Autore Topic: Poi si lamentano che si spiaciccano...  (Letto 9090 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Poi si lamentano che si spiaciccano...
« il: 03/10/2010 13:51 »
pazzesco... :)


Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.179
  • Sesso: Maschio
  • Miky
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #1 il: 04/10/2010 07:26 »
Fantastico :D  8)... Patrick de Gayardon inventore e precursore della disciplina esulta dalla tomba ;D ;D..

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #2 il: 04/10/2010 08:54 »
Fantastico :D  8)... Patrick de Gayardon inventore e precursore della disciplina esulta dalla tomba ;D ;D..

hai visto la scena dove si infila tra due guglie? Pazzesco!  ;D

Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.179
  • Sesso: Maschio
  • Miky
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #3 il: 04/10/2010 09:14 »
hai visto la scena dove si infila tra due guglie? Pazzesco!  ;D
Si... anche quella dove si infila tra dei pini e fenomenale.. sfiora il suolo, un albero a destra e uno a sinistra :o :o

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.885
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #4 il: 04/10/2010 09:31 »
Ieri pomeriggio mentre arrampicavo ad Arco, mi son passati sopra la testa alcuni di quelli!!!
Fan paura!!!!  :o :o

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.561
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #5 il: 04/10/2010 09:45 »
Si... anche quella dove si infila tra dei pini e fenomenale.. sfiora il suolo, un albero a destra e uno a sinistra :o :o

io non so che controllo abbiano con quelle tute alari, suppongo sia abbastanza approssimativo (non avendo struttua rigida come un aereo) ma se per disgrazia sbagliano un filo la manovra si schiantano!

Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.179
  • Sesso: Maschio
  • Miky
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #6 il: 04/10/2010 10:46 »
io non so che controllo abbiano con quelle tute alari, suppongo sia abbastanza approssimativo (non avendo struttua rigida come un aereo) ma se per disgrazia sbagliano un filo la manovra si schiantano!
C'è da dire che guardando il video ci sono immagini girate anche con la neve e i posti mi sembrano gli stessi, quindi presumo che il medesimo salto l'abbiano ripetuto un numero spropositato di volte... Comunque sempre rischiosissimo ed eccezionale..

Offline marziavr

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Sesso: Femmina
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #7 il: 04/10/2010 11:22 »
no no non lo farei mai, neanche se mi pagassero !!!!


Citazione
Ieri pomeriggio mentre arrampicavo ad Arco, mi son passati sopra la testa alcuni di quelli!!!

sul Brento vengono anche dall'estero per lanciarsi, sono 800 metri di parete verticale e strapiombante che non trovano da nessuna altra parte del mondo .... e spesso finiscono per spiaccicarsi sulla parete

pinko

  • Visitatore
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #8 il: 04/10/2010 11:50 »
Citazione
pazzesco..
Il termine è azzeccato, ma nel senso patologico del termine. Un fenomeno da baraccone tipo equilibrista su una corda tesa sopra un burrone, con la differenza che qualcuno lo fa per guadagnarsi il pane, questo è puro esibizionismo fine a se stesso.
Il guaio che questi gesti vengono imitati dai giovani.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.601
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #9 il: 04/10/2010 14:09 »
Ciao Pinko,
non essere così drastico...Esibizionismo ce ne è poco,non c'è pubblico nè diffusione mediatica;è sicuramente una disciplina al limite dove il controllo della situazione resta precario a prescindere dall'esperienza.Per me fà parte di quel bisogno di sperimentare il limite che cova in tanti se non in tutti.Io ci ho pensato qualche volta,poi dopo aver provato lo speed fliyng (sci ai piedi e parapendio di piccole dimensioni) col quale scivoli tra neve e aria a forte velocità  e con salti nel vuoto dove la vela è così veloce e reattiva che devi guardare i centimetri,beh lì ho capito che era il mio limite sia fisiologico che adrenalinico.
Il secondo passo è stato capire che un solo volo in quelle condizioni poteva per me essere l'ultimo o almeno impedirmi tutte le altre belle cose che posso fare.Emozioni forti riesco ad averle anche sdraiato su una cima del Lagorai a contemplare il panorama oppure a vedere l'emozione negli occhi di qualcuno che porto in montagna.
Insomma non mi considero uno superficiale,assolutamente non un esibizionista,ma se mi viene voglia di sperimentare senza mettere a repentaglio l'altrui incolumità,penso di averne il diritto e senza cercare scuse.
Idioti ed esibizionisti sono quelli che guidano auto e moto come se fossero in pista,in pieno disprezzo degli altri,quelli che fanno i fenomeni sulle affollate piste da sci o i granfighi sulle ferrate.
Resta il fatto che quando certi estremi ci si abitua a toccarli con frequenza,sia per statistica che per un certo calo della tensione/attenzione, la probabilità di lasciarci la pelle o di rompersi aumenta drammaticamente

Offline miki

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.179
  • Sesso: Maschio
  • Miky
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #10 il: 04/10/2010 14:25 »
ma se mi viene voglia di sperimentare senza mettere a repentaglio l'altrui incolumità,penso di averne il diritto e senza cercare scuse.
Idioti ed esibizionisti sono quelli che guidano auto e moto come se fossero in pista,in pieno disprezzo degli altri,quelli che fanno i fenomeni sulle affollate piste da sci o i granfighi sulle ferrate.
Approvo al 100%...

