Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta

Autore Topic: Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta  (Letto 4716 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alex Bear

  • vif
  • *****
  • Post: 790
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Trento
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #15 il: 15/06/2017 13:23 »


Sulla logica per cui una macchina di martedi' non ci puo' andare, ma 50 di domenica si' perche' la strada e' pericolosa e c'e' poco parcheggio preferisco non pronunciarmi  :(

Forse perché pecunia non olet...  :-X
Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire.

Offline mariot

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bassano (VI)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #16 il: 16/06/2017 10:47 »

Che stranezze,
ho appena telefonato al Comune di Scurelle e mi hanno confermato che la strada asfaltata che va dal ponte delle Rudole alla malga Cenon di sopra che ricade sotto il territorio comunale di Scurelle è transitabile durante tutti i giorni della settimana (la signora mi ha parlato di una nuova delibera).

Mentre il tratto di strada non asfaltata che prosegue dalla malga Cenon a Primalunetta e ricadente nel territorio del comune di Spera è transitabile solo il sabato e la domenica previo permesso (utile per il trasporto alla colonia alpina).


Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.457
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #17 il: 16/06/2017 10:55 »
Ah! Quindi ci vuole pure il permesso...  :o. Io comunque sono sempre salito a piedi dal Ponte delle Rudole perché c'era il divieto, ed effettivamente è una discreta menata. Ma poi Malga Cenon di sopra vende prodotti? Io l'ho sempre vista chiusa... Poi su a S. Bortolo, oltre alla colonia, c'è anche una specie di Agritur? Lì vendono qualcosa della malga di Primaluna? Boh... ho sempre tirato dritto e non ho capito bene
« Ultima modifica: 16/06/2017 10:58 da AGH »

Offline mariot

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bassano (VI)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #18 il: 16/06/2017 10:58 »
Una ordinanza assurda: prima si afferma che la strada è malsicura, che non garantisce sufficiente sicurezza perché mancano barriere e segnalimiti, che non ci sono sufficienti parcheggi in quota, che bisogna stabilire regole più restrittive; di conseguenza si impone il divieto... eccetto nei festivi e prefestivi dal 1 giungo al 1 settembre! Ovvero nei weekend quando ci sarà per forza maggior afflusso di turisti! Ma dove sta la logica?

il caso più ecclattante in trentino penso sia quello della strada che da Predazzo porta alla malga Valmaggiore che, da qualche anno, hanno pure asfaltato consentendo il parcheggio selvaggio e il transito a centinaia di auto, soprattutto durante il periodo estivo.
Fatto salvo poi, una volta che succede un incidente e vengono allertati i carabinieri, vedersi infliggere a tutte le auto la multa per violazione del divieto di transito.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.457
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #19 il: 16/06/2017 11:01 »
Si anche a Valmaggiore hanno fatto un discreto casino e non si capiva più nulla. C'era il divieto poco sopra Predazzo ma tutti se ne sbattevano. Da qualche anno il divieto è stato tolto, e i parcheggi regolamentati (si parcheggia non lungo strada ma poco sotto Valmaggiore (al ponte, pochi posti) o nello spiazzone della malga dove termina la strada forestale
« Ultima modifica: 16/06/2017 17:04 da AGH »

Offline simonegirar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #20 il: 20/06/2017 20:51 »
Intanto........... benvenuti nel mio Comuneeeeeeee.........  8)

Di regola la strada forestale comincia dal Ponte delle Rudole in poi, quindi ci vorrebbe il permesso per transitare.

Da un pò di tempo in quà, fino alla Malga Cenon di Sopra, e solo per recarsi alla malga, o all'ex-stalla, oggi agritur/casa vacanze/boh!, fatto salvo chi transita per andare in Primalunetta, sempre con permesso, a cui risponde al Comune di Castel Ivano (Località Spera - ex-Comune di Spera), si va senza permesso, però questo fino alla seconda stanga, dove fimnisce l'asfalto e comincia la strada bianca, ovvero appena sopra la malga Cenon di sopra.

Se volete essendo censita, chiedo meglio, ma mio consiglio, se ne avete la possibilità, tempo vostro permettendo, chiedete il permesso giornaliero per transitare, di solito lo danno a chi gestisce i parcheggi (nei periodi estivi, dovrebbe essere luglio-settembre) sulla strada per il ponte Conseria, oppure, credo ma non ne sono sicuro, presso gli esercenti dei vari ristoranti/hotel/ in Cenon, purtroppo credo  bisogna farlo in orari un pò tardivi per camminate lunghe.

Se si tratta di lasciare la macchina ferma tutto il giorno comnque il permesso è consigliabile, oppure lasciarla al Ponte delle rRudole, strada stupida o no, son 15 minuti fino alla Malga Cenon di sopra, e non penso siano tutta questa fatica, fate chilometri, e vi lamentate per uno fino alla Malga?  ;D

Lo so, ma la montagna, è, inutile dire si accetta così com'è, se poi ci si perde in queste, scusate se son riduttivo, cavolate.

