Autore Topic: Il software russo "SASPlanet" per usare e scaricare mappe online  (Letto 2363 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Maver

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
Salve a tutti.
Nuovo di questo forum, appassionato di escursioni, cartografia e GPS.
Cercavo di capire se era già stato trattato il programma SASPlanet ma dalla ricerca non risulta.
Si tratta di a mio avviso di un programma straordinario, open source di sviluppatori russi
Lo utilizzo da anni ed è per molti aspetti ineguagliabile: non necessita installazione, apre un'infinità di mappe da server,
crea mappe  in tantissimi formati, compreso JNX o IMG per garmin o immagini da stampare, archivia e consente di creare tracce e waipoint, ...e mille altre caratteristiche.

Per chi è interessato, questo il link per il download, dal sito ufficiale.

http://www.sasgis.org/programs/sasplanet/SASPlanet_190707.zip

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.553
Lo ho utilizzato diversi anni fa,ai tempi dei viaggi nel deserto....
All'epoca era piuttosto instabile e non facile da usare;adesso proverò a "riesumarlo" come tu consigli e potrò confrontarlo con Compegps , OkMap ,Global Mapper ed Ozi che sono i sw che adopero abitualmente.

Offline Maver

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
Ora è stabilissimo e l'utilizzo molto semplice, almeno nelle funzioni di base.
Non è alternativo ai sw che hai menzionato, non fa calibrazione della mappe.
Serve per visualizzare e scaricare mappe da tantissimi server (compreso google), esportarle per stampa o per il  gps,
Tutte le mappe che visualizzi, finiscono nella cache, che hai sempre a disposizione, anche off-line
In sostanza, arriva a creare un archivio di mappe, percorsi e waipont ( che puoi arricchire con commenti, fotografie, link) che hai sempre a disposizione, trasportabile con un hd o chiavetta capiente.

Offline AGH

  • Administrator
  • *****
  • Post: 20.456
  • Sesso: Maschio
  • AGH
  • località di residenza: Brusago (Altopiano di Piné)
Ora è stabilissimo e l'utilizzo molto semplice, almeno nelle funzioni di base.
Non è alternativo ai sw che hai menzionato, non fa calibrazione della mappe.
Serve per visualizzare e scaricare mappe da tantissimi server (compreso google), esportarle per stampa o per il  gps

solo per windows mi pare :(

Offline Maver

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
solo per windows mi pare :(

Si, solo Windows.
So chi lo usa su Mac in  emulazione con Wineskin o altra macchina virtuale, ma non è esperienza.
Nel forum russo vien poi indicata una versione per MAc OS ma non ufficiale
https://yadi.sk/d/JF3IuYXFZnyF-Q

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.553
In effetti lo usavo per avere le mappe satellitari delle aree sahariane

Offline pianmasan

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.688
L'ho scaricato e ho smanettato per ore. Capito quasi nulla!!! Mi sarei accontentato di arrivare alla produzione di una mappa jnx (Garmin Birdseye) partendo da una mia kmz (Garmin Custom map). Ho aperto la kmz ma non sono riuscito a vederla. Il manuale on-line è in russo con caratteri cirillici, ostacolo insormontabile anche alla mia pur grande passione per l'argomento.

Offline Maver

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
Per la maggior parte delle funzioni è molto intuitivo.

Le mappe non si aprono da file
Le mappe che visualizzi, ed esporti, vengono scaricate da server on-line e sono tutte quelle dei file.ZMP presenti nella cartella MAPS
Creando   file ZMP (composti dall'icona della mappa e da due file di testo con i parametri per connettersi al server) è possibile aggiungere altre mappe.

Per caricare proprie mappe (es, in formato OZI, GeoTIFF, ECW, ecc) è necessario trasfromarle in tiles con Global mapper, poi metterle nella cache, e creare un semplice file zmp in cui va indicato come server 127.0.0.1 e il nome del file in cache. Io ho tantissime mappe georeferenziate e caricate in questo modo (Es Le Tabacco).