Offline Alan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.885
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Caden
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #11 il: 04/10/2010 14:33 »
io avrei un video davvero pesante da farvi vedere sui piccoli inconvenienti che ti succedono facendo questa disciplina, ma non voglio spaventare nessuno, certo, resta il fatto che questo tipo di sport è molto estremo a mio avviso, però io penso anche che ogni persona ha il suo limite...
Magari un base jump ha paura di un prelievo del sangue :)
sono cose soggettive e non mi dà fastidio vederli!!!


Non sapevo che il Brento era così famoso, certo che ho scoperto di aver vicino di casa un paese che ospita TUTTO per la montagna e solo a 26 anni ho scoperto tutto questo... mi vien male, se avessi potuto pensarci prima, mi sarei costruito una compagnia di arrampicatori o cmq appassionati di montagna....

pinko

  • Visitatore
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #12 il: 04/10/2010 14:55 »
Citazione
Insomma non mi considero uno superficiale,assolutamente non un esibizionista,ma se mi viene voglia di sperimentare senza mettere a repentaglio l'altrui incolumità,penso di averne il diritto e senza cercare scuse.
Questo è l'equivoco di fondo, nessuno è un'entità indipendente e assoluta, non si può fare quel che si vuole della propria vita, siamo legati dagli affetti agli altri. Se tu fossi solo, senza genitori, figli, amici, moglie o fidanzata, allora ancora non puoi fare quello che vuoi perchè metteresti a repentaglio la vita di chi verrà a soccorrerti o a recuperare i tuoi resti.
In conclusione qualunque cosa vorrai sperimentare di estremo metterai a repentaglio la vita di chi generosamente verrà in tuo soccorso.
Considerazioni di un vecchio che ha avuto la fortuna di passare indenne la tua stagione della vita, anch'io alla tua età la pensavo come te, ora che so quanto è prezioso il tempo che mi resta, accetta se vuoi il mio consiglio, meglio un giorno (felice) in questo mondo che l'eternità nell'altro.

Offline marziavr

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Sesso: Femmina
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #13 il: 04/10/2010 15:33 »
Questo è l'equivoco di fondo, nessuno è un'entità indipendente e assoluta, non si può fare quel che si vuole della propria vita, siamo legati dagli affetti agli altri. Se tu fossi solo, senza genitori, figli, amici, moglie o fidanzata, allora ancora non puoi fare quello che vuoi perchè metteresti a repentaglio la vita di chi verrà a soccorrerti o a recuperare i tuoi resti.
In conclusione qualunque cosa vorrai sperimentare di estremo metterai a repentaglio la vita di chi generosamente verrà in tuo soccorso.
Considerazioni di un vecchio che ha avuto la fortuna di passare indenne la tua stagione della vita, anch'io alla tua età la pensavo come te, ora che so quanto è prezioso il tempo che mi resta, accetta se vuoi il mio consiglio, meglio un giorno (felice) in questo mondo che l'eternità nell'altro

condivido quello che dici ma c'è un però ...
per indole umana siamo esploratori/conquistatori e spesso c'è la andiamo a cercare ...
ma mi risulta difficile giudicare certe situazioni : ci sono sogni che è difficile rinchiudere in un cassetto e se nessuno avesse 'osato', tante belle cose che ci sono adesso non ci sarebbero ...
ogni giorno viviamo situazioni pericolose eppure non ci facciamo tanto caso come in queste exploit ...
per me la vita e le emozioni vanno vissute ... certo si cerca sempre di essere preparati a quello che si sta facendo e di recar meno danno possibile... ma se deve succedere può essere mentre sto facendo uno sport che amo, come quando sto andando in auto al lavoro ...




Offline valentinaEmisha

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 255
  • Sesso: Femmina
Re: Poi si lamentano che si spiaciccano...
« Risposta #14 il: 04/10/2010 16:24 »
anch'io condivido i giudizi di follia pura, ma una piccolissima parte di me si vorrebbe trasformare in un uccello per provare le stesse emozioni, deve essere bellissimo!