Comunque chiedo anche per mio cruccio, visto la pulce me l'avete messa, poi vi saprò dire, sia per i permessi che per la storia del transito.
Libero come il software che uso.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.457
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #21 il: 21/06/2017 00:07 »
Il permesso fino a malga Cenon è davvero irrilevante, non vale sicuramente la pena tutto lo sbattimento per risparmiare appena un km di strada. Ben diversa invece è la possibilità di arrivare fino a San Bortolo. Ripeto io l'ho sempre fatta a piedi ma, potendo partire più in alto, sicuramente le possibilità di fare dei giri magari più lunghi in quota aumentano. Quello che mi chiedo piuttosto è perché mai ci deve essere un casino simile dove nessuno capisce niente di preciso :((

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 21/06/2017 08:15 da AGH »

Offline mariot

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bassano (VI)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #22 il: 23/06/2017 19:06 »
" son 15 minuti fino alla Malga Cenon di sopra, e non penso siano tutta questa fatica, fate chilometri, e vi lamentate per uno fino alla Malga? " (cit da simonegirar)

Mi sembra che nessuno si sia lamentato.
Ma se ad una persona, che ha dei problemi fisici, viene concessa la possibilità di abbreviare il percorso di una escursione che sicuramente non sarebbe in grado di fare partendo dal ponte delle Rudole, non vedo perché bisogna essere ironici o ancora peggio.

Trenta o quaranta minuti ( AR e dipende dal passo di ognuno) non sono poi pochi per un cardiopatico. Soprattutto se si considera che metà sono fatti dopo molte ore di camminata.
Non necessariamente in montagna si va solamente se siamo dei Messner, o no ?

Se poi il permesso può essere portato fino al S. Bortolo ancora meglio, così finalmente potrò visitare alcune cime e zone che non ho mai fatto.
« Ultima modifica: 23/06/2017 19:09 da mariot »

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 19.457
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #23 il: 24/06/2017 11:34 »
Mi sembra che nessuno si sia lamentato.
Ma se ad una persona, che ha dei problemi fisici, viene concessa la possibilità di abbreviare il percorso di una escursione che sicuramente non sarebbe in grado di fare partendo dal ponte delle Rudole, non vedo perché bisogna essere ironici o ancora peggio.

Trenta o quaranta minuti ( AR e dipende dal passo di ognuno) non sono poi pochi per un cardiopatico. Soprattutto se si considera che metà sono fatti dopo molte ore di camminata.

mi sembrano considerazioni sensate. Non avevo considerato la possibilità di persone con problemi fisici, è un argomento delicato e complesso. Quello che non mi piace, in casi come questi, è il grande casino di informazioni poco chiare che creano un sacco di confusione. Immagino che il problema nasca dal fatto che il territorio è diviso tra due comuni, ma sarà così difficile mettersi d'accordo? :( Se programmo una gita, dovrei avere info chiare perché fa una discreta differenza avere un paio d'ore di marcia e svariati km in più o in meno... Altro casino è l'apertura recente delle forestali alle auto a patto che si comprino i prodotti della malga x o si sia clienti del rifugio y. Capisco il sostegno alle attività di montagna, ma mi pare ingiusto nei confronti degli escursionisti, che devono magari farsela a piedi solo perché non comprano qualcosa, superati ed affumicati da decine di auto rombanti. Quinti la presunta tutela ambientale di questi provvedimenti, quale sarebbe? Basta pagare e quindi posso inquinare?

Offline simonegirar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #24 il: 05/07/2017 20:03 »
Chiedo scusa se non ho risposto finora, oggi era aperto anche al pomeriggio (solo di mercoledì), ma non sono arrivato ad informarmi, per mia colpevole dimenticanza.
La prossima settimana ho la mattina libera, quindi vedo di colmare il gap, scusate ancora e vedo di farmi perdonare la prox settimana, almeno per certa (spero) informazione.
Libero come il software che uso.

Offline mariot

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bassano (VI)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #25 il: 15/07/2017 15:43 »
....sbaglio o qualcuno aveva promesso di darci una "certa informazione" sul problema in oggetto ?
Certo la cosa è più complessa rispetto ad altre realtà (strada ponte Cogno-Stallon) in quanto inerisce a due Comuni, ma non credo sia impossibile trovare una soluzione.

Pur avendo asfaltato lastrada e resa percorribile alle auto fino alla località Stallon (Busa delle Mee) non mi sembra che la zona abbia perso le caratteristiche e le peculiarità tipiche del Lagorai.

Offline simonegirar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #26 il: 17/07/2017 20:47 »
....sbaglio o qualcuno aveva promesso di darci una "certa informazione" sul problema in oggetto ?
Certo la cosa è più complessa rispetto ad altre realtà (strada ponte Cogno-Stallon) in quanto inerisce a due Comuni, ma non credo sia impossibile trovare una soluzione.

