Ottima notizia: vaccino gratuito contro le zecche dal 1 gennaio 2018

Autore Topic: Ottima notizia: vaccino gratuito contro le zecche dal 1 gennaio 2018  (Letto 3064 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.980
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Una ottima notizia: vaccino gratuito contro la TBE dal 1 gennaio 2018
(grazie ad Alex Bear per la segnalazione)
http://www.ladige.it/news/cronaca/2017/12/14/provincia-anti-zecche-arriva-vaccino-gratis

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.338
Batti batti ci siamo riusciti....

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.980
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Si tasi valà, a furia di rompere le scatole a destra e sinistra... :)

Offline Matteo Nicolin

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 282
  • Sesso: Maschio
  • localit√† di residenza: Vicenza
Beati voi...
Matteo Nicolin

La realtà è il cinque per cento della vita. L'uomo deve sognare per salvarsi.

Walter Bonatti


http://doubtstep.com

Offline simonegirar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 254
  • Sesso: Maschio
  • Su co le r√©cie in montagna!!!!
  • localit√† di residenza: Scurelle (TN)
Mah! servirebbe sapere il parere di un medico, il vaccino è valido fino a che punto, e controindicazioni?

Non so se lo farò, fin'ora non mi è mai capitato, anche se non è detto mi salvi per sempre, ad ogni modo quà da me che io sappia quel tipo di zecca fino adesso non l'ho vista, ho sempre levato al mio cane quelle tipo palloncino.
Libero come il software che uso.

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.338
Non è un tipo di zecca,si tratta della presenza di zecche infette o da virus TBE,quello per cui si raccomanda il vaccino,o da Borrelia;questa malattia batterica è curabile con antibiotici.
La TBE non è curabile e bisogna solo sperare che non evolva in complicazioni sempre gravi,o in morte....
La possibilità di contrarre l'infezione sta aumentando ed interessa aree montane fino ad ora indenni
« Ultima modifica: 16/12/2017 21:33 da kobang »

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.980
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
Molta gente prende sottogamba la cosa per ignoranza (nel senso buono del termine). E' vero che per ora i rischi di pigliare la zecca infetta sono ancora relativamente bassi in Trentino, ma nel 2106 c'è stato un picco di 20 casi di TBE, e altrettanti di Lyme. Le statistiche mostrano un aumento anno per anno.
http://www.ladige.it/popular/salute/2017/06/10/zecche-malattie-aumento-cosa-fare-caso-puntura

Offline radetzky

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.869
  • Sesso: Maschio
.... E' vero che per ora i rischi di pigliare la zecca infetta sono ancora relativamente bassi in Trentino...

niente affatto, una ricerca specifica in merito è stata fatta (e smanettando si trova su Internet) dalle ASL del bellunese da cui risulta che le zecche infette sono >del 30% !
Essendo l'unica ricerca specifica fatta ovvero con dati certi per campionamento in varie aree, è azzardato ritenere che in zone limitrofe, come ad esempio Trentino e Friuli, la percentuale di infette si possa discostare molto dai valori misurati ..
quando che le pegore le va a destra.. mi vago a sinistra. e quando le va a sinistra mi vago a destra !

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.980
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • localit√† di residenza: Brusago (Altopiano di Pin√©)
niente affatto, una ricerca specifica in merito è stata fatta (e smanettando si trova su Internet) dalle ASL del bellunese da cui risulta che le zecche infette sono >del 30% !
Essendo l'unica ricerca specifica fatta ovvero con dati certi per campionamento in varie aree, è azzardato ritenere che in zone limitrofe, come ad esempio Trentino e Friuli, la percentuale di infette si possa discostare molto dai valori misurati

a me risulta che nel bellunese la situazione è peggiore. In Trentino come detto i casi sono ancora relativamente pochi, circa una ventina nel 2016 per TBE, ciò non toglie che sta diventando un problema da non prendere sottogamba