Autore Topic: Orso del Primiero, catturato e collarato  (Letto 1637 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.374
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Orso del Primiero, catturato e collarato
« il: 16/10/2009 09:05 »
TRENTO: CATTURATO IN MONTAGNA ORSO ARRIVATO DALLA SLOVENIA

Trento, 15 ott. - (Adnkronos) - Catturato nel Primiero, in provincia di Trento, un orso che da diversi giorni stava provocando danni nelle campagne della zona con conseguenti proteste e preoccupazioni degli abitanti. Si ritiene che l'orso sia giunto nel Trentino dalla Slovenia. All'animale e' stato applicato un radiocollare che consentira' alle guardie forestali di seguire le sue tracce nei suoi movimenti e di tenerlo sotto controllo. L'orso e' stato poi rimesso in liberta'.

Offline JFT

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.931
  • Sesso: Maschio
Re: Orso del Primiero, catturato e collarato
« Risposta #1 il: 16/10/2009 10:00 »
L'orso e' stato poi rimesso in liberta'.

Libertà vigilata, il maramaldo...  ;D
"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli."
Friedrich Nietzsche

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.872
  • Sesso: Maschio
Re: Orso del Primiero, catturato e collarato
« Risposta #2 il: 16/10/2009 10:39 »
è la conferma che i corridoi che attraversano valli non antropizzate funzionano. Questo è ormai stanziale da circa sei mesi, è giunto da est probabilmente seguendo una via "sicura" che conosco bene (Tarvisiano-val Pesarina*-Cadore): evidentemente si trova bene in zona pur essendo, probabilmente, solo.
SE ci fossero dei corridoi che permettessero agli Orsi trentini di attraversare l'autobrennero il ricongiungimento dei gruppi ed un contenuto ripopolamento naturale avrebbe buone possibilità di riuscita (pare che solo un paio abbiano "trovato" una strada nel basso Trentino): in mancanza sono costretti a fare giri molto alti via SudTirol-Austria o Austria-Svizzera che, probabilmente, richiederanno decenni. E, nel frattempo, la colonia trentina o diverrà troppo numerosa (alta densità in una zona troppo ristretta ed antropizzata, con relativi problemi) o si estinguerà come è successo agli Orsi autoctoni del Brenta.

* http://www.valpesarina.org/ambiente/default.aspx
« Ultima modifica: 16/10/2009 10:52 da radetzky »
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.374
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Orso del Primiero, catturato e collarato
« Risposta #3 il: 18/10/2009 12:51 »
Video-intervista con Luciano Gadenz, la guida alpina che racconta delle scorrerie dell'orso "M5" in Primiero quest'estate, la cattura l'altro giorno e infine la liberazione

http://www.youtube.com/watch?v=Wl7iup19Smc
« Ultima modifica: 18/10/2009 12:53 da AGH »

Offline jochanan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.209
  • Sesso: Maschio
Re: Orso del Primiero, catturato e collarato
« Risposta #4 il: 19/10/2009 15:49 »
ho rinunciato nei gg. scorsi a fare una gita in val Canali per via dell'orso. Da solo, incontrare il bestione nei boschi mi farebbe venire un coccolone fatale... Così l'orso rimarrebbe a lungo nei paraggi a cibarsi della mia carcassa e poi diventerebbe un pericoloso mangiatore di anziani obesi...
il mondo sarebbe veramente noioso senza le montagne (E.Kant, mi sembra, che tra l'altro è sempre vissuto in pianura)

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.374
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re: Orso del Primiero, catturato e collarato
« Risposta #5 il: 20/10/2009 17:56 »
ho rinunciato nei gg. scorsi a fare una gita in val Canali per via dell'orso. Da solo, incontrare il bestione nei boschi mi farebbe venire un coccolone fatale... Così l'orso rimarrebbe a lungo nei paraggi a cibarsi della mia carcassa e poi diventerebbe un pericoloso mangiatore di anziani obesi...

ma dai, io non capisco questa paura per l'orso, tanto da dover addirittura rinunciare ad un'escursione...