Da tempo è possibile creare facilmente JNX, da qualche versione pure direttamente le IMG per Garmin che funzionano  senza alcuna patch del dispositivo.
Quindi da qualsiasi mappa aperta da SASPlanet, dopo aver selezionato l'area interessata e inserito il nome del file, con un clik viene creata una IMG raster per Garmin.
(Serve solo il compilatore esterno MPC  Garmin Mapsouce Creator + gmaptoolsetup).
 

Offline frder

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • località di residenza: Rimini
Da nuovo iscritto al forum un cordiale saluto allo staff e a tutti gli utenti.

Per caricare proprie mappe (es, in formato OZI, GeoTIFF, ECW, ecc) è necessario trasfromarle in tiles con Global mapper, poi metterle nella cache, e creare un semplice file zmp in cui va indicato come server 127.0.0.1 e il nome del file in cache. Io ho tantissime mappe georeferenziate e caricate in questo modo (Es Le Tabacco).

Potresti cortesemente specificare esattamente quale formato di tiles bisogna selezionare per l'esportazione in globalmapper?
E'  sufficiente il file params.txt o bisogna anche creare il file GetUrlScript.txt ?
grazie

francesco

Offline Maver

  • Newbie
  • *
  • Post: 7

Ciao, scrivo i passaggi da fare, tutto molto semplice, più complicato scrivere che eseguire.

1) Creazione tiles con Global Mapper (Nell’esempio mettiamo che sia una cartina della Marmolada, assegneremo pertanto questo nome)
-una volta caricata la mappa in Global Mapper, scegliere di esportarla :  -File – Esport – Esport Web Format
-il formato è Google Maps Tiles
- Le impostazioni di default vanno generalmente bene (livello e numero di di zoom, PNG per le mappe scansite, etc)  OK
- Scegliere la cartella di esportazione  Terminata l’esportazione avremo tante sottocartelle quanti i livelli di zoom, Z15, Z14, Z13, Z12, etc

2) Copiare la i file nella cache di  SASPlanet
Le tiles sono state create, a questo punto sono da copiare nella Cache di SASPlanet:
nella cartella CACHE, creare una cartella con il nome voluto, (nell’esempio,  MARMOLADA) in cui copieremo tutte le cartelle create da Global mapper, Z15, Z14, Z13,…

3) Creazione del ZMP in SASPlanet
 All’interno della cartella MAPS di SASplanet, creare la cartella MARMOLADA.ZMP
All’interno della cartella andranno  inseriti 3 semplici file che creeremo in modo semplice:
-24.bmp 
-GetUrlScript.txt
-params.txt


24.bmp è l’icona che verrà visualizzata vicino alla mappa, una semplice piccolo imagine di 24x24 pixel


GetUrlScript.txt   è un semplice file di testo contenente solo il seguente testo:
begin
  ResultURL:=GetURLBase;
end.
 


params.txt   è un file   di testo con il seguente testo 
(Attenzione: oltre al nome MARMOLADA, devi cambiare il GUID number. Ne puoi mettere uno qualsiasi generato qua https://www.guidgenerator.com/online-guid-generator.aspx):


[PARAMS]
pnum=1
GUID={7d461dfd-eacc-4e30-9e2e-a1f0d60a8498}
asLayer=0
name=MARMOLADA
NameInCache=MARMOLADA
DefURLBase=http://127.0.0.1/
ContentType=image/png
defaultContentType=image/png
ParentSubMenu=MARMOLADA
Ext=.png
projection=1
sradiusa=6378137
sradiusb=6356752
separator=0
UseDwn=o
Sleep=0
DefHotKey=0
cachetype=4




Fatto!
A questo punto, lanciando SASPlanet, nell’elenco mappe compare anche MARMOLADA e selezionandola, si vedrà la mappa che abbiamo caricato, a partire dal livello di zoom che abbiamo scelto nella corversione da Global Mapper

