La nuova frontiera per le ciaspole

Autore Topic: La nuova frontiera per le ciaspole  (Letto 534 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.401
La nuova frontiera per le ciaspole
« il: 20/03/2019 20:59 »
Non c'è limite alle novità tecniche per girare in montagna!
Costano un botto,oltre 400 &,ma sarei curioso di provarle.
Potrebbero essere un jolly quando la neve copre solo certe zone per cui a piedi si fatica e gli sci sarebbero di troppo.In ogni caso risolverebbero il noioso ritorno in discesa con le ciaspole ai piedi.....
https://www.youtube.com/watch?v=iQlA08nngXM

Online AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.120
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:La nuova frontiera per le ciaspole
« Risposta #1 il: 21/03/2019 08:13 »
Non c'è limite alle novità tecniche per girare in montagna!
Costano un botto,oltre 400 &,ma sarei curioso di provarle.
Potrebbero essere un jolly quando la neve copre solo certe zone per cui a piedi si fatica e gli sci sarebbero di troppo.In ogni caso risolverebbero il noioso ritorno in discesa con le ciaspole ai piedi.....

mah... non so resto perplesso. Sono una riedizione in qualche modo degli scietti commentati in precedenza. Il problema è che se non sai sciare bene, con attrezzi così corti in fuoripista sei sempre per terra. E anche in salita li vedo molto più stretti rispetto alla classica ciaspola, in neve fresca non so quanto tengano... Magari questi attrezzi sono abbastanza validi se ci si limita alle forestali, o comunque a percorsi molto facili