenza: Cava de'Tirreni (SA)
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #5 il: 17/06/2019 09:54 »
::)ciao. Sono medico di professione. Ho sofferto dello stesso problema l articolazione interessata x me femoro-rotuleo.
Cause ridotto tono muscolare causa inattività.
Cure: fatto degli esercizi consigliati da un fisioterapista. Ma cosa che mi ha praticamente guarito uso dei bastoni e ginocchiere adatte con spazio per la rotula da portare in discesa. Quindi organizzare escursioni con salita all andata anche importante, al ritorno studiare percorso tipo mulattiera poco ripida. In salita niente ginocchiere che comunque sono un castigo di Dio.
Molta pazienza ed escursioni graduali. Dopo alcuni mesi sono stato praticamente aposto perché avevo rinforzato i muscoli.
Molta pazienza bisogna avere.

Buongiorno Francesco, grazie mille per le preziose info. Quindi tu consigli di usare le ginocchiere solo in discesa?

Offline alpe

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 75
  • località di residenza: Trento
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #6 il: 17/06/2019 09:55 »
anch'io sofferente di sindrome femoro-rotulea

ho provato diversi modelli di ginocchiere, con e senza buco e pure quella con il cuscinetto ... ma senza risultati apprezzabili

poi un giorno ho provato il taping che si è rivelato una grande soluzione
l'unica accortezza, usare nastri di qualità che non si "scollino" per effetto dello sfregamento con i pantaloni
per il resto, lo si mette la mattina e ci si dimentica di averlo addosso

in discesa comunque i bastoncini sono diventati d'obbligo ... quelli seri che non si flettono e non si accorciano
quelli da 20 euro possono andar bene per il nordic walking, ma non certo per fare 1000 e passa metri di dislivello, sperando di scaricare il peso dalle ginocchia

Offline francescogulag74

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 62
  • località di residenza: Vicenza
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #7 il: 17/06/2019 19:00 »
Per dire la verità all inizio le ho usate anche in salita. Chiaro che rosicchiano un po dietro dove ce il cavo popliteo e si suda. Ho comprato dei pantacollant da donna tagliati e messi sotto alle ginocchiere per evitare lo sfregamento. Dopo un mesetto ho cominciato solo x la discesa evitando il troppo ripido. Sempre piano in discesa e con bastoni.
Ora vado senza niente a parte bastoni in discesa e sto bene. Bisogna allenare bene i muscoli che sostengono le articolazioni

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.409
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #8 il: 17/06/2019 20:43 »
Come ben detto dal collega è fondamentale il tono muscolare.
Dagli esercizi isometrici a quelli con carico incrementale,la camminata in piano e salita,la bici ed il nuoto;le articolazioni stanno in corretta relazione tra loro grazie a muscoli e legamenti ed è su questi che bisogna lavorare,evitando pause di inattività troppo lunghe.
Personalmente sconsiglio la corsa perchè traumatica per piede e ginocchio se già in sofferenza.
Ginocchiere,taping,tutori sono spesso utili presidi;i bastoncini sono di fatto la soluzione più valida per alleggerire in discesa e per ridurre il rischio di perdita di stabilità.

Offline Man

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 729
  • Sesso: Maschio
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #9 il: 23/06/2019 15:34 »
Io ho 57 anni, riesco ad andare in montagna abbastanza di rado, e anche se cammino circa 5KM al giorno in citta', faccio sempre le scale dappertutto, un po' di esercizio a casa, e cosi' via, un'escursione in montagna comporta sempre uno sforzo immensamente superiore ed e' un po' uno shock per il mio fisico. Tre anni fa ho cominciato anch'io ad avere problemini alle ginocchia durante escursioni con dislivelli oltre i 1000 metri.

Circa 15 mesi fa ho cominciato a fare voga a casa per tenermi in forma in generale. All'inizio ho esagerato con i carichi e ho peggiorato il problema alle ginocchia. Poi pero' ho trovato un ritmo ideale (una bella vogata circa una volta alla settimana) e devo dire che il tono muscolare nelle gambe (e ovviamente nel torso, schiena e braccia) e' migliorato decisamente. Questo, piu' l'uso costante delle ginocchiere (salita e discesa, personalmente) e dei bastoncini, ha essenzialmente risolto i miei problemi "montanari" (almeno per ora  :)).
Aut tace aut loquere meliora silentio (taci o di' cose che siano migliori del silenzio)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.176
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #10 il: 24/06/2019 09:50 »
Io per la gambe per ora sono ancora ok, e anche per il resto per fortuna. Pensavo però anche io al vogatore, visto che a parte camminare non faccio una mazza... ma sono ancora dubbioso...

Offline Deft91

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • località di residenza: Cava de'Tirreni (SA)
Re:Fare trekking con artrosi alle ginocchia - consigli utili
« Risposta #11 il: Ieri alle 09:12 am »
Un grazie a tutti coloro che hanno risposto, i vostri consigli mi saranno utilissimi :) Credo che opterò per bastoni e ginocchiere, e mi regolerò a seconda del percorso :)

A proposito, restando in tema....Quali bastoni consigliate? Io ho letto in giro che quelli della Black Diamond sono ottimi, ma ci sono parecchi modelli e non saprei quale scegliere...