Nota: se non dovessi vedere la mappa, verifica che in  Setting-Options-Cache  nel campo Global Mapper Tiles (GMT)  Cache Folder: sia indicato  semplicemente Cache\    (avendo messo la cartella MARMOLADA sotto cache)


Offline frder

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • località di residenza: Rimini
Nota: se non dovessi vedere la mappa, verifica che in  Setting-Options-Cache  nel campo Global Mapper Tiles (GMT)  Cache Folder: sia indicato  semplicemente Cache\    (avendo messo la cartella MARMOLADA sotto cache)
Ti ringrazio, funziona.

Ero diventato matto a provare tutte le possibili combinazioni delle tiles da Globalmapper, credevo che il problema fosse nel diverso schema delle tiles prodotte da Globalmapper rispetto a quello che vedevo nella cache delle mappe online.

Invece il problema era proprio nel settaggio della cache di Globalmapper.

francesco

Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.553
Avete provato TerraIncognita  ? Io mi ci trovo molto bene

Offline Maver

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
Avete provato TerraIncognita  ? Io mi ci trovo molto bene

Si, ho pure Terra Incognita, interessante, simile in diversi punti.
Preferisco però SASPlanet perchè molto più potente, più fluido e veloce, con molte più opzioni. E' lungo elencare tutte le caratteristiche, quelle che apprezzo di più sono:
E' portatile, non necessita installazione: ho su un harddisk esterno il programma con la cache e tutte le mappe, Tracce, waipont, etc. lo passo da un computer all'altro senza installarlo, eseguo facilmente il backup, etc. Quando esce una nuova versione, copio semplicemente i nuovi file nella stessa cartella, sovrascrivendo quelli vecchi ed il programma è aggiornato, mantenendo tutti gli archivi di mappe, tracce, waypoint.
Gestione waipont e tracce: ho migliaia di waypoint e tracce, organizzati in menu e sottomenu, arricchiti con Foto, Link, etc.
Interfaccia personalizzabile che consente di avere con un solo clik su icone senza entrare nei menu e sottomenu.
Posso convertire la cache e l'archivio di tracce-waypoint in SQL3, molto più sicuro e affidabile, inoltre le migliaia di tiles della cache si riducono ad un file per ogni livello di zoom.
Ha menu distinto per mappe e tantissimi  Layer 
Ha tantissime mappe di default più tante altre che vengono continuamente aggiunte da utenti.
Viene frequentemente aggiornato e  implementato anche con richieste degli utenti. Il forum principale è in russo ma c'è pure una discussione in inglese. Il team di sviluppatori è numeroso e   hanno sempre risposto a mie richieste, anche per inserimento di nuove mappe.

Lo trovo ineguagliabile per il mio utilizzo. Ma poi come sempre, uno può trovarsi bene con un programma anzichè un altro.







Offline kobang

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.553
Dovrò riprovarlo allora.
Di solito utilizzo Compegps, anhe perchè la versione Air mi serve per i voli in parapendio, OKmap ,Global Mapper , Oziexplorer e come detto TerraIncognita
Hai elencato molte funzioni utili che mi incuriosiscono

Offline frder

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • località di residenza: Rimini
Il team di sviluppatori è numeroso e   hanno sempre risposto a mie richieste, anche per inserimento di nuove mappe.
Avevo trovato in giro le cartelle .zmp per visualizzare  le ortofoto e le IGM del PCN, ma sembrano non funzionare più; nessun problema invece in Qgis e in Global Mapper.

Peraltro sarebbero disponibili come servizio WMS del PCN  anche le ortofoto del 2012:
http://www.pcn.minambiente.it/mattm/servizio-wms/

Ti trovi per caso cartelle .zmp aggiornate ?

francesco
« Ultima modifica: 24/04/2020 11:16 da frder »