Pur avendo asfaltato lastrada e resa percorribile alle auto fino alla località Stallon (Busa delle Mee) non mi sembra che la zona abbia perso le caratteristiche e le peculiarità tipiche del Lagorai.

Ciao, hai ragione.... ::)

Ho mandato una email martedì scorso, ma finora nessuna risposta da parte del Comune, o meglio da chi lo dovrebbe rappresentare.

Ad ogni modo la settimana scorsa ho avuto incmbenze, ed anche lo ammetto, poca voglia di andare a fare la file per quanto poco e per uan cosa di tipo informativa.

Adesso questa settimana faccio il turno mattutino, per cui posso andare solo il pomeriggio, e al Comune di quest'ora sono aperti solo il mercoledì, per cui, provo a rimandare un'altra email ad indirizzo diverso, se lo trovo, e poi vedo di mettere qui quanto ho chiesto, grazie per la pazienza.


PS: mariot, come cardiopatico, esponi il bollo per invalidi sulla macchina, quello col simbolo dell'omino in carrozzina per intenderci?
Libero come il software che uso.

Offline mariot

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
  • Sesso: Maschio
  • località di residenza: Bassano (VI)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #27 il: 17/07/2017 23:49 »

Cardiopatico non significa essere automaticamente invalido.
Se fosse così basterebbe fare una richiesta al Comune e avrei la possibilità di avere il permesso di transito.


Offline simonegirar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #28 il: 18/07/2017 20:44 »
Cardiopatico non significa essere automaticamente invalido.
Se fosse così basterebbe fare una richiesta al Comune e avrei la possibilità di avere il permesso di transito.

No, per carità, solo avevo capito che quando parlavi di non poter camminare molto avevo idealizzato molto peggio, scusa.

Mail seconda spedita oggi vediamo se domani rispondono, in teoria sì, visto l'ho spedita all'ufficio anagrafe....... lì di solito sono celeri...  ::)
Libero come il software che uso.

Offline simonegirar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Su co le récie in montagna!!!!
  • località di residenza: Scurelle (TN)
Re:Strada Ponte delle Rudole - Colonia Primalunetta
« Risposta #29 il: 26/07/2017 12:41 »
Bene, " a forza de dai", purtroppo non ricevendo nessuna email, stamattina sono andato a sentire, e riporto un pò il pastrocchio, ma così è.

Intanto metto subito le due ordinanze, per i due tratti di strada forestale interessati:

Quella valido per il Comune di Scurelle:
http://www.comune.scurelle.tn.it/it/albo-documents/ordinanza-n.-1531-del-10-03-2017/7/

Quella valida per il Comune di Castel Ivano:
http://giscoservice.it/albOnline/castelivano/dettaglio_albo.php?id=23202

Non ricordo se all'inizio della strada al Ponte delle Rudole ci sono tutte e due le delibere, ma riporto quanto ho capito.

I tratti interessati sono due e non tutta la strada forestale, il primo tratto è da Ponte delle Rudole a Malga Cenon di Sopra, praticamente fino alla stanga poco sopra la malga, dove c'è il cartello verticale con il nome della strada forestale. in questo tratto si può andare sulla strada e parcheggiare, consentendo il viavai del traffico, solo il sabato e domenica e festività cadenti nel periodo interessato dall'ordinanza, diciamo il periodo estivo giugno - settembre, vedere date su ordinanza per precisione.
La stada forestale Ex - cava Maffei, non è interessata dall'ordinanza in quanto è solo per uso esbosco.

Il secondo tratto interessato dall'ordinanza di Castel Ivano, è il tratto dopo Malga Valdeprà, circa 200 Mt prima del parcheggio di Primalunetta, ovvero dopo il confine catastale col Comune di Scurelle.

Qui vale il fine settimana e festività, mentre il tratto da Malga Cenon di sopra - Primalunetta, non è interessato da nessuna ordinanza, per cui ci vuole il permesso per sostare.

Consiglio mio, per mariot e per chi vuole andare a Cenon, sempre questo non comporti problemi di lunghezza percorso, nel fine settimana o festività parcheggiare negli spazi dedicati in Primalunetta, poco prima della stanga presente vicino alla chiesetta di San Bortolo per capirci, vi invito a guardare le cartine/mappe per i percorsi interessati, ATTENZIONE al periodo dell'odinanza di Castel Ivano (07 giuno 2017 - 01 ottobre 2017).

Per chi desidera parcheggiare nel tratto Malga Cenon di sopra - (ex) Malga Valdeprà necessita di permesso, e può essere dato temporaneamente ai non censiti, però questo è vincolato a discrezione/valutazione del Sindaco di Scurelle, per cui bisogna scrivere/parlare con lui prendendo appuntamento e valuterà il periodo necessario ai vostri bisogni/esigenze, per tempo ovviamente.

Spero di non aver creato ulteriore confusione, e sciolto alcuni dubbi, per quel che posso cercherò di chiarire ancora.

« Ultima modifica: 26/07/2017 12:44 da simonegirar »
Libero come il software che uso.